Eventi

S.o.Spesa tra i Calanchi: mercato sotto il castello

  • DATA - ORA INIZIO:14/05/2017 10:00
  • DATA - ORA FINE:14/05/2017 19:00
S.o.Spesa tra i Calanchi: mercato sotto il castello

Novità domenica a Canossa: dalle 10 alle 18 il borgo sotto al castello si risveglierà con la "S.o.Spesa" sui calanchi. I giovani produttori dell'Appennino si riuniranno domenica 14 maggio per far nascere un vero e proprio mercato contadino, con prodotti che conservano l'autenticità e la fragranza del nostro ricco ed incredibile territorio, cercando di dare un senso, non solo commerciale, ma anche etico al modo di vivere e di "consumare" cose buone.
Dice un comunicato:
L'iniziativa è stata fortemente voluta da un gruppo di persone residenti che, durante l'inverno, e precisamente ne "i giorni del perdono",si sono incontrate per lanciare idee su come vivere e valorizzare il territorio ed una di queste si è subito sposata con un gruppo di piccoli produttori diretti e locali. Nell'arco della giornata potremo persino sperimentare dal vivo e toccare con mano la qualità dei prodotti e fare veri e propri "cappelletti" con "nonna Amalia",vera e propria "rezsdora" che ci insegnerà i suoi segreti in un vero e proprio workshop aperto a tutti. Dalle 18 invece inizierà la divertente "Social Street" che coinvolgerà tutti i presenti e gli stessi produttori, in una sorta di aggregazione spontanea e coinvolta e che animerà le vie del borgo,vedendoci tutti protagonisti in una festa post-eventum. L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Canossa ed è organizzata dall'Associazione Terre di Canossa, in collaborazione con la Casa di paglia ed il centro turistico Andare a Canossa e vi parteciperanno una decina dei produttori della zona e si ripeterà con altre novità il 17 settembre. Per chi invece volesse continuare la serata diversamente sarà possibile fare una cena degustazione presso il centro Andare a Canossa, cui farà seguito con le torce, un percorso storico/culturale attorno alla rupe con la narrazione di Miti,storie e leggende su Matilde e conclusione al labirinto "cuore di Matilde".

© RIPRODUZIONE RISERVATA