×
×
☰ MENU
☰ MENU

Sport sul Po, sagre e golosità: l'agenda

Sport sul Po, sagre e  golosità: l'agenda

BARDI
CENA CON DELITTO NELLA FORTEZZA
Sabato, dalle 20, arriva la prima cena con delitto dell’autunno dedicata al misterioso tema de «Il trono di spade» la farà da padrona alla fortezza di Bardi. Protagonisti indiscussi della serata, caratterizzata da paure ed ombre di sospetto, saranno i commensali che potranno così assaporare il gusto del mistero in una location d’eccezione.

BASILICANOVA
LA CITTADINANZA SOLIDALE
Domenica, al Centro sportivo «Don Bosco» di Basilicanova, la «Giornata della cittadinanza solidale» con le associazioni del territorio. Dalle 15.30, verranno proposti degli intrattenimenti dedicati allo sport, ai giochi e al divertimento. I vigili del fuoco presenteranno Pompieropoli e, alle 18, si terrà «Solidalrock», musica live con band del territorio.

BERCETO
MOTOCAVALCATA DEL SACRO GRAAL
Domenica a Berceto si terrà la «Motocavalcata del Sacro Graal», una corsa di enduro che si snoderà per 90 chilometri nelle carraie e nei sentieri bercetesi. Ritrovo e iscrizioni al campo sportivo «Chico Mendes» alle 8.30. Partenza alle 9.30 da piazza Micheli.

BORE
«TARTUFANDO IN MONTAGNA»: GASTRONOMIA, MUSICA E ESCURSIONE IN NOTTURNA
In questo weekend la Pro loco di Bore darà l’arrivederci all’estate con una domenica imperdibile, che prenderà il via con l’evento «Tartufando in montagna». In primo piano, nel corso della mattinata, ci sarà il tartufo nero di montagna, con la festa che si aprirà ufficialmente alle 8.30, quando avranno luogo le iscrizioni dei partecipanti, mentre, alle 9, si darà il via al divertimento, grazie alla gara e alla dimostrazione che vedranno protagonisti i cani da tartufo. Dalle 12.30, nel parco dell’ex Colonia Leoni, la giornata raggiungerà l’apice del gusto con uno sfizioso pranzo con l’Antica Corte, che proporrà un menu rigorosamente a base di tartufo nero (risotto al tartufo, lombo di maiale tartufato, ed, in alternativa, risotto alla provola e lombo di maiale al forno), al costo di 20 euro. La grande manifestazione proseguirà poi nel pomeriggio, a partire dalle 16, con un concerto di musica classica dell’arpista Carla They ed il soprano Elena Borin, nella chiesa di San Lorenzo. il soprano Elena Borin e l’arpista Carla They. Le due artiste sono reduci da impegni estivi che le ha viste interpreti in importanti location: Elena Borin si è esibita in Nabucco di Verdi all’Arena di Verona e Le nozze di Figaro di Mozart al Teatro Greco di Taormina; Carla They si è recentemente esibita a Villa Verdi di Sant’Agata, per il festival 18e20, al Galà Moda Parma e al Forum internazionale sulla bellezza al teatro di Sabbioneta.
Il programma del concerto prevede l’esecuzione di innumerevoli opere e composizioni, tra cui le «Ave Maria» di Schubert e di Gounod; la «Vergine degli angeli» di Verdi; «Deh vieni, non tardar» di Mozart; «O mio babbino caro» di Puccini; «Addio del passato» di Verdi; «Chanson de Mai» di Hasselmans; l’«Aria di Vilja» di Lehar e canzoni del repertorio napoletano.
Ma l'iniziativa della Pro loco di Bore non finisce qui: a partire dalla mezzanotte, un nuovo appuntamento sarà pronto a stupire e ad incantare i tanti partecipanti, grazie all’eclissi di luna e alla luna rossa che saranno ammirate dall’alto delle montagne della Valcenedola, dopo un percorso mozzafiato che prenderà il via dal passo del Pellizone, giungendo fino alla vetta del Carameto (a 1318 metri). Per info e prenotazioni del pranzo e della camminata: prolocobore@gmail.com; 366.2505894.

BORGOTARO
SI CELEBRA IL PORCINO UN WEEKEND PER BUONGUSTAI
E’ alle porte il secondo intenso weekend, Sabato e domenica, dedicato alla «Fiera del fungo di Borgotaro Igp» (40ª Sagra del fungo porcino), con oltre 250 espositori a tema, più molti altri legati alle manifestazioni collaterali. Sabato, alle 9, si terrà l’apertura della Fiera, con bancarelle, parco giochi e vari divertimenti per i più piccini. In via Corridoni, sempre dalle 9, aprirà il mercato contadino, a cura dei Piccoli Produttori Alta Val Taro. Dalle 10, a palazzo Imbriani, vi sarà la «Mostra del coltello artigianale». Dalle 12, il pranzo, tutto a base di funghi e prodotti locali, negli esercizi convenzionati (prenotazione in fiera, al punto Ascom). Alle 15, inizierà la musiva popolare itinerante per le vie del centro, con mandolini e fisarmoniche. Dalle 16 alle 19, in via Cassio, a cura dei commercianti, si terrà «Street-fungo», con una bella mostra micologica a cura dell’Associazione micologica fidentina «Carlo Oriani». Dalle 16.30, in via Corridoni, «Viaggio aromatico», alla scoperta dei benefici e delle proprietà degli olii essenziali della lavanda. Alle 18.30, «Aperifungo» con musica, in piazza Farnese. Infine, serata danzante alla «Baita», con l’orchestra-spettacolo di Omar Codazzi. Domenica, oltre agli appuntamenti del sabato, vi sarà (dalle 9 alle 19) l’ultimo appuntamento dell’anno per il «Mercatino dell’antiquariato» in viale Bottego; una dimostrazione (in via Corridoni, alle 10) di come fare burro, formaggio e ricotta, alle 11 raduno di Ferrari in centro storico; alle 15, animazione di «pre-agility dog», in piazza Squeri, dalle 16.30 musica con i «Rumba de Bodas», ed alle 17.30, grande chiusura della manifestazione, con gli sbandieratori di Quattro Castella (Reggio Emilia) e l’estrazione della lotteria di «Insieme per vivere».
Si spera quindi, come nel primo weekend, nella clemenza del tempo.

BUSSETO
PICCOLA PULLING A RONCOLE
Domenica pomeriggio, dalle 14.30, nel parco Guareschi di Roncole Verdi, appuntamento con la sesta edizione del Piccola Pulling (tiro della slitta). La manifestazione è organizzata dall’Asd Piccola Day di Parma in collaborazione con l'Uisp di Reggio Emilia e la Pro loco di Roncole Verdi. Durante il pomeriggio sarà anche possibile ammirare la mostra di trattori d’epoca e funzionerà il servizio bar.

RONCOLE VERDI FESTEGGIA IL PATRONO
Domenica a Roncole Verdi appuntamento con la tradizionale sagra patronale di San Michele. Per tutto il giorno appuntamento con «Le mani creative», mercatino della creatività e del fai da te. Alle 11.30, aperitivo al Bar Guareschi e, alle 12.30, pranzo di San Michele in piazza Giovannino Guareschi (gradita la prenotazione ai numeri 052497804, 3803051458 e 3427731054). Alla stessa ora, pranzo di San Michele anche al ristorante Alle Roncole (tel.0524930015). Dalle 17 live music in piazza e pomeriggio danzante con musica dal vivo nel salone della Cooperativa. Per tutta la durata della manifestazione sarà infine possibile visitare le mostre fotografiche del Colletivo Luce. La festa patronale di San Michele sarà anche una bella occasione per visitare la Casa natale del maestro Giuseppe Verdi, la chiesa di San Michele (con l’organo «di Verdi» e la sede del Club dei Ventitrè).

KARATE, DOMENICA TORNEO TERRE VERDIANE
Domenica al palazzetto dello sport di Busseto la quinta edizione del torneo Terre Verdiane di karate (in occasione delle fasi regionali del campionati italiani). Il tutto organizzato dall’Asd Shinanban Karate Club col patrocinio del Comune e la collaborazione della Pro loco. Si inizierà, in mattinata, alle 9.30 e, nel pomeriggio, alle 15.30 con la Combinata Gioco Sport - scuola karate.

CALESTANO
CELEBRA I NONNI E I BISNONNI
Domenica il Circolo ricreativo calestanese «Val Baganza» organizza nella tensostruttura allestita di fianco alla Baita degli Alpini, la seconda edizione della «Festa dei nonni e bisnonni». Una festa che quest’anno assume un significato particolare perché raccoglie in sé anche i festeggiamenti per il 15° anno della fondazione del circolo. Non a caso in apertura della festa verrà proiettata una parte del dvd (acquistabile a fine pomeriggio) delle attività svolte dal gruppo. Terminata la parentesi celebrativa prenderà il via la «Festa dei nonni» che vedrà i «nipoti» esibirsi in varie performaces per allietare e ringraziare nonni e bisnonni. Il presidente della Pro loco Pinociro Silvestri dirigerà un gruppo di giovani cantanti; gli alunni delle elementari leggerano alcune poesie e quelli delle medie si esibiranno in canti; previsti anche interventi del «Coro di Calestano», diretto dai maestri Stefano Sartori e Barbara Landi, dei giovani ballerini della Ducale Accademia di Danza e del complesso di Luigi Abati. Nella struttura saranno esposti i lavori realizzati, per la festa dai bambini della materna. Un rifresco chiuderà la festa.

CASALMAGGIORE
ZUCCA PROTAGONISTA IN PIAZZA GARIBALDI
 Quarta festa della zucca in piazza Garibaldi a Casalmaggiore con un ricco menu che prevede tanti piatti all’insegna della zucca. Sabato dalle 8 mercatino contadino, dalle 12 apertura ristotenda (dalle 19 per la cena), alle 15.30 scuola di cake design per bimbi con «La buona forchetta» di Fidenza, alle 17 inaugurazione della mostra «Bijou tra i monti: le perle di Boemia» al museo del bijou, e alle 21.30 Highway in concerto. Domenica mercato contadino dalle 8, corsa non competitiva «Palio della zucca» dalle 9 (info al 335 5497711), alle 12 apertura ristotenda (dalle 19 per la cena), dalle 15 apertura della torre dell’acquedotto e visite guidate alla mostra «Spaesamenti», alle 17 presentazione del libro «Monster» del sissese d’adozione Andrea Devicenzi seguita dalla presentazione ufficiale di Rugby Casalmaggiore e Pomì Volley. Dalle 21.30 pianobar con Raffaele e Saba.

CASSIO
ESCURSIONE IN MOUNTAIN BIKE
Domenica a Cassio, con ritrovo alle 8, Free Bike Team e Uisp Lega Ciclismo Parma organizzano una escursione in Mtb non competitiva «La Via degli Scalpellini e I Salti del Diavolo». Tre i percorsi predisposti per la disputa del trofeo. La partenza alle 9.30 presso la sede della Comunità. Info: 3393559452.

COLLECCHIO
CORTE DI GIAROLA - DOMANI LO SPETTACOLO TEATRALE «84 GRADINI»
Al Teatro alla Corte di Giarola prosegue la rassegna «Fermenti_forme di vita teatrali», organizzata dall'associazione UOT. Sabato, alle 21.15, «84 Gradini», spettacolo di teatro di narrazione di e con l'attore e drammaturgo Giuseppe Mortelliti, vincitore del Premio Special Off Roma al Fringe Festival 2014 e dell'Outstanding Solo Performance Award al San Diego Fringe Festival 2015. Attraverso un monologo, intenso, frenetico e ironico, Mortelliti racconta la storia di Fabrizio, un uomo che ha vissuto i gradini della sua vita sempre di corsa.

IL «FIERINO DELLA CROCE» CON MERCATO E LUNA PARK
Sarà una domenica di festa quella in programma il 27 settembre a Collecchio: certamente un’occasione di shopping ma anche un momento d’incontro e socializzazione per dare il benvenuto all’autunno. Organizzata da Ascom Parma con il patrocinio del Comune di Collecchio, il «Fierino della Croce» si svolgerà lungo via Spezia, dalle 9 alle 20, nell’ambito del calendario di iniziative realizzate dal Consorzio Ascom «La Qualità dei Mercati» in collaborazione con il consorzio «La Terra dei Gonzaga». Una domenica tra gli stand di oltre quaranta operatori altamente qualificati, che offriranno ai visitatori l’opportunità di curiosare e acquistare articoli per la casa, prodotti alimentari, abbigliamento e accessori moda. Per il «Fierino», oltre al mercato, anche il luna park, con una cinquantina di attrazioni. Domenica, alle 21.30, i gestori del luna park offriranno uno spettacolo pirotecnico nella zona dei divertimenti. Infine lunedì, ultimo giorno di permanenza delle giostre, dalle 15 alle 20 sarà possibile approfittare di uno sconto particolare sulle varie attrazioni.

COLORNO
I QUARANT'ANNI DEL RUGBY COLORNO
Stinco, pollo, birra e tanto sport per festeggiare i quarant’anni del Rugby Colorno al centro sportivo con il September Fest, un mix di iniziative sportive, culinarie e musicali. Sabato alle 15.30 su maxi schermo la partita tra Italia e Canada valida per i Mondiali di rugby. Alle 18 inizio delle celebrazioni per il 40° della società con presentazione di tutte le squadre. Alle 21, sempre su maxischermo, Inghilterra-Galles e poi dj set con Vinylistic.

TRE BAND DOMANI AL FIO MUSIC FEST
Fio Music Fest sabato dalle 22 al pub Da Fio di via Roma 34 a Colorno. Sul palco tre band emergenti: Broken Dreams, The Ufo e Signal to noise. Ingresso gratuito.

UN LIBRO E UN CONCERTO PER SAN LIBORIO
Domenica dedicata alla valorizzazione della Real chiesa di San Liborio a Colorno. Alle 10.30 sarà presentato il volume «La Real Chiesa di San Liborio a Colorno», frutto di un prezioso lavoro di documentazione fotografica svolto, su incarico dell’amministrazione provinciale Borri, dal fotografo colornese Franco Piccoli, mentre la documentazione storico-artistica è stata dell’archivista del Comune di Colorno Angela Leandri. Il tutto è accompagnato dall’introduzione e dalla supervisione di un grande esperto di storia parmense come Giuseppe Bertini. Domenica, oltre agli autori, saranno presenti il presidente della Provincia Filippo Fritelli e il sindaco di Colorno Michela Canova insieme ad Antonio Bodria, in rappresentanza del Rotary Club Parma Farnese, sodalizio determinante nel sostegno alla pubblicazione. Alle 18, sempre in San Liborio, il Serassi Festival propone il concerto di Alberto Dossena all’organo.

IL LIBRO DI FERRARI AL CIRCOLO MARIA LUIGIA
Presentazione del libro «La bottiglia vuota» di Alfredo Ferrari Sabato alle 17 al circolo Maria Luigia, a cura della sezione Anpi di Colorno. Il libro racconta la vicenda autobiografica dell’autore che, perduto il padre quando ancora era bambino, decide di intraprendere una ricerca per ricostruirne la figura. Interverranno, oltre all’autore, il presidente dell’Anpi Colorno Filippo Grassi, il docente di storia Giovanni Buttarelli, Giuseppe Massari dell’Istoreco di Parma e il sindaco Michela Canova.

FELEGARA
MERCATINO DEL RIUSO ALL'ORATORIO
Domenica, dalle 9 alle 19, nel cortile dell’oratorio di Felegara, tornerà il mercatino del riuso «Rigattieri per un giorno», pensato per chi desidera acquistare, vendere o barattare oggetti usati.

FIDENZA
UN POMERIGGIO CON PEPPA PIG
«Laboratoriamo»? Il centro commerciale Fidenza in collaborazione con librerie Giunti regala a tutti i bambini un altro pomeriggio di divertimento, di coinvolgenti scoperte. Sabato, dalle 16 alle 18, i piccoli saranno in compagnia di «Peppa Pig» dal vivo, e il pomeriggio sarà tutto dedicato a condividere le sue storie e giochi (laboratorio indicato per età 2-5 anni). Le attività sono gratuite e si svolgeranno in un apposito spazio allestito alla libreria Giunti all’interno del centro commerciale Fidenza.

DOMENICA LA TORTA FRITTA
Ritorna domenica nella parrocchia di Parola la distribuzione della torta fritta. Alle 15.30 i volontari saranno pronti a sfornare la torta fritta che è attesa dai tanti clienti che da anni onorano la comunità di don Carlo.

«LA RIVOLUZIONE DI FRANCESCO»: INCONTRI E RIEVOCAZIONE STORICA
«La rivoluzione di Francesco» è il titolo della manifestazione che offrirà a Fidenza un weekend con spettacoli, eventi culturali, una cena medievale e appuntamenti spirituali. Una festa dedicata a tutti, il cui filo conduttore sarà il Medioevo.
Fidenza partecipa alla Festa internazionale della storia: il tema sarà l’ottavo centenario del transito di San Francesco d’Assisi a Borgo San Donnino e del miracolo del pane, che le fonti datano nel 1215. Sabato alle 18 nel centro storico si terrà «Il corteo del borgo», una rievocazione storica con sbandieratori della Contrada del Borgo della Prevostura. Alle 19.30 sempre in centro storico sarà la volta di «Il Medioevo a tavola», aperitivo e cena medievale nei bar e i ristoranti aderenti, in collaborazione con l’istituto alberghiero Magnaghi di Salso. Infine, alle 21.30 in piazza Duomo «La Cattedrale prende vita» con spettacoli di fuochi, teatro e magia, a cura dell’associazione «L’ufficio incredibile». Infine, domenica alle 15 in piazza Duomo inizierà la visita guidata ai luoghi francescani di Fidenza, organizzata da Iat-R Casa Cremonini.

AL FIDENZA VILLAGE L'OMAGGIO ALLA CINA
Fidenza Village, uno dei Villaggi di Value Retail, celebra la «Golden Week» - la festa nazionale più importante in Cina che include le celebrazioni per la nascita della Repubblica Popolare cinese - con attività a tema dedicate alle eccellenze italiane e cinesi e un concorso che mette in palio fino a 2 mila euro da spendere in shopping.
Fino al 31 ottobre, tutti gli ospiti cinesi che visiteranno il Villaggio potranno registrarsi al Centro informazioni turistiche di Fidenza Village e ricevere una «Golden Envelope», che permetterà di sfruttare promozioni speciali dei brand aderenti all’iniziativa, una Vip card per un ulteriore sconto del 10% sui prezzi outlet e lo speciale servizio di hands-free shopping, che dà l’opportunità agli ospiti di effettuare i propri acquisti a «mani libere» e lasciare nelle boutique le shopping bag, che successivamente verranno prelevate e consegnate dal personale dedicato. Il weekend di domani e domenica sarà invece l’occasione per un vero e proprio scambio culturale tra Italia e Cina, grazie a un programma ricco di iniziative ed eventi all’insegna delle eccellenze dei rispettivi Paesi.
Gli ospiti italiani potranno approfittarne per degustare il tipico tè cinese, apprezzare le performance della danzatrice cinese Olivia Kwong, che si è esibita a Roma, Milano e New York e che rivisiterà danze tradizionali cinesi in chiave contemporanea.
Si potranno inoltre degustare prelibatezze tipiche cinesi preparate ad arte da uno chef del Sol Levante.
A loro volta, gli ospiti cinesi potranno assistere allo show cooking di due chef stellati, Davide Oldani e Massimo Spigaroli, oltre ad apprezzare le degustazioni preparate da Academia Barilla, simbolo della qualità culinaria italiana.
Sempre nel corso del weekend, alcune modelle animeranno il Villaggio indossando il tradizionale Qipao, tipico abito femminile diffusosi in Cina durante la dinastia Qing, come omaggio e segno di ospitalità nei confronti dei propri ospiti.
A fare da Master Ceremony ci sarà Yang Shi, volto noto della TV italiana, divenuto famoso grazie alla sua partecipazione al programma «Le Iene», e personaggio molto apprezzato nella comunità cinese.
Sarà lui ad aprire ufficialmente il weekend dedicato alla celebrazioni italo-cinesi.

FONTANELLATO
VERGINE DEL ROSARIO: UN CONVEGNO
Per l’ultimo appuntamento dell'iniziativa «I sabati della cultura», l’iniziativa proposta dal Comune di Fontanellato, dai Padri Domenicani del Santuario e dalle associazioni culturali locali, il tema scelto non poteva che essere quello del rapporto con la Madonna, la Beata Vergine del Rosario, e il saldo binomio con il paese e la sua gente. Saranno proprio il convegno, in programma per le 17.30 in Rocca Sanvitale, e la successiva visita guidata alle grandi immagini custodite nella Rocca e nel Santuario, a tentare di rispondere a questi interrogativi con interessanti approfondimenti sul tema iconografico, del contesto storico e della fede nutrita dalla bellezza e dall’arte. «Guardare i luoghi - ricordano gli organizzatori- e le immagini conoscendo la loro storia è certamente il modo più sicuro per farcele amare e conservarle al di là di ogni moda o curiosità». L’ingresso è gratuito.

FONTANELLE
«PREMIO MONDO PICCOLO» A BERUSCHI
Sabato, alle 16, sotto la barchessa di Brè del Gallo, in Strada Quarta, 19 a Fontanelle, ci sarà la tradizionale «Festa per Giovannino», organizzata dal Gruppo Amici di Guareschi. Il programma prevede la consegna del «Premio Mondo piccolo» ad Enrico Beruschi, seguita da letture e musica con Corrado Medioli e dalla classica «Merenda letteraria» guareschiana. Il costo della merenda è di 15 euro e le prenotazioni si ricevono allo 0521.870134.

FONTEVIVO
LA PIGIATURA ALLA FESTA DELL'UVA
Ci saranno anche visite guidate gratuite al museo delle Fisarmoniche del Collegio dei Nobili, recentemente arricchito da una nuova donazione del collezionista Angiolino Vitelli, durante la giornata dedicata alla tradizionale Festa dell’uva di Fontevivo. Domenica, dalle 14.30 alle 19, saranno torneranno su via Roma le bancarelle e le iniziative che, nel segno della tradizione contadina, animeranno il centro del paese. Alle 15.30 aprirà lo stand dei sommelier dell’Ais, con degustazioni guidate di vini e prodotti del territorio. Non mancherà la pigiatura dell’uva nelle vasche tradizionali, al termine della quale i piccoli «spremitori» potranno portare a casa una bottiglia di mosto. La chiusura sarà affidata alla musica di Henry Rotelli.

GAIONE
DOMENICA IL GRAN FINALE DELLA SAGRA
Mentre l’autunno fa il suo debutto, la Sagra settembrina di Gaione si prepara al gran finale. Domenica, negli spazi della parrocchia, per tutto il pomeriggio grande festa: la giornata conclusiva sancisce la fine di un fortunato mese di eventi. Dopo due weekend di buona tavola e divertimento, arriva la domenica più attesa dell’anno. Alla messa delle 11 seguirà una processione per le vie del paese e, nel pomeriggio, un susseguirsi di eventi e iniziative accompagneranno i partecipanti: grande attesa per la mostra di auto e moto d’epoca (realizzata in collaborazione con l’Associazione veicoli storici) e per la mostra dedicata ai «Giochi delle 7 frazioni», che nel 2016 si svolgeranno proprio a Gaione. Non mancherà la pesca di beneficenza, mentre per i più golosi l’appuntamento imperdibile è quello col classico «Torteo», la gara che vedrà sfidarsi numerose rezdore a colpi di uova, farina e matterello (assaggio libero). Dalle 15, giochi, truccabimbi e intrattenimenti, dalle 16 servizio bar con torta fritta e salumi e, per tutto il pomeriggio, visite organizzate alla pieve dedicata ai santi Ippolito e Cassiano.

GUASTALLA
NEL MONDO DI PIANTE E ANIMALI PERDUTI
Sabato e domenica a Guastalla la XIX edizione di «Piante e animali perduti», manifestazione dedicata agli amanti del green e della biodiversità. Si tratta di uno degli appuntamenti dedicati al mondo rurale e alla biodiversità di inizio autunno più attesi e frequentati, come indicano gli oltre 40 mila visitatori della passata edizione. Nel declinare il tema di Expo 2015 «Nutrire il pianeta», «Piante e animali perduti» propone mostre, tavole rotonde sulla biodiversità animale e vegetale, degustazioni, piccoli produttori impegnati a conservare l’eccellenza alimentare italiana. Ingresso 3 euro. Info: www.pianteeanimaliperduti.it.

LAGDEI
ESCURSIONE NOTTURNA E CORSO SUI FUNGHI
Weekend tra luna, buoi, escursioni e funghi al Rifugio Lagdei. Sabato, con partenza alle 21, escursione in montagna sotto la luna piena. La magia della luna quasi piena, che potrà capitare con il cielo terso, limpido, e luminoso di una notte serena, o con le nuvole illuminate dai riflessi argentati del satellite della Terra. In ogni caso una serata magica da trascorrere in compagnia su sentiero non troppo difficile, che con un piccolo sforzo finale condurrà sul crinale da dove la vista potrà spaziare sugli ampi prati del Monte Tavola, sulla pianura, e sul più vicino spicchio di Lunigiana. Alle 19.30, per chi vorrà, cena in tavolata al Rifugio. Sia domani che domenica si svolgerà anche un mini corso nel bosco sui funghi, con mostra mostra micologica al rifugio, per imparare a conoscere qualcosa in più di questo affascinante mondo. Per info e prenotazioni: escursioni@rifugiolagdei.it e 3288116651.

LESIGNANO
BADIA CAVANA - L’ENSEMBLE OKTOECHOS CELEBRA MATILDE
In occasione del IX centenario della morte di Matilde di Canossa e della Festa internazionale della Storia, si terrà Sabato alle 18.30, a Badia Cavana il concerto di musica medievale «O quam mirabilis est» eseguito dall’Ensemble Oktoechos, uno dei gruppi italiani più accreditati per questo repertorio, con le voci di Eugenia Corrieri, Monica Falconio, Milli Fullin, Claudia Grimaz e la direzione di Lanfranco Menga. Il gruppo propone un programma di brani monodici e polifonici con particolare attenzione al carattere meditativo e solenne che l’evento suggerisce.

MEDESANO
UN TORNEO DI SCACCHI
Sabato, alle 14.30, nella sala polivalente di Medesano si terrà il torneo di scacchi «26 settembre 1975» organizzato dal circolo scacchistico «Bertellini» di Salsomaggiore. L’evento, aperto a tutti, sarà a favore dell’Uildm provinciale. Info: www.salsoscacchi.altervista.org e scacchisalso@gmail.com.

MEZZANI
CONCERTI E CUCINA AL PORTO FLUVIALE
concerto, cucina e tanta birra nel weekend al porto fluviale di Mezzani. Sabato dalle 15.30 serie di concerti per l’evento «La restaurazione» con Ernest’s Liver, Tdr e Gently Weeps. Il servizio ristoro offre torta fritta e salumi, maxi hamburger, tortelli d’erbetta e di zucca.

MONTECHIARUGOLO
LA ARTUSI E GIANINI OPERE IN MOSTRA
Il palazzo civico di Montechiarugolo ospita, in parallelo, la mostra «Una pittura di zattere e isole», personale della pittrice Maddalena Artusi e un’antologia delle sculture di Gianni Gianini, aperte Sabato, dalle 15 alle 18, e domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

NEVIANO
LA FESTA SETTEMBRINA A CAMPORA
Si terrà domenica a Campora la 5ª «Festa settembrina», nel salone parrocchiale a partire dalle 12, 30. Si festeggerà l’arrivo dell’autunno con un pranzo in compagnia con piatti tradizionali della stagione, a base di patate: torte di patate, tortelli di patate, gnocchi di patate, lonza e patatine fritte e dolce al cucchiaio. Per info e prenotazioni contattare la Pro Loco di Campora ai numeri 3407155323 oppure 3405080010.

NOCETO
RITORNA «VOCE ALLA VOCE»
Riprende con l’autunno la rassegna di appuntamenti del sabato sera «Voce alla voce» al Pub 19.28 di via Cairoli a Noceto: Sabato, ad aprire il calendario degli appuntamenti, sarà il concerto del gruppo The Cugginis. La band proporrà il loro repertorio di musica pop, rock, e grunge.

OZZANO TARO
MONTE DELLE VIGNE, VISITA ALLA CANTINA CON BRINDISI
Domenica si terrà l’annuale appuntamento con la Parma -Poggio di Berceto. La partenza del primo concorrente è prevista dal Teatro Regio alle 9.31 e consentirà ai partecipanti di percorrere il tracciato della mitica corsa in salita.
Lungo il tragitto gli equipaggi faranno tappa a Monte delle Vigne, azienda vitivinicola situata nelle prime colline di Ozzano Taro. Il programma della sosta presso la cantina prevede l’arrivo del primo partecipante alle 11.45 e la ripartenza delle vetture dalle 13. Durante la permanenza delle auto storiche sarà possibile visitare la cantina e brindare insieme con i vini di Monte delle Vigne. Al termine le vetture proseguiranno in direzione Sala Baganza per la conclusione della manifestazione.
_________________________________________

PARMA
OPERE «INCOMPIUTE» A PALAZZO PIGORINI
«S perimentazione». E’ questa la parola chiave di Mercanteinfiera OFF 2015, il fuorisalone della cultura, ideato da Fiere di Parma e dal Comune di Parma che, dopo il successo dello scorso autunno, torna in città fino al 31 ottobre con una mostra d’avanguardia dedicata alle opere «incompiute» di artisti internazionali, patrimonio del Museo digitale MoRE.
Dopo aver vinto, grazie a questo aspetto pionieristico il Premio Mercanteinfiera 2014, per MoRE - acronimo di Museum of REfused and unrealised art projects - , si aprono infatti in autunno le porte di Palazzo Pigorini che ospiterà, in una mostra gratuita al pubblico, oltre 30 progetti «mai realizzati» da parte di artisti che nel tempo si sono affermati nel panorama culturale nazionale e internazionale. La mostra è curata da Elisabetta Modena e Marco Scotti (ideatori dello stesso museo MoRE), Valentina Rossi e Anna Zinelli che, attraverso le opere in esposizione, hanno voluto interrogarsi sul significato e sulle potenzialità dell’esporre progetti mai portati a termine, composti di materiali eterogenei, presentati in forme differenti.
MoRE raccoglie, conserva ed espone progetti di artisti del XX e XXI secolo non realizzati per motivazioni tecniche, logistiche, ideologiche, economiche, morali o etiche, oppure semplicemente utopici o impossibili. Il tutto però rigorosamente on line. Un museo dalla doppia identità: non solo inedita realtà digitale ma serbatoio democratico che nobilita, grazie ad una fruizione illimitata (nel tempo e nello spazio) progetti «incompiuti» aprendo così ulteriori spazi di indagine e dibattito sul sistema d’arte contemporanea.  «L’idea centrale di questa iniziativa - spiega Ilaria Dazzi, brand manager di Mercanteinfiera - oltre a dare continuità all’esperienza di Mercanteinfiera OFF, è quella di valorizzare la progettualità dei ricercatori di MoRE, dando al non realizzato, al non finito, un luogo fisico dove possono trovare spazio progetti e opere ad oggi confinate al mondo virtuale del museo. Un'iniziativa inedita e di alto profilo di cui siamo molto soddisfatti e che rappresenta l’orizzonte cui il polo fieristico sta guardando: cercare, creare e sperimentare, anche grazie alla multimedialità, nuovi scenari che sappiano avvicinare al mondo dell’arte un pubblico sempre più giovane».
A Palazzo Pigorini si potranno ammirare i progetti «incompiuti» di Valerio Berruti, Davide Bertocchi, David Casini, CRASH! (Scott King & Matthew Worley), Matthew Darbyshire, Regina José Galindo, Goldschmied & Chiari, Franco Guerzoni & Luigi Ghirri, Ugo La Pietra, Claudia Losi, Eva Marisaldi, Jonathan Monk, Liliana Moro, Giovanni Ozzola, Cesare Pietroiusti, Luigi Presicce, Paolo Scheggi, Lorenzo Scotto di Luzio, Luca Trevisani, Massimo Uberti, Luca Vitone, Erwin Wurm & Coop Himmelb(l)au. Per l’occasione saranno presentate due nuove acquisizioni che andranno ad arricchire la collezione in esposizione sul sito www.moremuseum.org: il progetto di Sissi per la fiera londinese Frieze Art Fair, e un progetto di arte pubblica di Flavio Favelli: la «porta» che avrebbe dovuto essere realizzata presso l’aeroporto di Malpensa.   «Volentieri collaboriamo anche quest'anno alla valorizzazione del Premio Mercanteinfiera attraverso l'organizzazione della mostra dedicata al progetto MoRE - conclude Laura Maria Ferraris, assessore alla Cultura di Parma -. L'originalità della proposta che unisce un'approfondita ricerca scientifica alle potenzialità dell'innovazione digitale siamo certi potrà incuriosire un pubblico trasversale.
Parallelamente alla mostra artistica, nelle sale di Palazzo Pigorini, da oggi al 31 ottobre, sarà organizzato dal museo MoRE in collaborazione con Fiere di Parma un ciclo di talk tenuti da personaggi di spicco del panorama culturale come che sveleranno motivi, retroscena e curiosità di altri «incompiuti». Il fuorisalone si terrà in contemporanea alla Fiera internazionale di antiquariato, modernariato e collezionismo vintage, Mercanteinfiera (3-11 ottobre), giunto quest’anno alla sua 35ª edizione e organizzato dalle Fiere di Parma.

MUSEI CIVICI - VISITE GUIDATE E ATTIVITÀ DIDATTICHE PER FAMIGLIE
A partire da settembre, ogni fine settimana i Musei civici di Parma offriranno ai visitatori la possibilità di scoprire il patrimonio della nostra città grazie ad una serie di attività e percorsi gratuiti: visite guidate e workshop per grandi e piccoli che diventeranno un appuntamento fisso aperto a tutti.
PINACOTECA STUARD

Sabato alle 15, workshop per famiglie «Guardiamoci allo specchio!», attività dedicata al tema del ritratto e dell’autoritratto: dopo la scoperta delle storie di alcuni personaggi ritratti, scelti tra i più significativi della collezione, grandi e piccoli realizzeranno uno speciale ritratto, utilizzando fogli, colori e specchi. Alle 16.30 e alle 17.30 la visita guidata.
Anche domenica, con gli stessi orari, la visita guidata.
CASTELLO DEI BURATTINI
Sabato alle 11 e alle 12, visita guidata. Domenica, alle 11 e alle 12, visita guidata; alle 16,30: visita guidata speciale per le famiglie «Le maschere del teatro dei burattini»

PALAZZETTO EUCHERIO SANVITALE
Sabato alle 10.45, workshop per famiglie «Se fossi un albero», laboratorio dedicato al tema della natura e del Parco Ducale che circonda l’edificio: dopo la scoperta degli affreschi del Palazzetto, popolati di animali e piante, i partecipanti realizzeranno con colori e materiali extra-pittorici un albero in 3D. Domenica, alle 10.30 e alle 11.30, visita guidata.
Tutte le attività sono gratuite e realizzate da personale specializzato dei Musei. Per le visite guidate non è necessaria la prenotazione; per i laboratori per famiglie della Pinacoteca Stuard e del Palazzetto Eucherio Sanvitale è necessaria la prenotazione: tel. 328 9589700; info@educartesrl.it.

FOTOGRAFIA - PER LA PRIMA VOLTA IL NIKON DAY CON UN GRANDE FOTOGRAFO
Il «Nikon day» per la prima volta arriva a Parma. E’ una giornata dedicata ai fotoamatori e ai professionisti, i quali avranno la possibilità gratuitamente di provare l’intera gamma di prodotti Nikon e di lavorare fianco a fianco con Alberto Ghizzi Panizza, un noto fotografo professionista di Parma. L'evento si svolgerà Sabato dalle 9 alle 19, nel punto vendita Foto Elite di via Emilia Est 82 e permetterà ai partecipanti di provare l’intera la gamma di fotocamere, obiettivi e accessori di Nikon per una vera e propria prova sul campo. Alla competenza dei tecnici Nital si affiancherà l'esperienza del fotografo professionista Alberto Ghizzi Panizza, uno dei migliori fotografi italiani per la fotografia macro e di paesaggio. Ghizzi Panizza che ha pubblicato su diverse riviste italiane ed estere e ha ricevuto numerosi premi tra cui il primo premio all’Oasis International Photo Constest , sarà a disposizione per illustrare tecniche e metodi creativi che permettano di utilizzare al meglio l'attrezzatura fotografica, dalla più semplice ai prodotti professionali. Ma sarà un'occasione unica per provare dalle fotocamere compatte alle bridge, le mirrorless, l'intera gamma di reflex, tutti gli obiettivi dai grandangoli ai decentrabili, i macro, fino ai supertele.

AVIS CRISTO - COMMEDIA DIALETTALE CON «I GUITTI DI VENERI»
Il circolo culturale Avis Cristo di via Benedetta riprende le proprie attività: Sabato alle 21, la compagnia dialettale «I guitti di Roberto Veneri» presenta la commedia in tre anni «Un nozén bon da morir» di Venturini, Tragni e Tinelli per la regia di Roberto Tinelli. Con i primi di ottobre iniziano i corsi di ballo liscio, da sala e country: info allo 0521.782846 o 335.8110925.

LEGAMBIENTE - TORRENTE CINGHIO: DOMENICA SI PULISCE
Si rinnova l’appuntamento con «Puliamo il mondo», giunto quest’anno alla 25ª edizione. Il ritrovo per tutti i volontari è fissato per domenica alle 9.30 in largo Ghidetti, laterale di via Brunelleschi, e agli orti sociali del Cinghio, in via Cimabue. L’obiettivo sarà quello di dare una ripulita alle sponde del torrente Cinghio. L’iniziativa - promossa da Legambiente Parma - è resa possibile grazie al supporto tecnico di Iren, cooperativa Cigno Verde e Orti Sociali Cinghio e al coinvolgimento delle pallavoliste dell’Energy Volley, degli scout del Cngei e dei rifugiati del Ciac, il Centro immigrazione asilo e cooperazione internazionale di Parma.

BENESSERE E CIBO - PASSEGGIATA IN CENTRO CONVERSANDO IN INGLESE
Un modo nuovo, insolito e “naturale”, per scoprire la città di Parma e, allo stesso tempo, per imparare l’inglese. La proposta si chiama “Walkie Talkie Bio” e arriva dall’ecogastronomia vegetariana Mangia La Foglia Bio. L’appuntamento è per Sabato con ritrovo alle 10 davanti alla sede di via Bixio 17/A: il tempo di fare il pieno di vitamine con un fresco estratto di frutta e verdura e poi via, per una passeggiata alla scoperta della città, conversando, esclusivamente in lingua inglese, di alimentazione e benessere con due guide speciali: Alex Jones, americano, nato ad Atlanta ma residente a Parma da diversi anni, e sua moglie Carla Antonelli, per cinque anni cuoca vegetariana alla scuola Waldorf di Fidenza ed esperta di cucina naturale. Info: tel. 0521.282249.

DOMENICA - LA PASSEGGIATA SUL PARMA
Domenica andrà in scena la decima edizione della «Passeggiata sul Parma», la marcia non competitiva della lunghezza di sei o quattordici chilometri. La manifestazione, valida per i concorsi internazionali «Pe d’Argent Valenti Studio sport» e «Piede Alato Fiaps Ivv», è stata organizzata dal Gruppo sportivo Inzani-Isomec in collaborazione con l’Avis Cortile San Martino. Il ritrovo è fissato per le 8.30 nella sede del circolo Inzani di via Moletolo e, a seguire, ci sarà la partenza; le premiazioni sono in programma per le 11.30.

PIAZZA GHIAIA - DEGUSTAZIONI E BRINDISI: «VIAGGIO» NELLE CANTINE
Piazza Ghiaia come un’autostrada da percorrere assaporando (è proprio il caso di dirlo...) il piacere della scoperta dei migliori vini prodotti nella nostra penisola. La «Festa del vino» torna ad animare il centro storico: Sabato dalle 17 alle 24, e domenica, dalle 9 alle 23, in Ghiaia saranno protagoniste una decina di cantine italiane, che porteranno in dote la cultura e le tipicità delle rispettive terre d’origine, Emilia Romagna e Veneto, Piemonte e Sicilia. La rassegna, giunta alla terza edizione, è promossa da PromoGhiaia, con l’organizzazione affidata a Edicta ed il patrocinio del Comune. A beneficio di intenditori, appassionati e semplici curiosi, l’ampia proposta si caratterizzerà per l’esaltazione del gusto a 360°. Insieme agli stand dei produttori, infatti, una ricca mostra-mercato comprenderà i prodotti più pregiati della cultura gastronomica italiana, da gustare sia a pranzo che a cena: street food di qualità, grigliate di carne e pesce, piadine e birre artigianali. A completare l’evento, bancarelle d’artigianato, musica e dj set.
Alla «Festa del vino», il pubblico avrà la possibilità di acquistare un calice di vetro ed una tracolla porta bicchiere: il costo del kit di degustazione sarà di 7 euro, inclusi cinque assaggi negli stand delle cantine.

CENTRO TORRI ED EURO TORRI - GIOSTRE, GONFIABILI E GIOCHI PER LA FELICITÀ DEI BAMBINI
Ritorna «Torriland» al parco commerciale di Parma: Sabato e domenica un fine settimana a Centro Torri ed Euro Torri tutto dedicato ai più piccoli. Nelle aree esterne  saranno allestiti giochi, gonfiabili, giostre e tante altre sorprese aspettano come sempre bambini e famiglie. Le attrazioni saranno funzionanti dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 19, mentre un comodo trenino farà la spola per tutto il fine settimana da un’area giochi all’altra. A Euro Torri tante emozioni: sarà possibile scatenarsi sui gonfiabili (presenti anche a Centro Torri), lanciarsi dallo scivolo gigante, correre in un rullo da brivido, volare con jumpy fino al cielo e non solo; simpatici pony attendono i piccoli visitatori nel loro paddock per una cavalcata su prato. A Centro Torri arriva la ruota panoramica, ci si potrà scontrare in tutta sicurezza pilotando quad elettrici, viaggiare sull’autorodeo e sulla magica giostra dei cavalli. Per accedere alle aree divertimenti di Euro Torri e Centro Torri basta munirsi degli appositi biglietti che saranno distribuiti da oggi dal personale presente all’interno delle due Gallerie commerciali a chiunque faccia un minimo di 10 euro di acquisti in qualsiasi negozio di Centro Torri e di Euro Torri nei tre giorni della manifestazione.

DOMENICA - VIA PELLICO IN FESTA CON BANCARELLE E GIOCHI
Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con «Pellico in festa», uno degli eventi - giunto alla quarta edizione - più sentiti in città e capace di generare entusiasmo e grande partecipazione. Quella che andrà in scena domenica in via Pellico sarà una giornata ricca di appuntamenti sia per grandi e per piccini. Bancarelle, negozi, aperti, concerti, esibizioni sportive, giochi gonfiabili, truck tuning e, ancora, balli country, esibizioni di zumba e danza contemporanea, artigianato e prodotti tipici provenienti da diversi regioni d’Italia. A partire dalle 9 verrà chiusa la strada e si aprirà la festa. «Dopo il grande successo dello scorso anno abbiamo deciso di creare una scaletta ricchissima di appuntamenti per chiudere in bellezza questi eventi domenicali» ha spiegato Fabio Ghirardi proprietario di Alfa Cafè e tra gli organizzatori dell’evento. «Confesercenti è sempre più orgogliosa della ripresa di questa manifestazione che è entrata con grande entusiasmo tra gli appuntamenti fissi di “Parma in festa” e che conclude i diversi appuntamenti che hanno animato la città dalla festa di San Giuseppe a oggi» ha sottolineato Corrado Testa, presidente di Confesercenti.

PARMA-POGGIO DI BERCETO: LE AUTO CHE HAN FATTO STORIA
Le strade dell’Appenino parmense tornano, in questo fine settimana, a colorarsi del fascino intramontabile delle eleganti «signore a quattro ruote» che prenderanno parte alla Parma-Poggio di Berceto, gara di regolarità che vanta una tradizione lunga 102 anni. Una manifestazione, riportata in auge sul finire degli anni ‘80 dalla Scuderia Parma Auto Storiche, che evoca il mito di imprese memorabili, compiute sulle strade polverose dai bolidi allori condotti da Giuseppe Campari, Antonio Ascari ed Enzo Ferrari.
Da Sabato (ore 15.30), con il «Trofeo del Prosciutto di Parma» che prenderà il via dalla Villa del Ferlaro di Sala Baganza (40 prove di regolarità fino a Collecchio e ritorno), saranno una settantina gli equipaggi ai nastri di partenza. Tra i piloti più attesi Giuliano Canè e i parmensi Matteo Iotti ed Armando Fontana.  Domenica, invece, il clou della manifestazione: la gara scatterà alle 9.31 con la partenza della prima vettura dal Teatro Regio. Le auto, tra cui una leggendaria Simca e due Jaguar E-Type, attraverseranno i comuni di Collecchio, Sala Baganza, Fornovo proseguendo in direzione Berceto per poi tornare alla Villa del Ferlaro, per un totale di 52 prove distribuite su un percorso totale di 130 chilometri. Tra gli eventi collaterali, domani (ore 20) alla Villa del Ferlaro il concerto di Vittorio De Scalzi dei New Trolls. ( Il programmaVerifiche sportive e tecniche: domani, dalle 9 alle 14.30, alla Villa del Ferlaro, Sala Baganza; domenica dalle 8 alle 9, in piazza Duomo a Parma - DOMENICA PARTENZA E ARRIVO Partenza del 1° concorrente: alle 9.31 dal Teatro Regio di Parma Arrivo del 1° concorrente: domenica alle 13.30 alla Villa del Ferlaro, Sala Baganza - PERCORSO: Domenica: Parma - Collecchio - Sala Baganza - Boschi di Carrega - Talignano - Gaiano - Fornovo di Taro - Cassio Berceto - Cassio - Fornovo di Taro - Gaiano - Boschi di Carrega - Sala Baganza per un totale di 130 chilometri - PREMIAZIONI: Domenica, alle 16, alla Villa del Ferlaro, Sala Baganza - OSPITALITA’: Domani: ore 12.30 buffet alla Villa del Ferlaro, Sala Baganza; ore 16.30 rinfresco al Museo del Vino, Sala Baganza; ore 20 concerto di Vittorio De Scalzi alla Villa del Ferlaro, Sala Baganza; ore 21.30 serata di Benvenuto alla Villa del Ferlaro, Sala Baganza . Domenica: buffet a Monte delle Vigne, Ozzano; pranzo alla Villa del Ferlaro, Sala Baganza )

POLESINE
SI INAUGURA LA MOSTRA DI TORTINI
L'arte torna grande protagonista all'Antica Corte Pallavicina. Sabato alle 17, all’Antica Corte Pallavicina di Polesine inaugura la mostra d’arte «Il Po ritorna a Corte» di Tito Tortini. La mostra di Tortini resterà aperta sino a domenica 18 ottobre e sarà visitabile dal lunedì al giovedì, nel pomeriggio, dalle 15 alle 19, e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Info: 3492994008.

