Eventi

Tante iniziative per ricordare Lucio Battisti al Labirinto del Masone

Letteratura, enogastronomia e musica insieme

  • DATA - ORA INIZIO:26/05/2018 19:00
  • DATA - ORA FINE:26/05/2018 23:00

Sabato 26 maggio serata speciale al Labirinto della Masone
Letteratura, enogastronomia e musica insieme per ricordare Lucio Battisti a vent'anni dalla scomparsa

Sabato 26 maggio a partire dalle 19.30 ultimo appuntamento con la rassegna "Autorevoli Cene" e primo della nuova rassegna, che aprirà la stagione estiva al Labirinto della Masone, "Musica Gourmet": una serata speciale dedicata a Lucio Battisti, nel ventennale della sua scomparsa, che unisce letteratura, enogastronomia e musica.
Tradizione e innovazione fanno da cornice alla rassegne firmate Spigaroli e ospitate a casa di Franco Maria Ricci: in una location unica, si uniscono una cucina raffinata e all’altezza dei palati più esigenti, a piacevoli esperienze all’insegna della cultura e dell’intrattenimento.
Dopo l’aperitivo iniziale che sarà degustato sotto il porticato del Labirinto, la cena prevede uno speciale menù firmato dallo chef stellato Massimo Spigaroli e creato da Rocco Stabellini, suo delfino e promessa della cucina italiana. In tutto quattro portate principali: l’entrée con uovo a guscio bianco pochè con alici e tartufo nero, savarin di riso e spalla cotta con asparagi e zafferano, filetto di suinetto nero cotto rosato con mandorle e ciliegie con contorno di verdure e per finire il dolce al cucchiaio “La collina dei ciliegi”, liberamente ispirato alla omonima canzone di Lucio Battisti. A seguire caffetteria e digestivi che verranno serviti ad inizio concerto. I vini in abbinamento, come altre materie prime che compongono il menù, provengono dall’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense.
Protagonisti dell’evento conclusivo di Autorevoli Cene sono lo scrittore romano Adriano Angelini Sut e Pierangelo Pettenati, giornalista specializzato in musica e spettacoli, che dialogheranno – tra una portata e l’altra - su "L'ultimo singolo di Lucio Battisti", già in lizza per il Premio Strega 2018 e pubblicato da Gaffi Editore , intervallati dal reading letterario dell’attrice e autrice teatrale Chiara Rubes.
Dopo cena, per i commensali, la serata prosegue con il concerto tributo a Lucio Battisti del quartetto “Pensieri e Parole”, formato da Paolo Chiesa alla voce, Enrico Fava alle tastiere, Michele Manfredi, alla chitarra, al basso e ai cori, Ivan Zaccarini alle percussioni e ai cori, accompagnati in alcuni brani dalla cantante jazz Rose Ricaldi, che in un’atmosfera lounge e raffinata, intratterranno con le canzoni di uno tra i più significativi cantautori della storia della musica italiana.
I “Pensieri e Parole” omaggeranno Lucio Battisti rivisitando le sue canzoni in chiave acustica e suonandole in modo semplice e diretto, come si faceva qualche anno fa, in riva al mare intorno ad un falò, in compagnia delle stelle e animati dalla voglia di stare insieme. Un gruppo di amici, musicisti di solida esperienza live, accompagneranno il pubblico in un viaggio nella musica d’autore italiana, scaturita dal felice sodalizio tra Battisti e Mogol: un tracciato di storia musicale che ripercorre i loro maggiori successi, affacciandosi talvolta su brani forse meno conosciuti, ma di forte impatto emozionale. Verranno eseguiti brani come: “Innocenti evasioni”, “Con il nastro rosa”, “La luce dell’Est”, “La collina dei ciliegi”, “Pensieri e parole”, “7 e 40”, solo per citarne alcuni.
La rassegna è organizzata da Video Type Agency con la collaborazione della libreria Voltapagina.