Eventi

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

  • DATA - ORA INIZIO:29/04/2017 23:00
  • DATA - ORA FINE:29/04/2017 23:59
Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

BARDI

NEL CASTELLO TRA HORROR E MISTERI
Un sabato horror nella  fortezza di Bardi. Per gli amanti della «paura» e delle emozioni forti arriva, è pronta una terrificante «Notte horror» . Fortissima sarà la suggestione creata dagli ambienti della misteriosa roccaforte. La situazione «noir» a cui i concorrenti, suddivisi in numerose squadre, dovranno far fronte sarà basata su noti romanzi di genere. La serata è riservata agli adulti, e si accede solo su prenotazione poiché il numero dei posti è limitato (costo 50 euro a persona). 

BEDONIA
IL CULTO DELLE RELIQUIE E IL CULTO DI SAN MARCO
Sabato alle 18.30, nella sala convegni, il seminario vescovile di Bedonia in collaborazione con l’O.S.M.T.J. Commenda «San Marco» di Bedonia organizza un incontro sul tema «Il culto delle reliquie e il culto di San Marco» con relatore Italo Comelli, preside dell’Università popolare di Parma.

CAMMINARE E STARE INSIEME
Camminare e stare insieme a Bedonia per un’intera giornata dedicata a sportivi e non, grandi e piccini, il tutto all’insegna del benessere e dello stare all’aria aperta.
È l’obiettivo dell’iniziativa «L’Ausl in cammino… Mi curo di me», l’evento in calendario per Sabato e organizzata dall’Azienda Usl di Parma e la Casa della salute di Bedonia con la collaborazione dell’amministrazione comunale, il seminario vescovile, l’Uisp e il Cai sezione di Parma e Gruppo Alta Val Taro.
Il ritrovo al seminario vescovile di Bedonia alle 9 circa e da qui si potranno scegliere quattro diversi percorsi, che partiranno in contemporanea alle 9.30: tre escursioni a piedi adatte a tutti, bambini compresi, e una a cavallo.
La camminata più breve, di un km, prevede un semplice anello intorno al parco della Basilica, mentre le più lunghe (rispettivamente di 6 e 7.5 km, presidiate da accompagnatori Cai e per le quali è consigliato un abbigliamento da trekking) porteranno gli escursionisti nella natura incontaminata di alcuni degli angoli più suggestivi dei boschi e delle frazioni ai piedi del monte Pelpi (Cavadasca, Cejo, Monti, Sorgente dell’Acqua Solforosa...), in luoghi privilegiati del territorio con punti d’osservazione non sempre raggiungibili e non di rado sconosciuti anche alla popolazione locale.
Dopo la camminata, sarà possibile passare il pomeriggio al seminario, dove dalle 14 in poi chi lo desidera potrà visitare i musei di pregio presenti al suo interno e il Planetario (perfetto per chi ha bambini).
Saranno presenti banchetti informativi con professionisti Ausl e volontari, un vero e proprio momento di educazione sanitaria per rispondere a domande e chiarire dubbi su temi di salute.
Dalle 16.30, invece, il ritrovo si sposta in piazza Centinaro, in centro paese, dove sarà possibile conoscere e ascoltare la testimonianza di Vittorio Podestà, campione paraolimpico di handbike che, nel 2016, vinse due medaglie d’oro a Rio de Janeiro nella cronometro e nella staffetta con Luca Mazzone e Alex Zanardi.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni: 366.6709094 oppure efelloni@ausl.pr.it, relmare@@ausl.pr.it e bbruni@ausl.pr.it. Per le escursioni a cavallo, invece, contattare il «Castellaro Ranch» al 348.2686452. E in caso di maltempo? L’evento sarà rinviato al 6 maggio.

BORE
SERATA DANZANTE CON LA PRO LOCO
Sabato  alle 21.30, al centro accoglienza di Bore, la Pro loco organizza una serata danzante con l’orchestra «Biro & Birilli».

