Eventi

"A Parma c'è qualche problema di droga": un confronto per capire e poi progettare

  • DATA - ORA INIZIO:20/09/2018 21:00
  • DATA - ORA FINE:20/09/2018 23:00

Intervistato dal Corriere della Sera, l’inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti ha detto che l'amico Federico Pesci, il commerciante arrestato per stupro, «ha qualche problema con la droga». Quel «ha qualche problema con la droga» è diventato anche il titolo di un editoriale del direttore della Gazzetta di Parma Michele Brambilla, e ora è ripreso nel titolo di un confronto tra esperti che giovedì 20 settembre alle 21 al Workout Pasubio prova a puntare l'attenzione sulla situazione della città, che il caso Pesci ha scoperchiato in modo evidentissimo ma che era ben nota agli addetti ai lavori e non solo. 

A organizzare l'incontro, il gruppo Parma Protagonista, e a moderarlo Paolo Scarpa. L'intento? "I recenti fatti di cronaca confermano che questa città "ha qualche problema di droga". Per capire la vastità del fenomeno, gli effetti che produce e le misure che si potrebbero mettere in campo ne parliamo con chi, ogni giorno, si misura con questo problema".
Al tavolo dei relatori Maina Antonioni direttrice Servizio Sert Parma, Don Luigi Valentini responsabile Comunità Betania, Barbara Cantarelli operatrice assistenziale Unità di Strada, Beppe Tramuta ex dirigente Squadra Narcotici e Pier Paolo Eramo dirigente scolastico e consigliere comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA