Eventi

Salame da record, appuntamenti verdiani e sci: l'agenda della domenica

  • DATA - ORA INIZIO:26/01/2019 23:00
  • DATA - ORA FINE:26/01/2019 23:59
Salame da record, appuntamenti verdiani e sci: l'agenda della domenica

BERCETO
SI CELEBRA SAN GIOVANNI BOSCO
La comunità di Berceto celebra San Giovanni Bosco domenica: alle 11 si terrà la celebrazione eucaristica in Duomo, che verrà animata dai canti degli alunni delle scuole di Berceto. Successivamente i fedeli si ritroveranno a pranzo, previsto per le 12 e 30, nel salone della Casa della Gioventù. E dopo mangiato tutti a giocare a tombola!

BUSSETO
EVENTI IN ONORE DEL MAESTRO VERDI
Numerosi gli eventi in programma a Busseto, Roncole Verdi e Sant’Agata, in occasione del 118esimo anniversario della morte del maestro Giuseppe Verdi. 
Domenica tradizionale appuntamento, alle 9.30, alla Casa Natale di Roncole per la deposizione dei fiori a cura del Club dei 27. Alle 10.30, messa di suffragio nell’insigne chiesa collegiata di San Bartolomeo e a seguire deposizione di una corona al Monumento a Verdi in piazza con il canto corale del Va’ pensiero. Alle 11 messa di suffragio anche a Roncole Verdi, nella chiesa di san Michele. Nel pomeriggio, alle 16.30, nello splendido salone di Casa Barezzi, concerto del soprano Silvana Froli accompagnata al pianoforte dal Elio Scaravella a cura dell’Associazione Amici di Verdi di Busseto. Alle 16.30, a cura del Comune di Villanova sull’Arda, concerto nella Chiesa Parrocchiale di Sant’Agata - Verdi con il soprano Tania Bussi accompagnata al pianoforte da Corrado Pozzoli e la Corale di Cortemaggiore.
Villa Verdi, inoltre, dedica questa significativa giornata a visite guidate davvero speciali, con l’aperture delle stanze private del Maestro solitamente non visibili (prima visita alle 9.30, inizio dell’ultima 16.45). In serata, alle 20.30, al Teatro Verdi di Busseto, spazio a una novità: il Barezzi Road, con Diodato, Makai, Guido Maria Grillo e Simona Norato impegnati a rileggere la musica di Verdi; ed il premio speciale Barezzi a Raphael Gualazzi official.
Info: Amici di Verdi - Museo di Casa Barezzi: 0524 931117; Villa Verdi di Sant’Agata: 0523 830000 Barezzi Road: info@ barezzifestival.it; Info@bussetolive.com - 0524 92487.

CASTELLI DEL DUCATO
VISITE GUIDATE  E TESORI D'ARTE DA SCOPRIRE
Domenica, nel circuito dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, sono tanti i tesori d’arte da scoprire per organizzare una visita guidata e abbinare un tuffo nell’enogastronomia locale: l’affresco del Parmigianino in Rocca Sanvitale a Fontanellato mentre, dalle 8.30 alle 18.30 mercato «Rocca e natura» attorno al castello; le sale affrescate nella splendida Rocca Meli Lupi di Soragna; le sculture di Jucci Ugolotti alla Rocca di Sala Baganza; la Camera d’Oro al Castello di Torrechiara; l’Osservatorio astronomico con la rosa dei venti alla Reggia di Colorno.
Si potranno visitare, invece, su prenotazione obbligatoria per gruppi e singoli: la fortezza di Bardi, la grande Sala delle Gesta Rossiane alla Rocca dei Rossi di San Secondo ed il Castello di Contignaco.
Spazio anche alla memoria: domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30, la Sinagoga e il Museo ebraico «Fausto Levi di Soragna» ospitano la mostra a stampa «1938-1945 La persecuzione degli ebrei in Italia.
Informazioni: www.castellidelducato.it oppure info@castellidelducato.it.

COMPIANO
SI CONCLUDONO I FESTEGGIAMENTI PER SANT'ANTONIO
Si concludono domenica alle 10,30 nella chiesa parrocchiale e nel piazzale di Isola di Compiano i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate protettore degli animali.
Nella frazione del comune di Compiano in questi ultimi anni la ricorrenza è molto sentita, tutta la gente della montagna porta animali, sale e indumenti per il secolare rito della benedizione e per avere protezione contro la malattia dell’Herpes Zoster, più conosciuto come “fuoco di Sant’Antonio”. I più anziani ricordano che in passato l’evento era celebrato con grande partecipazione anche se cadeva in giorno feriale.
Negli ultimi anni straordinaria è la presenza massiccia di gente che partecipa proveniente da tutta la montagna tanto che il parroco osserva, non senza un certo umorismo, che si tratta del giorno in cui gli animali riescono a trascinare i padroni in chiesa per la Santa Messa.
Alla fine della messa viene benedetto il sale che servirà come medicina per cavalli, cani, gattini, uccellini, coniglietti, criceti e pappagallini e poi gli altri animali accompagnati da grandi e piccini che si schiereranno ai lati del piazzale della chiesa ed infine gli indumenti degli ammalati.

FIDENZA
SULLE TRACCE DELLA COMUNITÀ EBRAICA DI BORGO
Domenica alle 10, nel museo del Risorgimento «Luigi Musini», in via Costa 2, appuntamento con la Storia con l’evento «Sulle tracce della comunità ebraica di Borgo»: una visita guidata, organizzata in occasione della Giornata della Memoria, alla scoperta delle tracce e dei personaggi della comunità ebraica di Borgo san Donnino. Il punto di partenza del percorso guidato sarà il museo del Risorgimento, dove verranno fatti approfondimenti a partire dai documenti. La visita è libera e gratuita.

DOMENICHE DI FESTA NEL QUARTIERE LUCE
Per vivacizzare il popoloso quartiere Luce, i commercianti, in collaborazione con Confesercenti e col Comune, organizzano tre domeniche di festa. Per l’occasione i negozi del Luce resteranno aperti dalle 8 alle 19, in concomitanza con il mercato nelle strade del quartiere. La prima domenica sarà questa e sarà un’occasione per fare shopping a cielo aperto, con bancarelle, enogastronomia e area giochi per i bambini. Le altre due giornate di festa nel Luce, saranno domenica 24 febbraio e domenica 31 marzo.

LABORATORI PER I BAMBINI AL FIDENZA VILLAGE
Ultimo weekend con i laboratori educational nello Spazio Bimbi di Fidenza Village. Domenica, su due turni, alle 15 e alle 17, i bambini dai 4 agli 11 anni potranno divertirsi e imparare seguiti dagli operatori dell’Associazione Ottotipi. Obiettivo del laboratorio creativo gratuito è la costruzione de “La casa dell’anno dei bei pensieri”, un casa fatta per accogliere e custodire un anno di pensieri positivi e di generosità. L’accesso è gratuito ma è necessaria la prenotazione allo 0524-335556. Da non perdere la lettura di favole alle 14.30, 16.30 e 18.30.

MEDESANO
BALLO LISCIO AL CIRCOLO 3 TORRI CON PATTI STELLA
Si balla il liscio domenica pomeriggio dalle 15.30 al Circolo Tre Torri. Tutti in pista con l’Orchestra Patti Stella.

