Eventi

Castelli, musica, escursioni. L'agenda del sabato

  • DATA - ORA INIZIO:20/04/2019 23:00
  • DATA - ORA FINE:20/04/2019 23:30
Castelli, musica, escursioni. L'agenda del sabato

ALBARETO
«ALL YOU NEED IS» SULLE NOTE DELL'ACOUSTIC DUO
Sabato sera, l’«Acoustic Duo», composto da Massimo Armani e Fiorello Biacchi, si esibirà, ad Albareto, nel locale «La vecchia Locanda», in località Bertorella. Titolo della serata «All you need is…». Il primo componente del duo, Massimo Armani, è stato il «mitico» chitarrista dei «Corvi». Fiorello Biacchi è bassista e voce maschile degli «Stryx».

BARDI
PASQUA AL CASTELLO TRA SCUDI, ARMATURE E SPADE
Grande Pasqua e Pasquetta a Bardi che, nelle giornate di domenica e lunedì, sarà, grazie al suo castello e all’intero borgo, il palcoscenico perfetto di un’entusiasmante rievocazione storica medioevale, con tanto di affascinante tenzone e “Bardi storica”.
L’esordio, comunque, avverrà sabato sera, con una speciale visita guidata in notturna che prenderà il via alle 21.


BORGOTARO
A SPASSO CON I CANI SUL MONTE MOLINATICO E SUL CRINALE
Grande weekend di Pasqua, organizzato dalle guide ambientali Valtaro e Valceno, con l’immancabile compagnia dei propri animali. Sabato il gruppo propone un «Trekking Dog Adventure», l’occasione giusta per trascorrere del tempo con gli amici a 4 zampe, alla scoperta del Monte Molinatico e del crinale tosco-emiliano.
L’escursione vedrà il via dallo chalet del monte Molinatico in direzione del crinale, passando attraverso il lago Martino, in una zona ad alta densità di animali selvatici. I cani avranno quindi modo di percepire nuove tracce olfattive, spesso non presenti nella quotidianità, e di vivere appieno tutti gli stimoli che il bosco offre. Proseguendo nel percorso, i partecipanti andranno poi alla volta del Termine del Gatto, antico cippo di pietra confinario datato XVI secolo. Il trekking ad anello è alla portata di cani e padroni che amano camminare in montagna, con un dislivello di circa 400 metri per un percorso totale di circa 13 km.
Punto di ritrovo: Roccamurata di Borgotaro nel parcheggio della Trattoria “Il pescacciatore” alle 8.15; breve tragitto in macchina (con mezzo proprio) per raggiungere il punto di partenza (ore 8,30 circa).

CASTELLI DEL DUCATO
TRE GIORNI TUTTI DA VIVERE
Tre giorni, con l’occasione di trascorrere una mini-vacanza a regola d’arte e a tutto divertimento, per festeggiare Pasqua e Pasquetta nel circuito dei «Castelli del Ducato» di Parma, Piacenza e Pontremoli. sabato, domenica e lunedì al castello di Contignatico ci sarà «Mescendo. Degustazione dei vini del castello di Contignaco»: si potranno vivere momenti speciali di degustazione dei vini prodotti nelle cantine della fortezza. La degustazione sarà accompagnata da alcuni assaggi di specialità parmensi. Prenotazione obbligatoria. 

COLORNO

UNA SERATA DI BALLO LISCIO AL CRAL FARNESE
Ballo liscio al Cral Farnese di via Roma, 28, a Colorno, sabato a partire dalle 21.30, con l’orchestra Maurizio Medeo. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero: 0521815468.

DJ ROBERTO MAGRI E LA «FESTA  DELLA PLAYA»
Weekend tra musica e balli «Da Fio» in via Roma a Colorno. sabato, dalle 23, «Festa della playa» con i deejay Bato Gdb e Bosco Claudio. 

CORNIGLIO 
UN'ESCURSIONE NEI LUOGHI DELLA RESISTENZA
sabato sera a Corniglio partirà dal passo del Cirone un’escursione dal titolo «Bella Ciao», in compagnia della guida ambientale escursionistica Francesco Salton. In un interessante contesto naturale si potranno ripercorrere la storia e alcuni avvenimenti locali, nazionali della lotta partigiana. Il ritrovo sarà dal parcheggio del Ristorante Ghirardini dove ci fu il 17 ottobre del ‘44 l’eccidio del Comando Unico Partigiano con a capo il partigiano Pablo. Da qui ci si sposterà in macchina fino alla frazione di Cirone, appena sopra Bosco di Corniglio, da dove partirà l’escursione che porterà sul passo, a quota 1255 metri. Durante il percorso la guida narrerà alcuni episodi della Resistenza, accompagnati dalle letture delle lettere dei partigiani da parte di Nicola Morella e le canzoni che narrano quest’epica battaglia intonate da Rocco Rosignoli. Per info e prenotazioni (obbligatorie) 3208436753 oppure francescosalton82@gmail.com.

FELEGARA
ALLA LOCOMOTIVA L'ORCHESTRA ENZA E GLI ARMONY
sabato serata di danze al circolo La Locomotiva Bruno Molinari di Felegara. Sul palco, dalle 21 si esibirà l’Orchestra Enza e
gli Armony.

FONTANELLATO
LABORATORI GIOCHI E MOSTRE AL LABIRINTO
Il Labirinto della Masone si prepara ad accogliere nel suo grande giardino le famiglie con bambini proponendo nel lungo weekend pasquale tre giornate alla scoperta di un luogo unico con laboratori, giochi e visite alla collezione d’arte. Ai piccoli ospiti fino ai 5 anni di età, per i quali l’ingresso sarà gratuito, saranno dedicati laboratori a tema in un’area appositamente attrezzata, mentre i bambini più grandi, dai 5 ai 12 anni, potranno partecipare alla «Caccia al Tesoro Botanico» organizzata in collaborazione con ParmaKids all’interno del Labirinto di bambù più grande del mondo. Accompagnati da guide esperte, percorreranno i corridoi del Labirinto, riceveranno informazioni di carattere botanico e si sfideranno nella soluzione di enigmi. Quattro gli orari di partenza della «sfida»: alle 10,30, alle 12, alle 14 e alle 16 e per partecipare è obbligatoria la prenotazione all’indirizzo didattica@francomariaricci.com. E mentre i più piccoli giocano tra i bambù, gli adulti potranno visitare le mostre ospitate al labirinto: la collezione d’arte di Franco Maria Ricci e «La Maniera Emiliana. Bertoja, Mirola, da Parma alle Corti d’Europa» con disegni, dipinti, studi per i grandi affreschi, provenienti dal Louvre, dal British Museum, dal Gabinetto dei Disegni degli Uffizi, dall’Albertina di Vienna e dalla Galleria Nazionale di Parma.

LAGDEI
"LUNATE", AVVIO IN DOLCEZZA
sabato inizia la stagione delle Lunate al Rifugio Lagdei e inizia con dolcezza, con un uovo di Pasqua che sarà aperto in escursione, sotto la luna. Una Lunata è più di un’escursione notturna come tante: si entra in punta di piedi nel cuore e nella storia di una foresta demaniale vecchia un secolo, con il suo fascino e le sue particolarità. Per poi giungere nei prati, dove la torcia non serve più e si cammina guidati dalla luce del nostro satellite in un’atmosfera magica. I raggi della luna rischiareranno la notte serena o filtreranno fra le nubi come spade d’argento. La serata inizia alle 19.30, con una cena in compagnia (per chi vorrà) al Rifugio Lagdei. Alle 20.45 ci si raduna davanti al Rifugio e alle 21 si parte per l’escursione per rientrare attorno a mezzanotte. L’escursione, con una percorrenza di circa 2 ore e mezzo e un dislivello di 250 metri, è adatta anche ai bambini dai 7 anni. Info e prenotazioni obbligatorie escursione e cena in tavolata contattando la guida Antonio Rinaldi al 3288116651 oppure via mail a antonio.rinaldi@terre-emerse.it. Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo.