COLLECCHIO

COLLECCHIO E GLI ULTIMI GIORNI DI GUERRA
Verrà presentato Sabato  alle 16, a villa Soragna, il libro: «Tutto è finito a Collecchio» di Atos Betazzoni. Il volume costituisce un prezioso contributo alla storia locale in quanto riporta ai giorni della fine della guerra che a Collecchio si concluse il 29 aprile. Atos Betazzoni ripercorre quei giorni drammatici con una ricostruzione degli eventi frutto di anni di lavoro, testimonianze, documenti ed un cospicuo apparato fotografico, raccolto attraverso indagini negli archivi statunitensi e italiani. Il volume è stato patrocinato dal Comune di Collecchio. Alla presentazione parteciperà l’assessore alla Cultura, Michela Zanetti, coordinerà il giornalista Gian Carlo Zanacca. Atos Bertazzoni ha indagato gli ultimi giorni del conflitto a Collecchio tra il 26 ed il 29 aprile del 1945 per fornire uno spaccato insolito: la guerra era ormai ufficialmente conclusa, ma non a Collecchio dove migliaia di soldati e di mezzi tedeschi e della Repubblica Sociale Italiana battevano in ritirata, verso il Po. Collecchio ha rappresentato l’epigono di giorni fatti di tensione e di contrasti che avrebbero potuto solo contribuire ad innalzare lo spaventoso numero di morti del conflitto. Non è andata così e Atos Bertazzoni lo racconta in un volume che è storia e narrazione attraverso interviste, documenti, foto e, soprattutto, le parole di chi quei momenti li ha vissuti. Il volume vuole essere prima di tutto una testimonianza affinché quello che è accaduto in quei giorni non vada disperso nell’oblio ma rimanga scritto in un libro che, certamente, rappresenta un contributo significativo per sapere che cosa accadde di preciso in quei giorni convulsi. Le truppe dell’esercito brasiliano ebbero il merito di condurre con diplomazia e astuzia militare, ma soprattutto con tatto, le trattative.

COLORNO

BALLO LISCIO AL CRAL FARNESE
L’orchestra Fabio Cozzani animerà il ballo liscio di Sabato con inizio alle 21.30, al Cral Farnese di via Roma 28, a Colorno. Informazioni e prenotazioni al numero 0521.815468.

FELEGARA
SERATA DANZANTE AL CENTRO SOCIALE
Sabato  al centro sociale «Bruno Molinari» di Felegara, a partire dalle 21.15, è in programma una serata danzante con l’orchestra «Frati».

FORNOVO
I FIORI RARI DEL MONTE PRINZERA
Una camminata alla scoperta della straordinaria flora della riserva del monte Prinzera. Sabato è in programma «I fiori rari del monte Prinzera», con ritrovo alle 15 al Centro visite di Rocchetta. I partecipanti potranno scoprire lungo uno dei sentieri del monte alcune tra le centinaia di specie di muschi, licheni e specie floreali presenti nella riserva, oltre un centinaio delle quali sono rare: felci, veri e propri vegetali preistorici, piante succulente, cardi e fiori come le rare orchidee, e ancora garofani silvestri, tulipani e narcisi. L’iniziativa organizzata dai Parchi del Ducato in collaborazione con l’Ufficio turistico Iat di Fornovo, è gratuita. Info e prenotazioni (obbligatorie): tel. 0525. 2599.

MORMOROLA
UN CONCERTO PRO TERREMOTATI
Un concerto solidale per le popolazioni terremotate del Centro Italia. Un'iniziativa, fatta con il cuore, dalle penne nere. Sabato alle 20.30, nella sala civica di Mormorola di Valmozzola, l’Associazione nazionale alpini - sezione di Parma - e il Gruppo alpini di Valmozzola, con il patrocinio del Comune di Valmozzola, organizzano il concerto del coro degli alpini di Collecchio Colliculum «Note solidali tra Alpi e Appennini». Il concerto di domani sera, a Mormorola, avrà come finalità la raccolta di fondi da destinarsi ai progetti A.N.A. in favore delle zone terremotate del Centro Italia. L’ingresso è a offerta.

NOCETO
CONFERENZA-SPETTACOLO AL TEATRO MORUZZI
Nasce da un’idea di Girolamo de Liguori, saggista, scrittore, docente, studioso e storico del pensiero filosofico e scientifico italiano, l’idea della conferenza spettacolo «Cose che sono e cose che non sono. La storia nel teatro e il teatro nella storia» in scena Sabato  alle 21, al teatro Moruzzi di Noceto. Un tuffo nella storia da Omero alla Grande Guerra, attraverso le parole e il pensiero di autori come Pirandello, Dario Fo, Arturo Graf o Mario Isneghi. De Liguori, in arte «Gideli», condurrà la serata dal palcoscenico introducendo gli interventi degli artisti: le attrici Simonetta Checchia e Noa Zatta, le danzatrici Cinzia Pollastri, Camilla Curiel, Ludovica Porcu, i musicisti Pietro Paolo Buti (pianoforte), Aldo Boccacci (flauto e clarinetto) e del soprano Elisa Luzi.

