Eventi

Fra romanticismo e sfilate dei carri: l'agenda di domenica

  • DATA - ORA INIZIO:12/02/2017 23:00
  • DATA - ORA FINE:12/02/2017 23:59
Fra romanticismo e sfilate dei carri: l'agenda di domenica

BUSSETO
CON IL CAROSELLO DELLA RISATA IL BORGO SI METTE IN MASCHERA
Domenica si «alza il sipario», a Busseto, sul Gran Carnevale. La kermesse, molto attesa e capace di richiamare ogni anno migliaia e migliaia di persone, taglia quest’anno, il traguardo della sua 136sima edizione ed è promossa, ancora una volta dall’associazione «Amici della Cartapesta» in collaborazione con Pro Loco Busseto, Comune e Provincia ed il sostegno di sponsor privati.
Candidato, quest’anno, al Premio Italive 2017 nella categoria «Eventi folcloristici e rievocazioni storiche», il Gran Carnevale proseguirà il 19 e 26 febbraio per concludersi il 5 marzo. 
L’appuntamento, ogni domenica, è dalle 14 fino a tarda sera, mentre già dal mattino ci saranno intrattenimenti vari in piazza Verdi con mercatini a tema, gonfiabili e truccabimbi gratuiti per i più piccini e luna park. Sarà possibile anche visitare la mostra fotografica realizzata dal Circolo fotografico «Quarta Dimensione» dal titolo «Passione Cartapesta» nei locali dell’Accademia della Rocca Municipale di Busseto, dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.
Per i più golosi non mancherà, sempre in piazza Verdi l’enogastronomia, con «L’Angolo del Ghiottone» attrezzato stand con torta fritta, panini con salumi tipici, spalla cotta, patatine fritte, bibite, vini locali. Oltre ai grandi carri allegorici sfileranno per il centro storico di Busseto soggetti speciali e gruppi musicali e folkloristici provenienti da diverse province.
Apriranno la kermesse, domenica, lo schioccare de «Le fruste infuocate» da Spilamberto a seguire il gruppo folkloristico con majorettes «La Vigonesia» da Vigone (Torino) ed il gruppo bandistico «Castrignano» che accompagnerà il gruppo majorettes «Le Orchidee» di Langhirano. Spazio anche alla storia con il gruppo storico musici e sbandieratori di Saletto (Padova) e il gruppo mascherato «Le stelle del 1700» in abiti da ballo stile veneziano. Tutto il programma è sempre visibile sul sito carnevaledibusseto.it.

CAMPERISTI E STRABUSSETO
Dopo la giornata inaugurale di domenica, il Gran Carnevale di Busseto proseguirà le tre domeniche successive e, quindi, il 19 e 26 febbraio e il 5 marzo. Ogni volta le sfilate dei carri allegorici, delle bande, dei soggetti speciali, dei gruppi a piedi, inizieranno intorno alle 14. Busseto è pronta per ospitare, ancora una volta, una vera e propria «cascata» di coriandoli, stelle filanti e caramelle e, soprattutto, una vera e propria invasione pacifica di maschere. Tanti sono gli eventi collaterali. Tra questi, domenica 19 febbraio, il grande raduno camperisti organizzato dal Camper club Fidenza mentre domenica 26 febbraio altro raduno organizzato da In camper con gusto. Inoltre per gli appassionati sportivi in occasione del Carnevale avranno luogo, domenica 19 febbraio, la «Strabusseto in maschera» organizzata dal Gruppo Marciatori della Pubblica Assistenza di Busseto mentre domenica 26 febbraio sarà la volta della «Soyasun Verdi Marathon». Il 5 marzo, per la sfilata conclusiva, si conoscerà infine il nome del carro vincitore, decretato dalla giuria popolare. Chi infine volesse partecipare alle sfilate, come soggetto speciale o gruppo mascherato, può farlo contattando il numero 3394843699. E in occasione del "Gran Carnevale" di Busseto l'ingresso con visita guidata a Villa Verdi sarà di soli 5 euro (bambini fino a 12 anni gratuiti).