MONTICELLI
AL VIA UNA MARATONA A TUTTO TANGO
Quattro giorni all’insegna del divertimento, del ballo e del relax alle Terme. Fino a lunedì sera l’Hotel delle Terme di Monticelli di via Marconi 1 assumerà le sembianze di un «salotto del tango» argentino in quanto ospiterà la dodicesima edizione del «Pasqua Tango festival». Per tutti gli inguaribili tangueros che vorranno approfondire e arricchire le proprie conoscenze e competenze riguardo a tango, milonga, vals, chacarera, canyengue e tecnica uomo e donna, per tutti e quattro giorni di stage (fino a lunedì, suddivisi in più sale) saranno a disposizione ben otto coppie di artisti internazionali: Roberto Herrera e Laura Legazcue, Pablo Garcia e Romina Godoy, Sebastian Zanchez e Malvina Gili, Sebastian Nieva e Celeste Rey, Marco Palladino e Lara Carminati, Luigi Bisello e Tania Grisostomi, Riccardo Ongari e Silvina Aguera, Andrea Vighi e Chiara Benati; tango dj a cura di Gianni Giberti. Sarà, quindi, una «maratona» a tutto tango dove stile, eleganza, tecnica e passione andranno a braccetto. Oggi dalle 17.30 alle 19, l’aperi-tango

NOCETO
LA MOSTRA «UNO SGUARDO SUL PO»
E' aperta fino a Pasqua la mostra «Uno sguardo sul Po» di Francesco Barilli, allestita in memoria di Francesco Barocelli. Una nobile complicità d’arte, legava Barocelli e Barilli. Passioni comuni erano la pittura e il cinema, che hanno costruito in oltre vent’anni un legame intellettuale. Per l’occasione nocetana Barilli ha scelto una selezione di opere che hanno come tema in modo particolare il grande fiume Po, catturato al tramonto o di notte, trasformato da una visione onirica, in omaggio all’amico alcune tele di impianto “cinematografico” oltre a una sala allestita appositamente per accogliere la proiezione di filmati e documentari che raccontano frammenti dell’incontro tra le due personalità che dell’arte sono testimoni. La mostra è aperta 10-12,30; 15 -19.

UN WORKSHOP DI CERAMICA PER PRINCIPIANTI
A Cella di Noceto un workshop di ceramica per principianti. Oggi sulle colline di Noceto allo Studio Pottery di Robert Cross dalle 9 alle 18 per imparare a modellare a mano libera, iniziare a sperimentarsi nell’arte della ceramica, conoscere le differenti tipologie di terre e argille, imparare ad impastare e acquisire le capacità per le differenti tecniche di modellazione come il pizzicotto, la lastra, il colombino e le tecniche a stampo semplici.

PARMA
«DOLCE SWEET TOUR» PER LE VIE DEL CENTRO
«Parma Dolce Sweet Tour»: questo il titolo della visita guidata che sabato toccherà tappe golose che saranno
intervallate da un racconto affascinante… in compagnia di Maria Luigia. Il ritrovo è fissato per le 14.45 allo Iat
in piazza Garibaldi per poi dirigersi al museo Lombardi, interno Chiesa della Steccata, Teatro Regio, piazza Duomo
e Casa della Musica.

AL CASTELLETTO L'ORCHESTRA SCANDIUZZI
Serata danzante con l’orchestra Ruggero Scandiuzzi sabato, dalle 21.30, al circolo Il Castelletto di via Zarotto 39 a Parma.
Per informazioni e prenotazioni 340 2691601. 

IL REPERTORIO FRANCESE CON LA «TOSCANINI»
Serata per omaggiare la grande musica francese del Novecento. sabato, alle 20.30, l’Auditorium Paganini ospiterà il concerto della Filarmonica Toscanini, che sarà diretta da Marco Angius, con la presenza del mezzosoprano Cristina Zavalloni. L'appuntamento fa parte della tredicesima edizione della rassegna «Nuove Atmosfere».

PAOLO JANNACCI TRA PAROLE E MUSICA
Si chiama «Verso Contamina» ed è un progetto di «Parma 2020» promosso dal Comune di Parma-Casa della Musica in collaborazione con Capas -Università degli Studi di Parma. Primo ospite sabato con un doppio appuntamento sarà Paolo Jannacci: alle 17 a ingresso libero, alla Casa della Musica per l’incontro «Zona di confine-Contaminazioni jazz, fusione di linguaggi sonori» in cui ricorderà anche l'indimenticato papà, Enzo. Alle 22, il concerto al Campus Industry. Tra parole, musica jazz e canzoni d’autore.

MOSTRE, BURATTINI E LABORATORI: APPUNTAMENTI PER TUTTI
Tanti gli appuntamenti di Pasqua in città. sabato, alle 11, al Castello dei Burattini visita guidata a burattini e marionette; sempre sabato, alle 15.30, alla Pinacoteca Stuard divertimento assicurato con il laboratorio «Animali ed arte» mentre alle 16.30 è prevista la visita guidata alla Collezione.
Oggi dalle 10 alle 19, al Palazzo del Governatore si potrà visitare la mostra fotografica «Il sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946-1961» e sarà aperta al pubblico sabato e domenica dalle 10 alle 19.
Oggi, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, nella Serra storica del Giardino Ducale sarà aperta la mostra «La Viola nell’arte. Galleria di violette, dall’Impressionismo al Surrealismo, attraverso il Liberty e le prime Avanguardie».
Si possono visitare le esposizioni nell’ambito di «Parma 360 festival della creatività contemporanea»: al Ponte Nord, chiesa di San Quirino, Oratorio di San Tiburzio, Antica Farmacia di San Filippo Neri, museo d’arte cinese ed etnografico, Ape Parma Museo.
Questi gli orari di apertura dei musei civici: la Pinacoteca Stuard e il Castello dei Burattini sabato dalle 10.30 alle 18.30; il Museo dell’Opera e Casa del Suono sabato dalle 10 alle 18; la Casa natale Arturo Toscanini sabato - dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

PIAZZA GHIAIA PASQUA NEL SEGNO DEGLI HAPPY DAYS
Torna, in grande stile, l’evento pasquale più amato e atteso del centro storico e promette tre giorni di puro divertimento... ovviamente in perfetto stile vintage.
A partire da sabato alle 18 e fino a lunedì, in piazza Ghiaia andrà in scena la terza edizione di «Happy Days Festival», la manifestazione - promossa da Bi&Bi Eventi e Crazy Ballet, con l’appoggio dei commercianti del consorzio PromoGhiaia - dedicata al vintage in tutte le sue declinazioni.
Stasera, alle 22, è previsto un live musicale. Informazioni: www.ilmercatoeglieventi.it oppure 0521/313300.

PER I PIU' PICCOLI DOLCI SORPRESE ALL'EUROSIA
In occasione della Pasqua il centro commerciale Eurosia di Parma propone tante animazioni e un regalo speciale dedicato ai più piccoli. Sabato dalle 10.30 due simpatici coniglietti pasquali regaleranno a tutti i bambini delle dolcissime uova di cioccolato. La tradizione pasquale si coniuga quindi con la fantasia e l’animazione per regalare a tutta la famiglia un momento di divertimento e lasciare ai più piccoli, a cui è dedicata questa festa, un simpatico ricordo da portare a casa.

AL CENTRO TORRI SI APRE UN UOVO ALTO QUATTRO METRI
Dolcezza pasquale in ... formato gigante a cui sarà davvero difficile resistere. Sabato, alle 16, nella galleria centrale del Centro Torri di Parma andrà in scena un sabato «Shockolatoso»: un gigantesco uovo di cioccolato, di quattro metri di altezza per 250 chili, verrà rotto e tutti potranno, così, degustarlo gratuitamente. Speciali regali e sorprese sono previste per i bambini. Insomma, un pomeriggio in dolcezza dedicato a più piccoli che, però, saprà conquistare anche i più grandi.

POLESINE
ESCURSIONI SUL PO A PASQUA E PASQUETTA
Itinerari in barca sul Po e alla scoperta del Museo del Culatello e del Masalèn, cogliendo anche l’opportunità di gustare le specialità del territorio. Questa la proposta di Polesine per le festività pasquali. Su iniziativa del circolo Aironi del Po, da sabato, tornano le escursioni in barca sul fiume (in programma anche per Pasqua e Pasquetta) legate al recupero dello storione, alla riscoperta della battaglia fluviale del 1427 e di «Un fiume di sabbia». Info e prenotazioni al 3385951432. Quindi, negli spazi dell’Antica Corte Pallavicina, sia sabato 20 che per Pasqua e Pasquetta, possibilità di visitare il Museo del culatello e del masalèn, aperto dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30). Sia all’Antica Corte Pallavicina che all’Hosteria del Maiale di Polesine, possibilità infine di gustare menù legati alle festività pasquali. Info allo 0524936539.