RAMIOLA
IL PAESE IN FESTA PER LA PATRONA
Ritorna la sagra di Ramiola dedicata alla Madonna della Mercede. Sabato alle 14.30, la gimkana dei bambini, che gareggeranno con le proprie bici. Alle 15 al campo parrocchiale le esibizioni di tiro con l’arco e alle 18 la compagnia teatrale «Le Mele Marce» presenterà lo spettacolo «Il Bosco Incantato». Alle 20.30 musica con gruppi «Uniposca» e «Locals Only». Domenica alle 11.15 la messa seguita dalla processione per le vie del paese. Alle 14.30, nel cortile della parrocchia, i giochi della sagra per grandi e piccoli. Alle 15.30 inizierà lo spettacolo degli sbandieratori di Fornovo e la gara di torte. Alle 17 pianobar e karaoke. Nel pomeriggio performance di modellini radiocomandati.

ROCCABIANCA
SALUTA L'ESTATE CON LA FIERA DI SAN MICHELE
Torna la Fiera di San Michele a Roccabianca, la festa patronale settembrina che ogni anno propone diverse iniziative organizzate con il patrocinio del Comune e la partecipazione delle associazioni di volontariato del paese. Per l’edizione 2015 la novità più significativa sarà la Festa del volontariato «7 Giochi per 7 Cantoni» in piazza Minozzi e che coinvolgerà bambini e ragazzi sino ai 15 anni la mattina e gli adulti nel pomeriggio. Domenica, dalle 9, giochi, percorsi, sfide: al termine le premiazioni; per i grandi le gare inizieranno alle 18.30 sino alle 21. Sette le squadre che parteciperanno: quattro di Roccabianca, due di Fontanelle e una di Ragazzola, in una allegra sfida tra il capoluogo e le sue frazioni. «L’idea è quella di rilanciare la Fiera di San Michele coinvolgendo giovani e non e ridare nuova linfa ad una tradizione ancora molto sentita - hanno commentato il vicesindaco Alessandro Gattara e l’assessore Mariaclaudia Sicorello - la novità di quest’anno è nello stile di “Giochi senza frontiere”». Domenica, alle 11, verrà celebrata la messa patronale dal parroco di Roccabianca don Agostino Bertolotti nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo e San Michele alla presenza dei componenti dell’amministrazione comunale. Alle 12 nella sala consiliare del municipio la consegna delle targhe ricordo per celebrare i settant’anni di due della aziende più importanti che hanno sede a Roccabianca: la Cooperativa di produzione e lavoro «Bruno Buozzi» e le Distillerie Faled fondate dal cavalier Mario Scaltriti. Alle 16.30 in piazza saggio di danza degli allievi dell’Asc Roccabianca. Durante la giornata punti di ristoro e stand informativi a cura di Caritas, Avis, Aido. Lunedì la Fiera terminerà alle 15 con la merenda al circolo «Arci Faraboli» di Roccabianca per tutti gli anziani del paese, di Sissa Trecasali e di San Secondo organizzata dal Servizio anziani. Durante la Fiera aperti alle visite il castello di Roccabianca, con la mostra «Giovanni Voltini (1875-1964). Radici. Il pittore, il cittadino di Roccabianca» visitabile sino al 1° novembre (aperta tutti i sabati dalle 15 alle 18, domenica e festivi dalle 10 alle 11 e dalle 15 alle 18; per visite su appuntamento 0521.374065), e il Museo del Mondo Piccolo di Fontanelle aperto sabato dalle 16 alle 19 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 con visita guidata a richiesta.

SALA BAGANZA
SUI SENTIERI DELLA RESISTENZA
Domenica l'Anpi di Sala Baganza organizza con il Gruppo Escursionistico Salese, «la quinta escursione sui sentieri della Resistenza», sui territori della Valtaro. Si partirà dal parcheggio di via Roma a Sala Baganza per Belforte. Il punto d’arrivo la cappelletta di San Bernardo dove una lapide ricorda i cinque partigiani che il 2 febbraio 1945 furono uccisi dai nazi-fascisti. La partecipazione è gratuita. Info: Fausto Villazzi 3337136612, Mauro Rodolfi 3470589841, Rodolfo Ghiretti 3396349098.

TALIGNANO CELEBRA LA MADONNA
Domenica Talignano festeggia la Madonna della Mercede. Alle 10.30 la messa nella Pieve Romanica di San Biagio, seguita dalla processione dopo la funzione attraverso il parco di Villa Lalatta.

SAN SECONDO
GRANDE GUERRA: MOSTRA ITINERANTE
Nella sala delle ex scuderie della Rocca dei Rossi di San Secondo, Sabato dalle 15 alle 18, e domenica, dalle 10 alle 11 e dalle 15 alle 18, è aperta al pubblico la mostra itinerante «Dal foglio alla trincea. Soldati parmensi alla Grande Guerra» che celebra il centenario della prima guerra mondiale ed è curata dall’Archivio di Stato, in collaborazione con la Fondazione Borri ed i Comuni che partecipano al progetto.Info, tel. 0521.873214.

ARTE E SUGGESTIONI NELLA ROCCA DEI ROSSI
Sabato alle 21.30, nella Rocca dei Rossi, «Arte e suggestioni in Rocca». Nella magica atmosfera della notte sarà possibile andare alla scoperta dell’imponente apparato iconografico del maniero e seguire le rievocazioni storiche con i personaggi della Corte dei Rossi.

SANT'ANDREA BAGNI
FESTA DI FINE ESTATE AL PARCO MESCITA
Sabato dalle 21.30, al parco Mescita di Sant’Andrea si ballerà grazie alla «Festa di fine estate» con la musica dell’orchestra «Luca Canali» e con ospite d’eccezione il musicista Umberto Bernini. Domenica, dalle 15.30 alle 19.30, si continuerà a ballare, sempre con l’orchestra «Luca Canali».

SORBOLO
 PRIMO FESTIVAL DEL FANTASY
Primo Festival del Fantasy Sabato dalle 16, nella sala Clivio del Centro civico di Sorbolo. Nell’occasione saranno premiati i vincitori del primo concorso letterario «Verso Valinor», promosso dalla Lega delle Arti con il patrocinio del Comune di Sorbolo e dedicato a racconti inediti fantasy, sci-fi e horror, il cui primo premio consiste in un contratto di pubblicazione con una casa editrice.