MEZZANO INFERIORE
«AL GIR 'DLA COVA DAL GOZÉN» NEL SEGNO DELLA NORCINERIA
Mezzano Inferiore capitale della norcineria per la 15ª edizione de «Al gir 'dla cova dal gozén», la festa del maiale organizzata dalle associazioni di volontariato e dal comune di Sorbolo Mezzani, con l’appoggio dell’Unione Bassa Est Parmense.
Domenica la festa entrerà nel vivo in piazza Belli e nelle vie centrali di Mezzano Inferiore. Dalle 8 lavorazione delle carni di maiale da parte dei norcini di Sorbolo Mezzani. Dalle 8.30 ci sarà anche il mercato mezzanese con prodotti agricoli del territorio e alle 10 attesissimo appuntamento con il salame della cuccagna con i «Norcini allo sbaraglio», guidati da Eugenio e Giovanni Conti, che si stanno preparando per raggiungere un nuovo record: realizzare un salame lungo oltre 50 metri che, una volta innalzato da una gru, raddoppi l’altezza del campanile della chiesa di Mezzano Inferiore.
Alle 11.30 è in programma l’arrivo dei partecipanti al terzo «Vespette ghiacciate», raduno vespistico organizzato dal gruppo The Monkeys. Alle 12 si apriranno le porte del ristorante nella sala civica don Bernini in piazza Belli (menu a tema; gradita la prenotazione ai numeri 0521 818641 o 348 3432281, in tavola ci saranno antipasto del norcino, pappardelle in pasta di salame, cotechino con purè, dolci fatti in casa ed acqua; prezzo 20 euro). La festa proseguirà alle 14 con i balli insieme a Country roads; alle 15 con la parata di apertura degli sbandieratori della contrada Trinità di San Secondo e alle 15.30 con la «Disfida del Po» per decretare il miglior anolino. Gran finale alle 16 con l’assaggio di anolini e salame alla piastra, con il ricavato della vendita che andrà in beneficenza, e alle 17.30 con la parata di chiusura degli sbandieratori.
Per tutta la giornata ci saranno anche spazio giochi per i bimbi; stand gastronomici con assaggio di prodotti tradizionali a cura delle associazioni di volontariato di Sorbolo Mezzani e possibilità di degustare vini da abbinare alle carni di maiale.

LAGDEI
ESCURSIONI CON LE CIASPOLE DA NON PERDERE
Due appuntamenti che permetteranno agli appassionati di montagna invernale di scoprire gli angoli più suggestivi e nascosti dell’Alta Val Parma in compagnia delle guide ambientali escursionistiche di Terre Emerse. 
Meta della ciaspolata che partirà domenica mattina alle 9,30 è la Riserva Guadine Pradaccio, dove si accede solo con l’accompagnamento dei Carabinieri Forestali: da qui salendo tra faggi e abeti si raggiungerà lo splendido Lago Pradaccio sovrastato dalla imponente parete rocciosa del monte Roccabiasca. Dopo un giro attorno al Lago per gustare i migliori scorci e dettagli, si riprenderà il sentiero per rientrare a Lagdei.
Nel pomeriggio, infine, è in programma «Ciaspole formato famiglia», che accompagnerà i partecipanti alla scoperta delle meraviglie del bosco invernale, per la prima volta, con le ciaspole ai piedi. Info e prenotazioni obbligatorie: 328.8116651 antonio.rinaldi.76@gmail.com.

NOCETO

ASSEMBLEA ANNUALE DELLA 34ESIMA RED BULL ITALIA
Domenica i componenti dell’associazione storico-culturale veicoli militari d’epoca «34esima Red Bull Italia», a partire dalle 10, si ritroveranno al ristorante «Ciao Latte» in via Borghetto 15 a Borghetto per l’assemblea ordinaria annuale del sodalizio guidato da Francesco Putorti. Al termine dell’assemblea, è in programma un pranzo conviviale con menù tipico. Per informazioni, contattare Francesco Putorti (333/9080846) oppure segreteria@34redbull.it.

_______________________

PARMA

GIORNO DELLA MEMORIA L'ORRORE DA NON DIMENTICARE
Hanno preso il via i numerosi eventi dedicati al «Giorno della Memoria 2019», la ricorrenza del 27 gennaio in cui in tutto il mondo si ricordano le vittime dell’Olocausto.
Domenica (27 gennaio), alle 11, nella sala dei concerti della Casa della Musica verrà proiettata una sintesi sui vari viaggi della memoria a cura di Giuseppe Milano e Alberto Rugolotto (12Tv Parma) che sarà seguita da una tavola rotonda con: il sindaco Federico Pizzarotti, il presidente della Provincia Diego Rossi, Riccardo Joshua Moretti (presidente della Comunità ebraica di Parma), i giornalisti Giuseppe Milano Alberto Rugolotto e Attilio Ubaldi, presidente dell’Isrec; intervento musicale di Ars Canto Giuseppe Verdi, diretto dal maestro Eugenio Maria Degiacomi. Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili. Alle 17 al Teatro Regio (con replica lunedì 28 gennaio alle 9 e alle 11 per le scuole) «Il Viaggio di Roberto-Un treno verso Auschwitz»: azione scenica musicale in un atto su libretto di Guido Barbieri, rivolta ai bambini dai 7 anni in su e alle famiglie.

WOPA TORNA LO SBARACCO DAY CON DJ SET E MUSICA DAL VIVO
Domenica al Wopa torna lo «Sbaracco day». Abbigliamento, calzature e accessori second-hand e vintage trovano nuova vita grazie al progetto di riuso e compravendita del WoPa. Lo «Sbaracco» apre dalle 14 alle 20. Bar aperto e dalle 17, aperitivo a buffet e dj set con Marco Pipitone. Dalle 19.30 spazio alla musica dal vivo con gli «Evil Knievel» e poi «The Morlocks». Ingresso libero.

BUNKER DI SAN PAOLO DOMENICA VISITA AL VECCHIO RIFUGIO ANTIAEREO PUBBLICO
Passaggi segreti, canali provvidenziali e testimonianze del passato, ovvero quei luoghi della memoria sepolti dal tempo e dall’avvicendarsi degli eventi storici: qui la storia si rivela più viva di qualsiasi manuale scolastico.
Domenica si potrà visitare il cosiddetto «bunker di San Paolo» con il ritrovo alle 15 in piazzale Rondani, dal monumento alle Barricate. L’evento è promosso da Andrea di Betta in collaborazione l’«Ancfargl» (Associazione nazionale combattenti forze armate regolari guerra di liberazione) e «ArcheoVea Impresa culturale srl».
Due metri sotto il pavimento dell’ex Convento benedettino di San Paolo, in via Melloni, esiste infatti il rifugio antiaereo numero 11, che venne realizzato in prossimità dello scoppio della seconda mondiale e nel quale la popolazione doveva correre a nascondersi dopo aver sentito suonare le campane delle chiese o l’allarme antiaereo.
Domenica pomeriggio i partecipanti, che saranno guidati dall’esperto archivista Andrea Di Betta, potranno intraprendere una passeggiata di un paio d’ore che toccherà alcuni dei punti più significativi della nostra città. Si partirà dal monumento alle Barricate di piazzale Rondani e si proseguirà per il Lungoparma, il Ponte di Mezzo, l’Ex Anagrafe, la Pilotta e la Ghiaia, concludendo il percorso nel suggestivo rifugio antiaereo pubblico n. 11 (il cosiddetto «bunker di San Paolo»), ricco di testimonianze della vita dei cittadini di Parma durante la seconda guerra mondiale. I posti a disposizione sono trentacinque e le prenotazioni dovranno essere inviate all’indirizzo ancfargl.parma@gmail.com. L’accesso all’evento è consentito solo su prenotazione per motivi di sicurezza nell’accesso ai luoghi. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare Andrea Di Betta (349/2548731).

TEATRO COLLI SELEZIONE D'OPERA: DOMENICA «IL TROVATORE»
Domenica alle 16.30, nel teatro Evasio Colli, si potrà assistere alla terza rappresentazione della stagione lirica in Selezione d’opera con «Il Trovatore».


