×
×
☰ MENU
☰ MENU

Giochi delle 7 frazioni, Fiesta Loca, sagre: un sabato dalla ricca agenda

Giochi delle 7 frazioni, Fiesta Loca, sagre: un sabato dalla ricca agenda

ALBARETO
NOTTE BIANCA E CALCIO PER I PIU' GIOVANI
Quello di Albareto sarà un weekend riservato ai bambini e alle loro famiglie. Amministrazione comunale, Proloco e Asd Valgotra insieme per organizzare la prima notte bianca per bambini e il torneo giovanile di calcio il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza.

BARDI

WEEK END DI PESCA A PONTE LECCA
In Valceno, si prospetta un weekend per tutti gli amanti della pesca. A partire da sabato alle  9, sarà aperta, in località Ponte Lecca di Bardi, la riserva di pesca turistica, curata dall’associazione «Pescatori Trota Fario Val Ceno Val Lecca». Modalità di pesca: no kill; solo spinning e mosca (è possibile pescare nella riserva turistica dalle 8 alle 12.30 e dalle 14 fino a sera). Info: 320/9185585- 347/3007671.

BASSA
"FESTIVAL DEL PENSIERO RIBELLE": RIFLESSIONI FUORI DAL CORO
Sarà un weekend di riflessioni fuori dal coro, spesso discusse, ma accomunate da un senso di indipendenza intellettuale per raccontare il mondo contemporaneo nelle sue molteplici sfumature: dalla filosofia all’economia, dalla comunicazione allma storia, passando anche attraverso la musica. Racconterà tutto questo, in chiave per nulla scontata, il Festival del pensiero ribelle che accomunerà fino a domenica i territori di Sissa Trecasali, Polesine Zibello e Roccabianca. Previsto anche servizio ristoro in piazza Scaramuzza e buoni sconto per i ristoranti, le pizzerie e i bed & breakfast della zona. sabato appuntamenti dalle 17 alle 22 al chiostro del Convento delle arti e delle lettere di Zibello con Diego Fusaro, Riccardo Manzotti, Emanuele Severino e il giornalista Marco Travaglio che con Post-giornalismo affronterà il grande tema dell’informazione. Conclusione di serata insieme ad Arturo Stalteri per «musicare» le linee della ribellione con un excursus da Bach ai Rolling Stones. 

BEDONIA
SPETTACOLO TEATRALE NELLA PALESTRA
Il Laboratorio Teatrale “Chi è di scena” di Bedonia sabato alle 21 nella sala di ascolto della palestra comunale di Via Deledda presenta “Miseria e Nobiltà” tratto dal testo di E. Scarpetta con libero adattamento e messa in scena dalla regista Anna Guzzetta.

CANTI DI MONTAGNA AL SEMINARIO VESCOVILE
sabato alle 21 nella sala convegni del seminario vescovile di Bedonia la corale “Bosco del Respiro” di Treviso per festeggiare il 10° anniversario di fondazione presenterà un concerto di canti di montagna e ritornelli popolari. La serata è aperta a tutti e l’ingresso è gratuito. 

BORGOTARO
APPUNTAMENTI IN VISTA DEL RADUNO DEGLI ALPINI
Proseguono gli appuntamenti preparatori per il grande 66° Raduno Sezionale degli Alpini di Parma, assegnato quest’anno al gruppo di Borgotaro. Da segnalare, per questo weekend , tre mostre fotografiche, allestite sotto il titolo unificante di «Piccola geografia della memoria-Taramot», che raccontano il sisma friulano del 1976 e quello dell’Emilia del 2012. Saranno esposte le foto di Sandra Calzolari, Villiam Covasso ed Emiliano Rinaldi e le poesie di Antonella Iaschi. Anticiperà la mostra, nella serata di sabato all’auditorium «Mosconi», lo spettacolo teatrale «Orcolat: terra o matrigna?».

BORGOTARO/BEDONIA
CAMMINATA NELLA NATURA
Bellezze naturali e relax, un connubio perfetto, ideato dalle guide ambientali escursionistiche «Valtaro e Valceno» per far trascorrere a turisti ed abitanti del territorio montano un weekend colmo di serenità e divertimento.
La nuova camminata prenderà il via sabato pomeriggio ed andrà alla scoperta del magnifico tramonto visibile sulla cima del monte Gottero, con picnic serale a chiudere in bellezza. I fortunati partecipanti, accompagnati dall’esperta guida abilitata Roberto Bardini, si avventureranno in una appassionante escursione che attraverserà, grazie ad un percorso mozzafiato, monumentali faggete e maestosi panorami naturali, e permetterà di arrivare fino alla vetta del celebre monte Gottero, da dove si incontrano le tre regioni Liguria, Toscana ed Emilia. Immersi nella natura, i camminatori potranno così attendere che i rumori del giorno lascino spazio a quelli del crepuscolo, nell’esplosione di colore tipica del tramonto. Successivamente, ammireranno la luna, che farà capolino in cielo e quindi inizieranno il rientro in notturna fino al Passo della Cappelletta. Punto di ritrovo: parcheggio Conad di Borgotaro alle ore 15.45; ora prevista per il rientro alle macchine: tra le 24 e l’una circa (info e prenotazioni: 339.7550371; e-mail: roberto.bardini@trekkingtaroceno.it). 

BUSSETO
LE OLIMPIADI VERDIANE SONO INIZIATE
A Busseto le «Olimpiadi Verdiane», attesissimo evento che animerà il paese fino a domenica. L’evento, nato nel 2013, dall’idea di unire divertimento e socialità, con lo scopo di offrire a tutti una manifestazione ludica e ricreativa con un importante sfondo sociale, è organizzato dall’associazione Olimpiadi Verdiane col patrocinio di Regione e Comune e vedrà protagoniste ben 40 squadre che si sfideranno su 21 diverse discipline, che spazieranno dal free climbing al basket, dal badminton alle biglie, dalle bocce alla briscola, dal calciobalilla alla corsa con le mitiche «Grazielle» per proseguire con dar foot, freccette, frisbee, kayak, minigolf, pielle, ping pong, slot cars, subbuteo, tiro con l’arco, triathlon (sacchi, cariole e piedi legati), we golf e quizzami. sabato alle 9, inizierà la giornata olimpica che si chiuderà alle 23 con il silent party.L’evento non fa distinzioni di sesso ed età ma vengono premiati con punti bonus gli over 60 e le donne, per incentivarne così la partecipazione. Per i più piccoli, in concomitanza, si giocheranno le «Olimpiadi Verdiane Junior», dedicate ai bambini dai 7 ai 12 anni che, guidati da animatori, educatori e allenatori hanno la possibilità di provare e conoscere nuove attività da sviluppare all’aria aperta.

ASSOCIAZIONE "LE TERRE TRAVERSE": NELLA PIANURA DEL MAESTRO
L’Associazione culturale di aziende agricole Le Terre Traverse (www.terretraverse.it) propone, grazie al contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano, il patrocinio della Regione Emilia Romagna e dei Comuni di Besenzone, Busseto, Cadeo, Castell’Arquato, Fiorenzuola d’Arda, San Pietro in Cerro, nonché la collaborazione, tra gli altri, di Italia Nostra Valdarda e Fai Giovani Piacenza, un ricco programma di iniziative e proposte per il weekend intitolato «Nella pianura di Giuseppe Verdi, quel territorio tra l’Appennino emiliano e il Po compreso tra il Piacentino e il Parmense», un tempo unito nel Ducato di Parma e Piacenza in cui Giuseppe Verdi, grande musicista nonché innovativo imprenditore agricolo e «buongustaio raffinato», visse componendo e gestendo attivamente i suoi oltre mille ettari di poderi. Inaugurato a inizio primavera con l’incontro «L’agricoltore Giuseppe Verdi» a cura dell’esperto di storia agricola verdiana Franco Sprega, il programma proposto dall’Associazione Le Terre Traverse, che intende promuovere un patrimonio territoriale coniugando i saperi dell’antica civiltà contadina con i diversi linguaggi dell’arte e l’ospitalità in una terra tradizionalmente capace di nutrire il corpo e lo spirito, si dipana fino a Dicembre in un’articolata serie di weekend lunghi, dal venerdì alla domenica, con iniziative, spettacoli, incontri, mostre e piccoli corsi in agriturismi e tenute di interesse architettonico e naturalistico, affiancando proposte e luoghi più classicamente culturali ad appuntamenti e contesti legati alle tradizioni rurali del territorio, come esperienze in cascina o in aziende agricole e vitivinicole di eccellenza e percorsi enogastronomici, visite ad antiche abbazie e castelli, antichi borghi fortificati e oasi naturalistiche, siti archeologici e musei nonché ai veri e propri luoghi verdiani. All’interno del cartellone di proposte culturali ed enogastronomiche (www.terretraverse.it), l’Associazione Le Terre Traverse propone sabato alle 19 a Roncole Verdi, alla barchessa della Cascina «Gelfi», già «Michiara» all’epoca in cui il grande compositore era ancora un bambino, lo spettacolo di prosa «L’altra Opera. Giuseppe Verdi agricoltore» di e con Roberta Biagiarelli e Sandro Fabiani. 

MOSTRA DI NEVICATI AL TEATRO VERDI
La sala dell’accademia del Teatro Verdi di Busseto ospita fino al 30 giugno, la mostra «Tu non sai che» di Gabriella Nevicati.

CAMPORA
INAUGURAZIONE ESTATE 2017: TUTTI IN PISCINA
L'estate 2017 a Campora sarà inaugurata ufficialmente sabato con l’apertura della storica piscina del paese: anche quest’anno, il Club Piscina Campora e l’associazione sportiva AcquaBlu uniscono le forze per garantire un’altra estate di divertimenti e relax nella piscina immersa nel verde, ai piedi del monte Fuso. La gestione della piscina sarà, come l’anno scorso, a cura del Club Piscina, che da anni riunisce fondatori della struttura e persone legate al territorio di Campora e del monte Fuso: insieme a loro, nella direzione del bar della piscina e della vasca, l’associazione sportiva AcquaBlu che anche quest’estate promette attività in acqua e fuori dall’acqua per tutti i gusti e in particolare per i più piccoli. Importantissima, sottolineano i gestori della piscina, è stata quest’anno anche la collaborazione di tutto il paese di Campora, e della Pro Loco, che hanno messo a disposizione persone e energie per i lavori di sistemazione e preparazione della piscina, un vanto da decenni per tutta la comunità locale. L’appuntamento è dalle 9, per l’inaugurazione della stagione 2017 alla piscina di Campora con l’apertura della vasca. Nella serata, inoltre, ci si potrà riunire a tavola per la prima delle numerose cene organizzate dal Club Piscina Campora: si inizierà con la serata della pizza.

COLLECCHIO

FASHION SATURDAY A OZZANO TARO
Appuntamento a Ozzano Taro, sabato dalle 19, con la seconda edizione di «Fashion Saturday Night». La parte di via Nazionale che attraversa il centro di Ozzano Taro sarà chiusa al traffico.

COLORNO
CACCIA AL TESORO DELLA PUBBLICA
Caccia al tesoro alla scoperta della Pubblica assistenza di Colorno per bimbi ed adulti giocherelloni sabato dalle 15 nella sede della Pubblica assistenza in via Po. Alle 17 merenda e premiazione dei piccoli volontari. L’appuntamento apre i festeggiamenti per i 110 anni di attività dell’associazione colonrese.

FIDENZA
SI ACCENDE LA "FIESTA LOCA" CON "STREET FOOD" DI TUTTO IL MONDO
E’ la «Fiesta Loca», la festa internazionale, uno degli eventi in programma per festeggiare il 90° compleanno di Fidenza. Festa internazionale perché è un grande giro del mondo con più di venti food truck e animazioni a tema che faranno ballare, ridere, divertire. In piazza Garibaldi a Fidenza, fino a domenica, arriva un appuntamento imperdibile per gli appassionati dello street food, che potranno incontrare le produzioni enogastronomiche ed artigianali provenienti da Brasile, Argentina, Messico, Uruguay, Cuba e ancora da Spagna, Polonia, Grecia, Ungheria, Francia, Austria e Germania. Non poteva mancare nemmeno il meglio del made in Italy grazie alla accurata selezione di prodotti provenienti, tra gli altri, dalla Sardegna, dalla Sicilia, dal Trentino, dalla Valle d’Aosta e dalla Toscana. In menù bistecca fiorentina, paella, angus argentino, hamburger di chianina, un fritto misto sensazionale e molto, molto altro ancora. Il tutto sarà accompagnato da una selezione accurata di birre artigianali, in arrivo direttamente dalla Germania e dal Belgio, unitamente ad una serie di produzioni siciliane e parmigiane. e all’apertura dei negozi del centro storico di Fidenza. Le cucine saranno aperte tutti i giorni dalle 10 a mezzanotte. Per info: 392.4588270 e le pagine Facebook: Fiesta Loca e Fidenza al Centro.

