Eventi

Benedizioni degli animali, escursioni e falò: l'agenda della domenica

  • DATA - ORA INIZIO:20/01/2019 23:00
  • DATA - ORA FINE:20/01/2019 23:59
Benedizioni degli animali, escursioni e falò: l'agenda della domenica

BARDI
LE CELEBRAZIONI PER IL SANTO PROTETTORE DEGLI ANIMALI
A Bardi, è tutto pronto per la festa di Sant’Antonio Abate, monaco eremita noto come taumaturgo, guaritore di malattie e protettore di animali. Il culto di Sant’Antonio è ben radicato in tutta la Valceno, che ha dato avvio alle celebrazioni lo scorso weekend nelle frazioni bardigiane di Santa Giustina e Pione. I riti che si compiono ogni anno in occasione di questa ricorrenza sono antichissimi e legati strettamente alla vita contadina, tanto da far considerare Antonio Abate un vero e proprio “santo” del popolo. E' il protettore dalle epidemie soprattutto per certe malattie, sia dell’uomo, sia degli animali; è invocato come protettore del bestiame e la sua effigie era collocata sulla porta delle stalle. Il Santo è invocato anche per scongiurare gli incendi, e non a caso il suo nome è legato ad una forma di herpes nota come «fuoco di Sant’Antonio» o «fuoco sacro». Domenica sarà dunque il momento dei festeggiamenti nel capoluogo Bardi: la giornata inizierà alle ore 10 con l’arrivo degli animali e dei mezzi agricoli; si proseguirà alle 11 con la celebrazione della Santa Messa, al termine della quale si darà il via al corteo degli animali, che verranno in seguito benedetti dal parroco don Luigi Pini. Gli animali ed i mezzi saranno collocati in piazza Vittoria ed in via Devota Margherita Antoniazzi. Per chiudere in bellezza un piccolo rinfresco sarà offerto a tutti i partecipanti. La manifestazione sarà organizzata dal Comune in collaborazione con Pro loco e parrocchia.

BEDONIA
VISITABILE LA MOSTRA «IL NATALE RITROVATO»
Per tutto il weekend nel corridoio centrale del pian terreno del seminario vescovile di Bedonia si potrà ancora visitare l’edizione 2018 de «Il Natale ritrovato», una rassegna di poesia, grafica, fotografia, pittura e scultura ispirata alla Natività. La mostra delle opere resterà aperta fino a domenica sera. Per informazioni telefonare al numero 0525 824420.

L'ALBA DELLA LUNA ROSSA DA VIVERE AL SEMINARIO
Nella notte tra domenica e lunedì, in occasione dell’eclissi totale della Luna, si terrà “L’alba della Luna rossa”. Grazie al Planetario e agli strumenti posizionati sulla terrazza più alta dell’edificio del Seminario Vescovile sarà possibile seguire da vicino le varie fasi dell’eclisse. Per l’occasione sarà possibile cenare e dormire all’interno della struttura religiosa del Colle di San Marco: Per info contattare Roberto Pardini al 320 3470730 oppure 0525-824420 (segreteria seminario).

BORGOTARO
PORCIGATONE IN FESTA PER SANT'ANTONIO
Domenica la comunità parrocchiale di Porcigatone (Borgotaro) festeggerà, come da tradizione, Sant’Antonio Abate, alla cui devozione è sempre stata associata la cura degli animali, necessari per il lavoro dei campi e per il sostentamento alimentare. Tutto è già pronto per questo momento popolare e di fede, che coinvolge tutta la valle. Il programma prevede, alle 15, la celebrazione eucaristica, animata dai canti del «Coro Parrocchiale di Brunelli, cui seguirà la benedizione del sale, elemento essenziale per la preparazione e la conservazione dei cibi, e per il mantenimento degli animali, fedeli alleati dell’uomo. «La comunità di Porcigatone – ha detto Monsignor Angelo Busi (nella foto), parroco di Borgotaro e Vicario Episcopale di zona, - è lieta di onorare Sant’Antonio Abate, vissuto nei primi secoli dell’era cristiana e ricordato come esempio di profonda spiritualità». Al termine della santa messa, verrà offerto ai presenti una ricca merenda, con ghiotte specialità locali, preparate con cura dalle volontarie della comunità. La festa sarà anche l’occasione per ammirare la famosa opera pittorica di Giovanni Lanfranco, collocata dietro l’altare maggiore della chiesa. L’autore, di origine parmense, ma molto apprezzato anche a Roma ed a Napoli, nei primi decenni del 1500, ha lasciato in questa chiesa, un vero e proprio capolavoro, che rappresenta la crocifissione di Cristo.

TORNA L'ATTESA WINTER TRAIL
Grande attesa a Borgotaro per la nona edizione della «Winter Trail del Borgo», la gara di «trail-running» di 21 km, organizzata dall’«ASD 3T Valtaro», che avrà luogo, nel capoluogo valtarese, domenica. La gara che coniuga sport e solidarietà, prevede anche un percorso di 8 km, una camminata non competitiva adatta a tutti, che avrà pure un scopo benefico: una raccolta fondi a favore dell’Assistenza Pubblica Volontaria Borgotaro-Albareto, per l’acquisto di due nuovi mezzi, dopo il grave incidente di Fraore. Il percorso della gara principale risulta un po’ allungato rispetto alle precedenti edizioni e si sviluppa su sentieri e strade bianche, da cui si potranno ammirare inediti panorami, sulla valle e sui monti che la circondano. Si sono già iscritti oltre 300 atleti, provenienti da tutta Italia. Sarà comunque possibile iscriversi anche il giorno della manifestazione, dalle 8 alle 9,30, nel luogo di ritrovo, ovvero in Piazza Verdi, a Borgotaro, di fronte al teatro Farnese. Proprio qui, avverrà, alle 10, la partenza. Dalle 11,30 alle 14, è previsto l’arrivo dei concorrenti. Seguiranno le premiazioni e, fino alle 15, avrà luogo il consueto pasta-party al Bar Caffè «Odissea». Info sul sito www.3tvaltaro.com.

BUSSETO

APERTO IL MUSEO VERDIANO DI CASA BAREZZI
Domenica possibilità di visitare il Museo verdiano di Casa Barezzi. Per informazioni e prenotazioni 0524 931117 oppure 339 4449414.

CALESTANO
ESCURSIONE GUIDATA ALLA GROTTA DI IANO
Alla grotta di Iano, la «grotta monoposto più grande del mondo», è la proposta escursionistica di questa domenica della serie «Scarponi, cappelletti e vin brulè», con partenza da Calestano. Si tratta di un’escursione adatta a tutti che porterà a vedere questa piccola realtà geologica e geomorfologica, unica nel suo genere nel parmense, nota dai tempi di Maria Luigia che qui fece estrarre del travertino. Ritrovo 9,30 caffetteria centrale, programma completo su terre-emerse.it; Info e prenotazioni obbligatorie 328 8116651.

CASTELLI DEL DUCATO
TESORI DA SCOPRIRE TRA ARTE E SPECIALITÀ GASTRONOMICHE
Nel circuito dei «Castelli del Ducato» di Parma, Piacenza e Pontremoli  sono tanti i tesori d’arte da scoprire per organizzare una visita guidata e abbinare un gustoso tuffo nell’enogastronomia locale, magari acquistando prodotti tipici o degustando le specialità tipiche nelle trattorie: l’affresco del Parmigianino in Rocca Sanvitale a Fontanellato, le sale affrescate nella splendida Rocca Meli Lupi di Soragna, le sculture di Jucci Ugolotti alla Rocca di Sala Baganza, la Camera d’Oro al Castello di Torrechiara, l’Osservatorio astronomico con la rosa dei venti alla Reggia di Colorno. Si potranno visitare, invece, su prenotazione obbligatoria per gruppi e singoli: la fortezza di Bardi, la grande Sala delle Gesta Rossiane alla Rocca dei Rossi di San Secondo ed il Castello di Contignaco.

COLORNO
DOMENICA TORNA IL MERCATO DELLA TERRA
Mercato della terra domenica, dalle 9 alle 13, in piazza Garibaldi, di fronte alla Reggia. Saranno presenti i produttori a km 0 del territorio. In vendita anche i cuori di cioccolato per Telethon.

MAIALATA AL CIRCOLO MARIA LUIGIA
ll Circolo Maria Luigia-Centro sociale Venaria organizza per domenica alle 12,30 la maialata con ris e verzi, oss ad gosen, dolce della casa, acqua, vino e caffè.

COMPIANO
A CERESETO MUSEO CONTADINO E DISTRIBUZIONE DEL SALE BENEDETTO
Domenica a Cereseto di Compiano giornata speciale dedicata a Sant’Antonio: dalle 9 nelle sale della trattoria Solari sarà aperto il piccolo museo contadino: un tuffo nel passato tra arte, cultura e sapori genuini, dove oltre alle tradizioni della tavola, si spazierà tra cultura, arte e musica per presentare gli antichi mestieri, gli intagliatori del legno, artisti, l’albero del libro e tante altre curiosità. Nel pomeriggio alle 15 in chiesa ci saranno Messa, Benedizione degli animali, del sale, dei mezzi e degli attrezzi agricoli. Al termine della funzione religiosa la Trattoria Solari offrirà vin brulè e come da tradizione verrà donato a tutti il sale Benedetto di Sant’Antonio.

CORNIGLIO
 LA BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI
In occasione di Sant’Antonio Abate padre Orlando Ruiz Mesa terrà domenica mattina, alle 11,15 la tradizionale benedizione in piazza a Corniglio.

FIDENZA
NUOVO WEEKEND DI GIOCHI E FIABE AL FIDENZA VILLAGE
Nuovo weekend all’insegna del gioco e delle fiabe per i bambini al Fidenza Village. Grazie agli operatori dell’Associazione Ottotipi, i bimbi dai 4 agli 11 anni potranno divertirsi nel laboratorio gratuito a loro dedicato. Spazio anche per la lettura di favole alle 14.30,16,30 e 18,30. Solo per il laboratorio, su due turni alle 15 e alle 17, è necessaria la prenotazione allo 0524 335556.

FONTANELLATO
DOMENICA TORNA IL MERCATINO DELL'ANTIQUARIATO
Primo appuntamento dell’anno, domenica, con il mercatino dell’antiquariato. La Rocca Sanvitale, i portici e le strette vie del centro storico sono lo scenario attorno a cui, dalle 8 alle 18,30, saranno allestiti stand e bancarelle di espositori provenienti da tutta Italia.

MEDESANO
AL TRE TORRI DOMENICA SI BALLA CON DANILO RANCATI
Domenica pomeriggio di danze con l’Orchestra Danilo Roncati al Circolo Tre Torri: si balla dalle 15.30.

MEZZANI
 LA RICORRENZA DI SANT'ANTONIO

 a Mezzani per la ricorrenza di Sant’Antonio abate domenica, alle 15, cerimoniale della benedizione degli animali al circolo Anspi San Michele di Mezzano Superiore.

ESCURSIONE GUIDATA NELLA RISERVA PARMA MORTA
Escursione guidata nella riserva della Parma morta domenica. Ritrovo alle 9.30 nel parcheggio del municipio a Casale di Mezzani. Info e prenotazioni (obbligatorie): Antea Franceschin: e-mail antea@controventotrekking.it o tel. 348 0725255.

NOCETO

STIRPE PELLEROSSA FA RIVIVERE IL PAESE DI UNA VOLTA
Festa di Sant’Antonio in piazza domenica a Noceto a partire dalle 9 fino alle 18. L’associazione Stirpe Pellerossa, costituita da nocetani doc che si sono uniti per promuovere le tradizioni locali, in collaborazione con gli scout e l’amministrazione comunale ha organizzato un appuntamento per tutti per far rivivere il paese di una volta. Ci sarà anche musica dal vivo a partire dalle 15 con il concerto degli Smile.

PARMA
"URLA DAL SILENZIO": IN SCENA PER DARE VOCE A CHI NON L'HA
Creare nuovi percorsi d’inclusione attraverso il teatro, dando voce a chi voce non ha. E’ questa la nobile prerogativa del festival «Urla dal silenzio», il progetto itinerante biennale ideato e prodotto da Gaiaitalia.com Notizie, realizzato in collaborazione con la onlus «Svoltare» ed Europa Teatri con il patrocinio del Comune e la direzione artistica del regista e drammaturgo Ennio Trinelli. Gli appuntamenti si svolgeranno al teatro Europa, in via Oradour 14 domenica e il prossimo fine settimana. Giovani richiedenti asilo insieme ad italiani appassionati di teatro e a giovani attori, si mettono in scena dando vita a spettacoli, incontri, narrazioni, nuovi percorsi di inclusione capaci di esprimere l’incontro di culture differenti, voci che narrano facendo memoria. Perché la memoria è cultura e la cultura è vita. «La prerogativa è quella di creare un ponte tra culture - precisa il direttore artistico del festival Ennio Trinelli - nel senso che le protagoniste del festival saranno le storie, le persone, esseri umani che arrivano da lontano e che ce le raccontano».  Domenica alle 21, si potrà assistere anche allo spettacolo «Le jeux de sable» con Guaniou Ibrahim, drammaturgia basata sulle sue improvvisazioni e con la regia di Ennio Trinelli. Per informazioni, consultare il sito internet www.europateatri.it oppure sono disponibili un numero telefonico (0521/243377) ed un indirizzo email (europateatri.pr@gmail.com).

