Eventi

Tutti gli appuntamenti nel weekend di Halloween

  • DATA - ORA INIZIO:31/10/2015 23:00
  • DATA - ORA FINE:31/10/2015 23:59
Tutti gli appuntamenti nel weekend di Halloween

BARDI
DUE SERATE ALL'INSEGNA DELLA PAURA
Ci siamo. La fortezza di Bardi farà un passo indietro nel tempo dando vita ad un doppio appuntamento dedicato al terrore grazie alla più celebre «Halloween Night» del Parmense. Passare la notte di Halloween in un vero castello in cui si nascondono misteri secolari, denso di corridoi e buie stanze, con passaggi segreti e prigioni lugubri e anguste è una esperienza insolita ed emozionante. Nella buia notte d’Ognissanti il castello si trasformerà in un antico ed oscuro maniero del 1800, in cui i partecipanti saranno chiamati ad affrontare prove lungo un inquietante cammino che farà scoprire loro il tenebroso «Circo degli orrori». Illuminati solo dalla luce di fiaccole e candele, in piccoli gruppi seguiti da una guida in costume e da un suo aiutante, gli ospiti saranno accompagnati nei meandri dell’antica roccaforte dei Landi, tra impressionanti scenografie e impronunciabili paure, alla ricerca di misteriose e arcane presenze.
Ecco la trama: il conte protagonista, un Landgraf o landgravio, sarà un nobile tedesco di grado comitale che gode della giurisdizione sul territorio della Valceno; il suo titolo di conte riesce a sopravvivere nel tempo dalla fondazione del Sacro Romano Impero. Il Conte Baar, amante del grottesco, ha raccolto fenomeni da baraccone per un museo delle «stranezze». Vengono raccolti per suo «sfizio» in giro per tutta l’Europa i personaggi più strani , tenebrosi e «deformi». Ma qualcosa sembra essere andato storto... e il museo sembra essere diventato un vero e proprio girone infernale.
Lo show assocerà tre importanti arti: teatro, circo e animazione. Proprio come vuole la tradizione, durante queste due notti stregate, le barriere fra il mondo dei vivi e quello dei morti si assottiglieranno tanto da permettere alle anime dei defunti di tornare sulla terra. Il macabro cammino serale inizierà alle 20 fino a notte inoltrata (mezzanotte e mezza circa). Ogni mezz’ora partiranno piccoli gruppi (circa una ventina di persone), per una durata di circa 50 minuti. È possibile prenotare l’orario di visita desiderato, fino ad esaurimento posti. Al termine del percorso in taverna ci sarà una degustazione di dolcetti e vino per tutti. A causa della forte suggestività e delle forti emozioni che può provocare, questo spettacolo non è adatto ai minori ed a persone con problemi d’ansia o di cuore. I ragazzi dai 14 anni in su potranno partecipare solo se accompagnati dai genitori. Costi di ingresso a serata: adulti 30 euro. Per info e prenotazioni: 0525.733066 - 380.1088315 - 349.4101448; e-mail: info@castellodibardi.it.

BASILICANOVA
BALLO LISCIO ALLA SALA AMORETTI
Sabato alle 21, nella Sala Amoretti di Basilicanova, si ballerà il liscio con l’Orchestra Ivana Group.

BERCETO
IL MERCATO D'AUTUNNO
A Berceto domenica la Pro loco proporrà il «Mercato d’autunno».

BUSSETO
PROIEZIONI
DELLA MESSA DA REQUIEM
Continua il ciclo di proiezioni al Museo nazionale Giuseppe Verdi di Busseto. Sabato, alle 16, proiezione della «Messa da Requiem» presentata all’Arena di Verona nel 1990 (direttore Lorin Maazel; interpreti Luciano Pavarotti e 3000 membri World Festival Choir e l’Orchestra di Mosca). Domenica, alle 16, sarà la «Messa da Requiem» presentata al Regio di Parma per il Festival Verdi 2011 (direttore Yuri Temirkanov).

CALESTANO
SCORPACCIATA DI TARTUFO TRA I BORGHI DI CALESTANO
Programma ricco anche per la terza domenica di fiera nazionale del Tartufo nero di Fragno che tornerà domenica a Calestano. Alla mattina vi saranno vari appuntamenti: per chi rimarrà in paese ci sarà un interessante appuntamento in Sala Borri con la professoressa Maria Teresa Alberici che curerà un viaggio per parole e immagini dal titolo «Il misterioso fascino del tartufo nell’arte». Sempre in sala Borri aprirà anche la mostra di Stefano Magnani, mentre nelle vecchie carceri sarà visitabile la mostra allestita da alpini e scuole di Calestano dal titolo «Tracce di memoria» dedicata ai caduti e alle storie della prima guerra mondiale. Per chi invece vorrà fare qualche passo in campagna, possibilità di visitare le tartufaie (prenotazioni obbligatorie Proloco: 327.7476467) o occasione di immergersi nei colori dei boschi della Val Baganza con l’escursione da Vigolone verso il Montagnana con Nadia, guida di Terre Emerse (programma e prenotazioni terre-emerse.it 349.3251489). A mezzogiorno consueta scorpacciata di tartufo nei ristoranti e negli agriturismi della zona o nel tendone gestito dalle associazioni di Calestano, mentre sotto i vecchi portici di via Mazzini si potranno ammirare (e acquistare) i più bei tartufi raccolti in settimana (record della scorsa domenica, e finora miglior tartufo della fiera, un pezzo da 238 grammi raccolto dall’esperto tartufino Giovanni Olivieri). Nel pomeriggio passeggiando nelle vie del paese si potranno gustare caldarroste, vin brulè, frittelle, pattonini ed acquistare per ricordo le spongate di Calestano preparate dal circolo ricreativo «Val Baganza». Alle 15 poi in Sala Borri avverrà la premiazione della prima edizione del trofeo per la «Miglior malvasia del tartufo nero». In Arena Ferrari e piazza Bastia ci sarà musica dal vivo, mentre in piazza Manzoni giochi e attività per bambini con la «Formichina Mariolina».