FESTA MEDIEVALE A CABRIOLO
Fino a domenica, la collinetta di Cabriolo, la prima che si incontra appena fuori dalla città, si trasformerà in un suggestivo borgo medievale. Ritorna infatti l’attesa festa medievale, per coltivare tradizioni antiche del territorio e riproporre quell’ atmosfera unica, di un tempo lontano, quando sulla collina abitavano i templari, transitavano i pellegrini, i mercanti, le dame e i cavalieri. Gli abitanti di Cabriolo, con alla testa il loro parroco don Marek, cercano di riproporre fedelmente quel periodo, attraverso una rievocazione suggestiva e impegnativa: saranno allestiti accampamenti degli armigeri, con antichi mestieri e figuranti in costume. Scudi, stendardi e attrezzi dell’epoca, accompagneranno i visitatori in un viaggio a ritroso nel tempo, e chi salirà sino a Cabriolo potrà gustare le prelibatezze medioevali, ma anche quelle di oggi.

INIZIANO LE FESTE PER I 90 ANNI
Buon compleanno Fidenza: il 9 giugno 1927, esattamente novant’anni fa, con un regio decreto, Borgo san Donnino, cambiava nome e diventava Fidenza. Per celebrare il compleanno di Fidenza, sono stati messi in cantiere una quarantina di iniziative, che si snoderanno per tutto il mese. In questo fine settimana sono già diversi gli eventi in cartellone. Sabato  alle 11, nel cortile del municipio, inaugurazione della mostra fotografica e di pittura di artisti fidentini, «I volti del cambiamento». 

FONTANELLATO
SERATA POP-FOLK CON I ROAD TRIPPERS
Serata Pop-Folk con i Road Trippers sabato al Labirinto della Masone. Dalle 18 nella corte d’ingresso sarà servito un aperitivo in attesa del concerto previsto per le 21. L’entrata alla corte è libera.

LANGHIRANO
LA CORSA PIU' COLORATA CHE CI SIA
A Langhirano, sabato c’è la corsa più colorata che ci sia, dove si parte vestiti di bianco e si arriva dipinti al traguardo, passando attraverso nuvole di colore. Si tratta di Colora@menterun, la corsa o camminata non agonistica e divertente dove tutti i partecipanti verranno colorati a tappe con colori atossici, anallergici e profumati. Arrivata alla sua seconda edizione, quest’anno la corsa sarà dedicata a Filippo Ricotti, il giocatore della Langhiranese scomparso a 17 anni. Parte del ricavato sarà infatti devoluto alla borsa di studio istituita a suo nome al liceo «Bertolucci» di Parma.Il ritrovo è alle 11, nel Parco Allende, e da lì, complice la musica, dopo aver saltato e ballato un po’, partirà la corsa. Ci si può iscrivere fino alle 10.30 di domani, ci saranno due chilometri di percorso, in cui si potrà correre, camminare, saltare, ballare, ma soprattutto colorarsi. Il costo è di 5 euro a persona, per informazioni si può telefonare al numero 3345707980. La Colora@menterun viene organizzata all’interno di Sportiva@mente, la festa dello sport e della danza, che domani animerà Langhirano, a partire dalle 10. Sportiva@mente è una manifestazione organizzata da Silvia Rotelli, insieme al suo staff e all’assessore allo sport Anthony Monica. Quest’anno, per la sua quarta edizione, è stata scelta come location il parco Allende, polmone verde del paese. Come tutti gli anni le associazioni sportive saranno dedicate completamente ai ragazzi e si potranno provare gratuitamente tanti sport diversi: ciclismo, basket, tennis, pallavolo, fitness, calcio, e ancora: rugby, baseball, softball, mountain bike, ultima frisbee, boxe, arti marziali, bocce, karate e pesca. Sul palco centrale della manifestazione, in piazzale Allende, si esibiranno 7 scuole di danza e inoltre ci sarà anche una novità: una sfida fra ballerini, con alla prova gruppi, coppie e singoli. “Vogliamo Vedervi Danzare!” è lo slogan del “Dance Contest” di Sportiva@mente, che vedrà competizioni fra categorie diverse, in base all’età (8-12 anni, 13-18 anni e over 18) e in base allo stile di ballo. Si sfideranno tanti appassionati di danza e si potranno provare attività sportive di ogni tipo.

MONTECHIARUGOLO
10 ANNI DI POLVEROSA TRA BICI D'EPOCA E TORTELLI
La Polverosa: «una storia di polvere e tortelli», questo l’ormai celebre slogan di una manifestazione che coniuga ciclismo d’epoca, vecchie strade bianche che ancora punteggiano gli angoli più suggestivi del nostro territorio, prodotti tipici e gastronomia tradizionale. Una storia che quest’anno compie dieci anni. E per il decennale sono previste novità e, come sempre, spettacolo. Basterebbe la presenza di «Monsieur Roubaix», soprannome del fuoriclasse fiammingo Roger De Vlaeminck, vincitore di quattro Parigi-Roubaix e di tre Milano-Sanremo, a sancire l’eccezionalità dell’avvenimento che domani e domenica porterà sotto le torri del Castello di Montechiarugolo una folla di appassionati di ciclismo e biciclette d’epoca, nonché di curiosi per una festa di colori e di sapori, per gli occhi ed il palato. Sicuramente l’evento clou sarà la tradizionale pedalata di domenica sui tre percorsi da 40,70 e 100 km, tra campi di grano dorato, verdi colline e strade polverose con la tradizionale tortellata finale all’ombra del maniero, ma grande risonanza internazionale avrà di certo, sabato, la serata «I Campioni della Brooklyn», in cui si celebreranno i fasti della squadra che con De Vlaeminck, Patrick Sercu e il parmense Ercole Gualazzini dominò Il ciclismo degli anni Settanta. Le sale del castello ospiteranno l’esposizione del «mito» Gios, la celebre bicicletta blu costruita a Torino artefice dei tanti successi della Brooklyn. Proseguirà per tutto il weekend la classica mostra scambio di bici e accessori vintage, così come la presenza degli stand di street food «alla parmigiana» ed artigianato. La giornata di sabato avrà un ricco prologo: alle ore 10 ci sarà «La Polverosa Gravel», escursione in Val d’Enza e Val Parma, per questa nuova forma di due ruote da corsa adatta ad ogni tipo di terreno; alle 14 sarà la volta del «Grand Manège Velocipedique», corsa in pista per bici storiche sul tracciato dell’Ippodromo del Castello, seguita alle 16 dalla «Polverosa dei Piccoli» che si svolgerà in contemporanea alla «Pedalata Gourmet», per bici da viaggio, tra caseifici e salumifici storici. A chiudere la giornata, la «Cena dei Campioni della Brooklyn». Poi, fino a tarda notte, musica dal vivo e balli con la big band Bandarabà. 

NOCETO
IL PARCO LUNGO LA VIA FRANCIGENA
«Il Parco lungo la Via Francigena» è l’evento organizzato nella frazione di Cella che apre l’edizione 2016 del Festival europeo dei Cammini in territorio nocetano. sabato alle 16 è in programma una camminata aperta a tutti, ragazzi e famiglie, con epicentro il Parco attrezzato della parrocchia. Il percorso si snoda su un anello di 10 km circa.

PARMA
AL PARCO ERIDANIA "PARMA ETICA FESTIVAL", CIBO E PAROLE PER STAR BENE
Siete fautori di uno stile di vita sano senza prodotti di origine animale e crudeltà? Amate la cucina vegana? Siete convinti che per stare meglio con voi stessi e con gli altri occorre trasmettere e diffondere un’educazione alimentare cruelty-free? Se siete indirizzati su questa linea comportamentale, ecco cosa fa per voi. Torna al Parco ex Eridania Parma Etica Festival. Fino a domenica si potrà vivere, nel grande parco cittadino, la quarta edizione di un evento che è stato definito «il più grande evento etico d’Europa». Dal mattino fino a mezzanotte sono tantissime le attività che il Festival propone ai tanti visitatori e appassionati dello stile di vita sano senza prodotti di origine animale e crudeltà. Oltre agli stand e alle bancarelle che saranno predisposti per il parco, dove si potranno acquistare prodotti o assaporare cibi vegani, durante il festival si potrà assistere a: lezioni, incontri, spettacoli, mostre, dibattiti e tante altre attività condotte da esperti e da illustri ospiti che arriveranno in città per questa grande occasione. Cibo, sport e coscienza: al Parma Etica Festival ci saranno tantissime attività che coinvolgeranno dai piccoli agli adulti, come gli undici corsi e laboratori pratici di cucina curati dalle migliori blogger vegane per trasmettere e diffondere un’educazione alimentare cruelty-free. Ci saranno poi laboratori di ceramica in bicicletta, incontri di lettura con la biblioteca viaggiante con La Sajetta, attività yogiche, lezioni educative sulla tutela del mare con gli attivisti di Sea Shepherd e corsi di danza. Novità di quest’anno è lo spazio denominato «Diamoci una mossa»: dove i più piccoli potranno fare mini tornei di calcio, pallavolo e ginnastica artistica; grazie alla collaborazione con ASD Polisportiva COOP Parma 1964. Oltre ai giochi che sono organizzati dagli Scout CNGEI di Parma. In più, in mezzo al parco sarà installata la grande parete da arrampicata che vedrà i percorsi animati dagli animali fantastici dei Mutoid West Company. In questo weekend interverranno  Leila Masson con «La salute dei Bambini dalla A alla Z» sabato alle 16.30 e, nella stessa giornata, alle 20.30 toccherà a Jeffrey Masson con «L’etica superiore degli animali». 

"ROBE DI CITTA": UN FESTIVAL A TUTTO SPORT IN CITTADELLA

Il parco cittadino, tempio del running e dello sport in generale, ospiterà «Robe di citta», il primo festival multisport di Parma. Un’iniziativa organizzata dall’omonima associazione insieme all’associazione sportiva Kino Mana e dedicata in particolar modo a bambini e ragazzi. Ma non solo. Si alterneranno prove gratuite e dimostrazioni di judo, tiro con l’arco, scalata sportiva, minibaseball, minirugby, scherma e ultimate fresbee - aperte a tutti, e seguite da istruttori qualificati, per dare la possibilità ai bambini di avvicinarsi alle diverse discipline – e gare competitive, per grandi e piccoli. In particolare il torneo di minibasket, quello di minibaseball, il torneo senior di basket 3x3 maschile e femminile, la gara di duathlon per ragazzi e per i grandi e l'urban trail.

"FESTA DEL DONATORE" A SAN PANCRAZIO: TRA MUSICA E SOLIDARIETA'
L'Avis S.Pancrazio con il patrocinio e la co-organizzazione del Comune di Parma organizza la diciottesima «Festa del Donatore». L'iniziativa, ormai appuntamento fisso del mese di giugno, si terrà a San Pancrazio nella piazza antistante il supermercato Conad. sabato la festa avrà un sottofondo  musicale  più tradizionale, infatti la musica giovane lascerà spazio a quella folkloristica dell'orchestra «Valerio Frati».
Durante l'intero svolgersi della festa sarà allestito uno stand «InfoAVIS» nel quale tutti gli intervenuti all'iniziativa potranno avere ogni tipo di chiarimento o informazione sulla donazione, sull'Associazione stessa, e per chi non fosse ancora donatore di sangue questa potrebbe diventare l'occasione per entrare attivamente a far parte dell'Avis. Naturalmente oltre tutte le preziose informazioni sulla donazione e la musica che accompagnerà tutti i partecipanti alla festa, durante tutto lo svolgimento dell'iniziativa funzioneranno gli stand gastronomici che proporranno  cena  a base di torta fritta, salume, fritto misto di pesce, hamburger e patatine.

BUON COMPLEANNO PARMA DAI "GIOCHI DELLE 7 FRAZIONI"
La grande “arena”, costruita nella zona verde dell’Eurosia in via Traversetolo, è già montata ed è pronta per ospitare, sabato sera, l’ottava edizione dei Giochi delle Sette Frazioni. Dalle 18.30 fino a mezzanotte circa, scenderanno «in campo» i residenti delle sette frazioni dell’ex-comune di Vigatto, suddivisi ognuno in squadre, pronti a fronteggiarsi tra giochi d’abilità e d’intelletto. In una serata divertentissima, colorata e piena di festa. Chi sarà il vincitore di questa speciale edizione, dopo l’ex equo dello scorso anno tra Gaione e Carignano? La sfida è aperta e i concorrenti, dopo un anno di allenamento sono pronti a «combattere» in allegria, per potersi aggiudicare il primo podio dell’edizione del 2017. Il tema dei giochi di domani sera, sarà «Buon Compleanno Parma». Quest’anno , infatti, i «Giochi delle sette Frazioni» sono stati inseriti nel calendario delle manifestazioni per il duemiladuecentesimo anno della fondazione della città di Parma. Un riconoscimento molto sentito e gradito, dagli organizzatori e dai tanti spettatori e partecipanti che da anni seguono dal vivo questo magnifico spettacolo. Dal 2010 i «Giochi delle 7 frazioni» sono diventati, anno dopo anno, un appuntamento imperdibile per tutta la cittadinanza ed è per questo che sono stati premiati per il contributo che hanno dato alla cittadinanza. Entrare a far parte di questa ricorrenza è molto importante ed è motivo d’ onore, per gli organizzatori dei giochi vedersi essere stati inseriti nel calendario delle manifestazioni. Così, per festeggiare nei migliore dei modi il duemiladuecentesimo compleanno della nostra città, si è deciso di raddoppiare i Giochi delle 7 frazioni:  sabato per il canonico degli appuntamenti vedremo fronteggiarsi le squadre formate dagli abitanti di Alberi, Carignano, Corcagnano, Gaione, Panocchia, San Ruffino e Vigatto; che come al solito si batteranno fino all’ultimo per poter vincere i giochi, tra risate e prove di forza fisica e intelletto.
Mercoledì, invece, vedremo fronteggiarsi sei squadre, di sei Comuni della provincia e, come «portacolori» del Comune di Parma, giocherà una squadra formata dai rappresentanti delle sette Frazioni. L’obiettivo principale di questo importante e divertentissimo evento è di creare una serata all’insegna dell’amicizia e del divertimento condito da spirito goliardico e di sana competizione sportiva sottolineando che si possono raggiungere qualsiasi traguardo attraverso il gioco, senza limite d’età. Oltre al gioco e al divertimento è bene sottolineare anche il «cuore» che contraddistingue i «Giochi delle 7 Frazioni»: l’intero incasso della serata, come per i precedenti anni, sarà devoluto in beneficenza.

