Eventi

Tagliavini e i Musici di Parma nel ricordo di Walter Gaibazzi

  • DATA - ORA INIZIO:04/09/2016 17:30
  • DATA - ORA FINE:04/09/2016 20:00

Domenica alle 17,30 nel Duomo di Berceto avrà luogo l’ormai tradizionale concerto in memoria di Walter Gaibazzi, scomparso il 17 settembre 2003. Anche quest’anno Comune di Berceto e Fondazione Monteparma hanno scelto di ricordare la figura dell'illustre avvocato bercetese, presidente della Fondazione Monteparma dal 1994 al 2003, con un evento musicale che, sotto la direzione di Francesco Tagliavini, vedrà esibirsi l’Orchestra da Camera “I Musici di Parma”, con lo stesso Tagliavini violino solista, Maurizio Saletti e Comaci Boschi flauti e Giovanna Fornari clavicembalo.
Violinista e direttore parmigiano allievo di Bozzini e Accardo, Tagliavini ha tenuto concerti solistici nei più importanti teatri italiani, effettuando tournée in Europa, America del Sud, Stati Uniti, Canada, Russia, Israele, Cina e Giappone. Componente dell’Orchestra da Camera Italiana di Salvatore Accardo, primo violino di alcuni tra i maggiori ensemble nazionali e orchestre sinfoniche, dal 2009 è componente dell’Orchestra della Scala; fa parte inoltre della Filarmonica della Scala ed è chiamato a collaborare con i più importanti gruppi cameristici del Teatro, tra cui I Virtuosi della Scala che gli hanno più volte affidato il ruolo di primo violino. Dal 2014 è membro del cda della Filarmonica della Scala.
L’Orchestra da Camera “I Musici di Parma” si è costituita nella primavera del 2002 grazie all’unione di musicisti che collaborano con la più importanti istituzioni orchestrali italiane ed estere. “I Musici di Parma” hanno tenuto concerti con cantanti e musicisti di fama internazionale e hanno suonato in diversi teatri e sale da concerto italiane ed estere, partecipando a rinomati festival e stagioni concertistiche. Recentemente si sono esibiti nella prestigiosa sala del KKL di Lucerna e alla Martinskirche di Basilea. “I Musici di Parma” e Francesco Tagliavini sono stati inoltre chiamati al Festival di Opatija (Croazia) in sostituzione di uno dei maggiori ensemble cameristici del mondo, l’Ensemble Berlin dei Berliner Philharmoniker.
Il programma dell’evento, ad ingresso libero, prevede una serata all’insegna della musica di Johann Sebastian Bach, con l’esecuzione in apertura del Concerto per violino, archi e cembalo in mi maggiore BWV 1042, per poi proseguire con il Concerto Brandeburghese n. 4 per due flauti e violino principali, archi e cembalo in sol maggiore BWV 1049 e per concludere infine col Concerto Brandeburghese n. 5 per flauto, violino e cembalo principali, archi in re maggiore BWV 1050.
Per informazioni: Fondazione Monteparma Tel. 0521 234166
e-mail: info@fondazionemonteparma.it