Eventi

La Befana vien... in moto, con le ciaspole e sulla pista da ballo: l'agenda

  • DATA - ORA INIZIO:06/01/2018 23:00
  • DATA - ORA FINE:06/01/2018 23:59
La Befana vien... in moto, con le ciaspole e sulla pista da ballo: l'agenda

ALBARETO
FESTA PER I BAMBINI E POI APERITIVO PER TUTTI
Sabato sul sagrato della chiesa parrocchiale di SS. Maria Assunta dopo la messa delle 10, arriva la Befana dei Bambini poi al centro ricreativo parrocchiale la tradizionale festicciola. Prima il benvenuto del parroco e del sindaco e poi la distribuzione di doni ai piccoli della scuola materna e a tutti i ragazzi presenti. La manifestazione si concluderà con un aperitivo offerto dalla comunità parrocchiale.

BARDI
CASTELLO APERTO PER LE VISITE DI ADULTI E BAMBINI
Proseguono le aperture straordinarie della fortezza dei Landi, in occasione delle festività. Anche Sabato il castello di Bardi sarà, infatti, nuovamente visitabile dalle 10 alle 17. In queste giornate, saranno aperti al pubblico il Museo della Civiltà Valligiana, interessante museo etnografico legato agli usi e costumi locali; il Museo della fauna e del bracconaggio, allestito nell’ex granaio della fortezza, ricco di animali imbalsamati e teche didattiche legate a pratiche sulla caccia odierne e in disuso; il Museo Archeologico, con un interessante video-documentario che illustra le scoperte effettuate nel corso degli ultimi anni nelle aree circostanti, e la ricca mostra di dipinti e sculture delle collezione Ferrarini-Nicoli dedicata all’arte del XX secolo dal titolo “Arte e mestieri dell’Est Europeo”. Per i più piccoli torna poi, a grande richiesta, la magica “Casa di Babbo Natale”, dedicata ai bambini. ad arricchire l’offerta, melodie musicali di cornamusa e l’area dei “giochi di una volta”, “rompicapo” in legno grazie ai quali grandi e piccini si potranno sfidare. E’ ancora attivo, infine, il contest-concorso: “Crea la tua palla di Natale e vinci il Castello di Bardi”. Negli spazi della fortezza è stato allestito, a tal proposito, un albero da addobbare con decorazioni/palline create manualmente dai visitatori. Ogni oggetto dovrà essere corredato da nome e cognome e n. di telefono/e-mail. Al termine del mese una giuria decreterà l’oggetto vincitore per tecnica, creatività, originalità. In palio ci sono due ingressi al Castello in occasione delle visite guidate notturne. Regolamento sul sito: www.castellodibardi.info e sulla pagina Facebook del Castello di Bardi.

LE FESTE CONTINUANO AL PALALANDI
A Bardi, i festeggiamenti di questo inizio 2018 continuano, grazie al grande «Palalandi», il maxi tendone riscaldato che è stato allestito, per il quarto anno consecutivo, presso il Groppo di San Giovanni. L’amministrazione comunale, l’Asd Bardi, Il Cammino Valceno, l’Avis, l’Assistenza Pubblica, la coop. Diaspro Rosso, il Tennis club, il Principato Landi, i commercianti e i tanti volontari, porteranno avanti fino a domenica la grande macchina di eventi pensati per tutti i gusti e le età. Sabato  e domenica dalle 14.30 sarà, invece, la volta della gara di briscola. Nel tardo pomeriggio di domenica, per chiudere in bellezza, verrà decretata la coppia vincitrice del maxi torneo.

BERCETO
CARAMELLE E DOLCETTI DOPO LA MESSA
Epifania dove sacro e folklore si uniranno a Berceto: alle 14 la tradizionale Messa in Duomo e dopo, sul sagrato della chiesa arriveranno diverse Befane a distribuire caramelle, cioccolatini e dolcetti ai bambini.

FESTA A TAVOLA E BALLO IN TAVERNA
L’Epifania si festeggia anche a tavola: il ristorante «Da Rino» ha organizzato la «Festa della Befana» che prevede una cena alle 20.30 e a seguire una serata di ballo in taverna.

BORGOTARO
 GIORNI DEDICATI A "SCOPRIRE" IL LUPO
Negli ultimi mesi sono sempre più frequenti gli avvistamenti di esemplari di lupi nel parmense, sia in montagna che nella fascia collinare: una presenza che, ormai, si è consolidata. Da Sabato l’associazione «Io non ho paura del lupo», in collaborazione con i «Parchi del Ducato», promuove due giornate dedicate al lupo per conoscere meglio e valutare la presenza della popolazione nella Val Taro. Il ritrovo è fissato per le 9.30, al Centro visite della Riserva dei Ghirardi, in località Predelle a Porcigatone di Borgotaro dove è in programma il workshop «Wolf snow-traking» che terminerà alle 17.30. Il corso ha l’obiettivo di formare volontari per tentare, solo in caso di neve, un censimento sul lupo in Val Taro. «Cerchiamo persone motivate - spiegano gli organizzatori - che siano disposte ed abbiano la possibilità di percorrere i transetti assegnati anche con un preavviso minimo, che dipenderà dalla presenza di copertura nevosa. Si traccia dopo 24-36 ore dall’ultima nevicata». La giornata è organizzata in due parti: la mattinata sarà dedicata alla formazione teorica, mentre al pomeriggio è prevista una breve uscita didattica all’interno della riserva. Il corso è gratuito e aperto a tutti. Per partecipare, è necessario iscriversi inviando una mail a: campi@iononhopauradellupo.it indicando nome, cognome, indirizzo e telefono.  Per informazioni: 349/7736093 oppure info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it.

