×
×
☰ MENU
☰ MENU

Dal Festival della Lentezza alla Fiera del rosmarino: l'agenda di oggi

Dal Festival della Lentezza alla Fiera del rosmarino: l'agenda di oggi

BARDI

RADUNO FUORISTRADA
Il Club 4 X 4 Fuoristrada Bardi organizza domenica un importante «Raduno Fuoristrada» con percorso trial. La manifestazione, che partirà dalla piazza del capoluogo alle 9.30, si svolgerà lungo diversi km di strade da tempo inutilizzate, ma ripristinate per l’occasione. Il percorso si snoda per circa 40 km con poco asfalto; nel pomeriggio, dopo il pranzo in località Lago Monti, prenderà il via un nuovo percorso trial soft ed hard. Info ed iscrizioni: Giovanni 328/2844920; Toni 347/9222999; Federico 0525/71938; Antonio 333/6182350.

WEEK END DI PESCA A PONTE LECCA
A partire dalle 9 sarà aperta, in località Ponte Lecca di Bardi, la riserva di pesca turistica, curata dall’associazione “Pescatori Trota Fario Val Ceno Val Lecca”. La zona di pesca è sempre la stessa: da 50 metri a valle della presa Enel Green Power e 50 metri sopra il ponte della provinciale per Bedonia-Ponte Ceno. Il torrente Ceno, a monte e a valle della riserva, rimane di pesca libera. Modalità di pesca: no kill; solo spinning e mosca (è possibile pescare nella riserva turistica dalle 8 alle 12.30 e dalle 14 fino a sera). Info: 320/9185585- 347/3007671.

BEDONIA

ESCURSIONI E MUSICA SUL MONTE PENNA
Domenica nei rifugi del Monte Penna e del Faggio dei 3 Comuni, dal mattino fino a sera camminate, escursioni a piedi o in mountain bike e passeggiate tra le faggete del monte di Bedonia. A mezzogiorno possibilità di gustare in entrambe le baite polenta, selvaggina, asado e arrosti, dalle 15 musica e danze con l’orchestra spettacolo di Paolo Bertoli e poi merenda con pizza e focaccia al formaggio.

BERCETO
LA LUCE IN VIAGGIO DAL MARE AI MONTI
Dal Mar Ligure alle Terre Matildiche, seguendo le antiche vie e modi di comunicazione. Domenica, dal tardo pomeriggio, avrà luogo la seconda edizione dell’iniziativa promossa da Archeoclub Apuo Ligure Appennino Tosco Emiliano, con i comuni coinvolti nel percorso, «Una luce dal Mare ai Monti». Si tratta di una serie di escursioni che si avvieranno in contemporanea dal versante tirrenico all’appennino emiliano, in comunicazione con un segnale luminoso che impiegherà circa un minuto e mezzo per coprire la distanza da Levanto a Canossa. La lunga staffetta si snoderà nell’Appennino con partenza alle 19 dall’ostello della Cisa, alle 18.30 da Fugazzolo, alle 18.30 da Lagrimone. Il rientro è previsto entro le 24. Per informazioni: centro turistico di Berceto, 366 4738964.

BORGOTARO
L'"INVASIONE" DELLE PENNE NERE
Migliaia di «penne nere» a Borgotaro,per la tre giorni finale del 66° Raduno Sezionale degli Alpini. Domenica alle 9,30, la grande sfilata per le vie del paese, con la deposizione di una corona al monumento delle penne mozze; alle 11, inquadramento nei giardini «IV Novembre», e deposizione di una corona al Monumento ai Caduti di tutte le Guerre; alle 11,30, la santa messa, presieduta dal vescovo di Piacenza Gianni Ambrosio, con i canti della «Corale Lirica Valtaro», alla presenza di ospiti ed autorità, che prenderanno la parola. Proseguiranno, fino a domenica, a Palazzo Imbriani, tre mostre fotografiche, allestite sotto il titolo unificante di «Piccola geografia della memoria-Taramot», che raccontano il sisma friulano del 1976 e quello dell’Emilia del 2012. Le foto sono di Sandra Calzolari, Villiam Covasso ed Emiliano Rinaldi e le poesie, a corredo delle foto, di Antonella Iaschi. Alle 16 di domenica, dopo la premiazione dei vari concorsi legati all’evento, verrà chiusa definitivamente la manifestazione.

SFILATA DI MODA DOMENICA SERA
Domenica sera, dalle 22, si terrà in Via Nazionale «Moda sotto le Stelle», una sfilata a cura dell’agenzia «Arte Moda», con il coordinamento di Giovanni Bonfiglio. Sfilerà «Moda Impronte», mentre la colonna sonora sarà quella di Elena Giorgi. L’organizzazione è del Bar «Odissea» e del Bar Gelateria «Da Beppe». E’ prevista anche la cena, a base di pesce, a cura della Pescheria «La Chela». Info: 338.5272575.

BUSSETO
VISITABILE LA MOSTRA «TU NON SAI CHE»
Domenica dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 20, nella sala dell’accademia del Teatro Verdi di sarà visitabile la mostra «Tu non sai che» di Gabriella Nevicati. L’esposizione è dedicata all’oggettistica d’arredo con materiali di recupero completamente restaurati.

APPUNTAMENTO CON «FESTAINSIEME»
Appuntamento con «Festainsieme»  domenica alla scuola dell’infanzia «Giuseppe Verdi» di Busseto. Domenica alle 18, festa di fine anno e alle 19 apertura degli stand gastronomici. Si potranno gustare torta fritta e salumi (anche da asporto). Alla festa collabora anche la Pro loco di Busseto.

.

COLORNO
AL FESTIVAL DELLA LENTEZZA IL PENSIERO CORRE VELOCE
In cammino tra concerti, spettacoli teatrali, presentazioni di libri, incontri e laboratori con attività creative pensate per bimbi e famiglie. Domenica alle 9.45 piedibus del ben-essere, alle 10 laboratorio di cosmesi naturale, alle 11 monologo teatrale Noi siamo il suolo, noi siamo la terra di Roberto Mercadini e laboratorio di riciclo creativo Calzino malandrino. Alle 12 Duecento anni e non sentirli, tanti auguri bicicletta in collaborazione con La Sajetta e Fiab Parma e presentazione del libro La zecca e la rosa di Maurizio Maggiani. Alle 14 anteprima nazionale del documentario Il canto del ritorno di Alessandro Scillitani, alle 15 intervista allo scrittore Cristiano Cavina e alle 16 proiezione del film Alla ricerca di un senso. Ci saranno anche iniziative per bimbi e famiglie: alle 16.30 e alle 18.30 Una valigia piena di… e alle 17 e alle 19 laboratorio di bolle di sapone gigante. Alle 17 laboratorio di riciclo Ninfea da tavola, alle 18 laboratorio di arte terapia a cura di Daniela Vecchi e alle 20.30 spettacolo teatrale «Perché camminiamo? E dove andiamo?» con la Banda Osiris, Telmo Pievani e Federico Taddia. Durante il festival ci saranno stand di associazioni, mercato contadino (domenica dalle 9 alle 19), street food ed artigianato locale. Tutti gli appuntamenti si terranno anche in caso di maltempo.

COMPIANO

A CERESETO UNA GIORNATA DEDICATA AI VIOLINI
Domenica a Cereseto giornata dedicata ai violini e al mondo che li circonda. Dalle 10 apertura di una mostra, nei locali della trattoria Solari, di antichi violini e ghirlande con illustrazione da parte della scuola dei liutai di Colorno. Nel pomeriggio dimostrazioni sulla costruzione dello strumento e prove dal vivo del suono con alcuni violinisti del gruppo Lorno che interpreteranno alcuni brani della musica di montagna.

CORNIGLIO

Tante le proposte, anche questo weekend, per scoprire uno dei luoghi più suggestivi e incontaminati della provincia: la foresta dell’Alta Val Parma. Per chi desidera una domenica di relax e svago, al Rifugio per tutta la giornata saranno presenti i cavalli del Ranch Stella del Bosco, e sarà possibile effettuare passeggiate di diversi gradi di difficoltà per adulti e bambini.

FIDENZA
«GREEN PILATES» AL PARCO DEGLI OLMI
Appuntamento con il «green pilates» domenica mattina al Parco degli Olmi. Alle 9.30 l’istruttrice Barbara terrà una lezione gratuita all’aria aperta.

LANGHIRANO
DOMENICA ESCURSIONE SUL MONTE POLO
Domenica è in programma un’escursione al giardino fiorito del Monte Polo. Il ritrovo è alle 9 nel parcheggio della Lidl di Langhirano. Il costo è di 10 euro a persona. La camminata parte dal passo del Sillara, sopra Bosco di Corniglio, per arrivare in una panoramica terrazza fiorita sulla dorsale appenninica, che guarda da Reggio a Parma, dal Cusna al Marmagna. Per informazioni: Paola Casali 339 6820796.

LESIGNANO
IN FESTA CON LA FIERA DEL ROSMARINO
L'arrivo dell’estate, a Lesignano, non può non coincidere anche quest’anno con la tradizionale «Fiera del Rosmarino».
La comunità di Lesignano e dintorni e l’associazione «Il Rosmarino» sono pronte. Domenica cena all’aperto dalle 19,30, con stesso menù a cura dei cuochi del «Rosmarino», per poi ballare insieme all’orchestra «Rita Gessy». Dopo una pausa di alcuni giorni, infine, chiuderà il programma della settimana della Festa del Rosmarino la tradizionale Tortellata di San Giovanni, venerdì 23 giugno, cui seguirà lo spettacolo e i balli sulle note degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta insieme all’orchestre Cicci Condor: ingresso gratuito.

MEZZANI
 FESTA DEL CALCIO
festa al campo sportivo di Casale, per festeggiare i 30 anni dell’Sc Mezzani.  Domenica alle 9 torneo giovanile a gironi; alle 12.30 pranzo con menu per ragazzi ed adulti; alle 14 finali del torneo; alle 17 partita delle vecchie glorie del Parma contro il Mezzani; alle 19 aperitivo e alle 20 cena con tortelli e pesce di mare.

NEVIANO ARDUINI

IN MOTO PER AISIWH: DUE RUOTE E BENEFICENZA
Nona edizione, domenica, per il motogiro benefico “In moto per AiSiWH”, organizzato dal Motoclub Bazzano e dalla Scuola Nazionale Quad che ha sede a Bazzano. Il ricavato della giornata andrà a sostegno dell’Associazione Italiana Sindrome di Wolf-Hirschhorn (Aisiwh). Il ritrovo sarà alle 8,30 di domenica al bar “Snoopy” di Bazzano, per l’accoglienza e le iscrizioni: alle 9,30 inizierà il giro, il pranzo in piazza Matilde di Canossa a Ciano d’Enza alle 14. La quota, di partecipazione, 30 euro per pilota e 20 euro per passeggero, comprende assicurazione, pranzo e gadget. Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri 335 5831942 (Daniele), 328 667838 (Germano) oppure 348 4751034 (Davide).

PARMA
GOLESE A TUTTA BIRRA: MARATONA DEL DIVERTIMENTO
Continua la festa «Golese a tutta birra». Al campo Mordacci, a Baganzola, dalle 19.30, si potrà cenare con un menù ricco che comprende: tortelli d’erbetta, penne all’arrabbiata, chicche della nonna, grigliate, spiedini, roastbeef, alette di pollo, contorni e dolci. Per la giornata finale, quella di domenica, la serata inizierà alle 21.30 con il Festival Caraibico, giunto quest’anno alla settima edizione: nell'occasione si esibiranno ben sette scuole di danza di Parma e provincia. Lo spettacolo è presentato dal maestro Robby Ramazzotti e tra un’esibizione e l’altra ci sarà il tempo per il ballo libero per tutti. Durante tutti i giorni della manifestazione è presente il servizio bar dove si possono consumare caffè, amari e cocktails; ci sarà anche una zona dedicata ai più piccoli con i giochi di Gommaland, che saranno curati dall’Avis-Aido, e il ricavato andrà in beneficenza.

ALLEGRIA AL BARILLA CENTER
 Domenica alle 16.30 ultimo appuntamento con i Circus Days al Barilla Center: con «Diventare AnimAttori». Mago Gigo presenta un vero e proprio viaggio, per grandi e piccoli, all’interno del mondo dell'animazione. Lo spettacolo gratuito ruota intorno al gioco e alla voglia di mettersi alla prova. L’AnimAttore prova, sbaglia, riprova, suda e alla fine vince solo per il fatto di averci provato. Lo spettacolo usa dunque l'errore come mezzo per poter migliorare grazie al teatro di improvvisazione, la giocoleria, la magia, il sorriso e la capacità di non prendersi sempre troppo sul serio.

AL TEATRO DELL'ISTITUTO MARIA AUSILIATRICE COMINCIA "LIETE ARMONIE"
Saranno tre i concerti previsti nell'ambito della rassegna «Liete Armonie» organizzata dall'associazione Ensemble Gulli in collaborazione con l'Istituto Maria Ausiliatrice di via Saffi presso il cui teatro si svolgeranno i vari appuntamenti musicali tutti con inizio alle ore 21. Il primo appuntamento si terrà domenica 18 con l'Ensemble Gulli che eseguirà la «Trota» di Schubert: al violino Marina Mammarella, viola Giulia Arnaboldi, contrabbasso Agide Bandini, pianoforte Paola Bandini. Il secondo concerto è previsto per domenica 25 con il quartetto Barimar, fondato dal maestro Mario Barigazzi, e composto da Juri Vallara fisarmonica, Marina Mammarella violino, Agide Bandini contrabbasso, Tommaso Salvadori percussioni. Ospite della serata sarà il noto fisarmonicista parmigiano William Tedeschi con le sue armoniche. L' ultimo concerto è fissato domenica 2 luglio con «Nabucco». Si esibiranno l'Ensemble Gulli, diretto dal maestro Gregorio Pedrini ed il coro Arnaldo Furlotti di San Secondo. Tutti i concerti saranno ad ingresso libero.

ROCCABIANCA
NEL SEGNO DEL "RIPARTY"
Ultima giornata del Riparty a Roccabianca, l’evento giovane più originale della Bassa con i suoi tre giorni tra musica, arte, esposizioni, giocoleria, spettacoli danzanti, teatro, buona cucina e tanto altro. Domenica alle 10 il Carta Manent Festival con l’incontro “Come si costruisce un libro” a cura di Giulia Poli artigiana designer, “Il mondo della fanzine e dell’autoproduzione oggi”, il workshop “Crea la Fanzine Carta Manent n.0” con il Centro Nazionale Studi Fanzine , il workshop di incisione “Piccola Stamperia”, “Sogni a manovella” con Checkpoint Charlie, Tahin e Meninji, “Svolte di un museo magico”, il “Gioco sulla sintesi” di Emmedi.design. A mezzogiorno Pranzo di Fiume con pesce fritto al cartoccio. La sera finale del Riparty si concluderà con la musica live di Emily Collettivo Musicale e La Rappresentante di Lista. Il servizio di cucina sarà disponibile per tutta la durata del Riparty. Alla manifestazione hanno collaborato varie associazioni e circoli di Roccabianca: Circolo di Rifondazione Comunista, Caritas, gruppo di Protezione civile “Roccabianca per il Po”, Circolo Arci Faraboli e Associazione “A Piccoli Passi”. Il Riparty è sostenuto da numerosi sponsor, organizzato da RipartyRokka in collaborazione con Carta Manent Festival e il patrocinio del Comune di Roccabianca.

SAN SECONDO
IN ROCCA LO SPETTACOLO DI ADORNI
Domenica, alle 21.15, nelle ex scuderie della Rocca dei Rossi di San Secondo, appuntamento con lo spettacolo «Re-evolution 1.0» di Luca Adorni. Si tratta dell’ultimo evento del festival culturale «Salite nella Bassa» promosso dall’associazione Everelina con il patrocinio dei Comuni di San Secondo, Soragna, Roccabianca e Polesine Zibello. Il festival, iniziato il 15 maggio, ha fatto tappa nei quattro comuni con numerosi eventi che hanno riscosso successo e si chiude ora con questo spettacolo a San Secondo. Luca Adorni è approdato al teatro nel 2003 dopo aver frequentato vari corsi formativi presso Europa Teatri e in altre sedi italiane. Con la Compagnia del Calandrino ha portato in scena diversi spettacoli; ma oltre che attore è anche uno sperimentatore. L’obiettivo della sua arte e delle sue ricerche è quello di fondere in un solo prodotto musica, danza, video, teatro, letteratura e forme di comunicazione. Il suo sguardo è attento alle infinite sfumature e contraddizioni dell’uomo contemporaneo e della società in cui viviamo. Re-evolution è un punto interrogativo sulla situazione di crisi globale – di valori, di identità, di convivenza e sovrabbondanza – che il mondo attuale sta attraversando. Una riflessione sui motivi che spingono mlti ad appoggiare idee razziste, a degenerare in lamentele e autocommiserazioni sterili, ad atteggiamenti ostili nei confronti del diverso. Uno spettacolo che mostra come il diverso possa essere invece di stimolo a chi ha perso stimoli. Una performance unica che fonde testimonianze di vita reale e immagini surreali, interviste e passi di danza, suoni e luci. «Re-evolution 1.0» è stato prodotto da Luca Adorni in collaborazione con Europa teatri.

TABIANO
AL CASTELLO DI TABIANO VA IN SCENA L'OTTOCENTO
Domenica al Castello di Tabiano va in scena l’Ottocento. Dalle 15 i visitatori potranno ammirare una mostra di abiti ottocenteschi a cura di ” Il Chiacchierino ” e dell’associazione culturale salsese ” Noblesse Oblige “, accompagnati nei saloni affrescati da un’elegante dama in costume. Nel pomeriggio gli ospiti saranno accolti sulla terrazza panoramica e potranno visitare il maniero e partecipare a uno storico the dansant nei saloni affrescati con esibizioni di ballo e lezioni con Livia Ghizzoni. Info a www.tabianocastello.com e 348 8955378.

TORRECHIARA
IN VISITA GUIDATI DA "BIANCA"
Si può scoprire il castello di Torrechiara con guide in abiti medievali anche questa domenica, alle 10.30, 11.30, 16 e 17. Le visite di “Bianca vi Guida” costano 3 euro (più il biglietto di ingresso di 4 euro). In più dalle 8.30 si può visitare un caseificio locale nel mini tour del Parmigiano reggiano, e alle 10.30 si può visitare un prosciuttificio per scoprire il crudo di Parma (per informazioni telefonare al numero: 328.2250714).

TORRILE

PIC NIC SUL PRATO ALLA VILLA DEL FULCINO
Pic nic sul prato alla Villa del Fulcino di San Polo, sotto gli alberi del parco di via Buozzi. Per partecipare basta portare il pranzo al sacco e sarà disponibile un servizio bar.

© Riproduzione riservata

ALTRI EVENTI