TEATRO EUROPA APPUNTAMENTO CON "URLA DAL SILENZIO"
Domenica al teatro Europa andranno in scena gli ultimi due appuntamenti del festival «Urla dal silenzio» che ha preso il via venerdì 18 gennaio. Domenica, alle 21, verrà presentato «Cucina», il progetto sociale d’integrazione promosso da «Svoltare onlus» in collaborazione con Europa Teatri con la direzione, progetto e regia di Gigi Tapella e con la collaborazione artistica di Sylviane Onken. Info: www.europateatri.it o 0521/243377 o europateatri.pr@gmail.com.

MUSEI CIVICI VISITE GUIDATE LABORATORI E SPETTACOLI
Domenica alle 11, nuova visita al Castello dei Burattini e alle 16.30 «Bargnòcla Cabaret», spettacolo della compagnia »I burattini dei Ferrari»; alle 16.30, invece, alla Pinacoteca Stuard si potrà visitare la Collezione. Dalle 10 alle 19, al Palazzo del Governatore si potrà visitare la mostra «Dall’espressionismo alla nuova oggettività. Avanguardie in Germania». Questi gli orari di apertura dei musei civici: Pinacoteca Stuard e Castello dei Burattini ( dalle 10.30 alle 18.30), Museo dell’Opera e Casa del Suono (domenica dalle 10 alle 18) e Casa Natale «Arturo Toscanini» (domenica dalle 10 alle 18).

_______________

POLESINE
IL PAESE RIPRODOTTO IN UN PRESEPE
Nella chiesa della «Madonnina del Po», ai piedi dell’argine maestro, domenica, prosegue la possibilità di visitare il presepio artistico, realizzato dai volontari locali, che vede riprodotto il borgo della Bassa. E’ anche l’occasione per visitare la bella chiesa e sostenerne il restauro.

SALSOMAGGIORE
TUTTI IN PISTA CON LO SWING BROTHERS PARTY
Domenica al circolo «La Fenice» ci si potrà scatenare in pista con lo «Swing Brothers party». Alle 17.30 prenderà il via lo stage di lindy e boogie per principianti mentre alle 18.30 stage di lindy hop di livello intermedio-avanzato. Alle 19.30 sarà a disposizione un buffet e, a seguire, via alle danze con lindy hop e boogie woogie. Selezione musicale dei «Swing Brothers» mentre le danze saranno curate dai maestri dell'associazione nazionale maestri di ballo Daniele Ubertelli e Barbara Lodesani.

SAN SECONDO

LA GROENLANDIA IN UN REPORTAGE FOTOGRAFICO
Domenica alle 16, al Museo Agorà Orsi Coppini sarà possibile vivere le suggestioni e la poesia dell’Isola di Ghiaccio, nel reportage fotografico dedicato alla Groenlandia della sansecondina Jenny Guarnieri. L’evento è promosso da associazione La Cassapanca e Museo Agorà Orsi Coppini col patrocinio del Comune. Ingresso libero.

SCHIA
NEVE SULLE PISTE A SCHIA. E APRE ANCHE PRATO SPILLA
Non è più solo artificiale la neve che ricopre Schia, dove anche questo fine settimana si torna a sciare sulla bella pista azzurra del Campo Scuola. Ma la novità di questo weekend è che finalmente anche Prato Spilla aprirà i battenti, dando ufficialmente il via alla stagione sciistica 2019.
La neve caduta nei giorni scorsi, infatti, ha lasciato sul campo, in entrambe le stazioni, un manto bianco che va dai 20 ai 30 centimetri di spessore e che permetterà di mettere in moto gli impianti.
A Schia gireranno a pieno regime lo skilift e il tapis roulant del campo scuola, mentre a Prato Spilla saranno messi in funzione i tapis roulant baby e campo scuola. I circa 20 centimetri caduti tra mercoledì e giovedì a Schia, invece, non sono sufficienti per battere in sicurezza le piste servite dalla seggiovia Pian delle Guide, che quindi rimarrà ancora ferma in attesa di ulteriori nevicate, nonostante l’impianto di innevamento artificiale abbia già parzialmente preparato il fondo sulla bella 3 Bock, mentre la seggiovia Monte Bocco e lo skilift Biancani di Prato Spilla sono fermi in attesa della revisione quarantennale. Presenti come sempre, invece, i maestri di sci della Scuola Italiana Sci Schia Monte Caio e della Scuola Italiana Sci Prato Spilla, pronti ad accompagnare gli sciatori nelle loro prime discese con gli sci ai piedi. Per informazioni aggiornate sull’apertura degli impianti 0521868555 oppure www.schiamontecaio.it per Schia, e www.pratospilla.pr.it per Prato Spilla.


