Eventi

Dai mercatini natalizi alla maxi-cicciolata a November Porc: l'agenda della domenica

  • DATA - ORA INIZIO:25/11/2018 23:00
  • DATA - ORA FINE:25/11/2018 23:59
Dai mercatini natalizi alla maxi-cicciolata a November Porc: l'agenda della domenica

BUSSETO
VENDITA DI TORTE PER LE MISSIONI IN PERU' E BOLIVIA
Domenica dalle 9, davanti alla chiesa di santa Maria degli Angeli, vendita benefica di torte a sostegno del programma di adozione a distanza delle missioni Identes in Perù e Bolivia. L’iniziativa è a cura dell’associazione Aiuto minori terzo mondo.

COLORNO
VISITABILI LE MOSTRE NELLA REGGIA
Fino a domenica negli orari delle visite guidate (10 11/15,16 e 17) sono visitabili le mostre allestite in Reggia (piano nobile, appartamento del principe, del duca) dal Circolo fotografico Color’s Light di Colorno. Per informazioni: ufficio turistico di Colorno 0521312545 – reggiadicolorno@provincia.parma.it

FONTANELLATO
DECORAZIONI FATTE DAI BIMBI ALL'ORATORIO
Lavoretti creativi, per decorare la casa in vista delle feste natalizie, sono la proposta rivolta ai bimbi e ai loro genitori per domenica dalle 15,30 all’oratorio di Fontanellato.

IL MERCATINO ROCCA E NATURA NEL CENTRO STORICO
Domenica il centro storico di Fontanellato ospiterà il mercatino di «Rocca e Natura», dalle 9 alle 19 con i più golosi prodotti regionali tipici accompagnati da creazioni artigianali. Inoltre, viale Roma ospiterà le bancarelle del mercato tradizionale e, davanti al Santuario, saranno presenti gli stand del Mercato della Terra.

LANGHIRANO
VISITE GUIDATE AL CASTELLO DI TORRECHIARA
Domenica tornano a Torrechiara le visite al Castello con guide in abiti medievali organizzate da Assapora Appennino. Le visite saranno alle 10.30, 11.45 e 16 ad un costo di 3 euro per il servizio guida e 4 euro per l’ingresso in Castello. Il Castello sarà aperto dalle 10 alle 16. Per informazioni sulle visite 328 2250714.

VIOLENZA DI GENERE: SPETTACOLO DALLA PARTE DELLE DONNE
Domenica a Langhirano c’è un appuntamento importante, in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere. Al teatro Aurora, alle 17.30, andrà in scena lo spettacolo teatrale «Se mi ammazzi non vale 2.0», a cura della compagnia Le mine vaganti, con la regia di Claudia Nizzoli, accompagnato dalla musica dal vivo di Cristina Fontanelli e Tiziano Reverberi. Lo spettacolo è promosso dal Comune di Langhirano, nell’ambito delle attività in contrasto alla violenza sulle donne, e sarà introdotto dalla giornalista Chiara Cacciani dopo i saluti istituzionali del sindaco e dei rappresentanti di Coop e Coop Alleanza 3.0, sponsor dell’iniziativa. L’ingresso a offerta sarà devoluto al Centro Antiviolenza di Parma. «Se mi ammazzi non vale 2.0» è un’opera nata a Parma, che ha girato diversi teatri, ogni volta con grande successo di pubblico. «E' uno spettacolo che unisce ironia, seppur amara, alla profondità del tema, al dramma della violenza contro le donne. È un problema sempre attuale, i numeri dei femminicidi non diminuiscono e noi ogni volta andiamo in scena con il cuore più gonfio per dire basta alla violenza contro le donne» dice Lucia Branda, una delle attrici e autrice, insieme a Claudia Nizzoli, dello spettacolo. Questa la trama: in un immaginario paradiso, si incontrano le donne vittime di femminicidioe hanno la possibilità di raccontarsi. In terra non sono state ascoltate in tempo. Dai loro racconti viene fuori il dramma, che è sotto gli occhi di tutti. Ma in paradiso trovano la forza di ridere, da qui la forza dello spettacolo, di mescolare registri diversi, per creare un’opera non noiosa, mai retorica o scontata, che fa riflettere. Il tutto è accompagnato dalle canzoni di cantautori italiani, «In questo spettacolo non c’è la condanna del maschio, non c’è la divisione fra uomini cattivi e donne buone, che è una riduzione non vera, non utile. - continua l’attrice - Il messaggio è che le donne e gli uomini insieme possono creare un’altra possibilità, una relazione sana, per andare oltre i modelli sbagliati della società, che hanno portato le donne ad accettare comportamenti umilianti e a uomini a vivere una relazione in maniera possessiva». Il ricavato di ogni spettacolo va in aiuto ai centri antiviolenza, anche questo è un messaggio, per invitare le donne che subiscono una violenza a non nascondersi, a non sentirsi colpevoli, di una relazione che le soffoca. «Le Mine Vaganti» sono una associazione senza scopo di lucro formata da alcune donne e amiche che hanno deciso, visto l’affiatamento e la condivisione di un obiettivo comune, di unirsi per poter fare del teatro uno strumento di divulgazione di temi importanti, tra cui la lotta alla violenza sulle donne e per raccogliere fondi da destinare alle associazioni territoriali di prevenzione. Obiettivo dello spettacolo è la diffusione della cultura della non violenza e del rispetto, il superamento degli stereotipi su donne e uomini, il potenziamento della consapevolezza del ruolo delle donne nella società. Al termine dello spettacolo seguirà un momento di confronto e riflessione con i rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni presenti.

