Eventi

Legislazione alimentare. La tutela del consumatore

Oggi a Palazzo del Governatore

  • DATA - ORA INIZIO:24/10/2015 10:00
  • DATA - ORA FINE:24/10/2015 13:00
Legislazione alimentare. La tutela del consumatore

Nell’ambito dei Sabati di UNIPR per Expo, la rassegna di appuntamenti divulgativi per la città organizzati dall’Università durante i sei mesi di Expo Milano, oggi alle 10 a Palazzo del Governatore si terrà l’incontro dal titolo «Legislazione alimentare: la tutela del consumatore».
L’incontro si propone di chiarire in termini divulgativi con quali regole e comportamenti sia garantito l’interesse del consumatore ad una corretta informazione sulla provenienza, sulle caratteristiche qualitative e di sicurezza dei prodotti alimentari. L’analisi fornirà un sintetico, ma il più possibile completo, panorama delle dinamiche del mercato e degli strumenti a disposizione del consumatore per tutelare in modo consapevole ed efficace le proprie esigenze e le proprie aspettative. Marchi, etichettatura, indicazioni geografiche e pubblicità, saranno oggetto di particolare attenzione ed illustrazione. Ad intervenire su questi temi saranno tre qualificati relatori: Silvia Magelli, docente dell’Università di Parma, componente del Gruppo di lavoro per la proprietà industriale e intellettuale di Confindustria, nonché autrice di numerose pubblicazioni; Laura La Torre, già direttore generale del ministero delle Politiche agricole e forestali, prima alla Direzione generale della qualità poi all’Ispettorato controllo qualità e repressione frodi, autrice dell’intera normativa nazionale sulle produzioni DOP ed IGP e attualmente amministratore unico della società YEB; Cesare Azzali, direttore dell’Unione parmense degli industriali, presidente della Fondazione Collegio Europeo di Parma, già docente di Istituzioni di diritto pubblico dell’economia e diritto e legislazione ambientale dell’Università di Parma e autore di pubblicazioni in materia ambientale e di diritto costituzionale. La partecipazione all’incontro è libera e aperta a tutti gli interessati; è previsto un momento di dibattito finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA