Eventi

Coronavirus: alberi e poesia per ricordare

Sabato dalle 10  anteprima della rassegna «Il rumore del lutto»  
 

  • DATA - ORA INIZIO:10/10/2020 10:00
  • DATA - ORA FINE:10/10/2020 19:00
Coronavirus:  alberi e poesia per ricordare

Piantare alberi per ricordare le vittime del Covid in un percorso poetico itinerante che  si svolgerà  in cinque luoghi della città. «Sulle ali dorate. Alberi di vita» è il titolo di ispirazione verdiana della giornata che si svolgerà sabato  dalle ore 10, a partire dal Teatro Europa, a cura di Maria Angela Gelati e Marco Pipitone, promosso da Segnali di Vita aps, in collaborazione con Verdi Off e Associazione Sodales, con il sostegno di Ade Servizi onoranze funebri, anteprima della XIV edizione della rassegna «Il Rumore del Lutto» che avrà luogo dal 17 ottobre al 7 novembre.
L’iniziativa sarà suddivisa in cinque atti, uno per ogni luogo dove saranno eseguite letture di attori con brani che evocheranno le arie verdiane diffuse in sottofondo durante la piantumazione: Valentina Zambonini, Mario Mascitelli, Loredana Scianna, Raffaele Rinaldi, Nunzia Moisè. 
Il percorso inizierà alle ore 10 nel Giardino Ratafià al Teatro Europa.
Ad essere piantato sarà un melograno che per il popolo egizio era un simbolo di morte ma soprattutto di rinascita.
 La piantumazione avveniva in seguito a tragici accadimenti, proprio per meditare su quanto perduto e quanto ancora la vita avrebbe donato. 
IL PROGRAMMA
Per quanto riguarda il programma della giornata il primo atto sarà alle ore 10 con Valentina Zambonini, Teatro Europa (via Oradour 14);  secondo  atto ore 11,30  con Mario Mascitelli, Centro Giovani Il Federale (via XXIV Maggio 15);  terzo  ore 14 con Loredana Scianna,  Casa nel Parco (strada Naviglio Alto 4/1);  quarto  ore 15,30  con Raffaele Rinaldi,  Torre Medicine dell’Ospedale Maggiore (via Gramsci 14); quinto  ore 17 con Nunzia Moisè, parco Falcone Borsellino (via Mantova, strada Elevata).
r.c.