MEDESANO
BALLO LISCIO AL CIRCOLO TRE TORRI
Ballo liscio al Circolo Tre Torri con l’Orchestra Nicola Marchese, domenica dalle 15,30. Ingresso riservato ai soci.

NOCETO
APRE LA MOSTRA AUTUNNO D'ARTE ALLA DUE TORRI
E' aperta la mostra «Autunno d’arte» alla Galleria Antiquaria le Due Torri di Noceto a cura di Tommaso Tomasi. In esposizione alcuni inediti, recenti acquisizioni e novità espositive. Ai visitatori Tomasi offrirà anche una selezione di sculture dal XVI al XX secolo. L’esposizione resterà aperta fino al 2 dicembre.

COLDIRETTI PARMA E LA GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO

Domenica Coldiretti Parma celebra la Giornata provinciale del Ringraziamento a Noceto, nella chiesa di San Martino. Il programma prevede alle 10.45 il ritrovo delle autorità nel sagrato della Chiesa di San Martino; alle 11.15 la Santa Messa Solenne, presieduta da S.E. Mons. Enrico Solmi Vescovo di Parma. Momento centrale della celebrazione eucaristica l’offerta all’altare dei cesti con i frutti e i prodotti tipici del nostro territorio. A seguire la benedizione dei mezzi agricoli.