SORAGNA

MOSTRA SULLA PERSECUZIONE DEGLI EBREI IN ITALIA
Da domenica fino a domenica 10 marzo al Museo Ebraico “Fausto Levi” di Soragna apre al pubblico la mostra “1938-1945. La persecuzione degli ebrei in Italia. Documenti per una storia: un percorso di conoscenza, riflessione, consapevolezza” a cura del Cdec (Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea). La mostra illustra,la persecuzione degli ebrei in Italia dal 1938 al 1945. Info e prenotazioni: www.museoebraicosoragna.net , mail: info@museoebraico.net .

TERENZO
TREKKING IN VAL BAGANZA
Arrivano nuove  proposte escursionistiche, tra Valceno e Valtaro. 
Domenica sarà la volta di un trekking facile, che partirà in prossimità della più spettacolare e isolata emergenza dei Salti del Diavolo per poi proseguire ad anello intorno al Monte Cassio e ricongiungersi alla Via Francigena nei pressi di Casola Castello, che un tempo fu centro di produzione di pregiati vasi in terracotta. Da Casola, la via Francigena prosegue sulla costa del Monte Cassio, offrendo alcuni spettacolari scorci della Val Baganza fino al centro storico di Cassio. Ritrovo alle 10 davanti al Bar Salti del Diavolo a Cassio. Info e prenotazioni: 328/4794656. e.m.

TRECASALI
SERATA DI BALLI AL CIRCOLO ARCI STELLA
Serata danzante con l’orchestra di Roberto Polisano domenica, dalle 21.30, al circolo Arci Stella di piazza Fontana a Trecasali.

TIZZANO
SULLE TRACCE DEL LUPO AL PARCO DEI CENTO LAGHI
Domenica il lupo sarà protagonista di una bella escursione dedicata a grandi e piccini tra prati coltivati e boschi del Parco dei Cento Laghi. Partendo dalla Pieve di Tizzano si imboccherà la carraia che conduce alle località Maberta, Cornia, Case Fabbri, Sciola, I Lavioni e Albazzano per poi rientrare al punto di partenza. Sarà la guida ambientale escursionistica Monica Valenti a svelare i segreti del lupo, animale misterioso e pieno di fascino. Info e prenotazioni (obbligatorie) 348 8224846 oppure mokavalenti@libero.it.

ZIBELLO
DOMENICA UN LIBRO CON TÈ ALLE CINQUE
Nuovo appuntamento con la rassegna letteraria «Un libro con tè alle cinque» ideata e promossa dalla scrittrice locale Rosalba Scaglioni, col patrocinio del Comune. Domenica alle 17, alla locanda «Leon d’oro» di piazza Garibaldi sarà infatti protagonista Luca Martinelli con «Prima dell’uragano», libro edito da Damster. Ingresso libero.

PRESEPI DEL MONDO E MOSTRA «IL CINEMATOGRAFO» Doomenica, dalle 10 alle 20, nell’ufficio turistico di piazza Garibaldi, possibilità di visitare la piccola mostra dedicata ai «Presepi del mondo»,. Inoltre, nell’ex convento domenicano, sia sabato che domenica, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, è aperto «Il Cinematografo», il museo del cinema «Amedeo Narducci» (info al 3474065078).