PIEVEOTTOVILLE
APPUNTAMENTI SPIRITUALI 
Diverse le funzioni previste in questi giorni nell’Unità pastorale di Pieveottoville, Ragazzola e Stagno, guidata da don Benjamin Ayena. Oggi, alle 8.30, celebrazione delle lodi a Pieve e confessioni dalle 15 alle 17, sempre a Pieve dove alle 21 si terrà la Veglia Pasquale. 

SALSOMAGGIORE
«DEGUSTABIKE» LA PEDALATA ENOGASTRONOMICA
Una giornata sulle «due ruote» per godere dei sapori e degli scorci mozzafiato delle colline che circondano Salsomaggiore. Si chiama «DegustaBike» ed è la pedalata enogastronomica prevista per sabato a Salsomaggiore e nel Parco dello Stirone Piacenziano. Il ritrovo è fissato alle 9 davanti alle Terme Berzieri. Partendo da lì in sella alla propria bicicletta, ci si avventurerà sul percorso «Salso Experience». Immersi nella natura, si arriverà alla prima tappa gastronomica della mattinata: un caseificio a Scipione Ponte dove si scopriranno i processi di lavorazione del Parmigiano Reggiano. La seconda tappa gastronomica sarà in una cantina a Cangelasio. L’evento è organizzato da «Around Thermae» e «Salso Coworking» in collaborazione con i Parchi del Ducato. Prenotazioni obbligatorie: 392/859 5888 e aroundthermae@gmail.com.

SAN SECONDO
VISITE ALLA ROCCA NEI GIORNI DI FESTA
Possibilità di visitare la Rocca dei Rossi, a San Secondo, nel periodo pasquale. Il maniero, da sabato a lunedì, è visitabile ogni ora, dalle 10 alle 18. Nella stessa fascia oraria e nei medesimi giorni, possibilità anche di visitare, nelle sale della rocca, la mostra «C’era una volta l’arte».

ARTE E SUGGESTIONI IN ROCCA
A San Secondo una Pasqua tra storia e cultura. Sabato sera, su iniziativa dell’associazione Corte dei Rossi, torna l’appuntamento con le visite spettacolo notturne «Arte e suggestioni in Rocca». In uno scenario unico di affreschi su modello profano, fra favole e miti, allestito mezzo millennio or sono dai pennelli di allevi di Raffaello e di Giulio Romano, e dagli interventi diretti di Cesare Baglione, di Orazio Sammacchini, del Bertoja e del Mirola, insigni personaggi del casato rossiano — quali i conti Pier Maria e Troilo, la contessa Camilla Gonzaga, la contessa-madre Bianca Riario, il vescovo di Pavia Giovan Girolamo, il condottiero Giovanni delle Bande Nere, il letterato Pietro Aretino — rievocheranno epici avvenimenti e suggestivi momenti di vita quotidiana. 0 La serata prenderà il via alle 21.30. Essendo i posti limitati, occorrerà sempre informarsi preliminarmente sullo svolgimento programmato e prenotare, telefonando ai numeri 338.2128809 (anche WhatsApp) o 333.4184232 oppure scrivendo a info@cortedeirossi.it.

SORAGNA
AL CIRCOLO ANZIANI SI BALLA IL LISCIO
Sabato serata di ballo liscio, al circolo anziani di Soragna: nella struttura di via Matteotti, dalle 21 sarà di scena la musica di dj Beppe. L’ingresso è riservato ai soci muniti di tessera.

ZIBELLO
L'ITINERARIO «IL PROFUMO DEI RICORDI»
In occasione delle festività di Pasqua, appuntamento a Zibello con l’itinerario dal titolo «Il profumo dei ricordi» che darà la possibilità a tutti di visitare i musei del cinema, della civiltà contadina e il teatro Pallavicino, da sabato a lunedì di Pasquetta. Per informazioni, tel. 3335635057. Possibilità anche di gustare le tipicità del territorio nelle trattoria e nei ristoranti del borgo.