×
×
☰ MENU
☰ MENU

Taro-Taro vs Tartaruga al Fuori Orario

Taro-Taro vs Tartaruga  al Fuori Orario

Spettacoli al Fuori Orario: domani Taro-Taro vs Tartaruga e sabato Twist and Shout!

RISPONDIRISPONDI A TUTTIINOLTRA
contrassegna come da leggere

Chiara Cacciani
gio 01/10/2015 10.31
A:
redazione web;
10 allegati
Taro_Taro_S~.jpg
Taro_Taro_S~.jpg
Big_Bonvi.jpg
Twist_and_S~.jpg
Sugar_Daddy~.jpg
Sugar Daddy~.jpg
Elizangela_~.jpg
Taro Taro v~.doc
Sugar Daddy~.doc
Subsonica_(~.jpg

Da: Fuori Orario di Taneto
Inviato: giovedì 1 ottobre 2015 10.27
Oggetto: Spettacoli al Fuori Orario: domani Taro-Taro vs Tartaruga e sabato Twist and Shout!

COMUNICATO AGGIORNATO SUL FUORI ORARIO DI TANETO
Venerdì 2 ottobre: derby musicale Parma-Reggio tra il Taro-Taro Story (Dj Paolo Alfieri) e il Tartaruga (Dj Big Bonvi, novità) e concerto dei Pool Night *
Sabato 3: concerto dei milanesi Sugar Daddy per «Twist and Shout!», l'amato format anni '50-'60 alla prima data stagionale con Dj Tommy il Losco
*N.B.: alle ore 12 di domani (venerdì) partono le prevendite su TicketOne per il concerto dei Subsonica del 13 febbraio 2016 al Fuori Orario


Nuovo derby Reggio-Parma in consolle: sfida a colpi di mixer tra i mitici dj PAOLO ALFIERI del Taro-Taro e BIG BONVI del Tartaruga (novità!) + ROBY MAGRI del Jumbo e concerto open act dei POOL NIGHT
Venerdì 2 ottobre al Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Re), dalle ore 21.30, senza tessera Arci
È un nuovo derby Reggio-Parma quello che va in scena in consolle venerdì 2 ottobre 2015 al Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia). Parma «schiera» ancora una volta il Taro-Taro Story, mentre Reggio è rappresentata per la prima volta dal Tartaruga (la scorsa stagione era toccato al Marabù). Si tratta, quindi, di una sfida a colpi di mixer e di musica disco anni ’70-’80, nell’area treni-spettacoli, tra due discoteche che hanno fatto la storia di quei decenni: il Taro-Taro di Collecchio, rappresentato da Dj Paolo Alfieri, e il Tartaruga di San Polo d’Enza, con protagonista Dj Big Bonvi. In contemporanea, nell’area binari esterna le sonorità afro-funky ’70-’80 di Dj Roby Magri dell’altrettanto mitico Jumbo di Sanguinaro (Parma) e nell’area stazione Masso dj and Michele Bersiga (voice).

La sfida inizia alle ore 22.30, preceduta alle 21.30 dal concerto open act del duo acustico Pool Night, nuovissima formazione chitarra & voce guidata dalla stimata cantante di colore reggiana Elizangela Torricelli, con un repertorio che spazia dal funky al soul fino all’r’n’b e zone limitrofe. Ingresso a 10 euro, senza l’obbligo della tessera Arci. Il Fuori Orario apre alle 20, contestualmente al punto ristoro (per la cena prenotare allo 0522-671970). Dalle 20 alle 21.30 l’Apericena con la musica di Dj Puccione. Come ogni venerdì, è presente Radio Bruno in diretta con il «Night club in tour». Servizio bus gratuito da Parma, sostenuto dal Fuori Orario; orari, fermate e info varie su www.arcifuori.it.
Venerdì 2 ottobre è anche il giorno dell’avvio delle prevendite su TicketOne (dalle ore 12) dell’importante concerto dei Subsonica che il Fuori Orario ospiterà sabato 13 febbraio 2016: ingresso senza tessera Arci e con biglietti a 25 euro più diritti di prevendita, disponibili poi dal 9 ottobre pure nel club e negli altri punti abituali.
Per quanto riguarda la serata Taro-Taro Story vs Tartaruga, Paolo Alfieri e Roby Magri hanno già calcato il palco di Taneto negli ultimi anni, mentre Big Bonvi è alla prima partecipazione. Alto 1,96 metri, nato a Reggio nel 1966 e diventato campione italiano dj con Renzo Arbore in Rai, Big Bonvi è da sempre un brillante animatore e intrattenitore musicale, specializzato nel presentare, vivacizzare e gestire eventi speciali, dal più semplice al più raffinato. Esperto di ogni genere musicale, ballabile e non, è un deejay completo. Ma non solo, visto che ha creato la «crucimanzia», arte divinatoria esplicata tramite un cruciverba, in grado di predire il futuro di una persona a partire dalle sue parole-chiave (nome e cognome, città di nascita e professione). Per questo è stato ospite in tv di Maurizio Costanzo e Barbara d’Urso.
L’inaugurazione del Taro-Taro di Collecchio risale addirittura all’1 giugno 1972 con la presenza d’onore di Alberto Lupo e la peculiarità di essere un locale futuristico, in anticipo sui tempi della «disco», un vero fenomeno di tecnologia audio e luci, tutto climatizzato. Demolita nel 1999, la discoteca è rimasta in auge col nome Taro-Taro fino alla stagione 1983-84, ospitando i maggiori artisti italiani, quali Vasco Rossi nell’agosto 1981, Gianna Nannini, più volte Francesco De Gregori e Lucio Dalla, ma anche Rino Gaetano, Edoardo Bennato, Ivano Fossati, Claudio Baglioni, Riccardo Cocciante, Antonello Venditti, Ivan Graziani, Roberto Vecchioni, i Nomadi, i Pooh, Renato Zero, Eugenio Finardi, Andrea Mingardi, Alan Sorrenti e tanti altri.

© Riproduzione riservata

ALTRI EVENTI