VISIBILE ANCHE IN QUESTI GIORNI IL PRESEPE A SANT'ANTONINO
Il presepe allestito, come ogni anno, nella chiesa di Sant’Antonino Martire, sarà visibile, eccezionalmente, per tutto il mese di gennaio. Presenta ai visitatori, la tradizionale scena della Natività, ambientata però nel nostro tempo. In primo piano, il bambino Gesù, costantemente illuminato, a significare l’espressione del vangelo di Giovanni: «Io sono la luce del mondo». Sullo sfondo, la città di Gerusalemme, alta e possente, ma fragile e sempre esposta alla conflittualità religiosa e politica. La città santa è costruita con materiali poveri, soprattutto legni di scarto, precisamente lavorati, per raccontare quello che è ogni città: un misto di organizzazione e di fragilità. Compare nella scena anche un muro di pietre vere, che allude ai «muri», che oggi tornano tanto di moda. Ma questo muro è aperto verso il basso e diventa una strada, che arriva fino alla capanna di Betlemme. Chi guarda la scena è quasi invitato ad entrarvi, grazie ad una piccola e tortuosa strada, segnata da piccoli sassi bianchi, che portano davanti alla mangiatoia, ove Maria ha deposto il figlio. Mentre negli anni scorsi il presepe occupava una delle cappelle laterali della chiesa, quest’anno è invece collocato di lato, tra l’altare maggiore e la mensa.

VISITABILE IL PRESEPE IN VIA BATTISTI
Sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, sarà visitabile il presepe artistico allestito da Pietro Antonio Iembo e Maria Massari nei locali di via Battisti 17.

BUSSETO
TUTTI IN CAMPO PER SOLIDARIETA'
Sabato appuntamento a Busseto con l’«Epifania di solidarietà», iniziativa benefica promossa annualmente dall’Asd Full Monty Fc, compagine amatoriale da anni in prima linea in attività che, attraverso lo sport, abbracciano la solidarietà e la cultura.
In tutte le precedenti occasioni i proventi dell’«Epifania di solidarietà» sono sempre stati destinati al sostegno di iniziative sociali ed umanitarie. Sarà così anche stavolta. Infatti saranno destinati all’Istituto comprensivo di Busseto al fine di coprire le quote di quegli alunni che, per difficoltà economiche delle rispettive famiglie, non possono prendere parte alle gite scolastiche. Una proposta che ha subito trovato il plauso della dirigente scolastica Anita Monti. La formula è molto semplice: tutti coloro che domani vorranno scendere in campo, autotassandosi, contribuiranno alla nobile causa. Alla partita potranno partecipare tutti. Sarà sufficiente presentarsi alle 14 allo stadio «Cavagna» (meglio comunque dare preventivamente la propria adesione a Luciano Solari al 3385327433). L’incontro di calcio, amichevole, inizierà quindi alle 14.30. Il presidente della Full Monty Fc Luciano Solari, nell’auspicare una larga partecipazione di persone, ha tenuto a ringraziare il Gsd Busseto scuola calcio, nella persona del presidente Angelo Tinelli, per la disponibilità ancora una volta dimostrata.

IL VESCOVO DI FIDENZA PRESIEDERA' LA MESSA
Sabato alle 18 messa solenne nella chiesa del convento di santa Maria degli Angeli. A presiederla sarà come da tradizione, a conclusione delle festività natalizie, il vescovo di Fidenza monsignor Ovidio Vezzoli.

ULTIMI GIORNI PER LA MOSTRA DI CROSA
Fino a domenica si potrà visitare, nel centro storico, l’evento «Busseto vista dai grandi artisti storici», mostra personale cyberpainting di Riccardo Crosa.

MOSTRA DI PRESEPI PER LE MISSIONI IDENTES
Nel convento di santa Maria degli Angeli di Busseto è possibile visitare la piccola mostra de presepi a sostegno delle missioni Identes.

APERTURA DEL MUSEO DI VILLA PALLAVICINO
Museo nazionale Giuseppe Verdi di Villa Pallavicino è aperto al pubblico dalle 10 alle 17.30.

VISITE GUIDATE AL TEATRO VERDI
Visite guidate al teatro Verdi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17. Info allo 052492487.

COLLECCHIO
TOMBOLA DELL'AVIS AL PALALEONI
La festività dell’Epifania sarà caratterizzata dalla tradizionale tombola organizzata dalla sezione di Collecchio dell’Avis al PalaLeoni con inizio alle 15. Divertimento assicurato in compagnia con ricchi premi. Per i bambini più piccoli è previsto uno spazio a loro dedicato con giochi e magia di Marco Zanelli.

COLORNO
AL CRAL FARNESE SI BALLA IL LISCIO
Sabato a partire dalle 21,30, ballo liscio al Cral Farnese di via Roma 28 con l’orchestra Silvano e Mauro. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero: 0521815468.

GLI ORARI DELLE VISITE ALLA REGGIA DI COLORNO
Fino a domenica le visite guidate alla Reggia si effettuano alle 10, 11 / 15, 16 e 17. La visita dura circa 70 minuti e comprende il piano nobile, la cappella ducale di San Liborio, l’appartamento nuovo del duca don Ferdinando di Borbone. L’itinerario non comprende il giardino storico, aperto dall’alba al tramonto. Per informazioni telefonare allo 0521312545 reggiadicolorno@provincia.parma.it.

TOMBOLA APERTA A TUTTI AL CIRCOLO MARIA LUIGIA
Tombola della Befana aperta a tutti alle 21 di Sabato al Circolo Maria Luigia - Centro sociale Venaria di via Suor Maria, 7. Per informazioni è possibile telefonare al numero: 0521814628.

