Eventi

Abbraccio famigliare si presenta alla città

  • DATA - ORA INIZIO:24/10/2015 15:30
  • DATA - ORA FINE:24/10/2015 17:00
Abbraccio famigliare si presenta alla città

Prima riunione pubblica dell’associazione “Abbraccio familiare”, che si apre alla città mercoledì prossimo, alle 20.30 nella sala parrocchiale di fianco alla chiesa di Vigatto. «Abbraccio familiare» è un’organizzazione di volontariato con una storia particolare: è stata fondata a Parma da Orietta ed Emilio Bertoletti, che nella primavera del 2014 hanno perso il proprio figlio Lorenzo, che si è tolto la vita a 23 anni.
Dalla tragedia in cui sono sprofondati, è partito un cammino per ricominciare da capo, per aiutare i più deboli, gli ultimi, con occasioni per combattere la solitudine e l’isolamento, per “abbracciare” e sostenere giovani e famiglie colpite da disagi psico-mentali. Mercoledì 28 ottobre a Vigatto ci sarà un incontro, con testimonianze di chi combatte e vince il buio di una malattia mentale, e con la presentazione del film “un loft x 3”, scritto e interpretato dagli utenti del Centro diurno psichiatrico Arcobaleno, di Arzignano, in provincia di Vicenza. Sabato invece alle 15.30, sempre promosso da “Abbraccio familiare”, inizierà il corso di fotografia etica, tenuto da Angelo Trinca, al Campus, nella sala sopra la cappella universitaria.
La fotografia è intesa come una terapia per migliorare le relazioni con il mondo, per dare voce anche a chi ha difficoltà a interagire fuori dall’ambito familiare.