COLLECCHIO
IO PARLO PARMIGIANO AL CENTRO COMMERCIALE
Sono passati 25 anni da quando fu inaugurato il centro commerciale di Collecchio. Il compleanno verrà festeggiato sabato, a partire dalle 17, con i ragazzi di «Io parlo parmigiano», Broz, Luca, Mirko e Rico che intratterranno il pubblico con gag, doppiaggi dal vivo e divertenti giochi a premio.

COLORNO
LA DIVINA COMMEDIA IN BIBLIOTECA
Si narra la Divina Commedia sabato pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.30, alla biblioteca comunale Glauco Lombardi nella Reggia di Colorno. Nel primo incontro quinto canto dell’inferno «L’amore tra Paolo e Francesca». I canti saranno presentati dalla dottoressa Anita Assandri con voce narrante di Erminio Zanoni. Informazioni e costi sull'iniziativa: 3470043013.

ARANCIAIA, ANGELI E DIAVOLI AL VIOLINO
«Angeli e diavoli al violino» è il titolo dell’ultimo concerto che chiuderà la rassegna Festival Ferdinandeo 2015 che ha proposto musica e arte nei luoghi del duca Ferdinando di Borbone. Appuntamento domenica, alle 17.30, al museo dell’Aranciaia di Colorno con l’ensemble musica di camera composto da Siliva Colli al violino e Andrea Chezzi al clavicembalo. Il Festival è organizzato da Comune, associazione culturale Giuseppe Serassi e associazione Il Continuo. Ingresso libero.

COLTARO
LE STREGHE ARRIVANO CON GLI ASINELLI
La notte di Halloween coincide con la festa di chiusura stagionale allo Storione di Coltaro di Sissa Trecasali. Sulle rive del fiume Po sabato dalle 15 festa per tutte le età con l’arrivo delle streghe che condurranno gli asinelli nel piazzale. Sarà un incontro davvero speciale per i bambini che tra un dolcetto, un girotondo e una carezza potranno salire in groppa all’asino grazie ad un’iniziativa in collaborazione con il gruppo «Il raglio del Po».
La festa proseguirà con aperitivi, distribuzione di gadget e cena con paella de pescados, sangria, birra e pizza. Accompagnamento musicale a cura dei deejay di Vinylistic.

FELEGARA
SERATA DANZANTE AL CENTRO SOCIALE
Sabato sera, nella sala «La Locomotiva» del centro sociale «Bruno Molinari» di Felegara, dalle 21.15, è in programma una serata danzante con l’orchestra «Enza e gli Harmony».

FONTANELLATO
"ASSEDIO GASTRONOMICO" ALLA ROCCA TORNANO A FONTANELLATO I FOOD TRUCK
Single, bambini, famiglie: tutti a Fontanellato per il weekend più atteso dell’anno: aprono ufficialmente le cucine su ruote di «Castle Street Food - Halloween Edition» che torna a Fontanellato dove il tour è cominciato, sei mesi fa, in occasione dell’inaugurazione di Expo 2015. E se dopo l’«assedio gastronomico» di maggio i dati parlavano di circa cinquantamila persone servite dai Food Truck schierati attorno alla rocca, oggi sono ancora di più gli ospiti attesi in paese visto il crescente interesse verso questa manifestazione, che unisce cibo di altissima qualità ed eventi in uno scenario unico. «Un Festival che rispetterà ovviamente il tema Halloween: allestimenti e spettacoli “mostruosi” per i più piccoli e un’atmosfera “magica” con zucche di Halloween e lanterne galleggianti - anticipa Gianluca Capedri di Giroidea, organizzatore e ideatore di Castle Street Food -. Domenica, alle 18 e alle 22, è in programma uno spettacolo di fontane danzanti sulle musiche di Frozen: acqua e fuoco daranno vita ad uno spettacolo indimenticabile con vista castello. Per tutto il weekend, invece, il centro sarà animato con attività e spettacoli di strada, agorà tematiche, Dj set proposti dalla Community italiana YouBeat in un’atmosfera “da brivido” con la rocca Sanvitale illuminata da giochi di luci e spettacoli di “mapping”. Infine, durante la serata di sabato, ci sarà un concorso che premierà il miglior travestimento in tema Halloween e coinvolgerà tutto il pubblico». Anche i Food Truck partecipanti - tanti, nuovi e selezionatissimi - «si vestiranno» e proporranno un percorso gastronomico studiato in versione Halloween: ogni Food Truck presenterà una ricetta dedicata a questa grande edizione, in versione salata o dolce, utilizzando prodotti di alta qualità e ingredienti di stagione! Oltre ad un’ampia offerta di Street Food curata nei minimi dettagli. L’obiettivo degli organizzatori è sempre quello di unire la cultura dello Street Food a location uniche che meritano di essere valorizzate, dando vita a una concreta azione di turismo sul territorio. Hamburger e kebab di Chianina, fritti di pesce, risotti con la zucca mantovana, panini gourmet, dolci e torte, zucchero filato e birre artigianali e una «formazione» in campo pronta a spaventare tutte le diete con That’s Food, Streat Bacco, Cinemadivino, T-Burger Station, Fritto Dorato, Zafferanoinstrada, Brambù, Tigellabella norcinape, Mòmò Food, Family Food, Nina La Roulotte, Pizza & Mortazza, Bedda, Stars in the Street, Chicco Pezzini Caffè Artigianale&Poff Cakes, Basulon, Birra di classe, BBQ Valdichiana e Carcake.