COMPIANO
UN FALO' CON LE BRUTTE NOTIZIE
Il Centro Culturale “Compiano Arte Storia” organizza a Compiano la Festa della Befana. L’intento è quello di sfatare l’immagine della Befana brutta e cattiva, equiparata a una strega. Nel tradizionale falò sarà bruciata solo la parte cattiva ed antipatica costituita dal busto della Befana realizzato con le pagine dei giornali dello scorso anno contenenti brutte notizie. La parte buona costituita dal manto e dal cappello sarà indossata dalla compianese candidata al titolo di “Befana Simpatia 2018.” Quale combustibile per il falò siete invitati a dare il vostro contributo portando vecchi giornali”. I festeggiamenti inizieranno alle 17 al Museo “Chicco Ferrari”, il falò sarà in piazza della Cisterna.

FESTA ALLA "SOLARI" DI CERESETO
Sabato e domenica festa grande a Cereseto nei locali della trattoria Solari. Un weekend tutto dedicato alla Befana e al mondo che la circonda. Sabato arrivo delle Befane e dalle 19 buffet tipico per tutti poi alle 20 cena e a seguire serata danzante in compagnia della band di Sergio e Marinella. Durante la serata verrà eletta la befana di Cereseto 2018. Per un weekend anche la cucina tradizionale sarà presente e il magico cantastorie Federico Berti con la sua taccabanda impreziosirà la manifestazione. Per info telefonare allo 0525 824895 oppure al 3387059569 (Paola).

FELEGARA
SERATA DI BALLO LISCIO AL CENTRO SOCIALE
Sabato alle 21, al centro sociale «Molinari» di Felegara è in programma una serata di ballo liscio. Per l’occasione ad esibirsi sarà l’orchestra «Danilo Rancati».

FIORENZUOLA D'ARDA
DISCESA DELLA BEFANA DALLA TORRE CAMPANARIA
Sabato alle 16, a Fiorenzuola d’Arda, tradizionale discesa della Befana dalla torre campanaria.

FONTANELLATO
L'ORCHESTRA BAMBOLBI' IN TEATRO
Torna la musica Sabato alle 17 al Teatro Comunale, con il tradizionale concerto «Arti e suoni della Befana» realizzato anche quest’anno grazie all’impegno organizzativo dell’Associazione Arti e Suoni in collaborazione con l’Associazione Peter Pan ed il patrocinio e sostegno del Comune di Fontanellato. I protagonisti principali sul palco saranno i componenti dell’Orchestra giovanile di chitarre e violini Bambolbì, diretta dal maestro Fabio Ceci, affiancati, come ospite speciale, dal Mago Luca che, con le sue magie e intrattenimenti, si «intrufolerà» tra un brano e l’altro. L’Orchestra Bambolbì è un organico strumentale giovanile che da oltre 15 anni viene seguito dal Maestro e fondatore Fabio Ceci. La sua caratteristica principale è quella di avvicinare alla musica, in modo divertente, bambini e ragazzi a partire dai 6 anni.

HARRY POTTER ARRIVA ALLA ROCCA SANVITALE
Harry Potter arriva in Rocca Sanvitale per la prima visita guidata «magica» dell’anno. Sabato alle 15 la visita guidata con animazione a tema prenderà il via dal «binario 9 e 3/4» e si concluderà con un dolce saluto a tutti i piccoli partecipanti. Per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione (0521.829055 - rocca@fontanellato.org).

FONTEVIVO

FESTA IN PALESTRA CON GONFIABILI E GIOCHI
L’epifania porta la festa nella palestra di Fontevivo con gonfiabili e truccabimbi per i più piccoli e musica per gli adulti, i ragazzi e le famiglie. L’appuntamento è per sabato pomeriggio alle 16 con tanti giochi per divertirsi in attesa dell’arrivo della befana e, alle 18, via alla musica da discoteca con Daniele Cusumano in consolle. La serata proseguirà con un’apericena a buffet. L’ingresso è ad offerta libera e il ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa di Pontetaro.

FORNOVO
UN WEEKEND PER SOGNARE CON BEFANE E BEFANI
Alla tensostruttura al Foro 2000 l’ottava edizione del Raduno Befane e Befani con l’organizzazione di Comune e Pro loco. Sabato la manifestazione coinvolgerà come sempre tutto il paese: una giornata di allegria, divertimento, musica e attrazioni. A cominciare dal mercato ambulante con bancarelle di tutti i tipi, dal food all’artigianato, dal tessile all’arredamento. Anche quest’anno il trenino porterà tutti i visitatori lungo le vie del paese, alla scoperta di animazioni e allestimenti. Nel corso della mattinata, le bande provenienti da diverse regioni, compresa quella di Ceccano, si esibiranno nelle diverse piazze per contendersi il primo premio a suon di musica e coreografie originali. Nel pomeriggio le bande, insieme ai gruppi, famiglie, coppie e singoli partecipanti, a piedi o in bici, sulle due ruote o su mezzi creativi, sfileranno per tutto il paese, interpretando al meglio Befane e Befani di tutte età. Tante occasioni per i bambini con laboratori ed il «Villaggio della Befana». La grande sfilata si concluderà al Foro 2000 nel Palabefana, dove, da mezzogiorno, sarà allestito un grande ristorante e punto ristoro, aperto a tutti i partecipanti. Sul palco della tensostruttura si terranno, nel pomeriggio, le premiazioni dei concorsi legati al raduno: il concorso musicale, quello coreografico ed uno riservati ai commercianti per la vetrina più bella. Questo il programma: dalle 9 alle 17, Gran Mercato della Befana per le vie del paese; dalle 10 alle 17 in vendita i gadget della Befana, dove trovare nasi, scope e scialli, area Foro 2000; dalle 10 alle 17, Il Villaggio della Befana, in piazza Matteotti: uno spazio bimbi con l’allestimento della casa della Befana, dieci postazioni in legno con laboratori e giochi per bambini e famiglie. Dalle 10, Bande in piazza: esibizione delle bande partecipanti in piazza Mercato, Obelisco, Matteotti, IV Novembre, via Veneto e via di Vittorio; Dalle 10 alle 16,30 animazione per bambini con la coooperativa Lasse; dalle 10,30 alle 16,30, il Trenino dlela Befana, con partenza dal Foro 2000, per il giro panoramico del paese; dalle 12,30 alle 14,30 sarà aperto il ristorante della Befana nella tensostruttura del Foro, a cura del gruppo di Protezione Civile di Parma e Proloco Fornovo. Dalle 14 alle 15, visita guidata gratuita alla pieve di Fornovo a cura dell’ufficio turistico Iat ( per info tel. 0525 2599); dalle 14 alle 16,30 Country della Befana a cura del gruppo Valceno Country, nel PalaBefana Foro 2000. Alle 15 Gran sfilata della Befana per le vie del paese con le bande musicali, gruppi a piedi, gruppi in bici, auto, cavalli, moto ecc: partenza dal Foro 2000 e ritorno al Palabefana dove, alle 16,30 si terrà il gran finale con la cerimonia premiazioni.

GOTRA DI ALBARETO
APPUNTAMENTO IN PIAZZA
Sabato poco prima delle 15 la Befana della Valgotra verrà festeggiata in piazza con il solito entusiasmo dagli abitanti delle frazioni del comune di Albareto Gotra e Buzzò. La vecchietta arriverà in moto nel primo pomeriggio e si fermerà con il suo rimorchietto carico di dolci al circolo culturale di San Michele Arcangelo e li aprirà il suo sacco pieno di leccornie e ben pochi pezzi di carbone, regalerà il tutto ai bimbi di Gotra e Buzzò. Ha salutarla come sempre ci sarà anche il parroco monsignor. Renato Fugaccia e tanti genitori che poi offriranno a tutti un rinfresco e saluteranno la vecchietta prima che riprenda il suo cammino.

LAGDEI
ESCURSIONI E CIASPOLATE ALLA RICERCA DELLA BEFANA
L’anno nuovo inizia col botto a Lagdei, dove per questo primo weekend dell’anno sono in programma diverse iniziative adatte a tutti, escursioni e ciaspolate di vari gradi  per godere appieno di un inverno finalmente con la neve in terra. L’Epifania trascorrerà alla ricerca della Befana: partendo alle 10 dal Rifugio, oppure alle 10,30 dai Cancelli, i partecipanti andranno a salvare la simpatica vecchina che si è persa nella foresta. C’è una casina, nel fondo della valle, immersa nella foresta degli abeti, in cui si dice che ogni anno la Befana faccia una sosta durante il suo lungo viaggio di consegna dei regali. L’acqua pura che sgorga dalla fonte, i ruscelli decorati dalle forme di ghiaccio e le cime dei monti della valle incorniciati dai maestosi abeti sono per lei un’attrazione irresistibile. Ogni anno dopo, alla fine del suo lungo viaggio, si ferma a dormire in questa piccola radura ma al risveglio non si orienta più. Con le ciaspole o senza, in silenzio per non spaventare la vecchina, i partecipanti scenderanno fino al cuore della valle per ritrovarla e indicarle la retta via. La ricompensa saranno ovviamente caramelle e dolci per tutti i bambini. Nel pomeriggio si potranno vivere la magia delle luci del tramonto e la suggestione del buio con «Ciaspole, stelle, silenzi e buio vero»: alle 16,30 si partirà per una ciaspolata che condurrà gli escursionisti in luogo panoramico e aperto dove godere dello spettacolo della notte e provare l’emozione del buio vero, lontano dalle luci della città e della pianura. Al rientro al Rifugio alle 19,30 possibilità di cenare tutti insieme. Per info e prenotazioni (obbligatorie) contattare la guida ambientale escursionistica Antonio Rinaldi al numero 328.8116651 oppure via mail ad antonio.rinaldi.76@gmail.com (e durante il week end della ciaspolata il Rifugio Lagdei al numero 0521889353.

LAGO SANTO
EPIFANIA CON LE CIASPOLE AI PIEDI SIA AL MATTINO CHE AL POMERIGGIO
L’Epifania trascorrerà con le ciaspole ai piedi anche al Lago Santo. Le Guide Val Cedra ed il Rifugio Mariotti propongono infatti due escursioni per il giorno della Befana. Si parte al mattino, con una suggestiva escursione sulla neve per tutta la famiglia nella faggeta che circonda il Lago Santo, fino al limitare del bosco, scorgendo i prati sommitali ammantati dalla neve. Si potrà ammirare il lago ghiacciato e parlando di storie, leggende e tradizioni legate all’Epifania, per poi tornare al Rifugio Cai Mariotti, dove sarà allestito il tradizionale falò, con un «dolce» regalo per i più piccoli. Si proseguirà al pomeriggio, con una suggestiva escursione al calar del sole. In sella al tramonto si partirà dal Lago Santo per un breve tratto fuori sentiero che condurrà al Lago Padre e poi alla Sella del Marmagna per ammirare il crepuscolo sulle coste della Toscana e Liguria e sul Mediterraneo. Alla luce della torcia frontale, si scenderà con le ombre della notte per tornare al Rifugio, dove chi vorrà potrà gustare un caldo spuntino o una gustosa cena alla carta. Iscrizione obbligatoria entro le 17 di oggi contattando la guida Gae Alessandro Bazzini al numero 3290047306 oppure vi mail a alessandro.bazzini@gmail.com.

MEZZANI
COSA FARE PER L'EPIFANIA 
Sabato l’omaggio a Gesù bambino e la premiazione del concorso dei presepi alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Mezzano Inferiore. Alle 15.30 la befana sarà poi in piazza Belli a Mezzano Inferiore per distribuire calze piene di regali ai bambini su iniziativa del circolo Arci Capanna verde. 

MONTICELLI
SERATA DI BALLI LATINI AL SALOTTO DEL LALLO
Serate di balli latini al «Salotto del Lallo» in via Marconi. Tutti in pista Sabato a partire dalle 22.30, quando prenderà il via l’evento denominato «Ciao Befana». Alla consolle si esibirà il «padrone di casa» Lallo Contardi che proporrà musica a 360 gradi con salsa, bachata, cha cha, kizomba e tanto altro. Dopo la mezzanotte andrà in scena un gustosa pizzata. Per informazioni, contattare Lallo Contardi (338/8779347).

MONTICELLI D'ONGINA
 PRESEPI IN MOSTRA
Dalle 15 alle 18, nella chiesa di San Giorgio in Monticelli d’Ongina ultime giornate per visitare la 18esima mostra del presepe.

NEVIANO ARDUINI
CAMMINATA E ARTE A BAZZANO NEL SEGNO DEI PRESEPI
C’è ancora tempo fino a domenica, per ammirare il «Paese dei presepi»: si chiuderà infatti l’edizione 2017 della manifestazione natalizia bazzanese per eccellenza. Per chiudere al meglio, la Pro Loco di Bazzano propone anche quest’anno “Camminando tra i presepi di Bazzano”, manifestazione podistica a passo libero e aperta a tutti, con tre percorsi da 12, 7 e 4 chilometri e mezzo, tutti circondati dai numerosi presepi bazzanesi. Il ritrovo sarà dalle 9 in piazza don Luigi Ferrari, con partenza libera fino alle 10. Al termine della camminata sarà possibile fermarsi per il pranzo a cura della Pro Loco di Bazzano. Info al 338 8008565 (Germano). Per gli appassionati di arte, fino a domenica si potrà ammirare un’esclusiva opera di Sandro Botticelli, un tondo raffigurante l’adorazione del bambin Gesù, al museo Uomo Ambiente di Bazzano, nella decima edizione della mostra “Nel Silenzio della Notte Santa”. La mostra è aperta nei giorni feriali dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 15 alle 20.

CANTORI DELLA PIEVE E MONTE ORSARO
Nel 2018, ricorreranno i dieci anni dalla fondazione della corale “Cantori delle Pievi” a Neviano: per iniziare a celebrare al meglio il loro decimo “compleanno”, i coristi nevianesi invitano sostenitori e amici al tradizionale “O Nata Lux”, concerto natalizio nella chiesa parrocchiale di Neviano che si terrà Sabato alle 17. Si esibiranno diretti dalla fondatrice e maestro Maria Chiara Ugolotti; ospite dell’edizione 2018 saranno invece sarà invece il coro “Monte Orsaro” di Parma, diretto dal maestro Stefano Bonnini.

PARMA
SOLIDARIETA' SU 2 RUOTE CON LA MOTOBEFANA
E' diventata una tradizione consolidata, tra le più attese in città, che al folklore unisce la passione per le moto e la solidarietà nei confronti dei bambini meno fortunati. Sabato per il ventesimo anno, si rinnova l’appuntamento con il rombo solidale della Motobefana, la manifestazione - aperta a tutti i motociclisti - promossa a scopo benefico dal Club Moto Guzzi di Parma con il patrocinio del Comune, il sostegno del gruppo Alpini di Fontanellato e della Protezione Civile di Parma ed il contributo di numerosi sponsor. «Quando siamo partiti vent’anni fa eravamo pochi amici intimi - ricordano Gianfranco e Vittoriano Guareschi, figli del compianto Claudio, il “papà” della Motobefana scomparso nel 2013 -: ora, invece, siamo in tanti e la Motobefana è diventata quasi un’istituzione ma lo scopo rimane sempre lo stesso, ovvero fare qualcosa con il sorriso per donare un sorriso. E’ una festa che per volere di nostro padre si svolge in nome della solidarietà verso i bambini, in particolare quelli che durante l’Epifania devono rimanere in ospedale per motivi di salute». Domattina, a partire dalle 8, davanti alla sede del Club Moto Guzzi in via Fantelli 15, è in programma il ritrovo e l’inizio delle iscrizioni con la possibilità, per tutti i motociclisti, di consumare la colazione nella vicina Caffetteria Cotidie. La partenza del corteo rombante è fissata alle 9 dalla rotatoria di via Burla: la prima tappa sarà il reparto di Pediatria ed Oncoematologia dell’Ospedale dei Bambini di Parma «Pietro Barilla» per consegnare i doni e i generi alimentari ai bambini ricoverati e, successivamente, le befane motorizzate si dirigeranno all’istituto «Santa Maria» di strada Farnese e alla casa di accoglienza «Santa Chiara» in via Padre Onorio; alle 11.30, la Motobefana arriverà in piazza Garibaldi dove ci sarà la distribuzione di caramelle e dolcetti ai bambini presenti. Il ricavato delle iscrizioni servirà per l’acquisto di attrezzature sanitarie per l’Ospedale dei Bambini di Parma. La quota di iscrizione alla Motobefana è di 15 euro per ogni motociclista e ci si potrà iscrivere fino a domattina alle 9. Per informazioni, contattare il Club Moto Guzzi (0521/774149) oppure info@guareschimoto.it.

GRANDE TANGO AL CASTELLETTO 
Due giorni di stage, corsi, approfondimenti e milonghe: continua al circolo «Castelletto» di via Zarotto  a grande richiesta, con Stephanie Fesneau e Fausto Carpino. L’evento è promosso dall’associazione «Voglia di Tango».
Fausto Carpino, originario di Siracusa, e la parigina Stephanie Fesneau sono ballerini, insegnanti e dj professionisti di tango argentino: finora hanno insegnato in più di 27 paesi diversi e 85 città. Le loro lezioni si concentrano su come proporsi in maniera comoda verso il compagno/a di ballo all’interno dell’abbraccio, basandosi sulla logica e la naturalezza dei movimenti. Credono che connessione, musicalità e tecnica permettano di apprezzare pienamente la bellezza del tango. Questo il programma: dalle 14.45 alle 16.15 camminata e cambi peso; dalle 16.30 alle 18 giri milongueri semplici mentre dalle 18.15 alle 19.45 è in programma «musicalità ritmica-melodia-pause»; dalle 20 alle 21.30, invece, strutture ritmiche in parallelo e, infine, alle 22, milonga con dj Robby ed esibizione di Stephanie Fesneau e Fausto Carpino. Possibilità di cenare con pizza o menù tradizionale. Per informazioni: 0521 244362, 340 7385789 oppure sito internet www.vogliaditango.it.

VIALE RUSTICI: DOLCE CARBONE PER IL RELAX
«Dolce carbone» per un'Epifania all'insegna del relax. E' il titolo del doppio evento in programma Sabato nella zona benessere del Florida in viale Rustici a cura del sauna coach Alexander Vega. Un'occasione per scoprire i benefici della sauna finlandese con il rito aufguss abbinato a scrub e savonage in bagno turco. Due appuntamenti distinti, uno a partire dalle 15, il secondo dalle 19 con buffet alle ore 20.  Prenotazione obbligatoria: WhatsApp 349 8201585.

PIAZZA GHIAIA: FESTA DELL'EPIFANIA DOMANI E DOMENICA
 Piazza Ghiaia ospiterà la festa dell’Epifania. Domani, dalle 17 alle 20, e per il giorno successivo dalle 10 alle 19, si potrà visitare il mercatino con stand dedicati all’artigianato artistico, all’oggettistica e a specialità alimentari. In più si potranno gustare stuzzicanti piatti, dall’angolo dedicato allo street food che oltre ad offrire le specialità parmigiane ci sarà l’opportunità di degustare piatti tipici calabresi come: la salsiccia rossa, la cipolla di Tropea, i “pipi e patate” e le “vrasciole”. Ci sarà anche una zona dedicata ai bambini con la “Tata Simo e il suo laboratorio ludico-didattico” . La manifestazione è promossa da Bi&Bi eventi in collaborazione con Promo Ghiaia.

CORTEO E CONCERTO: GLI AUGURI ALLA CITTA' DELLA «BANDA VERDI»
Si rinnovano gli auguri a cura della “Banda Verdi” alla città Sabato in occasione della Befana. L'iniziativa è resa possibile grazie alla sostegno di Tep Spa. Il percorso della banda culminerà in piazza Garibaldi, alle 12, per un breve concerto augurale, dopo aver toccato le sedi delle principali autorità cittadine e senza dimenticare gli anziani. Il programma prevede: alle 8.45 il ritrovo nella sede Banda Verdi, in via Argonne; partenza alle 9,con autobus Tep per piazzale Fiume dove, alle 9.15, è in programma la visita a Villa Parma, con soste alle Residenze i Tigli, i Lecci e le Tamerici. Alle 10.15 l'itinerario contempla la visita al vescovo monsignor Enrico Solmi, con arrivo e partenza del bus Tep in piazza della Pace. La mattina prosegue, alle 10.55 con la tappa al Comando Provinciale dei Carabinieri di via delle Fonderie. Alle 11.35 tappa in prefettura ed incontro con Prefetto e Questore di Parma. Alle 12 è in programma il corteo a piedi dalla Prefettura a Piazza Garibaldi ed un breve concerto augurale alla Cittadinanza, durante tutto il percorso la banda sarà accompagnata da un rappresentante dell'Amministrazione Comunale. La mattinata si conclude alle 12.45 con partenza del bus da piazza Garibaldi per la sede della «Banda Verdi».

APP COLOMBOFILI: AFRO PARTY AL CIRCOLO ARCI
Sabato a partire dalle 22, sul palco del circolo Arci «App» Colombofili di via dei Mercati 15/d è in programma l’evento denominato «Afro party». Dietro la consolle si esibiranno i deejay parmigiani c Roberto Magri e Roberto Manghi. Ingresso libero e gratuito per i soci Arci. Per info: 347/7957502.

GALLERIA SAN LUDOVICO: ULTIMI APPUNTAMENTI CON I RACCONTI DI NATALE
La sesta edizione di Racconti di Natale promossa dall’Assessorato alla Cultura e il Servizio Biblioteche del Comune di Parma è giunta alla sua fase finale e per gli ultimi giorni propone alle famiglie e ai loro bambini ulteriori occasioni di divertimento e svago, proseguendo il ricco calendario tra narrazioni, performance, spettacoli, laboratori, proiezioni e incontri con autori per tutte le fasce d’età. Sabato all’interno della Galleria San Ludovico troverà posto il planetario dell’Associazione Gogool: 4 appuntamenti dedicati alla volta celeste “Un viaggio tra stelle e colori”, sotto una volta stellata e magica si narreranno storie e leggende di differenti popoli, che hanno tracciato fra le stelle linee immaginarie disegnando animali, eroi ed eroine, principi e principesse per creare fantastici racconti. Prenotazione obbligatoria. 

PIZZIGHETTONE
VISITE AI PRESEPI NELLE ANTICHE PRIGIONI
A Pizzighettone (Cremona) possibilità di visitare i «Presepi nelle antiche prigioni»,  dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Info allo 0372730333.

