Eventi

XXVI Rievocazione Storica Canossana

  • DATA - ORA INIZIO:03/09/2016 16:30
  • DATA - ORA FINE:31/08/2016 23:00
XXVI Rievocazione Storica Canossana

La Rievocazione, a cura di Claudia Campani, che ricorda il momento storico più importante del Comune di Canossa, sarà arricchita da oltre 400 comparse in costume storico, e vedrà protagonista quest’anno Federica Strozzi, attrice reggiana di grande esperienza nel campo della televisione e del cinema, con la partecipazione al Festival del Cinema di Cannes 2016 con il film “Milano in the cage” di Bastianello, e che sarà proiettato in anteprima durante la 73^ edizione del Festival del Cinema di Venezia.Nei panni della Grancontessa Matilde, Federica Strozzi farà rivivere lo storico incontro tra l’Imperatore Enrico IV e Papa Gregorio VII, secondo la cronaca che ne fece il monaco Donizone nel suo “Vita Mathildis”, mentre nobili, popolani, cavalieri, tutti in costume medievale le renderanno omaggio con cortei, giostre e giochi di destrezza per la gioia di tutti i presenti.

Una speciale anticipazione si avrà Sabato 3 Settembre a partire dalle 16.30 in p.zza Matilde di Canossa con la sfida tra le Contrade Canossane nell’ XI Palio di Matilde, corsa ciclistica organizzata da ASD Val d’Enza Bike, e dalle 17.00 “A Tavola con la Storia - Notte sotto le Stelle”:
Cena con la corte di Matilde (su prenotazione: tel. 335.6890739 - 348.5993068)
vari punti ristoro con le delizie della cucina tradizionale e della cucina vegetariana,
ricca mostra mercato,
accampamento medievale con esposizione di armi ed armature d’epoca, armigeri e giullari,
esposizione di rapaci,
cottura della forma di Parmigiano Reggiano,
laboratori e giochi per bambini, e dopo cena “La Fiaba della Sera”
esibizione dei lanciatori coltelli e asce,
sbandieratori e spettacolo con il fuoco a cura della compagnia “Maestà della Battaglia”.

Domenica 4 fin dal mattino vi saranno ancora stand gastronomici dove apprezzare i prodotti tipici della nostra terra, artigianato artistico, laboratori per i bambini, giullare, rapaci diurni e notturni, e un angolo dedicato all’accampamento medievale con esposizione di armi e la mostra di pittura a cura del Circolo Artistico Canossa.