FONTANELLATO
LA FORMULA "OCUS POCUS" PER IL RADUNO DELLE STREGHE
Streghe e stregoni in castello all’insegna della formula magica «Ocus pocus» per «gran raduno di stregoni e streghe» si terrà a Fontanellato domenica. Tutti con la propria magica bacchetta stregata, i partecipanti ritroveranno i più celebri personaggi della letteratura per l’infanzia durante il percorso guidato all’interno del maniero. Arriveranno dai regni di Narnia, di Oz, dalle Terre di Mezzo e da altri incredibili luoghi fantastici.
Cosa faranno gli stregoni a raduno? Staranno progettando piani diabolici o semplicemente preparando pozioni stregate? Starà ai più piccoli scoprirlo all’insegna di «dolcetto o scherzetto?». Le visite con animazione tematica per bambini, con prenotazione obbligatoria, prendono avvio dalle 14.30 ogni ora.
Sempre a Fontanelllato «Halloween con stile» è il tema del nuovo incontro tra moda, psicologia e convivialità proposto dal negozio Madison di via Roma. L’appuntamento è sabato, alle 17.30, per un aperitivo speciale in compagnia della psicologa Martina Zanella e della dottoressa Barbara Franzan della farmacia Sanvitale che tratteranno il tema delle paure e di come provare ad affrontarle. Non mancherà un momento «fashion» dedicato alla notte delle streghe: la visagista Giuseppina Ciriliano sarà a disposizione per chi vorrà truccarsi per la serata di Halloween e le personal shopper Annadele Salati e Michela Caselli daranno consigli di stile. La serata si concluderà con una breve sfilata con gli abiti di tendenza per la stagione autunno-inverno 2015.

FONTANELLE
CONCORSO DI PITTURA: CHIUDE LA MOSTRA
Si chiude domenica nella Sala Sympaty Club, la mostra che presenta oltre duecento opere del 38° Concorso nazionale di pittura e acquerello di Fontanelle, Memorial Massimo Zardi, promosso dal Circolo Amici di Fontanelle con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Roccabianca. L’iniziativa forse unica sul territorio durata ininterrottamente nel tempo con grande partecipazione di artisti provenienti da tutt’Italia ha visto quest’anno la presenza di un folto stuolo di artisti tra i quali sono stati assegnati i premi. Il primo premio è andato ad Elio Carnevali di Pegognaga (Mantova). Il secondo premio a Giampiero Cavedon di Udine e il terzo a Gianni Gueggia di Brescia. Tra i 30 premi acquisto assegnati primo tra i parmigiani è stato Roberto Salvarani mentre ad un altro parmigiano, Claudio Guatteri, è andato il terzo premio nella sezione Miniquadro. Domenica alle 11 la premiazione.

FORNOVO
RITORNA "VINI DI VIGNAIOLI": FORNOVO ALZA IN ALTO I CALICI
Per il quattordicesimo anno consecutivo Fornovo sarà, per due giorni, capitale dei vini naturali. Domenica e lunedì ritorna infatti «Vini di vignaioli, Vins de vignerons», il salone che tiene alta la bandiera della naturalità e della personalità che ogni vino mantiene, grazie all’impegno di tanti artigiani vignaioli, sparsi in tutt’Italia e in altri Paesi, dalla Francia al Portogallo dalla Slovenia al Cile. Con il loro vino, i circa 160 produttori presenti nell’edizione 2015, porteranno al salone il racconto di luoghi, di donne e uomini che, seguendo i loro sogni, hanno scelto di produrre vino, nel rispetto di tradizioni, naturalità e di una propria visione. Il salone si confermerà, ancora una volta, come un punto di incontro importante, a livello internazionale, per gli stessi produttori e per tutti coloro che cercano qualcosa di autentico, unico, vero, ottenuto attraverso una ricerca, senza l’utilizzo della chimica.
Il clima di «Vini di vignaioli» sarà sempre quello: familiare, affollato, fatto di chiacchiere, considerazioni, assaggi, sorrisi, storie sul tempo e sull’ultima vendemmia. Non mancherà una nutrita rappresentanza di alimentari con la presenza dei singoli produttori, pronti anch’essi a proporre un viaggio tra i sapori del nord e sud Italia. Il salone avrà come sempre delle anticipazioni. Questa sera, alle 21, in San Francesco a Bardi si terrà l’incontro «Vino e musica», sempre a cura del «Cammino Val Ceno»: una serata che vedrà la partecipazione di vignaioli piacentini che parleranno del loro lavoro facendo assaggiare e raccontando il loro vino. La musica sarà la degna compagna di questa serata con Antonio Amadei che, con il suo violoncello, la voce di Andrea Perracchi che racconterà le emozioni attraverso le poesie e i disegni di Flavio Nespi che ci immergeranno nelle atmosfere delle osterie. I contadini biologici della Val Ceno e della Val Taro presenteranno i loro prodotti.
«Vini di Vignaioli», organizzato dalla Pro loco di Fonrovo in collaborazione con Christine Cogez, aprirà invece i battenti al Foro 2000 di Fornovo Taro domenica, dalle 10 alle 20, con la degustazione; lunedì, dalle 9 alle 12, alla Biblioteca Foro 2000 di Fornovo, è in programma la tavola rotonda sul tema «Riflessione sulla qualità del materiale vegetale, a fronte di una viticoltura in stato d’allerta», con Lilian Bérillon, vivaista a Jonquières, Vaucluse, Rodano meridionale, Francia; dalle 12 alle 19 degustazione.
Info Per info: www.vinidivignaioli.com; iatfornovo@gmail.com; info@vinidivignaioli.com; telefono Iat Fornovo 0525.25

MEZZANI
MATTINATA TRA PROFUMI E AROMI
Mattinata tra profumi e aromi sabato, dalle 9.30 alle 12, all’azienda agricola Maghei di via Garibaldi 19 a Casale di Mezzani alla scoperta di tisane, tè aromatici e brodi vegetali. Previsto anche un piccolo laboratorio per preparare creme per labbra fai da te. Il corso sarà tenuto da Armanda Manghi, apicoltrice. Info: 3669328478 o 3400898016.

MONTICELLI TERME
IL MEMORIAL "GASPARINI" COMPIE VENT'ANNI
Tre appuntamenti in uno. Nel segno della tradizione, il 20° memorial «G.A. Gasparini», la camminata della frutta e il 9° Handbike «Punto Blu» si terranno in contemporanea nella mattinata di domenica al Punto Blu di Monticelli Terme. L’organizzazione è curata dall’Associazione sportiva dilettantistica Punto Blu sport e dal Circolo Arci «Giuseppe Verdi» di Monticelli, con la collaborazione tecnica del Gruppo sportivo Toccalmatto di Fontanellato. L’iniziativa vanta il supporto di: Gioco Polisportiva, Comitato Marce Provincia di Parma, Federazione italiana amatori sport, Tafisa, Assistenza pubblica «Croce Azzurra», Gruppo ufficiali di gara «V. Calori» e Federazione italiana di atletica leggera. Il ritrovo dei partecipanti alla Camminata della frutta (a passo libero, di km. 6,5 - 10,5 – 11.340) è fissato per le 8 e per chi prenderà parte al 9° Handbike, corsa non competitiva di 21 chilometri, per le 8.50. Per le 9.30, è previsto l’appuntamento di coloro che parteciperanno al 20° memorial Gasparini, corsa competitiva di complessivi 11.340 chilometri. Il percorso si snoderà nei paesi limitrofi a Monticelli. A tutti i partecipanti verrà offerta una confezione di frutta e il calendario marce 2016. Funzionerà il servizio medico sanitario di pronto soccorso, curato dall’Assistenza pubblica «Croce Azzurra» di Traversetolo, in collaborazione col proprio gruppo di Protezione civile.

NOCETO
CONCERTO CON IL DUO «RUMBA PESA»
Per la festa di «El dias de los muertos», giunta alla terza edizione, il Pub 19.28 di via Cairoli a Noceto organizza un concerto con il duo voce «Rumba Pesa» domenica, a partire dalle 20. Sax, chitarra e voce e un repertorio a tema in stile mariachi e jazz. È consigliato un abito a tema Hallowen. Info e prenotazioni: tel. 0521.625398.

BALLO LISCIO CON DJ LUPETTO
Ballo liscio sabato, alle 21, alla sede Avis di Noceto in via Gandiolo. La serata sarà animata dalle musiche scelte nel repertorio della tradizione da Dj Lupetto.

PARMA
ZUCCHE BIO, CASTAGNE E MUSICA DAL VIVO IN BORGO PALMIA
Sabato i locali e negozi di Borgo Palmia escono in strada. Aperti dalla mattina fino a mezzanotte con una serie di proposte eno-gastronomiche e non.
Dalla vendita di zucche bio, castagne e dolci del mattino proseguendo con il pranzo durante il quale verranno serviti direttamente in strada piatti preparati appositamente per l'occasione.
Merenda con il mago Gigo per i bambini dalle 16.30 alle 18, con cioccolata in tazza e dolcetti siciliani ma anche panini con il cotechino e anolini in brodo.
In xona aperitivo mescita di vino e birra con partite a calciobalilla e musica dal vivo.
Lungo il borgo verranno allestite cassette per la raccolta di offerte che verranno interamente devolute al reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale di Parma.


UN "COMIC SHOW" SOTTO I PORTICI DEL GRANO
Il giorno di Halloween una risata ci seppellirà. Con una commedia ricca di buffonerie e una danza macabra dalle coreografie raccapriccianti e davvero spassosa. Appuntamento sabato pomeriggio, alle 16, sotto i Portici del Grano (piazza Garibaldi), dove ci sarà lo spettacolo di teatro di strada e di figura, adatto a tutte le età, «Comic Show».
Strano personaggio
Organizzato nell’ambito della nona edizione della rassegna culturale «Il Rumore del Lutto», quest’anno dedicata all’«Essere», che si terrà a Parma sino a lunedì, e realizzato con il contributo del Consorzio onoranze funebri parmense, lo spettacolo, interpretato dall’artista comico Dario Marodin di Vicenza, raccontale orripilanti avventure di El Bechin, uno strano personaggio che è becchino di nome e di fatto. In virtù della sua professione, scarrozza i defunti di città in città e ravviva le strade suscitando orrore in grandi e piccini. Ma i suoi scheletri, che sono molto più vivi di quanto ci si possa aspettare, provocano un bel sorriso più che incutere paura.
Clown dalle storie lugubri ma esilaranti, El Bechin riesce a risvegliare dal sonno più profondo questi burattini dell’oltretomba a suon di musica, balli sregolati e una buona dose di follia, dando vita a un’ora di spettacolo davvero divertente, dal quale lo spettatore viene magicamente catturato. Fino a morire dal ridere.


MUSEI CIVICI: LE PROPOSTE GRATUITE PER IL WEEKEND
Ogni fine settimana i Musei civici di Parma offrono ai visitatori la possibilità di scoprire il patrimonio della nostra città grazie ad una serie di attività e percorsi gratuiti: visite guidate e workshop per grandi e piccoli. Di seguito il calendario delle attività gratuite organizzate per sabato e domenica.
Pinacoteca Stuard

Sabato, alle 15, workshop per famiglie «Un magico teatro!». Laboratorio per famiglie con bimbi dai 4 ai 9 anni sul tema del teatro d'opera Durata: un'ora e mezza circa. Età: dai 4 ai 9 anni. Alle 16.30 visita guidata.
Domenica ingresso gratuito ai Musei civici: alle 15 «Il macabro nell’arte». Visita guidata dedicata ai simboli
della morte raffigurati nelle opere
della collezione. Alle 16.30 visita guidata.