BENEFICENZA E SPETTACOLO AL PALARASCHI CON LA SERATA DEL PATTINAGGIO A ROTELLE
Il Palaraschi di via Pellico si trasforma in una grande arena del pattinaggio a rotelle per il tradizionale Galà della società sportiva Artistic Skate Roller Parma. sabato dalle 21, grande spettacolo di tecnica ed interpretazione con la coppia di «artistico» formata da Elena Lago e Danilo Decembrini, pluridecorati atleti che da poco hanno abbandonato le competizioni internazionali. La vittoria nel campionato del mondo, in anni diversi e con altri partner, accomuna questi eccellenti pattinatori, che sanno emozionare il pubblico con grande empatia. Intorno a loro sfileranno, al ritmo dei brani più famosi della musica moderna e contemporanea, le atlete agoniste della società parmense che mostreranno le abilità acquisite nelle specialità sincronizzato, quartetti e nel singolo. Daranno spettacolo anche le giovani allieve in età scolare, con intermezzi gioiosi. L’ingresso alla manifestazione è ad offerta. Parte del ricavato sarà devoluto all’associazione “Noi per Loro” per l’Ospedale dei Bambini di Parma. L’evento ha il patrocinio Uisp e Coni. Per maggiori informazioni contattare l’Artistic Skate Roller Parma: 377.1088705.

MUSICA: "PORTAVOCE CANTANTI" AL MORO CAFFE'
sabato a partire dalle 20, la band nostrana «Portavoce Cantanti» si esibirà al «Moro Caffè» di via Emilio Lepido 289/a per una serata di buona cucina, musica e divertimento denominata «Karao…kanto». Info: 349/2889846.

RUGBY: «AMATORI DAY»  A MOLETOLO
sabato dalla 16 inizierà l’"Amatori Day", la tradizionale giornata che la squadra organizza per scambiarsi i saluti insieme. Dal primo pomeriggio, alla Cittadella del Rugby, inizierà il torneo di touch dove potranno partecipare tutti (a partire dagli under 12), anche se non si è esperti della palla ovale. Alle 17 iniziano le prime partite con l’organizzazione dei Barbones che gestiranno l’organizzazione del torneo. Alla fine dei giochi e delle partite di touch si potrà degustare tutti insieme la grigliata e assistere alle premiazioni di tutte le categorie.

GOLESE: RITORNA L'ATTESA FESTA DELLA BIRRA
Ritorna l’attesa festa della birra, denominata «Golese a tutta birra», giunta quest’anno alla nona edizione, organizzata dal circolo Arci Golese con il patrocinio del Comune. sabato, invece, la festa proseguirà con il live del gruppo «Labbanda», band-tributo ai Blues Brothers; a seguire, spazio alla consolle con il dj nostrano «El Loco». Dalle 19.30, si potrà cenare, al coperto, con i tortelli d’erbetta, grigliata, spiedini, contorni, dolci e, naturalmente… tanta birra. Presenti anche un servizio bar con caffè, liquori e cocktails, e un’area riservata ai bimbi con i giochi gonfiabili di Gommaland, a cura dell’Avis-Aido, il cui ricavato andrà in beneficenza. Ingresso gratuito. Per informazioni sull’evento, consultare la pagina Facebook «Golese a tutta birra».

