Eventi

Panthers ancora imbattuti oggi vanno all'assalto dei Dolphins

Alle 15 al «Lanfranchi» neroargento favoriti. E sabato sarà big-match contro i Seaman

  • DATA - ORA INIZIO:22/04/2018 15:00
  • DATA - ORA FINE:22/04/2018 18:00

Un inizio di campionato a singhiozzo fa sì che i Panthers, oggi, disputino soltanto la loro quarta partita da inizio marzo. Allo stadio Lanfranchi, kick-off alle 15, la sfida è con i Dolphins Ancona. Una partita che dovrebbe consentire ai ducali di proseguire il cammino immacolato. Considerando che i Seamen, la squadra “gemella” dei Panthers, ha bastonato i Dolphins 35-0, a domicilio, il condizionale è, forse, eccessivo.
I marchigiani viaggiano con un record negativo fatto di due vittorie e tre sconfitte, l’ultima in casa coi Lions Bergamo. La differenza tecnica e qualitativa è evidente. I Panthers visti all’opera finora sono quella macchina quasi perfetta ammirata negli anni d’oro e soltanto clamorose amnesie potrebbero tenere in partita i marchigiani, che hanno sì la terza miglior difesa del campionato (15.6 punti a partita), ma quando l’asticella è alta, vedi, appunto, Seamen, la barriera frangiflutti tiene poco.
I nero e argento, per contro, guidano molte statistiche e impressiona il dato della difesa: 4.3 punti subiti a partita e due soli touchdown concessi.
Non che i numeri dell’attacco siano da meno. Quello di oggi lo si può considerare un test di preparazione a quella che sarà la partita delle partite di sabato prossimo con i Seamen, sempre al Lanfranchi.
L’unica preoccupazione che pervade lo staff tecnico parmigiano riguarda gli infortuni, proprio nell’ottica del prossimo big match. Per dirla alla Steve Jobs: stay winning, stay healthy.