×
×
☰ MENU
☰ MENU

Domenica di relax e divertimento nel Parmense: cosa fare?

ALBARETO
DUE SERATE DEDICATE ALLA BIRRA CON LA PROLOCO
La proloco di Albareto organizza due serate dedicate alla birra. Dal pomeriggio di venerdì fino all’alba di domenica birra, grigliate e musica dal vivo al parco dei Pini nella baita e nella pista della sede dell’associazione.

BARDI
CERCATORI DI FANTASMI NELLA FORTEZZA
I ghosthunters tornano alla fortezza di Bardi. Domani dalle 21, i ricercatori del paranormale si avventureranno nelle stanze del maniero: info@castellodibardi 3801088315 o 0525733021.

BEDONIA
MUSICA, SPORT E GASTRONOMIA SUL MONTE PENNA
Musica, sport e gastronomia sul monte Penna nei due rifugi aperti da venerdì per accogliere tutti quanti sceglieranno il crinale di confine per godersi un weekend respirando l’aria frizzante di primavera tra le verdi pinete e le faggete fiorite con la possibilità di raccogliere i primi porcini.
Nei due rifugi: quello del Faggio dei Tre Comuni del Cai e quello della casermetta del Penna fino all’imbrunire di domenica sono in programma escursioni e camminate organizzate con la possibilità di noleggiare racchette, scarponi e altre attrezzatura da montagna, abbigliamento sportivo e informazioni sul territorio.
Non mancherà una passeggiata con i cani da slitta e la buona cucina: a mezzogiorno grigliate, polenta con selvaggina, funghi freschi e pasta condita al sugo di cinghiale.
A merenda focaccia tipo Recco, torte dolci e salate, pizza, salumi, formaggi ed altri piatti tipici accompagnati da buon vino e da musica dal vivo proposta da abili fisarmonicisti tra i quali Michele e la sua band.

BORGOTARO
TREKKING DOG DAY SCOPRIRE IL CRINALE CON I NOSTRI CANI
Domenica edizione speciale del «Trekking Dog Day» alla scoperta del crinale in compagnia dei nostri amici a quattro zampe. Ritrovo dei partecipanti con relativi cani alla trattoria di Roccamurata di Borgotaro alle 9.30. Ora prevista per il rientro: 16-17 circa. Info: 339.7550371; roberto.bardini@trekkingtaroceno.it.

DOMENICA IL MERCATO DELLA VERSILIA DALLE 8 ALLE 20
Domenica, nel quartiere di San Rocco, dalle 8 alle 20, ci sarà un grande mercato straordinario, proposto dal Consorzio Versilia-Forte dei Marmi.


ESCURSIONE GUIDATA SUL MONTE PELPI CON IL CAI
Il gruppo Cai di Parma organizza domenica un’escursione sul Monte Pelpi. Ritrovo alle 8.45 in piazzale Castagnoli per il passo della Colla, da dove avrà inizio l’escursione della durata di 4 ore. Prenotare a Gabriele Nori, continori1@libero.it.



COLLECCHIO
BICICLETTATA NEL PARCO DEL TARO
Domenica si potrà percorrere in bicicletta le silenziose strade di campagna ed i percorsi sterrati del Parco fluviale del Taro. Il ritrovo è fissato alle 9 al parcheggio della Corte di Giarola in strada Giarola 11 con la partenza dell’escursione alle 9.30.
Il percorso seguirà l’itinerario della Ciclovia del Parco dalla Giarola fino ad Oppiano e ritorno sul medesimo tracciato.
Dopo l’escursione, per chi vorrà, sarà possibile visitare la Corte di Giarola e i Musei del Cibo qui collocati: Museo del Pomodoro e Museo della Pasta (ingresso a carico dei partecipanti).
L’escursione è inserita nel calendario di Camminaparchi 2018/2019 e la guida sarà Massimiliano Bravi. Attrezzatura richiesta: bicicletta (consigliata la mountain bike), scarpe ginniche o trekking e casco obbligatorio. Info e prenotazioni (obbligatorie): contattare Massimiliano Bravi (320/6350474 oppure maxguidafci@gmail.com).