PONTETARO
TORNA LA FESTA DELLA VIA EMILIA
Festa per tutti sulla via Emilia a Pontetaro. Una due giorni di eventi, musica, sport, esibizioni, gastronomia, giochi per bambini, bancarelle, mercato, street food: dalle 17.30 di sabato alla mezzanotte della domenica sarà un susseguirsi di iniziative finalizzate all’aggregazione, al divertimento, alla solidarietà. La Festa della Via Emilia, dopo il successo dello scorso anno replica la formula dell’intero fine settimana, grazie al sostegno delle amministrazioni comunali di Noceto e Fontevivo e al gioco di squadra dei commercianti e delle associazioni locali. La storica via di comunicazione, chiusa al traffico veicolare dalle ore 15 di domani 10 giugno alle ore 2 del mattino della domenica, per richiudersi alle 6 fino all’una di lunedì mattina, si trasformerà in una grande piazza colorata da un mercato straordinario con proposte vintage e di artigianato, gonfiabili, truck con cibi e bevande d’eccellenza. Sono previste esibizioni di danza e arti marziali e dimostrazioni a cura della palestra Leafness oltre a un torneo giovanile di calcio a ricordo dell’imprenditore di Pontetaro Otello Paladini. Tanti ingredienti in grado di attirare un pubblico vasto di giovani e famiglie, un palinsesto con i truck di street food, birra, torta fritta, polpette, salumi, gli espositori, le bancarelle e soprattutto i due concerti serali gratuiti. Si parte con “La sera dei miracoli”, un omaggio a Lucio Dalla con Lorenzo Campani, voce, Michele Bettali, chitarra, Andrea Bertorelli, tastiere, Emi Pierro, batteria e Dario “Cic” Vezzani al basso. Dalle 19 in Piazza Stradella musica con un Dj Set e punto ristoro con grigliata. 

SCHIA

SALITA DA LAGRIMONE PER AUTO STORICHE
La scuderia Piloti del Ducato, in collaborazione con Associazione «Valentino Calori» ufficiali di gara, con il patrocinio di Comune di Tizzano e Associazione Pro Schia Monte Caio, organizza sabato la Salita Lagrimone-Schia, la manifestazione per auto d’epoca e sportive giunta quest’anno alla sua terza edizione. La manifestazione, non competitiva, si svolgerà su strada chiusa al traffico a velocità limitata e vedrà correre vetture d’epoca e sportive ante 1982.

SISSA-TRECASALI

FESTA DEL PESCE GATTO PER L'INTERO WEEK END
È il pesce gatto il protagonista della tavola per un intero weekend a Coltaro di Sissa Trecasali. Su iniziativa dell’associazione Sport, Cultura e Divertimento di Coltaro torna infatti l’appuntamento con la festa del pesce gatto sabato con intrattenimento con liscio ed anni ‘60 insieme a Daniele&Cristina . Ingresso libero, servizio bar e ristoro con primi piatti, calamari fritti, grigliata di pesce, prosciutto e melone e l’immancabile pesce gatto.

CONCERTO DEI «NOI» A TRECASALI
Concerto dei Noi, tribute band dei Nomadi,sabato dalle 21.30 in piazza Fontana a Trecasali in occasione della festa dell’Avis Sissa Trecasali. Sarà attivo il servizio bar.

SORBOLO
SPETTACOLO IN SCENA AL TEATRO VIRTUS
«Un brandy, rapido rapido» è lo spettacolo che sarà portato in scena sabato alle 21 al teatro Virtus nell’ambito di TeatriAmo, esito del corso di teatro adulti principianti con regia di Francesco Veschi.

VARANO MARCHESI
ASSAGGIO DELL'ESTATE NEL SEGNO DEL DIALETTO
Un assaggio dell’estate varanese dedicata alla commedia parmigiana si potrà gustare già sabato con l’anteprima della 40esima edizione del «Festival del teatro dialettale parmigiano» di Varano Marchesi. Per l’occasione tutte e 6 le compagnie che partecipano alla kermesse porteranno infatti sul palco una breve scenetta. La giornata si aprirà con una presentazione di apertura alle 18,30, nel Teatrino del centro civico di Varano in cui le compagnie anticiperanno i loro programmi e porteranno un breve ricordo del Festival. Alle 21, le compagnie Famija Pramzana, La Duchessa, I Guitti Di Veneri, El Ravisi, Nuova Corrente e La Sissese, si esibiranno gratuitamente in una serie di brevi e divertenti sketch.

ZIBELLO
ESPOSIZIONE SUL CINEMA DELLA COLLEZIONE NARDUCCI
Nell’ex convento dei Padri Domenicani di Zibello, sabato  dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 18.30, è possibile visitare «Il Cinematografo», l'esposizione dedicata al cinema della collezione Luciano Narducci. Info al 3474065078.

© Riproduzione riservata

ALTRI EVENTI