PARMA
PIAZZA GHIAIA: DOMENICA IL VIA AI MERCATINI DI NATALE

Shopping a cielo aperto, area lounge riscaldate con musica dal vivo, ristoro on the road e laboratori per bambini: tutto questo e molto altro ancora si potrà scoprire domenica dalle 9 alle 19.30, in piazza Ghiaia con «I Mercatini di Natale», un appuntamento pre-natalizio consolidato. L’evento, che animerà le domeniche di piazza Ghiaia fino alla vigilia di Natale, offrirà un mercato natalizio selezionato e intrattenimenti musicali, con una programmazione che cambierà di data in data. Ma la grande novità di quest’anno è la zona lounge presente sul lato viale Mariotti: in questa innovativa area, con moquette e divanetti, sarà possibile non solo riposare e riscaldarsi (l’area sarà dotata, infatti, di stufe ad ombrello) ma anche ascoltare della buona musica dal vivo proposta al pubblico da musicisti di strada. Proprio in questa zona ogni settimana si alterneranno artisti che offriranno live show dalle note natalizie. I «Mercatini di Natale» sono organizzati da «Bi&Bi Eventi» e promossi da «PromoGhiaia». Ecco ciò troveranno i visitatori sui banchi: addobbi natalizi e presepi, tanto artigianato e tanti oggetti originali da quelli ornamentali, in legno, idee regalo, bigiotteria, candele, cappelli e sciarpe, abbigliamento invernale, anche a tema natalizio; ci sarà, inoltre, anche il ritrattista Giovanni Leoni che porterà le sue tele ma sarà disponibile anche a realizzare ritratti su commissione dal vivo o tramite fotografie.  Non mancherà la solidarietà durante i mercatini:  saranno presenti in Ghiaia anche alcune associazioni locali che promuoveranno le loro attività a scopo benefico.
Domenica ci sarà l’inaugurazione: il mercato aprirà alle 9 e prima di pranzo, si esibirà l’«Ichinen duo», formato da Giorgia Bartoli e Andrea Dardari che, per l’occasione natalizia, interpreteranno alcuni dei classici della musica di Natale passando anche attraverso standard jazz di grande atmosfera. Le esibizioni inizieranno alle 12 con delle repliche alle 15 e alle 17.30.  A partire dalle 10, i bambini dai tre anni in su potranno partecipare al laboratorio di Tata Simo «Aspettando il Natale»: un momento ludico-creativo con spunti didattici, in cui i bimbi potranno realizzare divertenti creazioni a tema natalizio con materiali di recupero. In questa occasione ci saranno anche gli alpini con il loro vin brulè mentre il «Food Truck Parma Bistrot» proporrà un ristoro con i dolcissimi bubble waffle, cioccolata calda e anche proposte salate. L’evento si terrà anche in caso di maltempo. Info: 0521/313300 oppure www.ilmercatodeglieventi.it.

LA MOSTRA SU GARDONI: ULTIMO GIORNO
Ultimo giorno della mostra "Cerco l'uomo" nella galleria San Ludovico in borgo del Parmigianino, 2 (foto), con le opere di Vincenzo Gardoni, il "remix" delle tre nipoti e i progetti degli allievi del liceo artistico Toschi. Ingresso libero dalle 10 alle 18. 

VIA SPEZIA: ASPETTANDO IL NATALE
Domenica via Spezia si vestirà a festa in occasione di «Aspettando il Natale»: un mercato organizzato dal Consorzio «La Qualità dei Mercati», promosso da Ascom, che porterà in città oltre 35 operatori. La manifestazione, realizzata in collaborazione con l’associazione «Vivi Via Spezia» e il mercato Alta Qualità «Terra dei Gonzaga», si svolgerà dalle 8 alle 22 e animerà la via con stand, concerti, esibizioni di danza e attrazioni per bambini. 

CARIPARMA: MEZZ'ORA D'ARTE CON... PAJETTA
Con la conferenza «Pietro Pajetta» proseguono gli incontri del cartellone «Mezz’ora d’arte con…», ciclo di interventi scientifici volti ad esaminare e approfondire lesingole opere o particolari nuclei delle Collezioni d’Arte di Fondazione Cariparma, privilegiando il rapporto diretto con il manufatto artistico. A cura di Deborah Ranalli, l’appuntamento è previsto a palazzo Bossi Bocchi (strada al ponte Caprazucca) domenica alle 16; ingresso gratuito. 

VIOLENZA SULLE DONNE: TRE GIORNI PER DIRE «NO» 
Continuano le iniziative di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. 
Domenica, alle 10, al Palazzo del Governatore le associazioni «Al Amal» e «Un cuore per la vita» organizzano l’incontro «L’amore non ha lividi. Donne e diritti in Italia e nel mondo» mentre alle 16.30, allo stadio Lanfranchi ci sarà la partita contro la violenza che vedrà scendere in campo le Zebre Rugby e Munster con la presenza di «Maschi che s’immischiano»; alle 18 al teatro Farnese andrà in scena lo spettacolo «Sacro_Frame2#Lucenia», della compagnia «Artemis Danza», con la coreografia di Monica Casadei.

