Eventi

Sport, musica e solidarietà. E il Montanara si accende

  • DATA - ORA INIZIO:04/09/2016 09:15
  • DATA - ORA FINE:04/09/2016 20:00
Sport, musica e solidarietà. E il Montanara si accende

di Laura Ugolotti

Torna da domani a domenica 4 settembre, «Parco In festa», la tre giorni di sport, musica e solidarietà, organizzata dal Gruppo Scuola e dal Circolo Minerva con il patrocinio del Comune di Parma, che animerà e coinvolgerà il Montanara.
«Già da alcuni anni – spiega Alessandro Catellani, responsabile della cooperativa Gruppo Scuola – stiamo lavorando con le associazioni, i commercianti e tante realtà del quartiere per tenere viva quella dimensione di comunità che da sempre anima il quartiere, mettendo al centro la famiglia e i giovani.
Il ricavato della tre giorni servirà a sostenere altre iniziative sociali e di solidarietà».
«Uno spirito – conferma l’assessore Cristiano Casa – ben radicato nel Montanara, che si dovrebbe esportare anche in altri quartieri».
Il centro giovani di via Pelicelli ospiterà gran parte delle iniziative, a partire dalla prima: la cena per i 30 anni di Villa Ghidini, in programma domani sera. Protagonisti della giornata sportiva di sabato saranno soprattutto i bambini.
Alle 16.30 prenderà infatti il via la Montanara Kids, gara podistica su misura per piccoli podisti in erba, riservata ai bimbi dai 6 agli 11 anni. Sarà l’occasione ideale per presentare la nuova sezione di pre atletica del Circolo Minerva per i bambini. Nel pomeriggio il divertimento per i più piccoli sarà affidato agli artisti di Circolarmente e al Calcio Balilla umano.
Domenica l’appuntamento più importante sarà la Montanara Running, gara di corsa su strada del circuito provinciale Fidal – 10 km certificata Regionale – organizzata dal Circolo Minerva. Partenza alle 9.15, in via Pelicelli.
«Quest’anno – anticipa Fabrizio Mattioli, responsabile del gruppo podistico – abbiamo scelto di non dare pacchi gara ma di abbassare l’iscrizione a 4 euro, comprensivi di buono per pasta party e ristoro». Nel pomeriggio poi, alle 18.30, saranno presentate ufficialmente le squadre del Montanara Calcio. Parte del ricavato della festa andrà al neonato Fondo Munus in memoria di Emiliano Fontana, il ragazzo del Centro Giovani venuto a mancare alcuni anni fa. «Il Gruppo Scuola – sottolinea Lorenzo Fontana, papà di Emiliano – non ha mai fatto mancare il suo sostegno e per questo li ringrazio moltissimo». «In fondo – aggiunge Catellani – è un modo per ricordarlo e sostenere i suoi sogni: la musica, lo stare insieme e la ricerca per la leucemia». Tutte le sere non mancheranno ristorazione e musica, per giovani e meni giovani: venerdì dj set con Gege & Virtual Boys, sabato il rock dei «Figli dei fuori» e domenica la musica anni ‘60-’70 con «I ragazzi del secolo scorso».