Eventi

Palazzo Bossi Bocchi: via alle attività

Museo aperto tutte le domeniche il martedì e il giovedì pomeriggio. Ingresso libero

  • DATA - ORA INIZIO:06/03/2016 10:00
  • DATA - ORA FINE:06/03/2016 23:00
Palazzo  Bossi Bocchi: via alle attività

Con una ricca proposta di iniziative riprende l’attività culturale di Palazzo Bossi Bocchi rivolta alla valorizzazione delle proprie collezioni d’arte. Si parte domani con l'apertura gratuita del museo. E si prosegue con gli una lunga serie di appuntamenti settimanali a cui i parmigiani sono sempre stati molto interessati.
Gli spazi espositivi di Palazzo Bossi Bocchi saranno infatti aperti al pubblico nei pomeriggi di martedì e giovedì (orari 15.30-18) e durante la giornata di domenica (orari 10-12.30 - 15.30-18) nel periodo compreso tra domani e il 22 maggio (giorni di chiusura il 27 marzo e il 1° maggio).

In tale periodo è anche prevista un’articolata programmazione, con interventi specifici sulle diverse sezioni del percorso espositivo di Palazzo Bossi Bocchi e approfondimenti di alcune prestigiose opere facenti parte delle più recenti donazioni ed acquisizioni.

In particolare è prevista la quarta edizione del seguitissimo cartellone «I Martedì dell’Arte» (7 conferenze per approfondire i più ampi temi della storia dell’arte), il ciclo «Primo piano su…» (3 interventi scientifici domenicali volti ad esaminare e approfondire di volta in volta le singole opere o particolari nuclei delle Collezioni permanenti, privilegiando il rapporto diretto con il manufatto artistico) e il cartellone «Un museo a misura di bambino» (3 laboratori didattici domenicali per famiglie e bambini, volti ad avvicinare l’opera d’arte con un approccio ludico. Per questi appuntamenti è gradita la prenotazione all’indirizzo mail: guide@fondazionecrp.it).
L’attività culturale 2016 di Fondazione Cariparma è realizzata in collaborazione con Artificio Società Cooperativa.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Per i gruppi e i laboratori didattici è richiesta la prenotazione. Per contattare Palazzo Bossi Bocchi (strada al ponte Caprazucca, 4) scrivere a guide@fondazionecrp.it oppure museo@fondazionecrp.it. Sito internet: www.fondazionecrp.it.
Il Palazzo, sede della Fondazione Cariparma dal 1995, è anche la sede espositiva delle sue collezioni d’arte. Lo spazio è stato allestito e concepito per essere una testimonianza della storia, della cultura e dell’arte della città di Parma.
Da uno splendido autoritratto a penna di Parmigianino, passando per la caravaggesca tela di Lanfranco, le padane nature morte di Boselli, fino alla Parma trasfigurata di Bruno Zoni e al dialogo mai cessato con l’informale di Goliardo Padova, le collezioni della Fondazione Cariparma offrono un ampio sguardo sulla cultura figurativa, soprattutto locale. Percorrendo gli spazi di Palazzo Bossi Bocchi si incontrano dipinti, sculture, opere d’ebanisteria e complementi d’arredo che raccontano la storia ducale della città, di un gusto che si evolve e muta nel passaggio da una corte all’altra.
Importanti lasciti hanno ampliato i confini della raccolta, che ora va ben oltre l’ambito locale rivelando la raffinatezza di alcune collezioni private parmensi. Suggestiva, infine, la sezione dedicata alla storia della moneta e della cartamoneta nei sotterranei del