TRIBUTO A FABRIZIO DE ANDRE'
La rassegna «Voce alla voce» prosegue con un Tributo a Fabrizio De Andrè Sabato  dalle 21.45, al Pub 19.28 di Noceto. Il trio composto da Antonello D’Andola, Alessandro Cattani e Domiziana Pritchard, propone un omaggio al grande artista della musica. Info e prenotazioni: tel. 0521. 625398.

BALLO LISCIO AL CIRCOLO FENALC
Tradizionale appuntamento con il ballo liscio Sabato  alle 21, al salone delle feste del Circolo Fenalc dell’Avis Noceto: in consolle Dj Lupetto.

ORIANO
IN TAVOLA LE LENTICCHIE
Fino a lunedì, a Oriano, sarà di scena la gastronomia locale a base di lenticchie coltivate per la prima volta lo scorso anno a Pizzofreddo, in territorio di Solignano.

PALANZANO
UN PROGETTO PER LA VALLE DEI CAVALIERI
Sabato  alle 17.30, alla Locanda San Martino di Palanzano, sarà presentato il progetto di promozione turistica «Visit Valle dei Cavalieri», volto a far conoscere e valorizzare il territorio delle antiche Valli Dei Cavalieri, rinomato per le sue bellezze paesaggistiche, storiche, dei suoi prodotti agricoli e per la gastronomia locale. La presentazione del progetto, pensato da un gruppo di imprenditori, commercianti ed aziende agricole del Comune di Palanzano, prenderà il via con i saluti delle autorità per poi proseguire con una breve presentazione del progetto, dei suoi componenti e degli obiettivi, a cui seguiranno il tradizionale taglio del nastro, un brindisi beneaugurale offerto a tutti i presenti ed una piccola degustazione dei prodotti delle aziende che hanno aderito al progetto.
Sarà inoltre possibile visitare l’azienda agricola biologica La Gesa di Trevignano, che produce Parmigiano Reggiano biologico, con un bus navetta dell’azienda Degiovanni, con partenza da piazza Cardinal Ferrari, alle 17.30 e alle 18.30.

PARMA
GHIAIA, ARTE E CREATIVITA'
Fino a lunedì in Piazza Ghiaia arte e creatività diventeranno protagoniste. Saranno tre giorni all’insegna della fantasia e della libertà, dove gli artisti e gli artigiani potranno esprimersi senza freni.
Bi&bi Eventi in collaborazione con PromoGhiaia ha organizzato «MercArtistico», un evento che intende celebrare la più genuina libertà d’espressione, in tutte le sue sfaccettature, per dare l’opportunità al pubblico di godere delle più variegate, strane e folli, forme d’arte e di creatività. Il centro di Parma diventerà una vetrina d’eccezione per una serie di artisti ed artigiani che sotto la vela esporranno le proprie opere. Saranno circa 40 gli espositori presenti a «MercArtistico», un prestigioso atelier a cielo aperto in cui i visitatori troveranno esposizioni di artigianato con pelletteria, realizzazioni all’uncinetto, stampe realizzate su legno, bigiotteria in metallo o realizzata con materiali di recupero ed esposizioni artistiche con opere come quelle di Daniele Bedulli, scultore famoso per i pesci in metallo, quadri con caricature, o le tele recuperate dai sacchi di caffè dipinte da Alberto Raffaelli. Non mancherà l’angolo street food per chi, dopo un giro fra le esposizioni, vorrà concedersi una leccornia dolce o salata. Fra i food truck presenti ci sono i tipici arrosticini abruzzesi o un originale kebab vegetariano chiamato il «Caciobab», le birre artigianali parmigiane del Beerbante e una proposta variagata di dolci.
In caso di maltempo l’evento andrà comunque in scena: Piazza Ghiaia ha una copertura che permette ai visitatori di essere al riparo dal maltempo. Info: Bi&Bi Eventi (tel. 0521.313300).