CALESTANO
«TANTO DI CAPPELLETTO» CI RIPROVA
«Tanto di cappelletto» ci riprova; l’avvio di domenica scorsa, caratterizzato da una pioggia martellante non ha scoraggiato molti buongustai dell’anolino, ma ha comunque condizionato un po’ la festa che si tiene per tutto il mese di febbraio nei ristoranti del paese. Per fortuna però ci saranno altre 3 occasioni per gustare i cappelletti della tradizione nei ristoranti di Calestano, la prima delle quali proprio questa domenica. E i cappelletti preparati rigorosamente freschi accompagneranno, nei menu dei vari ristoranti, altre specialità tipiche parmensi e parmigiane, quali lessi, bolliti e arrosti. Organizzano la manifestazione (con l’appoggio della Proloco) 6 locali del Comune di Calestano, alcuni situati in paese, altri nelle frazioni (da Marzolara a Ravarano, passando per San Remigio). Trattandosi spesso di piccoli ristoranti a conduzione familiare, gli organizzatori specificano che è sempre necessaria la prenotazione.
Ecco i riferimenti di ristoranti e agriturismi che aderiscono alla rassegna:
Ristorante Mantovani – Calestano Tel. 0525/52118
Ristorante La Lanterna – Calestano Tel. 0525/520129
Rist. Fontana – Calestano Tel. 0525/52155
Locanda Marzolara -Marzolara 0525/57216
Agriturismo Casale Eldoro – Loc. S. Remigio Tel. 0525/528224-3939136151
Ostaria Ca’D’Angel – Fraz.Ravarano Tel. 0525/529133

COLORNO
RISATE SOLIDALI CON IL DIALETTO A TEATRO
Risate all’insegna della solidarietà, per l’Avoprorit sezione Angela Fadani di Colorno, domenica alle 15.30 al Cral Farnese di via Roma a Colorno con la commedia «A gh’è ‘na pónga in-t-l’armäri» a cura della compagnia Pissolés e la Zònta. L’ingresso è libero con ricavato pro Avoprorit.

MONTAGNA
IN CAMMINO TRA CASCATE E VILLAGGI FANTASMA
In montagna con il gruppo «guide ambientali escursionistiche Valtaro e Valceno». Domenica sarà la volta del monte Maggiorasca, dove tre strade si incontrano, dove tre province confinano e dove tre monti, il Maggiorasca, il Bue e il Nero, formano il crinale che chiude scenograficamente la valle del Ceno e apre prospettive nuove, verso Genova, il mare e le Alpi. Per chi avesse necessità, le ciaspole saranno noleggiate direttamente sul luogo della partenza al costo aggiuntivo di 8 euro. In tal caso si prega di prenotare il prima possibile, per agevolare l’organizzazione dell’evento (info e prenotazioni: 345.7349809 / 349.3181856; e-mail: giacomo.cella@trekkingtaroceno.it).
Sempre domenica, Weekend mozzafiato tra i paesini liguri di Biassa e Portovenere. Il percorso, immerso nella macchia mediterranea punteggiata da pini marittimi, lecci e lentisco, costeggia ripide falesie a picco sul mare, con punti panoramici bellissimi; tra questi il promontorio di Punta Mesco, dal quale è possibile ammirare anche la Corsica. A Portovenere passeggiata per l’antico borgo al tramonto. Partenza alle 8.30 dalla stazione di Borgotaro con il pullman e arrivo a Biassa verso le ore 10:30. Ritorno in pullman da Portovenere verso le ore 18,30 e arrivo a Borgotaro verso le 20,30. Costo del pullman 18-22 euro a testa (a seconda del numero di partecipanti).
Info e prenotazioni: 339-7843072.

PARMA
«OSSI DURI», UN OMAGGIO A FRANK ZAPPA
Domenica, a partire dalle 21, lo Shakespeare live di piazza Goito 1 ospiterà un omaggio al compianto musicista statunitense Frank Zappa. Accompagnato dalla band italiana rock-prog-strumentale «Ossi Duri», il pubblico potrà gustarsi l’esibizione di Ike Willis, chitarrista e cantante della band di Frank Zappa dal 1979 fino alla morte del genio di Baltimora, considerato da molti tra le figure di maggior spicco che la musica dell’ultimo scorcio del Novecento abbia avuto. Ike Willis è conosciuto in tutto il mondo come «Joe» dall’album di Frank Zappa «Joe’s Garage» e come «Thing Fish», ancora di Zappa, dove ha interpretato i ruoli principali; la sua voce ha caratterizzato la produzione di Frank Zappa dal 1978 fino all’ultimo tour dell’88. Ike Willis è anche il chitarrista il cui stile ricorda sia Zappa, sia Hendrix che SteveVai. La musica degli «Ossi Duri» è un amalgama di musica rock, con forti venature satiriche, e di musica «seria» e strumentale con un notevole utilizzo di poliritmie e di tempi dispari. Dalle 19 alle 21 apericena a buffet mentre dalle 18 alle 21 Big Mama in consolle.
Info: 0521/237969 oppure 344/0671482.