Castello dei Burattini

Sabato, alle 11, visita guidata; alle 12 visita guidata. Domenica, ingresso gratuito ai Musei civici: alle 11 visita guidata; alle 12 visita guidata. Alle 16.30 «Burattini da paura», visita guidata per le famiglie dedicata ai burattini più spaventosi: streghe, diavoli e scheletri.
Palazzetto Eucherio Sanvitale
Sabato, alle 10.45, workshop per famiglie «Pianissimo… fortissimo. Viaggio tra gli strumenti dell’orchestra». Laboratorio sul tema della musica in collaborazione con le Biblioteche della Casa della Musica e di Alice. Durata: un'ora e mezza circa. Età: dai 4 ai 9 anni. Da domenica fino al 31 marzo 2016 il Palazzetto Eucherio Sanvitale effettuerà la consueta chiusura invernale.
Informazioni: tutte le attività sono gratuite e realizzate da personale specializzato dei Musei. Gli adulti e i bambini (dai 5 anni) pagano il biglietto d'ingresso ai Musei dove dovuto. Per le visite guidate non è necessaria la prenotazione; per i laboratori per famiglie della Pinacoteca Stuard e del Palazzetto Eucherio Sanvitale è necessaria la prenotazione: 0521.218937 info@educartesrl.it.


PARMAJAZZ FRONTIERE: A TEATRO DUE L'OMAGGIO AL GRANDE GIORGIO GASLINI
Sabato, alle 20.30, a Teatro Due (biglietto intero 18 euro, ridotto 15; Prenotazioni e prevendita: biglietteria Teatro Due - 0521/230242 - biglietteria@teatrodue.org): ParmaJazz Frontiere porta il proprio omaggio al grande Giorgio Gaslini con un progetto della ParmaFrontiere Orchestra dal titolo emblematico di «Musica Totale». Roberto Bonati ha radunato l’ensemble nato all’interno del Festival per ripercorrere la musica del Maestro e raccontarla al pubblico del Festival. In programma brani dalle suite Skies of Europe e Planets prone base.
Voce recitante sarà quella di Simona Caucia, attrice nonché moglie di Gaslini. Gli altri musicisti sul palcoscenico saranno: Laura Conti voce, Mario Arcari oboe sax soprano, clarinetto, Manuel Caliumi sax contralto, Riccardo Luppi sassofoni, flauto, Gian Maria Matteucci clarinetto basso, Alberto Mandarini e Walter Borgia tromba e flicorno, Francesco Bossaglia corno, Beppe di Benedetto trombone, Gianpiero Malfatto trombone, Paolo Botti viola, Andrea Grossi contrabbasso, Andrea Dulbecco vibrafono, Roberto Dani batteria e percussioni, Fulvio Maras percussioni. Molti dei quali hanno collaborato con Gaslini per lungo tempo.
«La scuola oggi informa, forma e deforma. ...Produce nel migliore dei casi dei professionisti. La musica che vive per aprire il cuore e la mente degli esseri umani è sempre nell’altra stanza. Ma i giovani apprendisti devono essere salvati, sono il futuro». Questo ebbe a scrivere Gaslini nel 2002, da sempre attento ai giovani e alla formazione dei talenti del futuro. «Salvare i giovani», un messaggio forte e sempre attuale, un tassello fondamentale di quella eredità artistica e culturale che Gaslini ha lasciato.
Qui il fulcro della sua intuizione di musica totale. Egli ha descritto il suo «musicista totale» come «un viandante ricco di sogni e di certezze, un poeta ricercatore di continue e progressive sintesi linguistiche e ha come impegno quello dell'apertura mentale a tutta la musica, proprio per trovare la sua musica».


LE RADICI MUSICALI DELL'EMILIA CON L'OFFICINA DEL BATTAGLIERO
Inaugurazione nel segno della musica per «Serata al Parco», la rassegna del Teatro delle Briciole che sabato invita il pubblico prima, alle 19.30, a gustare un aperitivo organizzato in collaborazione con F.lli Galloni Prosciutti di Parma e Tabarro Enoteca poi, in serata, alle 21 a riscoprire le radici musicali dell’Emilia con «Alla nostra maniera», un concerto dell’Officina del Battagliero, settetto di musicisti che si è costituito un anno fa con la volontà di recuperare, con purezza e rigore, il linguaggio musicale del folk reggiano-parmense nato a fine Ottocento e giunto a piena maturazione nella prima metà del Novecento.


ARRIVANO I TRE "RIGOLETTI": DIVERTIMENTO E SOLIDARIETA'
Per la rassegna «Teatro sul Naviglio» all'Auditorium Toscanini di via Cuneo andrà in scena sabato, alle 21, lo spettacolo «Rigoletti», ispirato all'opera «Rigoletto» di Verdi. Protagonisti tre personaggi, ormai conosciuti dal pubblico, Romano, Cesare e Tecla, interpretati da Bernardino Bonzani, Carlo Ferrari e Franca Tragni, chiamati a sostituire tre comparse «scomparse» nel «Rigoletto» di Verdi. L'ingresso è ad offerta. Il ricavato sarà poi devoluto al progetto «Forza di Volontà...ri» che sabato, al termine dello spettacolo, vedrà la chiusura ufficiale del progetto con l'assegnazione di aiuti economici ad alcune famiglie colpite dall'alluvione dell'ottobre 2014 e che stanno cercando di completare il ripristino delle loro case.

«TRICK OR TREAT» CON LO STREEARTIST PAO
Cresce l’attesa per «Trick or Treat», mostra dello streetartist milanese Pao che, da sabato - inaugurazione alle 18 -, sarà ospitata all’interno della Galleria San Ludovico. L’artista ha esordito come macchinista, fonico e tecnico di palcoscenico con la compagnia di Franca Rame e Dario Fo, studia e lavora nei laboratori del Teatro alla Scala di Milano e nel 2000 realizza i primi interventi di street art. Nascono gli inconfondibili pinguini sui paracarri in cemento, le lattine di Pao Cola e zuppa Campbell’s sui bagni pubblici, smile e palle da biliardo, pellicani, margherite e tanti altri coloratissimi personaggi. Il tema, il cui titolo si traduce in «dolcetto o scherzetto», è legato alla data di inaugurazione, la notte di Halloween. L’artista guiderà i visitatori in un percorso fatto di dipinti e sculture in vetroresina e legno. La mostra si inserisce nella 2ª edizione del Parma Street View, festival di street art e urban art volto alla riqualificazione estetica di spazi e muri della città.

