Eventi

Torna la festa più divertente. E silenziosa

  • DATA - ORA INIZIO:30/04/2018 21:00
  • DATA - ORA FINE:30/04/2018 23:59

Andy Warhol amava dire: «Uno è compagnia, due è folla e tre è un party». Chissà cosa avrebbe detto dopo aver visto in una delle più caratteristiche piazze di Parma ballerini scatenati senza che nessuno dei passanti (sprovvisto di cuffie) potesse udire alcunché. Per i tanti che hanno partecipato, il «Silent party» dell'anno scorso in piazza della Pilotta è stata un’esperienza straordinaria, da ripetere (e magari superare).
L’occasione si ripresenterà lunedì 30 aprile - nell'ambito del Parma Street Food festival - a partire dalle 21, quando il più grande «Silent party» all’aperto organizzato a Parma (3 djset, 2 mani alzate al cielo, 1 cuffia, 0 rumore) prenderà il via. Per ottenere la propria cuffia servono 10 euro e un documento di identità. E ricordatevi che il numero di dispositivi è limitato, meglio non tardare. Tra le tante conferme, nella giornata di sabato 28, dalle 21 alle 23 tornerà il «Cluedo Vivente», l’intrigante gioco di società ispirato al mondo dei gialli. Da non dimenticare, poi, domenica 29 aprile, l’esibizione dei buskers, a partire dalle 15,30. Dalle 18 i giocatori delle Zebre e i Rugbytots Parma daranno vita a un originale intrattenimento «ovale». Ovviamente non è possibile dimenticare il cuore della manifestazione, che circonderà in ogni momento i partecipanti. E che siano pranzi, merende, spuntini e cene all’aperto, i protagonisti assoluti saranno sempre loro, i 28 migliori foodtruck d’Italia posizionati all’ombra della Pilotta. Una location maestosa in cui divertirsi in sicurezza gustando deliziosi piatti gourmet. Quest’anno, poi, accompagnati dalle imperdibili birre degli otto birrifici del Festival Ducato 8. A disposizione dei partecipanti, due piazze attrezzate, due palchi dedicati all’intrattenimento, due bar, 28 cucine di strada nazionali e internazionali, 800 posti a sedere, 50 tra esibizioni live, dj set, interventi on-stage, 50 tra addetti alla sicurezza e servizio ai tavoli. Il Festival è organizzato da Confesercenti Parma, con il patrocinio del Comune e il coinvolgimento di numerose imprese parmigiane.
r.c.