ARRIVA IL MERCATO DEL CONSORZIO 5 TERRE
Dopo la ripresa degli appuntamenti fissi «Fiera del vintage e cose d'altri tempi» del martedì e la «Fiera settimanale dell'artigianato» del venerdì, Bi&Bi Eventi e Promo Ghiaia annunciano la ripresa degli appuntamenti domenicali di Piazza Ghiaia. Il primo in calendario è fissato per domenica, dalle 9 alle 19, sotto la vela della Ghiaia con un protagonista d'eccezione, famoso in tutto il mondo: il made in Italy, un vero e proprio marchio di fabbrica, sinonimo di qualità e di tradizione. Il Mercato del consorzio 5 Terre porterà nel cuore di Parma un'esposizione selezionata di prodotti esclusivamente di provenienza italiana. Vi sarà l'occasione per fare una passeggiata all'insegna dello shopping in compagnia del Consorzio 5 Terre – Golfo dei Poeti, 25 espositori provenienti da tutto lo stivale con merce di prima qualità: abbigliamento, accessori, scarpe, oggetti per la casa, pelletteria, borse, grandi firme e molto altro, tutto all’insegna della qualità dalle materie prime e delle lavorazioni, espressione della autentica tradizione commerciale e culturale della Penisola. Il mercato si terrà anche in caso di maltempo.

LAGDEI
LUNA PIENA SULLE CIASPOLE
Un'altra escursione renderà speciale il weekend sulle nevi dell’alta Val Parma. Domenica tutti in pista, alle 9,30, per «Il Santo e il segreto. Ciaspole sui laghi della Val Parma», una bella ciaspolata di media difficoltà verso il Lago Santo e oltre verso il piccolo specchio del Lago Padre: a mezzogiorno pranzo al sacco o al Rifugio su indicazione della guida al momento della prenotazione.
Prenotazione obbligatoria: Antonio Rinaldi 328-8116651

MONTICELLI
TRE NOTTI DI MILONGHE: RITORNA LA MAGIA DEL TANGO ARGENTINO
Tre giorni all’insegna del tango, dello studio, del puro divertimento e del relax. Il «Salotto del Lallo» riapre le sue porte ai tanti provetti ballerini che potranno cimentarsi con le seducenti note argentine che contraddistinguono il tango. Fino a domenica pomeriggio è in programma la sesta edizione di «Tang’Eros», il tango festival di San Valentino, un weekend di relax alle Terme abbinato a tante ore di lezioni in varie sale, terme e con due notti di milonghe con spettacoli e divertimento. Sia nel «Salotto del Lallo» che alle Terme di Monticelli saranno presenti artisti internazionali insieme ad allievi e soci dell’associazione «Tango è Vita» provenienti da tutta Italia e non solo. E ancora: quattro coppie di maestri (Antonio Napolitano e Roberta Buligan, Pablo Nelson Piliù e Giselle Mariel Tacòn, Marco Pasini e Mariana Bettariga, Gibo y Manu), stages, shows, milongas e libero accesso all’area wellness con piscine termali, idromassaggio e bagno turco. Durante le giornate di studio verranno proposte ai partecipanti lezioni di tango-sequenze circolari e sequenze di giri; abbraccio, postura ed equilibrio; tecniche di pivot e giro; alterazioni; milonga traspie; sequenza di camminata; movimenti circolari per la pista; sequenze con arrastre e gancho; musicalità ed espressione; tango enrosque. L’associazione sportivo-dilettantistica e di promozione sociale «Tango è vita», guidata da Antonio Napolitano e Roberta Buligan, organizza abitualmente diversi festival nazionali e internazionali con l’obiettivo di dar vita alla divulgazione del tango a 360 gradi. L’evento è riservato ai soci Acsi.
Info Antonio Napolitano (340/6053416).

PELLEGRINO-SOLIGNANO
DOPPIA TAPPA PER VALCENO IN TAVOLA
Un weekend all’insegna della gastronomia locale è in programma fino a domenica a Oriano di Solignano e a Pellegrino Parmense. Doppia tappa per la rassegna gastronomica e culturale «Valceno in Tavola - Sua Maestà il Maiale»: alla trattoria Pippo di Oriano e alla locanda Lago Blu, in località Ceriato di Pellegrino Parmense.
La prenotazione è obbligatoria. Da Pippo (0525-3582), Lago Blu (0524-64146 333-4370278 ).