PRATO SPILLA
ARRIVA L'AUTUNNO MOUNTAIN PARTY
Grande festa, sabato a Prato Spilla, con l’Autunno Mountain Party, un apericena con concerto e disco dance che richiamerà sul crinale appenninico centinaia di giovani da ogni dove. La serata prenderà il via alle 20, con l’apericena, per poi proseguire con la musica degli Stupido Hotel, famosa cover band di Vasco Rossi, che poi lasceranno il posto a Dj Magic D, che dalla consolle accompagnerà il popolo della notte fino alle prime luci del mattino. Ingresso 15 euro compresa una consumazione. Info: 3319481820.

RAGAZZOLA
RAGAZZOLA INDOSSA LA MAGLIA ROSA CON IVANO MARESCOTTI
Tutto esaurito al teatro di Ragazzola per lo spettacolo «Bestiale… quel Giro d’Italia» con Ivano Marescotti in scena sabato sera, alle 21.15. Il Giro d’Italia del 1914, considerato il più duro di tutti i tempi, si disputò nell’imminenza della Grande Guerra e ad aggiudicarselo fu Alfonso Calzolari, unico bolognese vincitore di un Giro.
Il racconto di Ivano Marescotti - scritto da Maurizio Garuti con l’accompagnamento dal vivo del compositore e pianista Daniele Furlati - ripercorre questa storia epica mettendone in luce anche gli aspetti comici. L’eroe del Giro del 1914 fu appunto il ciclista emiliano Calzolari appartenente al periodo pionieristico dello sport del pedale, quando correre significava affrontare fatiche immani su strade polverose per poter arrivare al traguardo di ogni tappa, contribuendo in questo modo a creare la leggenda della «Corsa rosa».
Questo Giro eroico viene ricordato come quello dei record tuttora imbattuti: fu il Giro con il minor numero di classificati nella graduatoria generale poiché soltanto otto concorrenti giunsero a Milano dopo altrettante tappe avversate da condizioni meteorologiche impossibili.
Quello del 1914 fu il primo Giro d’Italia con la classifica finale a tempi e gli avversari di Calzolari furono tutt’altro che arrendevoli: a metterli in difficoltà provvidero il maltempo e la durezza del percorso ricavato su strade prevalentemente sterrate.
Al via da Milano si schierarono tutti i vincitori dei Giri d’Italia disputati in precedenza, campioni del calibro di Ganna, Galetti, Pavesi e Oriani, oltre a un illustre vincitore di due Tour de France come il francese Lucien Mazan «Petit Breton», un giovane emergente come Costante Girardengo e ad altri pionieri del ciclismo assai quotati come Corlaita, Gremo, Beni, Agostoni, Gerbi, Sivocci, Canepari, Albini, Lucotti, Rossignoli.
L’ironia e l’arguzia di Ivano Marescotti rendono questo racconto interessante ed estremamente divertente. Per informazioni su tutta la rassegna teatrale: www.teatrodiragazzola.it.


RIGOSO
DOMENICA LA FESTA DELLA CASTAGNA
Domenica a Rigoso si celebra la regina del bosco, con la Festa della Castagna organizzata dall’associazione turistico culturale Il Crinale di Rigoso e Aneta. A partire dalle 14 Piazza della Fiera Grossa si animerà e dagli stand gastronomici saranno sfornate dolci frittelle di castagne, ma anche caldarroste - o mondine, come le chiamano in dialetto rigosino - e un pentolone di vin brulè per scaldare l’atmosfera della più bella festa d’autunno.

ROCCABIANCA
DOMENICA CHIUDERA' LA MOSTRA SU VOLTINI
Si chiuderà domenica nel castello di Roccabianca la mostra pittorica e documentaria «Radici. Il pittore, il cittadino di Roccabianca» che il suo paese natale ha dedicato a Giovanni Voltini, pittore e scenografo nato nel 1875 e morto nel 1964 a Levanto.

SALSOMAGGIORE
SCIPIONE, A LUME DI CANDELA NEL CASTELLO MILLENARIO
A Scipione, nel castello dei marchesi Pallavicino, apertura straordinaria della prigione quattrocentesca e del passaggio segreto sabato,  dalle 18 alle 24. Nel borgo incantato sulle colline del Sale, la magia della notte di Halloween scende sul millenario castello protetto dall’Aquila Imperiale. Dopo il tramonto, con il calare della sera, le fiamme di miriadi di candele illuminano il maniero per una visita molto speciale dove verrà data voce anche alle mura del castello, alle musiche dei tempi lontani, e alle misteriose presenze del maniero. Suggestivi giochi di luce, accompagnati da tenui note musicali, animeranno gli affreschi per tutta la notte. Verrà eccezionalmente aperta al pubblico la prigione quattrocentesca che si trova nella torre circolare del maniero; mentre nel salotto del Diavolo, la porta segreta si aprirà per mostrare l’antica via di fuga. Diverse stanze si apriranno come scrigni per regalare a sorpresa un minuto di incantesimo. Durante la visita sarà anche possibile ripercorrere la storia del castello più antico della provincia. Verrà, inoltre, aperto l’intero loggiato seicentesco con le sue finestre che si aprono come fughe prospettiche sul paesaggio collinare e sul borgo.
La visita si concluderà nel grande giardino ai piedi del castello, che verrà eccezionalmente aperto per l’occasione, e da dove sarà possibile ammirare la facciata del castello e delle scuderie, la postazione delle guardie, i merli e le mura di cinta illuminati. Per chi volesse passare l’intera serata sulle magiche colline sarà possibile, per l’occasione, degustare nei ristoranti vicini un menu a tema a prezzo fisso. Per prenotazione e informazioni: info@castellodiscipione.it - tel: 0524.572381.


SANT'ANDREA BAGNI
DOMENICA LA «WINTER BIKE»
Domenica torna a Sant’Andre Bagni la «Winter Bike», escursione non competitiva in mountain bike arrivata alla 7ª edizione. Il ritrovo alle 8 in piazza Ponci e partenza alle 9. I tracciati prevedono discese e salite su strade bianche, single tracks e toboga, nei boschi delle colline di Sant’Andrea. Realizzati due percorsi: uno «lungo» da 26 km e uno «corto» da 19 km. Novità di quest’anno la «Winter Bike Kids», miniolimpiadi (mountain bike e corsa a piedi) a carattere ludico per bambini da 6 a 10 anni.

SISSA
MERCATINO DEL RIUSO IN PIAZZA ROMA
Mercatino del riuso domenica nel centro di Sissa. In tutta l’area di piazza Roma, in occasione della giornata del riciclo, si potrà tentare di fare affari camminando tra le bancarelle del mercatino. Gli spazi del mercato sono a disposizione di tutti. Per prenotare il proprio stallo in piazza Roma, al costo di dieci euro, è possibile inviare un sms al 3483983290.

SORAGNA
BALLO LISCIO AL CIRCOLO ANZIANI
Sabato sera, dalle 21 sino all’una di notte, appuntamento tradizionale con il ballo liscio al Circolo Anziani di Soragna assieme alla musica di Dj Gino che intratterrà il pubblico con le sue canzoni. L’ingresso al Circolo Anziani di Soragna è, come di consueto, riservato ai soci muniti di tessera.

SORBOLO
CONCERTO D'ORGANO IN CHIESA
Concerto d’organo sabato nella chiesa di Sorbolo su iniziativa di parrocchia e circolo Anspi. Alle 21, con ingresso libero, concerto con il maestro Sergio Paolini.

TORRECHIARA
VISITE GUIDATE AL CASTELLO
Domenica, per l’apertura gratuita del castello di Torrechiara, le associazioni «Torrechiara Guide Turistiche ed Ambientali» e Melusine associazione culturale organizzano visite guidate a orari fissi, con partenza accanto all’ufficio Iat.

SERATA DANZANTE AL PIER MARIA ROSSI
Al Pier Maria Rossi di Torrechiara continuano le serate danzanti: sabato l’orchestra Ringo e Samuel. 

TORRECHIARA
IL CASTELLO DI TORRECHIARA DOMENICA SI APRE AI BIMBI CON I LABORATORI
Domenica Torrechiara si apre ai bambini e alle famiglie, con tante iniziative e laboratori. Il castello, in occasione delle domeniche al museo, sarà aperto gratuitamente. Tutto attorno ci saranno appuntamenti e degustazioni. Dalle 10, nel centro culturale Torrechiara, di strada per Pilastro 11, inizierà il laboratorio per i più piccoli dal titolo «... e se fossimo nel Medioevo?». A seguire, alle 12, ci sarà il laboratorio del pane, con la possibilità di pranzare con i migliori sapori dell’Appennino. Alle 15 ci sarà la visita animata per grandi e piccini in castello «Bianca raccontami», con una specialissima guida che accompagnerà i visitatori nei cortili e nelle straordinarie stanze affrescate, incontrando personaggi storici e fantastici che faranno rivivere l’atmosfera medioevale. Per tutte queste iniziative c’è un’offerta speciale: i laboratori del mattino, la visita animata in castello e il pranzo, il costo è di 20 euro tutto compreso. Si potrà partecipare anche alle singole attività. La prenotazione è obbligatoria, al numero 328.2250714. Mentre i bambini partecipano alle iniziative, gli adulti possono visitare il Mercato del contado, in piazza a Torrechiara, dove troveranno i prodotti della Riserva Mab Unesco dell’Appennino Tosco Emiliano. Il mercato del contado sarà aperto dalle 10 alle 17, con prodotti come lo speciale pane di castagne della Marocca di Casola (presidio Slow food), torte e cioccolata, frutta di stagione, miele biologico di Castrignano, formaggi, verdure e tanto altro.

TRAVERSETOLO
UNA MOSTRA SULLA GRANDE GUERRA
Il gruppo Alpini di Traversetolo e l’Amministrazione comunale inaugurano sabato, alle 16, la mostra «Gli Alpini e la Grande Guerra», un’esposizione di documenti e reperti della Grande Guerra, forniti da famiglie e collezionisti. La mostra a ingresso libero sarà allestita nella sede degli alpini in via Verdi. La mostra resterà aperta sabato e domenica: 9,30-12,30 e 15-18. Per scuole, gruppi e visite serali aprirà su appuntamento (320.0585923). L’evento rientra nel calendario per le commemorazioni della Grande Guerra elaborato dal Comitato «100 anni dalla Grande Guerra».

VARANO MELEGARI
NEL REGNO DEL TERRORE: SERATA NELLA FORTEZZA
Sabato, nell’antica fortezza di Varano Melegari, nel cuore della Valceno, si festeggia Halloween con «Insania», la paura sarà la chiave giusta per entrare all’interno del regno del terrore del castello Pallavicino. Il maniero apre i cancelli a chi è in cerca di una serata da brividi. Bisbigli, risate isteriche e urla inumane riecheggiano negli ampi saloni e negli stretti corridoi del castello avvolto dalle tenebre della notte: gli occupanti della fortezza sono una corte deformata e delirante. Nascoste fra le tenebre vi attendono creature generate dai peggiori incubi: vampiri? Mostri? Mummie? Pazzi? O creature generate dai peggiori incubi? Un’oscura storia in cui i partecipanti, in prima persona, saranno i protagonisti in un’avventura ricca di suspence. «Insania» è un evento organizzato da Cooperativa Lasse ed Associazione culturale Oltre Lo Specchio e con il patrocinio del Comune. L’evento in notturna, con animazione della durata di circa un’ora, è pensato per un pubblico adulto e si terrà anche in caso di maltempo. Info: 366.6022442.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI PER HALLOWEEN, SARA' UNA NOTTE DA BRIVIDI

ALBARETO
 Sabato, dalle 19, «Halloween party» alla Vecchia Colonia di case Mazzetta. Subito aperitivo del terrore e dalle 21 deejay Zappa.

BERCETO
Una terrificante notte delle streghe è in programma sabato al «Bagarre Disco Winter»: la discoteca di Ghiare di Berceto festeggia Halloween infatti alla consolle con Dj Cesco, Dj Tube e l’ospite speciale Dj Patrick Akami. La serata sarà animata dalla «Voice» Matteo Leoncini. Dalle 23 streghe, folletti e zucche potranno affollare il locale. Info e tavoli: 345.0455420 e 339.1994950.

BORGOTARO
Sabato, come ogni anno, alla Biblioteca Manara di Borgotaro, i bimbi (fino ai dieci anni) festeggeranno «Halloween», festa anglosassone, di origini celtiche. Tante storie, maghi, piccole streghe e fantasmi, anche da colorare insieme, mentre si consumerà una ghiotta merenda. L’appuntamento è per le 16. Si proseguirà fino alle 18. Info ed adesioni: 0525.96796.

COLLECCHIO
Il Taro Taro wine bar di via Delle Basse 1/F, a Collecchio, è pronto per festeggiare la notte più paurosa dell’anno. L’appuntamento è per sabato, dalle 19, con l’aperitivo lungo con buffet. Dietro al bancone del bar ci saranno Luca Varacca, Luca Froldi e Giacomo (Jack) Corsi. Alla consolle si esibirà il dj Francesco Roma. Info: 0521.800076.

COLORNO
L’invito è quello di presentarsi vestiti da spiriti, fantasmi, zombie e streghe per la festa di Halloween sabato dalle 22 al Pub Da Fio di via Roma a Colorno. Dj set con Tom T.

COLORNO
Sabato, con inizio alle 21, nella sala Cavalli del Cral Farnese di via Roma, 28, a Colorno, festa di Halloween con ballo liscio sulle note dell’orchestra «Area 22». E’ gradita la prenotazione al numero: 0521815468.

FONTANELLATO
Cena «horror» per bambini e famiglie sabato, alle 18.30, nella Rocca Sanvitale. La visita al maniero sarà in stile Halloween con guide e partecipanti in costume da streghe, gnomi, zombie e chi più ne ha più ne metta. Una volta scoperti i segreti del castello, tutti a tavola con un menù a tema. La prenotazione è obbligatoria e il costo è fissato in 25 euro per i bambini da 3 a 10 anni e 38 euro per gli adulti. Per informazioni è possibile telefonare al numero 0521.829055 o scrivere a iat@fontanellato.org.

MEDESANO
Sabato si festeggia Halloween in biblioteca con le letture animate con ombre cinesi a cura dei volontari dell’associazione «Il Cercalibro». Alle 20.30 ci sarà la lettura per bambini scuola materna mentre alle 21.30 inizierà la lettura per bambini delle elementari.

MONTICELLI
Nella notte più tenebrosa per antonomasia anche il Salotto del Lallo sarà invaso dalle streghe e dai maghi. «Da paura...(L’)Halloween!»: questo il titolo dell’evento suggestivo in programma sabato sera nel locale di via Marconi, a Monticelli. La strega più bella riceverà in premio ingressi gratuiti per un mese. Si parte alle 22.30 con lo stage gratuito di salsa portoricana a cura di Samuel Ventura e Giulia Carretta e, a seguire, grande show-spettacolo della scuola «Ventura dance school». Alla consolle si esibirà Robby dj mentre lo staff di animazione sarà a disposizione del pubblico. Allo scoccare della mezzanotte verrà offerta a tutti una gustosa pizzata. Info: 338.8779347.

POLESINE
Al Circolo di Polesine sabato, in serata, la festa di Halloween con mega tortellata e cocktail special. In omaggio uno shot per i primi 50 che si prenotano e shot anche per tutti i soggetti mascherati. Premio speciale alla maschera più mostruosa. Special guest Dejvi Dj e musica per tutta la serata. Info al 3343941252.

POLESINE
Sabato, alle 15, nella biblioteca comunale «Monica Porcari» di Polesine, viaggio speciale per Halloween con «Alberto - il viaggio spazio temporale». Alberto accompagnerà tra sogno e realtà, tra letture, laboratori e una piacevole merenda, alla scoperta di Halloween in una nuova luce. Info allo 052496235.

PONTETARO
«Dolcetto o scherzetto?». Si prepara in Croce Rossa la ormai tradizionale festa di Halloween per tutti i bambini del paese. Sabato, dalle 17.30, tutti gli gnomi, zombie, maghi, streghette e fantasmini si ritroveranno nella sede di via Gramsci per partire poi tutti insieme a suonare i campanelli delle case e fare man bassa di dolcetti e caramelle da dividersi poi una volta rientrati «alla base». Dalle 19.30 happy hour per tutti con una super merenda con i dolci e gli snack e le bibite portati dai partecipanti per condividerli con gli altri bambini. Durante la festa sarà premiata la maschera più originale e terrificante.

RUBBIANO
Sabato, alle 20, nel salone Sas di Rubbiano si terrà la cena di Halloween, con un menu a base di zucca, organizzata dagli Amici Sportivi di Rubbiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA