Eventi

Neve, castelli e l'ultima domenica coi presepi: l'agenda

  • DATA - ORA INIZIO:07/01/2018 23:00
  • DATA - ORA FINE:07/01/2018 23:59
Neve, castelli e l'ultima domenica coi presepi: l'agenda

BARDI
CASTELLO APERTO PER LE VISITE DI ADULTI E BAMBINI
Proseguono le aperture straordinarie della fortezza dei Landi, in occasione delle festività. Il castello di Bardi sarà, infatti, nuovamente visitabile dalle 10 alle 17. In queste giornate, saranno aperti al pubblico il Museo della Civiltà Valligiana, interessante museo etnografico legato agli usi e costumi locali; il Museo della fauna e del bracconaggio, allestito nell’ex granaio della fortezza, ricco di animali imbalsamati e teche didattiche legate a pratiche sulla caccia odierne e in disuso; il Museo Archeologico, con un interessante video-documentario che illustra le scoperte effettuate nel corso degli ultimi anni nelle aree circostanti, e la ricca mostra di dipinti e sculture delle collezione Ferrarini-Nicoli dedicata all’arte del XX secolo dal titolo “Arte e mestieri dell’Est Europeo”. Per i più piccoli torna poi, a grande richiesta, la magica “Casa di Babbo Natale”, dedicata ai bambini. ad arricchire l’offerta, melodie musicali di cornamusa e l’area dei “giochi di una volta”, “rompicapo” in legno grazie ai quali grandi e piccini si potranno sfidare. E’ ancora attivo, infine, il contest-concorso: “Crea la tua palla di Natale e vinci il Castello di Bardi”. Negli spazi della fortezza è stato allestito, a tal proposito, un albero da addobbare con decorazioni/palline create manualmente dai visitatori. Ogni oggetto dovrà essere corredato da nome e cognome e n. di telefono/e-mail. Al termine del mese una giuria decreterà l’oggetto vincitore per tecnica, creatività, originalità. In palio ci sono due ingressi al Castello in occasione delle visite guidate notturne. Regolamento sul sito: www.castellodibardi.info e sulla pagina Facebook del Castello di Bardi.

LE FESTE CONTINUANO AL PALALANDI
A Bardi, i festeggiamenti di questo inizio 2018 continuano, grazie al grande «Palalandi», il maxi tendone riscaldato che è stato allestito, per il quarto anno consecutivo, presso il Groppo di San Giovanni. L’amministrazione comunale, l’Asd Bardi, Il Cammino Valceno, l’Avis, l’Assistenza Pubblica, la coop. Diaspro Rosso, il Tennis club, il Principato Landi, i commercianti e i tanti volontari, porteranno avanti fino a domenica la grande macchina di eventi pensati per tutti i gusti e le età. Domenica dalle 14, sarà la volta della gara di briscola. Nel tardo pomeriggio di domenica, per chiudere in bellezza, verrà decretata la coppia vincitrice del maxi torneo.

BERCETO

A GHIARE DI BERCETO SI BALLA IL LISCIO
Domenica il ballo liscio sarà protagonista a Ghiare di Berceto: infatti, al bar «Lovers» si terrà l’evento «Giadina e Giacomo in consolle» che vedrà esibirsi la giovane cantante ghiarese Giada Franza e il fisarmonicista medesanese Giacomo Maini. L’appuntamento è alle 15.30.

BORGOTARO
 "SCOPRIRE" IL LUPO
Negli ultimi mesi sono sempre più frequenti gli avvistamenti di esemplari di lupi nel parmense, sia in montagna che nella fascia collinare: una presenza che, ormai, si è consolidata. L’associazione «Io non ho paura del lupo», in collaborazione con i «Parchi del Ducato», promuove due giornate dedicate al lupo per conoscere meglio e valutare la presenza della popolazione nella Val Taro. Domenica ci sarà un’escursione gratuita di wolf snow-tracking riservata ai partecipanti al corso, previa iscrizione all’associazione «Io non ho paura del lupo». L’itinerario dell’uscita dipenderà dalla presenza di neve in Val Taro. La partenza è prevista alle 10.30 dal Centro Visite della Riserva dei Ghirardi con il rientro previsto per le 16.30. In assenza di neve l’uscita sarà dedicata al rilievo degli altri segni di presenza del lupo (impronte su fango, marcature e predazioni). E’ possibile iscriversi anche solo alla giornata di formazione. Per informazioni: 349/7736093 oppure info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it.

VISIBILE ANCHE IN QUESTI GIORNI IL PRESEPE A SANT'ANTONINO
Il presepe allestito, come ogni anno, nella chiesa di Sant’Antonino Martire, sarà visibile, eccezionalmente, per tutto il mese di gennaio. Presenta ai visitatori, la tradizionale scena della Natività, ambientata però nel nostro tempo. In primo piano, il bambino Gesù, costantemente illuminato, a significare l’espressione del vangelo di Giovanni: «Io sono la luce del mondo». Sullo sfondo, la città di Gerusalemme, alta e possente, ma fragile e sempre esposta alla conflittualità religiosa e politica. La città santa è costruita con materiali poveri, soprattutto legni di scarto, precisamente lavorati, per raccontare quello che è ogni città: un misto di organizzazione e di fragilità. Compare nella scena anche un muro di pietre vere, che allude ai «muri», che oggi tornano tanto di moda. Ma questo muro è aperto verso il basso e diventa una strada, che arriva fino alla capanna di Betlemme. Chi guarda la scena è quasi invitato ad entrarvi, grazie ad una piccola e tortuosa strada, segnata da piccoli sassi bianchi, che portano davanti alla mangiatoia, ove Maria ha deposto il figlio. Mentre negli anni scorsi il presepe occupava una delle cappelle laterali della chiesa, quest’anno è invece collocato di lato, tra l’altare maggiore e la mensa.

BUSSETO

SI INAUGURA LA MOSTRA SU TOSCANINI
Domenica alle 16, nei locali dell’accademia della Rocca municipale di Busseto sarà inaugurata la mostra «Arturo Toscanini» a Busseto. L’esposizione sarà composta da documenti, immagini e manifesti originali, della collezione privata di Possidio Artoni, ed è organizzata dal circolo culturale «Alberto Pasini» con il patrocinio del Comune e delle associazioni Amici di Verdi, Verdi fra Noi e Amici di Roncole Verdi. E’ stata voluta in occasione del 150esimo della nascita e del 60esimo della morte di Arturo Toscanini e, fino al 30 gennaio, sarà aperta il martedì e il venerdì dalle 10 alle 12.30; il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 18. Domenica 7 gennaio, in occasione dell’inaugurazione, sarà anche presentato il video di Patrizia Sudati dal titolo «La bacchetta magica di Arturo Toscanini».

ULTIMI GIORNI PER LA MOSTRA DI CROSA
Fino a domenica si potrà visitare, nel centro storico, l’evento «Busseto vista dai grandi artisti storici», mostra personale cyberpainting di Riccardo Crosa.

MOSTRA DI PRESEPI PER LE MISSIONI IDENTES
Nel convento di santa Maria degli Angeli di Busseto è possibile visitare la piccola mostra de presepi a sostegno delle missioni Identes.

GLI ORARI D'APERTURA DEL MUSEO VERDIANO
Il museo verdiano di Casa Barezzi è aperto al pubblico dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30. . Info ai numeri 0524931117 e 3394449414.

COLORNO

GLI ORARI DELLE VISITE ALLA REGGIA DI COLORNO
Le visite guidate alla Reggia si effettuano alle 10, 11 / 15, 16 e 17. La visita dura circa 70 minuti e comprende il piano nobile, la cappella ducale di San Liborio, l’appartamento nuovo del duca don Ferdinando di Borbone. L’itinerario non comprende il giardino storico, aperto dall’alba al tramonto. Per informazioni telefonare allo 0521312545 reggiadicolorno@provincia.parma.it.

COMPIANO

FESTA ALLA "SOLARI" DI CERESETO
 festa grande a Cereseto nei locali della trattoria Solari. Un weekend tutto dedicato alla Befana e al mondo che la circonda.  Domenica giornata gastronomica e culturale e come ogni anno, a bordo della sua Befamobile arriverà dai monti la tanto attesa Befana con i doni da assegnare a grandi e piccini: dolci per i più buoni, carbone per quelli che non hanno mantenuto le promesse fatte lo scorso anno. La befana controllerà tutti i disegni e i pensierini presentati durante la mattinata dai bambini. Per tutta la giornata cultura e tradizioni con “l’albero dei libri” animato dalla presenza di Giacomo Bernardi, Alfredo Morosetti e alcuni scrittori che presenteranno in una speciale bancarella direttamente i libri in vendita accanto a loro ci sarà anche lo sbaracco-mercatino-libri. Per un weekend anche la cucina tradizionale sarà presentata nel migliore dei modi e il magico cantastorie Federico Berti con la sua taccabanda impreziosirà la manifestazione. Per info telefonare allo 0525 824895 oppure al 3387059569 (Paola).