COMUNITÀ SOLIDALE: REGALI AI BAMBINI DELLE ELEMENTARI DI SAN LEONARDO
Domenica a partire dalle 10.30, nella sede dell’associazione di volontariato «Comunità Solidale Parma», in via Trieste 108/a, verranno consegnati regali a tutti i bambini delle scuole elementari del quartiere San Leonardo.

TEATRO FERRARI: DOMENICA ALLE 16 UNA COMMEDIA DIALETTALE
Domenica alle 16, nel teatro parrocchiale del Cardinal Ferrari, stradello San Severino (ingresso da via Paradigna), divertimento assicurato con la brillante commedia dialettale dal titolo «I Cònt i tòrnen sèmpor» messa in scena dalla compagnia dialettale «Pizolés e la Zònta».

WOPA: UNA MERENDA TRA «ASINI, LUPI E ALTRE STORIE»
Una merenda gratuita dedicata ai bambini e ai genitori. «Asini, Lupi e altre Storie»: è il titolo dell’iniziativa - prevista per domenica, dalle 16 alle 18, al WoPa Temporary in via Palermo - organizzata dalle associazioni di promozione sociale «Un Villaggio per Crescere», «Al-Amal» e «Asini nel Cuore», con il patrocinio del Comune. L’evento vuole promuovere il rispetto per gli animali tramite la loro conoscenza.

MUSEI CIVICI: VISITE GUIDATE E LABORATORI 

 Domenica alle 11, nuova visita al Castello dei Burattini e alle 16 laboratorio per famiglie «Costruiamo un Burattino!»; alle 16.30, invece, alla Pinacoteca Stuard si potrà visitare la Collezione. Oggi, domani e domenica, dalle 10 alle 19, al Palazzo del Governatore si potrà visitare la mostra «Dall’espressionismo alla nuova oggettività. Avanguardie in Germania».

MARIA LUIGIA: APERTA LA MOSTRA NELLA CAPPELLA DEL CONVITTO
Ha inaugurato il 12 e resterà aperta fino al 9 febbraio, nella Cappella del Convitto Maria Luigia, la mostra «Le cose e i sogni» con dipinti e sculture realizzati dagli alunni delle scuole primarie di Parma durante i laboratori creativi dell’Atelier dei Bambini.

POLESINE
BENEDIZIONE DEL SALE E DEL PANE
Domenica alle 10.15, in chiesa parrocchiale a Polesine, messa con benedizione del sale e del pane in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate.

SCHIA
CAMPO SCUOLA APERTO: SI SCIA SULLA NEVE ARTIFICIALE
Si attende la neve a Schia, quella naturale, quella che potrebbe fare entrare nel vivo la stagione sciistica 2019. Neve che è prevista abbondante per la prossima settimana, ma che per ora è egregiamente sostituita – almeno sulla pista del Campo Scuola - dalla neve artificiale che anche questo fine settimana garantirà l’apertura dello skilift e del tapis roulant che servono la facile pista azzurra nel cuore di Schia, dove saranno presenti anche i maestri della Scuola Italiana Sci Schia Monte Caio per accompagnare gli sciatori dallo spazzaneve all’agonismo. Domenica girerà a pieno ritmo anche il tapis roulant. Per info aggiornate sull’apertura degli impianti 0521868555 oppure www.schiamontecaio.it. Escursione in compagnia della guida Gae Giacomo Guidetti in programma a Lagdei: Domenica, alle 10, tutti di nuovo in pista per un ampio e panoramico giro al Lago Santo e poi su verso il crinale. Dal Rifugio Lagdei (a quota 1251 metri) si partirà alla volta del Lago Santo (1504 metri), splendido lago glaciale incastonato tra i monti del crinale e incorniciato da una bellissima foresta di faggi. Info e prenotazione obbligatorie al 3477553053 oppure giacomo.guidetti@yahoo.it.

SISSA TRECASALI
A GRAMIGNAZZO L'ACCENSIONE DEL GRANDE FALÒ
Accensione del grande falò, detto «fuoco di Sant’Antonio», domenica a Gramignazzo di Sissa Trecasali nel parco La Fornace. Alle 15 ritrovo con distribuzione di ceci caldi e leccornie in attesa, all’imbrunire, dell’accensione del maxi falò.

