Eventi

Silvia Olari cambia look: «Canto Amy Winehouse»

  • DATA - ORA INIZIO:13/08/2016 21:00
  • DATA - ORA FINE:13/08/2016 23:59

di Pietro Razzini

Tra la notte di San Lorenzo e l'attesa di Ferragosto, Borgotaro vedrà brillare un'altra stella luminosa. L'astro, scintillante (sul palco) ed emozionante (per il pubblico), ha il nome di Silvia Olari che si esibirà stasera alle 21 in piazzetta La Quara. «Silvia Olari & Back 2 Amy» porteranno nel loro concerto tutta la magia di un'artista destinata a entrare nel mito della musica internazionale, per talento e atipicità in vita: Amy Winehouse, scomparsa nel 2011, rivive nella vocalità dell'artista parmigiana, carismatica front woman che guiderà una band formata da sette elementi. Oltre alla Olari, piano e voce, ci saranno infatti Giorgio Pedrazzi alla chitarra, Davide Borgogni al basso, Alessandro Giubileo alla batteria, Massimo Pietta alla tromba, Fabiano Redolfi ed Elena Ducoli ai sax: «Si tratta di una tribute band diversa dalle solite. Una notte dedicata al mito Amy Winehouse, diventata famosa per l'originalità della sua musica e del suo stile. Lo spettacolo, il look, i suoni e gli arrangiamenti sono stati appositamente studiati per interpretare con rispetto e passione, il sound di Amy - spiega Silvia, che poi aggiunge -: il concerto, organizzato da Roberto Ughetti dell'associazione Arti & Suoni, proporrà una carrellata dei brani della cantante inglese, partendo da quelli di inizio carriera, fino alle hit che l'hanno consacrata sulla scena musicale mondiale». Da «Rehab» a «Back to black», da «You know I'm no good» a «Valerie»: un crescendo di ritmo e di divertimento per i fan della Winehouse ma non solo. Le date precedenti hanno dimostrato come il pubblico abbia apprezzato questa trasformazione «dark» (almeno per il parrucco) della nostra concittadina, sempre più padrona di una parte in cui riesce a dare il meglio di sè. Conclude Silvia: «Ovviamente io sarò “travestita”, cercando di rendere onore all'immagine e alla bravura di Amy. La scaletta dei brani é stata appositamente studiata per portare un crescendo ritmico costante che coinvolgerà il pubblico anche con brani reggae e ska, generi musicali ai quali la Winehouse si é fortemente appoggiata e ispirata». L'ingresso è libero. Il concerto si svolgerà anche in caso di maltempo. Cambierà solo la sede: appuntamento all'Auditorium Mosconi in viale Piave.