FONTANELLATO

ACCADEMIA DI TANGO DOMENICA ALLA GHIACCIAIA
Domenica, dalle 19,30 fino a mezzanotte, la sala civica la ghiacciaia di piazza Pincolini diventerà una milonga grazie all’Accademia Tango Milonguero di Parma. La selezione musicale sarà curata da Cristina La Barbie ed è consigliata la prenotazione entro le 17 al numero 333/3134887. E’ gradita l’eabbigliamento elegante e saranno messi a disposizione degli ospiti mini buffet e bevande.

UN OSPITE SPECIALE DOMENICA AL PALASPORT
Ci sarà un’ospite davvero speciale domenica dalle 15 al palasport di Fontanellato dov’è in programma il primo appuntamento con i gonfiabili, la musica e il divertimento di Saltilandia: il regno del gioco per tutti i bambini. Insieme all’allegra carovana di ballerini, animatori di baby dance, e i «truccabimbi» della Croce Rossa ci sarà infatti anche la Befana, di ritorno dalla lunga notte di distribuzione dei doni nelle case dei bimbi, con il suo sacco pieno di caramelle e dolcetti.

FONTEVIVO
BIANCONESE RICORDA DON FRANCO ASTA
Bianconese ricorderà don Franco Dall’Asta con il concerto «ricordi di Natale» in programma per domenica alle 15.30 nella chiesa parrocchiale della frazione fontevivese. Ad esibirsi saranno i componenti del coro polifonico «Voci del borgo» di Fidenza, diretto da Davide Saliprandi, con i ragazzi dell’orchestra «Iciproviamo» affiancati per l’occasione da Anja Santoro al violino, Laura Campanini al flauto e Davide Saliprandi al pianoforte.

LAGDEI
ESCURSIONI E CIASPOLATE ALLA RICERCA DELLA BEFANA
L’anno nuovo inizia col botto a Lagdei, dove per questo primo weekend dell’anno sono in programma diverse iniziative adatte a tutti, escursioni e ciaspolate di vari gradi di difficoltà. L’ultima escursione in programma prenderà il via domenica mattina, alle 9,30 dal Rifugio Lagdei e sarà diretta nel bianco silenzio della Riserva Guadine Pradaccio, per scoprire una delle sue tante facce invernali. Da Lagdei si imboccherà la strada che conduce alla Riserva (dove si accede solo con l’autorizzazione e l’accompagnamento dei Carabinieri Forestali): da qui salendo tra faggi e abeti si raggiungerà lo splendido Lago Pradaccio sovrastato dalla imponente parete rocciosa del monte Roccabiasca. Dopo un giro attorno al Lago per gustare i migliori scorci e dettagli, si farà rientro a Lagdei. Al rientro al rifugio (intorno alle 13,30) possibilità di pranzo insieme. Per info e prenotazioni (obbligatorie) contattare la guida ambientale escursionistica Antonio Rinaldi al numero 328.8116651 oppure via mail ad antonio.rinaldi.76@gmail.com (e durante il week end della ciaspolata il Rifugio Lagdei al numero 0521889353.

MEDESANO
ALLE TRE TORRI SI BALLA CON «NICOLA MARCHESE»
Domenica dalle15,30, al centro sociale «Le tre torri» di Medesano, si balla in compagnia dell’orchestra «Nicola Marchese».

MEZZANI
TOMBOLA DELL'EPIFANIA
Domenica alle 15.30 tombola della befana al circolo Anspi San Michele di Mezzano Superiore.

MONTICELLI D'ONGINA
 PRESEPI IN MOSTRA
Dalle 15 alle 18, nella chiesa di San Giorgio in Monticelli d’Ongina ultime giornate per visitare la 18esima mostra del presepe.

NEVIANO ARDUINI
CAMMINATA E ARTE NEL SEGNO DEI PRESEPI
C’è ancora tempo fino a domenica, per ammirare il «Paese dei presepi»: si chiuderà infatti l’edizione 2017 della manifestazione natalizia bazzanese per eccellenza. Per chiudere al meglio, la Pro Loco di Bazzano propone anche quest’anno “Camminando tra i presepi di Bazzano”, manifestazione podistica a passo libero e aperta a tutti, con tre percorsi da 12, 7 e 4 chilometri e mezzo, tutti circondati dai numerosi presepi bazzanesi. Il ritrovo sarà dalle 9 in piazza don Luigi Ferrari, con partenza libera fino alle 10. Al termine della camminata sarà possibile fermarsi per il pranzo a cura della Pro Loco di Bazzano. Info al 338 8008565 (Germano). Per gli appassionati di arte, fino a domenica si potrà ammirare un’esclusiva opera di Sandro Botticelli, un tondo raffigurante l’adorazione del bambin Gesù, al museo Uomo Ambiente di Bazzano, nella decima edizione della mostra “Nel Silenzio della Notte Santa”. La mostra è aperta nei giorni feriali dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 15 alle 20.