SCHIA
SCI E CIASPOLE A TUTTO SPIANO
Anche domenica si torna a sciare sul Campo Scuola di Schia. Gireranno a pieno ritmo per tutto il weekend lo skilift e il tapis roulant che servono la pista azzurra più amata dai parmigiani, perfettamente innevata grazie all’impianto di innevamento artificiale che ne garantisce una copertura ottimale. Tante anche le escursioni in programma. Le guide Gae di Macigno Vivo propongono escursioni alla scoperta del magico mondo invernale del Monte Caio, con le ciaspole ai piedi o in stile nordic trekking a seconda della copertura nevosa.
Per info e prenotazioni (obbligatorie) contattare la guida Gae Marcello Cantarelli al numero 3384406874 oppure via mail a marcellocantarelli@virgilio.it.

TRECASALI
TRA SEDUZIONE E ROMANTICISMO
Ci saranno momenti dedicati alla seduzione e al romanticismo tra immagini, gusto, danza e letteratura nel Février rouge, manifestazione che debutta nel weekend nella sala civica di piazza Fontana a Trecasali su iniziativa di Samy P. in collaborazione con l’associazione Sissa Trecasali per passione. Domenica altri due appuntamenti: alle 10,30 «Senza respiro» con Malia Delrai e Samy P. e alle 11,15 con «Il romance in tutte le sue sfumature: le autrici e gli autori intervistati da voi».

ZIBELLO
TRE LIBRI E UN TE' ALLA LOCANDA LEON D'ORO
Domenica secondo appuntamento del 2017 con la rassegna letteraria «Un libro con tè alle cinque» che anima la stagione invernale grazie all’iniziativa della scrittrice e ristoratrice Rosalba Scaglioni. Per l’occasione, alle 17, di fronte al camino della locanda «Leon d’oro» saranno presentati tre libri: «La gioia del riordino in cucina. Cambia la tua vita partendo dal cuore della casa» e «Mangiato bene? Le 7 regole per riconoscere la buona cucina» di Roberta Schira e «La migliore cucina del mondo, itinerario gastronomico lungo le rive del Po» di Giuseppe Tomasetti e Chichibio.


  SAN VALENTINO  

DUE CUORI E UN CASTELLO

C’è il San Valentino malizioso che strizza l’occhio al burlesque in Castello e c’è la cena romantica per la Festa degli Innamorati in rocche e manieri da fiaba. Ci sono le visite guidate a lume di candela nei saloni affrescati o lungo i camminamenti di ronda by night ed i percorsi con animazioni che rievocano storie di amanti, baci celebri, passioni indimenticabili. Ci sono gli aperitivi per le coppie più giovani con degustazioni di vini particolari dove, in alcuni casi, il 14 febbraio ti regalano un coupon con una offerta speciale, una facility, per chi si sposa nel 2017 o nel 2018 in castello. Non mancano borghi storici con Kisser Set o Castelli con un fotografo professionista pronto ad immortalare i baci più belli. Sono tante le iniziative organizzate nei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, la più grande rete di manieri, rocche, fortezze in Emilia-Romagna, che diventano quest’anno «i castelli del cuore» perché una promessa è per sempre.
Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it - 0521.823221 - 0521.823220

CONTIGNACO
Quei versi di Dante...
Domenica, martedì 14 (San Valentino), sabato 18 e domenica 19 (orario di svolgimento: domenica 11-18,30, martedì 14-18,30) apertura speciale delle sale del maniero per coppie innamorate di ogni età: esclusiva visita guidata coronata da romantico brindisi tra vini e sapori. «Amor, ch’a nullo amato amar perdona» (Inf. V 103): con queste intense parole Dante Alighieri, il sommo poeta della Divina Commedia, celebrava la potenza di Amore, “che a nessuno risparmia, se amato, di riamare”. Leggende locali narrano di un passaggio di Dante proprio presso il Castello di Contignaco, un tempo appartenuto a un ramo della sua famiglia, gli Aldighieri (o Alighieri) di Parma. In occasione della festa di San Valentino, il Castello di Contignaco propone un’apertura speciale per le coppie di innamorati di tutte le età con visita di alcune delle sue sale più nobili, coronata da un romantico brindisi tra le mura degli Aldighieri, con calici riempiti dagli intriganti sapori dei vini prodotti dall’Azienda Agricola Castello di Contignaco. Per l’occasione, saranno offerti alle coppie il Bianco del Conte, vino bianco spumante ottenuto da uve Pinot, e il Rosso Durante, vino rosso anch’esso spumante, ottenuto da uve Merlot, entrambi prodotti nelle cantine del Castello. Costo della manifestazione: 10 a persona, comprensivi di visita guidata e brindisi (con Bianco del Conte o Rosso Durante a scelta). Costo per eventuali bambini (fino a 14 anni): 5. Costi dello shooting fotografico opzionale (solo per chi lo desiderasse): a partire da 35, con possibilità di scatti (in interno e/o esterno)e stampe in HD e pacchetti personalizzabili (in collaborazione con Fotodigital Salso di Matteo Orlandi).

CORTE PALLAVICINA
Largo ai cuori giovani
Innamorati in festa fino al 28 febbraio dalle 12,30 alle 14 e dalle 19,30 alle 22 (chiuso il lunedì). Il giorno più romantico dell’anno si estende a tutto il mese di febbraio qui all’Antica Corte Pallavicina Come ormai consuetudine anche quest’anno lo Chef stellato Massimo Spigaroli ha deciso di festeggiare gli innamorati non in una sola giornata ma bensì durante tutto il mese di febbraio dedicando loro un menu degustazione speciale presso il ristorante Antica Corte Pallavicina. All’arrivo gli ospiti verranno guidati alla scoperta delle antiche cantine di stagionatura del Culatello di Zibello DOP e del Parmigiano Reggiano DOP per poi proseguire a tavola con il menu speciale. Inoltre per tutti il mese di Febbraio per le giovani coppie che non supereranno i 50 anni in due il menu verrà proposto al prezzo speciale di 50 a persona (la promozione è valida tutti i giorni del mese di Febbraio ad esclusione di sabato, domenica e martedì 14). Prenotazione obbligatoria Costo della manifestazione a persona: 76 vini esclusi ,86 a persona con abbinamento vini selezionati dal nostro sommelier

CASTELL’ARQUATO
Baciarsi sul kisser set
Fino a martedì 14 febbraio nel borgo di Castell’Arquato torna il weekend più romantico dell’anno, Non mancheranno le consuete visite al Borgo e alla Rocca Viscontea, all’interno del quale sarà allestito il kisser set per immortalare i baci indimenticabili; degustazioni in Enoteca Comunale e la fiera sposi Castell’Arquato Unconventional Wedding nel Palazzo del Podestà, arricchita da workshop per le future spose che vogliano dare un tocco personale e fai-da-te alle decorazioni del proprio matrimonio.

GROPPARELLO
A pranzo nel Medio Evo
Domenica e lunedì dalle 11,30 speciale visita guidata a tema sull’Amore nel Medioevo con pranzo alla Taverna Medievale del Castello. Alle 11,30 visita al castello e poi a tavola alla Taverna medievale. 

SALA BAGANZA
Una «Tempesta» d'amore
Come si scatena una tempesta nelle stanze della Rocca? La commedia di Shakespeare rivive all’interno delle sale. Domenica alle 16, 18.30 e 21, in occasione della ricorrenza della festa di San Valentino l’associazione Teatro del Cerchio propone uno spettacolo teatrale che esalta il senso dell’amore puro e immutato dall’epoca Shakespeariana ai nostri giorni. Evitando l’utilizzo di un testo spesso abusato in materia di sentimento qual è Romeo e Giulietta, la direzione artistica sceglie altro rispetto ad una tragedia. Da qui la scelta della Tempesta che, oltre a rappresentare un bellissimo modello di amore puro e sincero, implica la riflessione su ciò che avidità e potere possono rappresentare anche nella società contemporanea. Lo spettacolo sarà in forma itinerante con ingresso continuo di pubblico a gruppi. Durata circa un'ora. Costo della manifestazione a persona: 10. Costo per bambini: 8 dagli otto ai 12 anni.

PALAZZO FARNESE
Cittadella dell’amore
Domenica in occasione di San Valentino dalle 15,30 alle 17. Nella suggestiva cornice della Pinacoteca vivrà la storia travagliata di due amanti: una panoramica sulle molteplici sfaccettature dell’amore, tra il romantico e l’ironico. Gli interventi teatrali intervalleranno la visita guidata alle collezioni del museo. Prenotazione consigliata. Costo della manifestazione: euro 6, due persone pagano un biglietto. 