POLESINE
A POLESINE E VIDALENZO MESSE CON BACIO A GESU'
Sabato alle 9.30, a Vidalenzo, e alle 10.30 a Polesine, messa con bacio a Gesù Bambino.

ROCCABIANCA
COMMEDIA DIALETTALE  A RAGAZZOLA
Sabato alle 21,15 al Teatro di Ragazzola la commedia “Na béla vendicäda” della Compagnia Dialettale Sissese di Mauro Adorni che sarà in scena con Giampaolo Govi, Ida Pedretti, Alessandra Bernardi, Eugenio Martani, Umberto Mezzadri, Anna Rossi e Simona Agnetti (ingresso 10 euro). Domenica alle 16 al Teatro Arena del Sole per grandi e piccoli “Controvento – storia di aria, nuvole e bolle di sapone” di e con Michele Cafaggi, regia di Ted Luminarc e musiche di Marco Castelli (ingresso bambini e adulti 5 euro) uno spettacolo di raffinato divertimento in cui magia, clowneria, bolle di sapone e arti circensi si fondono in un crescendo di stupore. I biglietti sono prenotabili al numero 339/5612798 oppure acquistabili in prevendita al Parma Point di strada Garibaldi 18 a Parma, all’edicola di Ragazzola e al negozio Ortofrutta di Roccabianca. Per info www.teatrodiragazzola.it.

RONCAGLIA
VISITABILE IL GRANDE PRESEPIO MECCANICO
Nel salone parrocchiale di Roncaglia (Piacenza), fino a domenica è visitabile il grande presepio meccanico elettronico. le visite si terranno dalle 11 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19 . Info, tel. 3384260933.

RONCOLE VERDI
APERTA DOMANI LA CASA NATALE DI VERDI
La casa natale dI Giuseppe Verdi sarà aperta dalle 9.30 alle 12.10 e dalle 14.30 alle 16.30.

SALA BAGANZA
SETTIMA EDIZIONE DEL TREKKING MARIO DIECI
Si rinnova l’appuntamento con il «Trekking Mario Dieci», giunto alla settima edizione. Il ritrovo è fissato per Sabato alle 8.45 a Sala Baganza alla baita degli Alpini in via Di Vittorio (zona piscina). L’itinerario prenderà il via nell’area dietro la Rocca di Sala Baganza e proseguirà lungo Via Cascine, costeggierà il Rio Manubiola ed entrerà nella Tenuta della Villa del Ferlaro, raggiungerà poi alcuni dei laghi del Parco e si rientrerà in paese lungo l’argine del torrente Baganza. A seguire, sarà possibile fermarsi a pranzo nella baita degli Alpini, solo con prenotazione obbligatoria. E’ consigliato indossare scarpe da trekking, con ricambio, e abbigliamento da escursione. La partecipazione è gratuita. Per informazioni e prenotazioni: 338/4813033.

SISSA
«BOOGIE NIGHT» AL NEW YORK PUB
«Boogie night» della Befana al New York Pub di Sissa. Sabato dalle 22 il gruppo «Al & the boys» porterà in sala i ritmi degli anni ‘50 e ‘60. Boogie woogie, Lindy Hop, Shag, ma anche Rock’n’roll acrobatico, Charleston e un pizzico di Tip Tap saranno la playlist della serata. E per chi si vuole avvicinare ai passi più in voga del momento, dalle 19,30 alle 20,30, i maestri Ernani e Valentina di Parma Danza terranno una lezione gratuita di Boogie Woogie.

SISSA TRECASALI
LA BEFANA ARRIVA DOMANI AL TEATRO CINEMA
La befana arriverà al teatro cinema comunale Giordano Ferrari burattinaio a Sissa. Sabato la vecchina, dalle 16.30, porterà un sacco pieno di calze con dolcetti ai bimbi del territorio comunale di Sissa Trecasali. Per l’occasione anche musica e balli. L’ingresso è gratuito.

SORAGNA
ULTIMI GIORNI PER VEDERE I PRESEPI
Ultimi giorni di apertura, nella chiesa della Beata Vergine del Carmine, per la mostra dei presepi: la mostra sarà visitabile dalle 9.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.

BALLO LISCIO AL CIRCOLO ANZIANI
Sabato ballo liscio al circolo anziani: nella struttura di via Matteotti, dalle 21 sarà di scena la musica di dj Beppe. L’ingresso al circolo è riservato ai soci muniti di tessera.

SORBOLO
EPIPHANY PARTY AL QUEEN BEEF
Si chiama «Epiphany Party» ed è l’evento in programma Sabato a partire dalle 18.30, al «Queen Beef- ristorante di carne Steakhouse & BB» in via Martiri della Libertà. Dietro la consolle, salirà Andrea Carpi. Informazioni: 0521/694619.

TARSOGNO
TOMBOLATA E GIOCHI PER BAMBINI
Sabato dalle 21 nella sala polivalente del cinema Ducale festa dell’Epifania con tombolata, musica, giochi per bambini e rinfresco per tutte le famiglie e poi alle 22 dal Passo Centocroci arriverà Befana. La vecchietta semi assiderata a cavallo della sua inseparabile scopa entrerà nella sala, gli verrà subito offerto una bevanda calda e poi aprirà il sacco con tanti doni per tutti.