PARMA

PIAZZA GHIAIA: FESTA DELL'EPIFANIA 
Domenica, Piazza Ghiaia ospiterà la festa dell’Epifania. Domani, dalle 17 alle 20, e per il giorno successivo dalle 10 alle 19, si potrà visitare il mercatino con stand dedicati all’artigianato artistico, all’oggettistica e a specialità alimentari. In più si potranno gustare stuzzicanti piatti, dall’angolo dedicato allo street food che oltre ad offrire le specialità parmigiane ci sarà l’opportunità di degustare piatti tipici calabresi come: la salsiccia rossa, la cipolla di Tropea, i “pipi e patate” e le “vrasciole”. Ci sarà anche una zona dedicata ai bambini con la “Tata Simo e il suo laboratorio ludico-didattico” . La manifestazione è promossa da Bi&Bi eventi in collaborazione con Promo Ghiaia.

AUDITORIUM DEL CARMINE: GOMALANBRASS QUINTET IN UN DOPPIO CONCERTO
Doppio concerto del Gomalanbrass Quintet domenica alle 17.30 e alle 20.30 all’Auditorium del Carmine di via Duse a Parma in memoria della sorbolese Luciana Arisi. Il concerto, ad ingresso libero, si pone come obiettivo la raccolta di fondi per attivare borse di studio alla scuola di musica della MezzaBanda di Mezzani. Prenotazioni al numero 329 2249801.

GALLERIA SAN LUDOVICO: ULTIMI APPUNTAMENTI CON I RACCONTI DI NATALE
La sesta edizione di Racconti di Natale promossa dall’Assessorato alla Cultura e il Servizio Biblioteche del Comune di Parma è giunta alla sua fase finale e per gli ultimi giorni propone alle famiglie e ai loro bambini ulteriori occasioni di divertimento e svago, proseguendo il ricco calendario tra narrazioni, performance, spettacoli, laboratori, proiezioni e incontri con autori per tutte le fasce d’età. Domenica dalle 10 alle 19 Bricks for ’20 a cura di Mo.C.bricks: un’intera giornata dedicata al gioco da costruzione più famoso del mondo, con visite guidate alla mostra delle fantastiche creazioni, gare di speed building, laboratori di creatività e un’area gioco allestita per i più piccoli. Tutti gli incontri sono ad ingresso gratuito.

PIZZIGHETTONE
VISITE AI PRESEPI NELLE ANTICHE PRIGIONI
A Pizzighettone (Cremona) possibilità di visitare i «Presepi nelle antiche prigioni»,  dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Info allo 0372730333.

POLESINE

FESTA DEI POPOLI DOMENICA IN PARROCCHIA
Domenica in parrocchia a Polesine appuntamento con la festa dei Popoli sul tema «I passi che fanno incontrare… accogliere, proteggere, promuovere, integrare». La giornatainizierà alle 10.30 con la messa con canti italiani e africani per proseguire alle 12.30 col pranzo in oratorio (per partecipare è necessario prenotare ai numeri 3332972057 o 052496341). Quindi, musica, relax e condivisione e, alle 15, conversazione e prove di incontro tra giovani di varie culture..

RONCAGLIA
VISITABILE IL GRANDE PRESEPIO MECCANICO
Nel salone parrocchiale di Roncaglia (Piacenza), fino a domenica è visitabile il grande presepio meccanico elettronico.  le visite si terranno dalle 11 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19 . Info, tel. 3384260933.

SORAGNA
ULTIMO GIORNO PER VEDERE I PRESEPI
Ultimo  giorno di apertura, nella chiesa della Beata Vergine del Carmine, per la mostra dei presepi: la mostra sarà visitabile  dalle 9.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.

DOMENICA AL SANTUARIO DELLA SACRA FAMIGLIA
Domenica sarà celebrata la ricorrenza dedicata al santuario della Sacra Famiglia, chiesa parrocchiale del paese: alle 11, nello stesso santuario il vescovo di Parma, monsignor Enrico Solmi, presiederà la messa solenne. Nel corso della celebrazione, saranno inoltre ricordati gli anniversari di matrimonio significativi festeggiati nel 2017 dalle famiglie soragnesi.