FESTA PER I DIECI ANNI DEL GRUPPO ALPINI
Festa del decennale per il gruppo alpini di Sorbolo. Sabato alle 21, al cinema Virtus serata musicale con la fisarmonica del maestro Corrado Medioli e il clarinetto del maestro Eugenio Martani accompagnati dall’allegria del comico Mauro Adorni della Compagnia dialettale Sissese. Nel corso della serata non mancheranno momenti per la solidarietà e di ricordo del Centenario della Grande Guerra. Domenica, alle 9.30, alzabandiera alla sede di via XXIV Maggio, alle 9.40 scoprimento del cippo intitolato agli alpini, alle 10 sfilata per le vie cittadine e deposizione di una corona, in memoria dei caduti, all’asilo Monumento e alle 11 messa in ricordo di tutti gli alpini. La festa del decennale del gruppo alpini, in programma domani e domenica, è molto attesa a Sorbolo: un appuntamento che, senza dubbio, richiamerà anche le penne nere dei paesi vicini e di quelli di tutta la provincia di Parma.

TRAVERSETOLO
LIBRI E LETTURE CELEBRANO I 10 ANNI DELLA BIBLIOTECA
A Traversetolo i libri e la lettura, per tutte le età, protagonisti di una serie di iniziative a ingresso gratuito organizzate dal Comune per festeggiare i 10 anni della Biblioteca civica nella nuova sede in Corte Agresti. Sabato alle 10 nella sala del consiglio la tavola rotonda sul tema «Biblioteche pubbliche: quale futuro? Con la cultura si mangia e si cresce». Al termine la visita guidata al museo «Renato Brozzi» e un «Aperi...libro» organizzato da Jolly Bar. Nel pomeriggio alle 16,30 in sala delle Colonne sarà inaugurata la mostra di pittura naturalistica di Maria Elena Ferrari. Alle 17 la premiazione del Contest #UnLibroInValigia, con la consegna del premio alla foto più votata dagli utenti della biblioteca in vacanza con i loro libri. Alle 17.30, nella sala del consiglio, Cristina Bersanelli presenta «Kattivissimi all’Opera», laboratori per bambini dai 6 ai 10 anni. Al termine «Aperi…libro» organizzato da Salumeria Zecchetti e Forno Righelli.

TORRILE
UN PO DI SPORT FA GRANDE TORRILE
Un po' di tennis tavolo, un po' di volley, un po' di calcio, un po' di running, un po' di ciclismo, un po' di pesca, un po' di tiro con l’arco e tanto divertimento. Torrile mette in campo le sue eccellenze sportive e i suoi campioni per la penultima tappa di «Un Po di Sport», la kermesse organizzata dai Comuni della Bassa che unisce gastronomia, cultura, turismo e, naturalmente, sport grazie al supporto delle associazioni e alle società sportive del territorio. Il ricco programma del quinto appuntamento inizierà Sabato alle 17.30, al Circolo Il Portico quando, nella sala civica del capoluogo comunale, si siederanno attorno ad un tavolo ex campioni dello sport, dirigenti e giornalisti per il convegno «Dal Monviso all’Adriatico, storie di sport lungo il fiume». Attesissimi i protagonisti dell’incontro: da Luca Pancalli, presidente del Cip, al caporedattore della Gazzetta Claudio Rinaldi, nelle vesti di biografo di Gianni Brera, il preparatore atletico Vincenzo Pincolini, e Ercole Gualazzini, ex nazionale di ciclismo e oggi nonno di due giovani campioni. Al termine dell’incontro, taglio del nastro dell'eccezionale mostra di cimeli ciclistici allestita, per l’occasione, da Paolo Gandolfi, presidente dei Veterani dello Sport, e Alessandro Freschi con bici d’epoca, maglie che hanno fatto la storia e tante immagini che resteranno esposte, e raccontate, per tutta la «due giorni» torrilese. Domenica si comincia con la messa dello sportivo alle 10 nella chiesa di San Biagio e si continua con il colorato serpentone di biciclette che partirà dal piazzale della chiesa per una simpatica sgambata, aperta a tutti, sugli argini del Lorno e del Galasso. Sempre alle 11 spazio agli «arcieri» per un giorno che, nella zona del centro sportivo, potranno tentare di azzeccare il centro del paglione. Dalle 14.30 saranno la Polisportiva Torrile e l’Asd San Polo Calcio ad animare i giochi con gimkana, running e staffette aperte a tutti e un mini torneo di calcio. Alle 15, tutti ai laghi di pesca sportiva di Bezze per tifare per i portacolori dei Comuni impegnati nella sfida di «Un Po senza frontiere». Pronti con canna e mulinello, anche il ct della nazionale di pesca disabili Franco Bisi, che gareggerà con la maglia di Torrile, e Giovanni Bottazzi, portacolori di Sorbolo. Sempre alle 15 inizierà il minitorneo di volley per atleti fino ai 14 anni e, alle 16, sarà il turno del tennis tavolo. Tutti i ragazzi del territorio potranno avvicinarsi agli sport proposti durante la giornata: basta presentarsi in tuta da ginnastica e scarpette e affidarsi agli istruttori delle società presenti. Dalle 18.30, infine, la festa diventerà ancora più grande per la presentazione di tutte le società sportive del Comune di Torrile e una cena in compagnia.

ZIBELLO
FESTIVAL DELLA LETTERATURA EROTICA
E’ tutto pronto, nel borgo rivierasco, per la quinta edizione di «Un Po diverso, un Po di Eros», festival della letteratura e dell’arte erotica e della cucina afrodisiaca. L’evento, presentato in Provincia dal sindaco (e consigliere provinciale) Andrea Censi e dalla ideatrice e organizzatrice, Rosalba Scaglioni, in arte Liviana Rose, è patrocinato da Comune, Pro loco, Ascom Parma, Libreria Ubik Salsomaggiore, La Valigia Rossa e associazione culturale «I mondi di carta». L’appuntamento è per Sabato e domenica ma sarà anticipato stasera a Parma da un’anteprima grazie al «gemellaggio» con «Mangia come scrivi», l’evento promosso e coordinato dal giornalista Gianluigi Negri. A Zibello si parte Sabato con le mostre pittoriche e fotografiche di Fausto Brozzi, Gian Reverberi, Elena Radisi, Maurizia Gentili e dei «Rullini Digitali». Alle 15.45 presentazione di «Giochi d’ombra» di Olympia Fox. Alle 16.30 spazio autori con «Attimi infiniti» di Valter Padovani e alle 17 presentazione di «Rossa come il fuoco» di Antonella Aigle. Alle 17.30 presentazione di «Ovunque mi porti» di Livia Sarti e alle 18.15 di «Autrice Charlotte Lays» . Alle 19 ecco uno dei principali appuntamenti con la premiazione degli Oxè Awards (vale a dire i migliori racconti erotici dell’anno) durante l’intervento de «La Valigia Rossa di Parma e Reggio Emilia». Alle 20 «Red Spritz Time» con aperitivo a base di red spritz by Marcello delle cantine Ariola e alle 20.30, alla locanda «Leon d’oro», cena afrodisiaca (info e prenotazioni allo 0524.99140). Alle 23, spettacolo a teatro, aperto a tutti e con ingresso libero; con «Golden» che presenterà il suo «Galateo Erotico» e, a seguire, esibizione di Shibari con Gatta Mannara. A mezzanotte, invece, porte aperte ai soli maggiorenni con l’esibizione sadomaso di Dea Selvaggia e del suo «schiavo». Domenica, alle 10, spazio autori con Antonella Aigle, Xlater, Leonarda Morsi, Ronin e altri. Contemporaneamente sarà aperto il mercatino di prodotti afrodisiaci sotto il portico del palazzo Pallavicino, con dimostrazione di cake design della maestra pasticcera Fabia Fava e I vinarelli di Maurizia Gentili. Alle 10.30 corso di degustazione (bendata per acuire i sensi) con il professor Alberto Spisni. Alle 11.30 show cooking con Michele Cogni che presenterà le sue «Sessanta sfumature di gola» e il suo «Aggiungi un pesto a tavola». Alle 15.30 presentazione del nuovo libro di Liviana Rose «Accadde una notte» e, alle 16, presentazione dell’evento «I mondi di Carta».

© Riproduzione riservata

ALTRI EVENTI