Eventi

Il "debutto" del primo documentario italiano sulla fibrosi cistica

  • DATA - ORA INIZIO:27/04/2017 21:45
  • DATA - ORA FINE:27/04/2017 23:59
Il

Pprimo documentario, in Italia interamente dedicato alla Fibrosi Cistica, verrà presentato in anteprima al cinema Astra di Parma. Giovedi 27 aprile 2017 alle ore 20,45.

La Fibrosi Cistica è la malattia genetica grave più diffusa (colpisce una persona ogni 2500), ma resta una malattia poco conosciuta dall’opinione pubblica, soprattutto nel nostro paese. E’ una malattia multiorgano, che coinvolge in particolare i polmoni e che nei casi più gravi, quando risultano compromessi, è necessario trapiantare. Purtroppo non è ancora stata trovata una cura risolutiva.

Il progetto, nato da Lega Italiana Fibrosi Cistica-Emilia in concomitanza col trentennale dell’Associazione, parzialmente finanziato da Fondazione Cariparma, e con il patrocinio di AIDO, vuole essere un contributo alla diffusione della conoscenza di questa patologia e un sostegno alla ricerca di terapie risolutive.

Nel documentario si da’ voce ai pazienti, che con grande generosità si raccontano, parlando delle cure, delle rinunce a cui sono costretti, delle speranze. Sono stati inoltre intervistati i medici dell’Ospedale Maggiore di Parma, che è centro regionale di riferimento per la malattia, e trapiantologi italiani.

Stefano Vaja è il regista e fotografo. Si occupa di reportage sociale, teatro, etnografia.
La Lega Italiana Fibrosi Cistica – Emilia ha sede a Parma, è stata fondata trent’anni fa dai familiari dei pazienti e si occupa di tutelare la qualità delle cure, della vita, dei diritti delle persone colpite da questa malattia e sostiene la ricerca.
L’Ospedale di Parma è sede in Emilia del Centro di Riferimento Regionale della Fibrosi Cistica, diretto dalla dott.ssa Giovanna Pisi