TIZZANO
SCHIA: IN FUNZIONE SOLO IL TAPIS ROULANT
Stenta a decollare la stagione sciistica a Schia, dove rimane per ora aperto, condizioni meteo e neve permettendo, solo il tapis roulant del campo scuola. La copertura nevosa - che va dai 5 ai 15 centimetri - non permette per ora di mettere in moto l’intero carosello sciistico, e rimarranno quindi ancora fermi gli skilift Campo Scuola e Prato Grosso e la seggiovia Pian delle Guide. Per info dell’ultimo minuto sull’apertura degli impianti 0521868555 oppure www.schiamontecaio.it

ESCURSIONE AD ANELLO NELL'ALTA VAL PARMA
Escursione ad anello nell’alta Val Parma in occasione del weekend dell'Epifania: si camminerà tra abetaie e pinete, abbracciando il Grande Faggio, un faggio plurisecolare tra i più antichi d’Europa, si salirà sul Monte Caio per godere di uno spettacolo veramente unico e ammirare il flysch che si è formato tra i 90 e i 45 milioni di anni fa. L’escursione non è difficile ma propone alcuni tratti ripidi che richiedono un minimo di allenamento e calzature adatte (scarponi da trekking); consigliati, per chi è abituato ad usarli, i bastoncini da trekking. Prenotazioni entro le 18 di oggi alla segreteria FSNC Emilia-Romagna: tel. 338/3745332 o e-mail segreteria.emiliaromagna@fsnc.it.

TORRECHIARA
VISITE GUIDATE AL CASTELLO IN ABITI MEDIEVALI
Nonostante il primo giorno di chiusura domenicale del castello, Torrechiara sarà pronta ad accogliere i visitatori.  Domenica alle 11 si terrà  l’evento gratuito «Torrechiara come non l’avete mai vista». L’Associazione Pro Val Parma si è organizzata per rendere ugualmente accogliente la frazione di Torrechiara, con una visita guidata gratuita ai Borghi Storici che vuole essere un'iniziativa per solidarietà e nella speranza che questa insensata decisione venga presto modificata e che il castello possa tornare ad accogliere visitatori. La visita sarà in abiti medievali e adatta anche i bambini, tanto più che sarà accompagnata da armati e figuranti di gruppi storici che hanno dato la propria adesione tra cui: Consorteria Dimore Storiche Minori, Flumen Temporis, Porta S. Francesco, Gruppo Storico il Melograno e altre sia parmensi che reggiane. Appuntamento alle  11 in Piazza Leoni, dopo la visita del Borgo basso si salirà lungo il sentiero nel Bosco delle Favole per vedere dove anticamente era l’ingresso principale del Castello di Pier Maria Rossi. In alto si visiterà il nucleo storico racchiuso dalla prima cinta di mura e sarà anche possibile visitare la piccola Chiesa di San Lorenzo, grazie alla disponibilità della Parrocchia di Torrechiara. Per chi ama i giochi di società, domenica pomeriggio alle 15:30 al Centro Culturale Torrechiara, si terrà la tradizionale tombola aperta a tutti. Per info 328.2250714.


TORRICELLA DEL PIZZO
ULTIMI GIORNI PER I PRESEPI NELLA BASSA
A Torricella del Pizzo, a due passi da Casalmaggiore, ultimi giorni per visitare la mostra «Presepi nella Bassa». Domenica all’agriturismo Torretta, l’esposizione potrà essere visitata dalle 14.30 alle 18. Domenica alle 15, consegna dei riconoscimenti e premiazione del concorso «Illuminiamo il Natale».

TRECASALI
L'ORCHESTRA LUCA CANALI ALL'ARCI STELLA
Si balla con l’orchestra spettacolo di Luca Canali domenica dalle 21.30 all’Arci Stella di piazza Fontana. Per informazioni e prenotazioni 347 9242135 o 340 2691601.

VIDALENZO
VISITABILE IL PRESEPE DEDICATO ALLA DISABILITA'
Per tutto il weekend, nel parco dell’ex asilo di Vidalenzo è visitabile il grande presepe artistico dedicato al tema della disabilità, realizzato da Eriberto Gobbi. Un’opera d’arte arricchita da giochi di luce, acqua e movimenti meccanici.

VIGOLENO
APERTO IL PRESEPE MECCANICO ELETTRONICO
Nel centro di Vigoleno, nel weekend dell’Epifania, è possibile visitare il presepio meccanico elettronico, aperto i festivi dalle 9 alle 18. Info allo 0523895146.

ZIBELLO
VISITABILE LA MOSTRA «IL CINEMATOGRAFO»
Nell’ex convento dei padri domenicani di Zibello, domenica sarà possibile visitare «Il Cinematografo», l’interessante museo del cinema con i pezzi (molti dei quali rarissimi) della grande collezione Narducci, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Per informazioni è possibile contattare il numero 3474065078.