TIZZANO
SCHIA: IN FUNZIONE SOLO IL TAPIS ROULANT
Stenta a decollare la stagione sciistica a Schia, dove rimane per ora aperto, condizioni meteo e neve permettendo, solo il tapis roulant del campo scuola. La copertura nevosa - che va dai 5 ai 15 centimetri - non permette per ora di mettere in moto l’intero carosello sciistico, e rimarranno quindi ancora fermi gli skilift Campo Scuola e Prato Grosso e la seggiovia Pian delle Guide. Per info dell’ultimo minuto sull’apertura degli impianti 0521868555 oppure www.schiamontecaio.it. Il manto bianco consente invece di ciaspolare alla scoperta di alcuni degli angoli più suggestivi del massiccio del Monte Caio e diverse sono le escursioni in programma per il weekend. Il Gruppo Guide del Monte Caio, in collaborazione con il Camping Schia, dopo il grande successo della scorsa settimana, ripropone sabato una serata speciale a base di yoga, ciaspole e buon cibo. Appuntamento alle 16, al Camping, per una lezione di yoga con Cristina Alfieri, che darà ai partecipanti l’energia necessaria per partire, alle 17,30, alla volta di una suggestiva escursione sulla neve, con le ciaspole ai piedi, della durata di circa 2 ore e con un dislivello di 200 metri. Dopo aver osservato lo splendido panorama illuminato dalla luna che il Monte Caio regala sulla Pianura Padana, si imboccherà la strada del rientro alla volta del campeggio, per un altro momento di yoga e, a seguire, una cena all’osteria a base di piatti tipici a km zero. Domenica, poi, ancora ciaspole con «Befana sulla neve». Per info e prenotazioni obbligatorie telefonare al numero 0521860115 o visitare il sito www.campingschia.it. Anche il gruppo guide Macigno Vivo organizza un tris di escursioni alla scoperta del massiccio montuoso. Sabato, alle 9,30, si parte da Pian della Giara per il Tour del Monte Caio con le ciaspole ai piedi, per andare ad esplorare le alte praterie del «Caio» alla scoperta del magico mondo bianco dell’Appennino parmense. Una Ciaspolata di gran fascino dedicata a tutti quelli che hanno voglia di ciaspolare, anche alla prima esperienza. Alle 14,15 si partirà per «Ciaspole della Befana Divertentissime», una semplice ciaspolata sulla neve adatta a tutti per divertirsi e gustare l’aria limpida e profumata dell’inverno in montagna, l’atmosfera magica creata dai fiocchi di neve, la vita nascosta e furtiva degli animali sulla neve, mentre alle 17, sempre da pian delle Giare, si partirà per «Ciaspole della Befana al tramonto», una piccola avventura per vivere il misterioso e affascinante mondo della neve nel Parco Cento Laghi, accompagnati dalla magica atmosfera del tramonto del sole e del sorgere della luna nel bosco innevato. Si parte con le ultime flebili luci del tramonto per andare con passo calmo e tranquillo alla scoperta del magico e silenzioso mondo della neve e della notte per assaporare le suggestive sensazioni della natura e della vita nel bosco di sera. Maggiori dettagli e prenotazione obbligatoria contattando la guida Gae Marcello Cantarelli al numero 3384406874 oppure via mail a marcellocantarelli@virgilio.it.

ESCURSIONE AD ANELLO NELL'ALTA VAL PARMA
Escursione ad anello nell’alta Val Parma in occasione del weekend dell'Epifania: si camminerà tra abetaie e pinete, abbracciando il Grande Faggio, un faggio plurisecolare tra i più antichi d’Europa, si salirà sul Monte Caio per godere di uno spettacolo veramente unico e ammirare il flysch che si è formato tra i 90 e i 45 milioni di anni fa. L’escursione non è difficile ma propone alcuni tratti ripidi che richiedono un minimo di allenamento e calzature adatte (scarponi da trekking); consigliati, per chi è abituato ad usarli, i bastoncini da trekking. Prenotazioni entro le 18 di oggi alla segreteria FSNC Emilia-Romagna: tel. 338/3745332 o e-mail segreteria.emiliaromagna@fsnc.it.

TORRECHIARA
VISITE GUIDATE AL CASTELLO IN ABITI MEDIEVALI
Anche nel prossimo fine settimana Torrechiara sarà pronta ad accogliere i visitatori. Sabato alle 10.30 e alle 11.30 si terranno in Castello le visite guidate in abiti medievali organizzate da Assapora Appennino. Ad un prezzo di tre euro per la guida e quattro euro per l’ingresso, si potrà scoprire il maniero accompagnati da Pier Maria Rossi, signore di Torrechiara.  Per info 328.2250714.


TORRICELLA DEL PIZZO
ULTIMI GIORNI PER I PRESEPI NELLA BASSA
A Torricella del Pizzo, a due passi da Casalmaggiore, ultimi giorni per visitare la mostra «Presepi nella Bassa». all’agriturismo Torretta, l’esposizione potrà essere visitata dalle 14.30 alle 18. Domenica alle 15, consegna dei riconoscimenti e premiazione del concorso «Illuminiamo il Natale».

VIDALENZO
VISITABILE IL PRESEPE DEDICATO ALLA DISABILITA'
Per tutto il weekend, nel parco dell’ex asilo di Vidalenzo è visitabile il grande presepe artistico dedicato al tema della disabilità, realizzato da Eriberto Gobbi. Un’opera d’arte arricchita da giochi di luce, acqua e movimenti meccanici.

VIGOLENO
APERTO IL PRESEPE MECCANICO ELETTRONICO
Nel centro di Vigoleno, nel weekend dell’Epifania, è possibile visitare il presepio meccanico elettronico, aperto il sabato e i festivi dalle 9 alle 18. Info allo 0523895146.

ZIBELLO
VISITABILE LA MOSTRA «IL CINEMATOGRAFO»
Nell’ex convento dei padri domenicani di Zibello sarà possibile visitare «Il Cinematografo», l’interessante museo del cinema con i pezzi (molti dei quali rarissimi) della grande collezione Narducci, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Per informazioni è possibile contattare il numero 3474065078.