SORBOLO
CABASSI PRESENTA IL LIBRO «PERMETTIMI D'INSISTERE»
Mollare tutto a 40 anni. Espatriare, cambiare vita e vedere il mondo. Racconta la vera esperienza di Andrea Cabassi, quarantenne sorbolese di Bogolese, il libro «Permettimi d’insistere» che sarà presentato, con la partecipazione dello stesso Cabassi, domenica alle 18 alla biblioteca comunale Momo di via Gruppini. Cabassi sarà intervistato da Ilaria Soncini e la presentazione del libro sarà impreziosita dalla proiezione di foto che racconteranno il recente viaggio di 300 giorni di Cabassi in Sud America. Ingresso libero.

TIZZANO
APPUNTAMENTO CON LA BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI
Tradizionale appuntamento, domenica, per la benedizione di Sant’Antonio Abate. Le celebrazioni, alle quali ogni anno parteciperanno cani e gatti, ma anche cavalli, galli e galline, conigli, prenderanno il via domenica pomeriggio, alle 15,30, davanti alla chiesa Madonna del Rosario del capoluogo, dove il parroco di Tizzano, Don Giovanni Orzi benedirà i tanti amici animali dei tizzanesi.

TORRILE
DOMENICA LA CHIESA SI TRASFORMERÀ IN UN'ARCA DI NOÈ
Domenica la chiesa di San Biagio si trasformerà in un’«arca di Noè» per la celebrazione della festa di Sant’Antonio Abate e la tradizionale benedizione degli animali che potranno partecipare alla messa delle 10 insieme ai loro «bipedi»

TRAVERSETOLO
BENEDIZIONE NELLA CHIESA DI BANNONE
Domenica la chiesa di Bannone celebrerà con una messa alle 10,30 la ricorrenza di Sant’Antonio abate. Come ogni anno i fedeli potranno portare con sé i propri animali per la benedizione che si terrà nel sagrato e nel campo parrocchiale al termine della funzione.

TRECASALI
SERATA DANZANTE ALL'ARCI STELLA CON ZAMBONI
Serata danzante con l’orchestra di Diego Zamboni domenica, dalle 21.30, al circolo Arci Stella di piazza Fontana.

VARSI E BORE
BENEDIZIONI E MESSE IN TUTTI I COMUNI DELLA VALCENO
Anche Varsi e Bore si apprestano ad onorare, nel corso del prossimo weekend, la festa di Sant’Antonio Abate. Come di consueto, infatti, i due comuni valcenesi celebreranno la sentita giornata, con devozione verso Santo, protettore degli animali, dei macellai, dei salumai, dei contadini e degli allevatori. Le celebrazioni religiose, organizzate dall’amministrazione comunale con la collaborazione della Parrocchia, inizieranno domenica mattina, a Bore, con il ritrovo dei fedeli e dei loro carissimi animali alle ore 11,15 nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo. Nel corso della santa messa, il parroco provvederà alla benedizione del sale e dei tanti animali che, come di consueto, saranno presenti insieme ai loro padroni. Domenica pomeriggio, infine, sarà il turno di Varsi: a partire dalle 15, vi sarà, infatti, il ritrovo di tutti i partecipanti, con animali e mezzi al seguito, presso la nuova area mercatale. Qui avranno luogo le preghiere e la solenne benedizione dei protagonisti della giornata. Per l’occasione, durante i festeggiamenti, verrà posta una pietra scolpita raffigurante Sant’Antonio abate e realizzata dall’artista, nonché consigliere di maggioranza, Flavio Nespi.

VIGOLENO
È VISITABILE IL PRESEPIO MECCANICO
Nel borgo di Vigoleno è aperto al pubblico il presepio meccanico elettronico, che resterà in funzione sino all’ultimo fine settimana di gennaio.

ZIBELLO
PROSEGUE «UN LIBRO CON TÈ ALLE CINQUE»
Prosegue, a Zibello, la rassegna letteraria «Un libro con tè alle cinque» ideata e promossa dalla scrittrice locale Rosalba Scaglioni, col patrocinio del Comune. Domenica alle 17, alla locanda «Leon d’oro» di piazza Garibaldi sarà protagonista Marco Buticchi con «Il segreto del Faraone Nero», libro edito da Longanesi nella collana I maestri dell’avventura. Ingresso libero.

VISITABILI PRESEPI DEL MONDO E «CINEMATOGRAFO»
Domenica dalle 10 alle 20, nell’ufficio turistico di piazza Garibaldi, a Zibello, possibilità di visitare la piccola mostra dedicata ai «Presepi del mondo», con natività provenenti da numerosi Paesi, oltre a presepi tradizionali. Inoltre, nell’ex convento domenicano, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, è aperto «Il Cinematografo», il museo del cinema «Amedeo Narducci».