STREET FOOD FESTIVAL: IL REGNO DEL GUSTO IN PILOTTA
Fino a lunedì in città ritorna il Parma Street Food Festival. Un evento che, dopo il grande successo della scorsa edizione, si è voluto replicare con tante novità in più. Tutti i giorni, dalle 10 alle 24, piazzale della Pilotta e la piazzetta di borgo delle Cucine che prenderà, per l’occasione, il nome di Piazzetta Parma, ospiteranno i food truck e tante manifestazioni diverse. I gustosi camioncini itineranti saranno ventotto, provenienti da tutta Italia, alcuni parmigiani, e altri addirittura internazionali. Ci saranno anche truck che offriranno prodotti vegetariani e vegani, per un festival dedicato a tutti i palati. L’evento sarà inaugurato Sabato  alle 18.30. Dopo l’inaugurazione, inizierà il concerto, sul palco in piazzale della Pilotta, di musica con i «Love Stick Duo». Dalle 18 alle 21, e per tutti i giorni della manifestazione, inizieranno gli aperitivi con intrattenimento musicale, che saranno curati dai due bar predisposti in piazzale della Pilotta e in Piazzetta Parma, organizzati dallo staff del Labò e nella zona lounge della Cantine Ceci. Dalle 21.30 inizierà, per la prima volta a Parma, il gioco del Cluedo vivente. Intorno alle 22, fino a chiusura, sul palco salirà dj Ape, Aldo Piazza. 
Il Parma Street Food Festival è un evento ufficiale delle manifestazioni di Parma City Of Gastronomy Unesco. In questi tre giorni, oltre al cibo, ci saranno tanti momenti di intrattenimento e musica per adulti e bambini: per tutti i tre giorni, dalle 15 alle 18, in Piazzetta Parma, ci sarà un’area dedicata ai bimbi con la presenza dei «Sognambuli»; nel pomeriggio il palco centrale offrirà spazio non solo alla musica ma anche a spettacoli d’animazione con l’esibizione di scuole di ballo della città e in più saranno presenti fissi, durante tutti i pomeriggi, gli artisti di strada, i buskers, che animeranno il piazzale con le loro esibizioni «on the road». Il Festival è organizzato da Confesercenti Parma con la collaborazione di Cantine Ceci, MineralBirra, Puzzle Eventi Up!Comunicazione, Litografia Ducale e VisitParma.

VOCI, ARPA E OBOE PER LA RICERCA
Sabato  alle 20.45, nella chiesa di Ognissanti in via Bixio, concerto benefico con la presenza di Carla They all’arpa (nella foto) e Silvia Mori all’oboe, duo di recente formazione. Ospiti d’onore le cantanti Loretta Liberato e Renata Campanella. Verranno eseguiti brani di Mancini, Pachelbel, Rota, Morricone, Puccini, Arlen e Gershwin. Il Progetto «rIcerCARE», appartenente al più importante network del volontariato italiano, I Care Network, sostiene la ricerca scientifica senza uso di animali e realmente efficace per la salute umana.

ARRIVA IL PARMA TATTOO ROCK FEST
Fino  a lunedì torna il Parma Tattoo Rock Fest all’hotel San Marco & Formula Club Parma Ovest, in via Emilia Ovest. Saranno presenti una quarantina di tatuatori e come al solito tantissimi stand per il merchandise. Predisposto anche un palco per ospitare le esibizioni delle band presenti. Tattoo, musica, dj set, shopping e tanto divertimento: sono gli ingredienti per il Parma Tattoo Rock Fest. L’evento è organizzato da Idra; Sabato  alle 12 fino alle 22. Il prezzo del biglietto per il giornaliero è 10 euro; per i tre giorni 15 euro. L’ingresso è gratuito per i bambini sotto i 12 anni.

PIAZZA STECCATA POMERIGGIO DEDICATO ALL'ALCOLISMO
In piazza Steccata Sabato  dalle 15, pomeriggio dedicato all’alcolismo giovanile con l’accattivante iniziativa «Alcohol: be careful!», promosso dall’ambulatorio alcologia dell’Azienda ospedaliero universitaria di Parma in collaborazione con la Cri. Nella tenda, allestita dall’associazione, i ragazzi saranno guidati alla scoperta degli effetti e dei pericoli legati all’eccesso di alcol. Obiettivo dell’iniziativa è indurre alla riflessione sui gravi danni alla salute che la perdita di coscienza e il coma etilico possono produrre anche in maniera irreversibile. I ragazzi saranno guidati da medici e psicologi dell’ambulatorio in un percorso a step che culminerà con un breve filmato dal doppio finale, determinato dalla volontà del giovane protagonista della serata.