RIVALTA
Brindisi e massaggi
Per un San Valentino da sogno, dallo stile unico e raffinato in una location di charme, un borgo medievale illuminato da romantiche candele, ecco una proposta da non perdere: alle 19 visita guidata a lume di candela al Castello. Prezzo: 18 euro a persona. Alle 20,30 cena a lume di candela con menù fisso (vini esclusi). Possibilità di integrare con pernottamento presso l'hotel Residenza Torre di San Martino, con aperitivo presso Bar “Caffè di Rivalta” oppure con trattamenti e massaggi presso il centro benessere di Residenza Torre di San Martino. Prenotazione obbligatoria.

COLORNO
Un selfie alla reggia
Anche domenica in occasione della festa degli innamorati la Reggia di Colorno promuove l’iniziativa “Un biglietto per due”. San Valentino photo contest: scatta una foto con la tua dolce metà alla Reggia e condividi la tua esperienza su FB @reggiadicolorno. La foto che otterrà maggiori like entro il 26 febbraio vincerà un romantico aperitivo nel Borgo degli Innamorati, Castell’Arquato. Regolamento e informazioni www.reggiadicolorno.it Costo del biglietto 6.50 a coppia

TORRECHIARA
Cuor di Dama
In occasione della festa di San Valentino, il Castello di Torrechiara si prepara ad accogliere al meglio gli innamorati dell’arte e della bellezza, con una novità: un’iniziativa di sensibilizzazione contro i femminicidi. La roccaforte affrescata di Torrechiara racconta la storia d’amore fra Pier Maria Rossi e Bianca Pellegrini. Nell’occasione, tornano le visite guidate a tema “Due cuori e un castello”, organizzate dall’associazione culturale “Melusine” e dall’Associazione Guide “Torrechiara”. La novità di quest’anno è che, oltre a parlare d’amore, ci sarà un’iniziativa contro la violenza: L’appuntamento è per domenica alle 11, con l’introduzione di Alvaro Gafaro e Gabriele Balestrazzi di “Maschi che si immischiano”, Fabrizia Dalcò storica ed esperta di temi di genere, Federica Di Martino assessore alla cultura di Langhirano. A seguire visita guidata gratuita aperta a tutti. La visita sarà replicata alle 15. L’evento si ripeterà anche la domenica successiva, 19 febbraio, negli stessi orari. Per informazioni: Iat Torrechiara tel. 0521.355009 oppure Torrechiara Guide Turistiche 338 6310900 - 338 4336671 Sempre domenica a Torrechiara ci saranno altre iniziative, organizzate questa volta dal gruppo Assapora Appennino: in Castello visite guidate da Bianca e Pier Maria Rossi insieme, alle 10.30 e alle 15.30 in costume medievale, al costo di 3 euro a persona, più l’ingresso al castello); Laboratorio per bambini al Centro Culturale, su prenotazione 345.0839016. Non ultimo, torna il Cibo di Piazza con torta fritta, frittelle di mele e Dulcis in fundo, ci sarà la novità dedicata agli innamorati: «Cuor di Dama» un dolce creato in onore di Bianca Pellegrini, la donna del castello, due cuori di cioccolato su mousse di fragola in unico piatto da mangiare in due.
Info: 345.0839016.

SALSOMAGGIORE
Terme romantiche
In attesa che riapra la stagione, torna per tutti gli innamorati l’appuntamento alle Terme Berzieri per San Valentino, anticipato a questo weekend, con due soluzioni per passare una giornata di relax, salute e divertimento: due programmi benessere che offrono, oltre all’esperienza dei “Mari d’Oriente”, ai percorsi aria/acqua e al “percorso Kneipp”, che si sviluppa passando attraverso vasche che erogano acqua a temperature diverse. Sul fondo di queste vasche sono collocati dei sassi di fiume per un naturale massaggio plantare e degli speciali ugelli erogano l’acqua ad una pressione che aiuta l’ossigenazione degli arti inferiori. A seconda del programma scelto, si possono fare, naturalmente in coppia, anche i massaggi. La novità del San Valentino 2017 è, però, il concerto “Romantic music” con pianoforte e violino e il “Romantic drink e buffet” con la dottoressa Monica Maj, dietista di Terme Srl che spiega: «Non è che vogliamo mettere a dieta gli innamorati, proprio per San Valentino: non parlerò di una dieta dimagrante, ma di un regime dietetico che possa favorire il rapporto di coppia».
Per info e prenotazioni 0524.582723.