Eventi

«Rugbytots»: una giornata di sport per bimbi fra i 2 e i 7 anni

Eventi alla Cittadella del Rugby

  • DATA - ORA INIZIO:09/09/2017 09:00
  • DATA - ORA FINE:09/09/2017 19:00
«Rugbytots»: una giornata di sport per bimbi fra i 2 e i 7 anni

Le mischie, gli spintoni e i placcaggi vengono lasciati agli atleti con una buona dose di esperienza, perché il rugby dedicato ai bambini che per la prima volta si avvicinano al mondo delle discipline sportive è soprattutto un gioco pensato per migliorare le capacità fisiche e mentali dei più piccoli, cercando di abituarli, nel contempo, al rispetto dell’altro e al lavoro di squadra. Questo è l’obiettivo che vuole perseguire «Rugbytots», l’iniziativa di avviamento al rugby rivolta a bambine e bambini di età compresa fra i 2 e i 7 anni, realizzata da Kids Rugby Asd con il patrocinio dell’assessorato allo Sport del Comune, il coinvolgimento delle Zebre Rugby Club e la collaborazione del Conad.Per avvicinare i più piccoli ad uno sport spesso guardato con timore dai genitori, i promotori della manifestazione hanno organizzato due giornate aperte al pubblico: la prima è in calendario sabato 9 settembre, alla Cittadella del rugby di Moletolo, dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19, mentre la seconda è stata fissata per sabato 16 settembre, al parco della Cittadella, dalle 9 alle 12 e dalle 16.30 alle 19.30. «Rugbytots» poi proseguirà durante l’anno grazie al coinvolgimento di Rugby Parma.«Il Comune ha patrocinato l’iniziativa – commenta il vicesindaco Marco Bosi – in quanto si rivolge ad una fascia d’età che non viene spesso presa in considerazione dalle diverse discipline sportive. Speriamo che possa stimolare anche altri sport ad avvicinarsi ai bambini più piccoli».Nel frattempo, il mondo del rugby cerca di attrarre l’interesse del pubblico proponendo diverse offerte, come la possibilità di assistere gratuitamente alla partita fra le Zebre e gli Scarlets, prevista sabato alle 20.30 allo stadio «Lanfranchi». La cartolina per partecipare gratis all’evento si trova nei club di rugby o sul sito www.ciaotickets.com. «Abbiamo inoltre deciso – aggiunge Leonardo Mussini, media manager delle Zebre – di consentire ai bambini under 6 l’ingresso gratuito allo stadio durante l’anno».Marco De Rossi, presidente dell’associazione che ha organizzato «Rugbytots», ricorda che il corso servirà soprattutto a sviluppare nei bambini competenze di base, come lo stare in equilibrio, l’agilità e la coordinazione. «Gli open day - ricorda - saranno giornate dedicate al rugby e alla motricità».Per Luciano Trombini, presente come rappresentante dell’Amatori Parma Rugby, «l'importante è avvicinare i ragazzi allo sport e farli crescere in un ambiente sano, dove il rispetto per la persona rappresenta un valore fondamentale».
Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.rugbytots.it o si può scrivere a marco@rugbytots.it