Eventi

Gli specchi rotti della figlia di una nazista

  • DATA - ORA INIZIO:09/01/2020 17:00
  • DATA - ORA FINE:09/01/2020 19:00
Gli specchi rotti della figlia di una nazista

Giovedì alle 17 nella Biblioteca Palatina sarà presentato il libro di Helga Schneider «Per un pugno di cioccolata e altri specchi rotti» (Oligo editore). Testimone è il termine che più si addice a Helga Schneider, testimone di un passato vissuto sulla propria pelle di bambina abbandonata dalla madre Ss.
Il libro contiene 10 racconti, più due finali autobiografici, che ci riportano nella Germania degli anni ’30 e ’40, sotto il regime hitleriano, e incursioni in tempi più recenti. L’autrice dialogherà con Alice Pisu, critica letteraria che collabora con L’Indice dei libri del mese e minima&moralia.
Helga Schneider è nata nel 1937 in Slesia, regione della Germania che dopo la guerra fu ceduta alla Polonia; durante la guerra, la madre, convinta sostenitrice dell’ideologia nazista, si arruolò nelle Ss e divenne guardiana nei campi di sterminio, abbandonando i figli alle cure della nonna. Helga vive a Bologna dal 1963, è naturalizzata italiana e scrive in italiano.
r.c.