PIAZZA GARIBALDI INVASA DAI CAMPER
Aspettando la Mille Miglia... Parma si lascia sedurre dal fascino dei camper e della vacanza en plein air. Fino a lunedì, sia al mattino che al pomeriggio, piazza Garibaldi ospiterà infatti una sfilata ed un’esposizione di camper ed autocaravan che hanno segnato un’epoca, attraverso un suggestivo viaggio alla scoperta di stili e design diversi. L’evento rientra nel calendario promosso da Fiere di Parma e Comune per celebrare proprio l’arrivo della Mille Miglia, la rievocazione della storica corsa automobilistica che giungerà nella nostra città il 20 maggio. Ad organizzare la sfilata e l’esposizione dei mezzi è il Registro Italiano dei Camper Storici, in collaborazione con l’associazione «In Camper con Gusto» che, per l’occasione, ha pensato ad una serie di visite guidate, alla scoperta delle eccellenze artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche del territorio. L’appuntamento rafforza il legame esistente tra il popolo dei camperisti e Parma, che ospita anche il Salone dedicato a questo settore.

UNA FESTA LUNGA SETTANT'ANNI
Serata danzante con l’orchestra Maria Grazia Pasi&Gigi Bondioli Sabato dalle 21.30 al circolo Il Castelletto di via Zarotto. Per informazioni e prenotazioni: 3402691601.

SALA BAGANZA
AI BOSCHI DI CARREGA "PASSIPAROLE" CON STOCCHI
Autore di «Favole in wi-fi. Esopo oggi» e del «Dizionario della favola antica», il giornalista colornese Christian Stocchi è l’esperto della materia che, nelle vesti di guida d’eccezione, inaugurerà Sabato  il ciclo «PassiParole», organizzato nel Parco dei Boschi di Carrega da «We Love Boschi di Carrega». La quota di partecipazione di 5 euro - da versare in anticipo e con prenotazione obbligatoria (http://passiparole.eventbrite.it?s=75251861) - servirà a finanziare opere di miglioramento delle condizioni del Parco dei Boschi di Carrega. Il punto di ritrovo - alle 16 di domani - è davanti all’ingresso del parcheggio di via Case Nuove (dietro alla Trattoria i Pifferi) a Sala Baganza.

SORAGNA
QUARANT'ANNI DA VIVERE IN FIERA
Tutto pronto a Soragna per la Mostra dell’artigianato, agricoltura e commercio, che si terrà nella cittadina della Bassa da Sabato  sino a lunedì. La tradizionale fiera soragnese raggiunge nel 2017 un traguardo assai significativo: la rassegna è infatti arrivata all’edizione numero 40. Ricco il programma degli eventi, nei tre giorni di mostra, a partire dall’inaugurazione ufficiale, fissata Sabato  alle 11.30, nel teatro comunale. Nella stessa giornata, nella piazzetta intitolata ai caduti di via Fani, alle 10 e alle 15 si terrà il laboratorio «Mani in pasta», riservato ai bambini. In serata, alle 21, spazio alla moda, con la presentazione della collezione primavera-estate di Cruber, in piazza Garibaldi: a seguire, nella stessa piazza, si esibirà il gruppo «Viale Mazzini».

Saranno, inoltre, presenti il mercatino dell’ingegno; la rassegna di modellismo, di macchine agricole d’avanguardia e d’epoca; la mostra di creazioni manuali dell’hobbista Gabriella Latusi e l’esposizione della Fiat La Piccola. In via Veneto saranno presenti i tecnici della scuderia Little Lion, che insegneranno le tecniche dell’equitazione. Per tutta la durata della mostra sarà attiva una vendita straordinaria di salumi e Parmigiano-Reggiano. Saranno inoltre presenti vari punti-ristoro, con servizi di cucina che prepareranno piatti tradizionali della zona, in particolare presso il gruppo Alpini di via Veneto, il circolo Anspi di via Cavour e la sezione Avis, in via Roma.
Sabato  l’iniziativa della Croce rossa «Mettiamo il cuore in piazza» permetterà ai cittadini di sottoporsi ad un completo check-up finalizzato alla prevenzione cardiovascolare, e curato dagli operatori sanitari del reparto di cardiologia dell’ospedale di Vaio.