ROCCABIANCA
NOVEMBER PORC 2018 CHIUDE NEL SEGNO DELLA MAXI CICCIOLATA
Ultima tappa del November Porc a Roccabianca per concludere in bellezza la «staffetta più golosa d’Italia». Non mancherà un tocco storico attorno alla Rocca, con il mercato medievale e i suoi spettacoli di arcieri che si eserciteranno nel fossato davanti al pubblico: una novità della 17esima edizione della kermesse che proseguirà anche domenica e che in caso di maltempo si terrà nel porticato interno della Rocca di proprietà della famiglia Scaltriti.
La festa entra nel vivo con la riapertura del mercato alle 9 e soprattutto, nel primo pomeriggio alle 15, con l’attesissima degustazione gratuita per tutti della cicciolata gigante accompagnata da gustose fette di polenta calda. Dalle 10 fino alle 19 all’Arena del Sole sarà aperta la Bancarella del Libro – a cura del Comitato di Roccafiorita in collaborazione con Avis e Aido locali a cui verrà devoluto il ricavato - con in vendita libri di autori del paese ( tra cui «Roccabianca e la mia meglio gioventù» di Enzo Gotelli) e poi esibizioni di artisti di strada, musici itineranti, artigiani, trampolieri, luna park, lo spazio animazione per i più piccoli, il Laboratorio di analisi sensoriale del Culatello di Zibello Dop a cura dell’Itis Galilei di San Secondo e alle 17,30 lo spettacolo di fuochi «Ignis Pestis» a cura degli Sbandieratori della Contrada della Corte di San Polo D’Enza oltre al villaggio medievale allestito nel fossato e nel cortile del castello di Roccabianca. Per tutti e tre i giorni della kermesse aree di parcheggio in via Voltini, strada san Rocco e strada Cimitero. Inoltre aperti gli store dei gadget ufficiali della manifestazione con la nuova linea di felpe, magliette, grembiuli, spille ed altri gadget fra cui il maialino-salvadanaio, il kit per le bolle di sapone e il gioco ufficiale della manifestazione, il «Tiro al salame», a cura del Circolo Cultori ed Estimatori del Suino che doneranno la cifra ricavata in beneficenza. November Porc è organizzato dalla Strada del Culatello di Zibello Dop. Per contatti www.novemberporc.com.

SAN SECONDO
CONTINUA LA MOSTRA SULLA BASSA E... LA NEBBIA 
A «Casa nebbia» sarà possibile visitare l’esposizione dedicata proprio alla Bassa e alla nebbia, lungo un percorso che ricrea gli ambienti tipici di una casa di campagna degli anni ‘50. L’ingresso a Casa Nebbia è gratuito con visite guidate in programma ogni mezz'ora (dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18) durante tutti i weekend della mostra. Info: ufficioturistico@comune.san-secondo-parmense.pr.it, tel. 0521 873214 – 871500.

IL LIBRO DI PIZZI DOMENICA A «CASA NEBBIA»
Domenica alle 18, a «Casa nebbia», nelle ex scuderie della Rocca dei Rossi, Angelo Pizzi parlerà del suo libro «L’estate di San Martino».

SORAGNA
DOPPIA FESTA A DIOLO DOMENICA MATTINA
Domenica mattina, nella frazione di Diolo saranno celebrate la ricorrenza patronale di santa Caterina d’Alessandria, e la festa di ringraziamento per i frutti della terra.

MOSTRA FOTOGRAFICA AL MUSEO DEL PARMIGIANO
Domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, al museo del Parmigiano Reggiano sarà visitabile la mostra fotografica itinerante «Forma... luoghi, cose, persone del Parmigiano Reggiano», che è stata realizzata dal comune reggiano di Casina.

TORNOLO
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DEI PRESEPI
Con il patrocinio del comune domenica alle 15,30 lungo le vie del paese inaugurazione della mostra dei presepi. Lungo le vie del centro storico del borgo esposizione dei presepi creati dagli artigiani del posto. Intanto nella piazza e nei locali saranno preparate degustazioni di dolcetti natalizi, fritelle di castagne, involtini con nutella e croccantini al cioccolato.