SORBOLO

MOTORADUNO, CUCINA E MUSICA: SORBOLO IN FESTA 
Festa a Sorbolo con il 45° moto incontro del Parmigiano Reggiano a cura del Motoclub Paso con il patrocinio del comune di Sorbolo nell’area del piazzale 11 settembre. Sabato  alle 12.30 pranzo con piatti tipici locali, dalle 14 apertura delle iscrizioni per il motoraduno, alle 16 giro turistico, alle 20 cena con tortellata e grigliata di carne e dalle 21.30 musica con 88 decibel. 

TORRICELLA DI SISSA
LA PRIMAVERA ARRIVA IN TAVOLA
Torricella di Sissa Trecasali dà appuntamento a tavola per l’11ª Festa di primavera che fino a lunedì, offrirà tante occasioni di divertimento nel parco Cavalli dove sono state allestite due tensostrutture coperte, una per ballare ed una per degustare le tipicità della Bassa. Sabato dalle 19.30, la musica e la coinvolgente simpatia del duo I Masa, formato dai fidentini Alessandro Basini e Andrea Dalla Giovanna.  La manifestazione è organizzata dall’associazione Un Po di Torricella, dalla Pro loco di Sissa Trecasali e dal bar ristorante Tornado. L’ingresso è libero.

TRAVERSETOLO
IL LIBRO DI MAESTRI
A Traversetolo Sabato alle 17, al Centro civico «La Corte» verrà presentato il libro «Non sarà un inverno freddo» dell’autore Nicola Maestri. L’evento è organizzato da Anpi in collaborazione con il Comune.


AL TEATRO AURORA «SOLA ANDATA»
A Traversetolo Sabato  alle 21, il teatro Aurora ospita lo spettacolo «Sola Andata (restare è impossibile)», la piéce teatrale tratta da un libro di Erri De Luca e messa in scena dalla compagnia «Ogm-Ombre Geneticamente Modificate». Con delicatezza e senza retorica si affronta il tema di grande attualità dei migranti; lo spettacolo è stato insignito del premio «Miglior spettacolo» e «Premio del pubblico» in occasione dalla rassegna «Dietro l’angolo 2015». A seguire Black Music con i Lag Quartet e Modern Street Dance.

VARANO MELEGARI
VALCENO, FIERA AGRICOLA SOTTO IL SEGNO DELL'ANOLINO
Da vent’anni è diventata un appuntamento irrinunciabile per migliaia di visitatori. È scattato il conto alla rovescia per l’atteso appuntamento con la Fiera agricola della Valceno, in agenda a Varano Melegari fino a lunedì. Il programma, come sempre, è ricco di iniziative e occasioni per scoprire e apprezzare il meglio delle tradizioni e dei prodotti del territorio. Per tutto il weekend i borghi, il castello e i dintorni di Varano ospiteranno mostre, esposizioni di artigianato, concerti, mercati, giochi e attività per adulti e bambini. Previsti anche tanti gustosi eventi gastronomici, tra cui la tradizionale «Festa ed l’anùlen», giunta alla 20ª edizione.
La fiera si aprirà Sabato con un concorso di pittura estemporanea al parco Cordani e la dimostrazione di mobility dog. In serata, dalle 19, cena con «polenta e ganassini» in compagnia del dj Gianpiero Mannis.

Per tutta la durata della fiera: esposizione di attrezzature agricole e industriali, mostra di trattori d’epoca, paglia parco, mostra mercato del bestiame, mostra fotografica «Ricordi varanesi», vendita del cappello e maglietta a ricordo della fiera, rastabar, agribar, e nelle sale del castello, porte aperte al Museo etnografico di Gianpiero Bernazzoli.

ZIBELLO
UN WEEKEND LUNGO A «IL CINEMATOGRAFO»
A Zibello nell’ex convento dei padri domenicani, visite a «Il Cinematografo», aperto dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Sabato  pomeriggiocon partenza dall’ufficio turistico di piazza Garibaldi tour alla scoperta dei principali monumenti.