AUTO D'EPOCA, SPIDER E BARCHETTE A RADUNO
Fine settimana all’insegna delle auto d’epoca per organizzazione della Scuderia Piloti del Ducato e della Scuderia Collecchio Corse nonché col patrocinio del Comune di Collecchio. Il raduno denominato «Circuito città di Collecchio», inserito nel raduno «Arie di Parma», si svilupperà a Collecchio da venerdì a domenica, sarà per autovetture rigorosamente scoperte (sport, barchetta e spider) ed avrà anche un risvolto gastronomico e naturalistico. Una manifestazione pressoché unica nel suo genere che coinvolgerà l’intero paese e rappresenterà un momento imperdibile per appassionati e curiosi. «L’amministrazione comunale – ha detto il sindaco Paolo Bianchi – ha colto l’occasione, unica e preziosa, di promuovere un’iniziativa di notevole interesse per un’ampia platea di appassionati e collezionisti, ma non solo. E’ questa un’occasione di festa capace di avvicinare generazioni diverse, ciascuna attraversata da una propria emozione. Un benvenuto a tutti coloro che sceglieranno di avventurarsi a questo evento, crocevia di esperti e curiosi alla scoperta di quanto l’ingegno umano è capace di mettere a frutto divertendosi). L’evento per tre giorni porterà a Collecchio una settantina di autovetture con equipaggi provenienti da tutte le regioni d’Italia. Sono arrivati venerdì, ieri ritrovo nel quartiere «Il Viale» con un tour sulle colline parmense con percorso di circa 130 chilometri. Puntate a Berceto ed a Calestano (conosciuta per il tartufo nero), sosta pranzo all’agriturismo Monte Prinzera, transiti a Marzolara, Torrechiara, Felino e Sala Baganza per poi ritornare a Collecchio. Il percorso sarà per la maggior parte su strade aperte alla circolazione (per seguire l’itinerario a tutti gli equipaggi varrà da un road-book) che i concorrenti dovranno percorrere ad una velocità non superiore ai 40 chilometri orari. In Piazza Repubblica dalle 17 alle 17,30 a Collecchio vi sarà l’esposizione delle vetture. In serata l’evento più spettacolare che coinvolgerà il cuore del paese: dalle 21 partiranno le vetture che effettueranno un circuito interamente transennato e chiuso al traffico ricavato all’interno del capoluogo, una passerella «eccellente» di auto d’epoca che non mancherà di attirare l’attenzione della gente. Il raduno si concluderà domenica mattina. Alle 9,30 le vetture si ritroveranno nel quartiere Il Viale da dove partirà un breve tour per arrivare alla Villa del Ferlaro. In chiusura si svolgeranno le premiazioni.

COLORNO
ANTICO MERCATO CONTADINO IN PIAZZA GARIBALDI
Antico mercato contadino, con i produttori a km0, domenica, dalle 9 alle 18, in piazza Garibaldi a Colorno. Ci saranno gli agricoltori della zona che proporranno prodotti di stagione.

GRANDI OSPITI AL FESTIVAL DELLA LENTEZZA
Colorno rallenta il ritmo delle lancette dell’orologio nel weekend per riassaporare il piacere dell’incontro, del dialogo, del confronto e della cucina ospitando la tre giorni del Festival della Lentezza. Nei cortili della Reggia ci saranno grandi personaggi – tra loro Samuele Bersani, Umberto Galimberti, Cecilia Strada, Erri De Luca e Paolo Fresu – che si inseriranno in un programma fitto di appuntamenti, spesso contraddistinti da azioni semplici, per prendere nuovamente possesso del proprio tempo.
Tema centrale di quest’anno il coltivare, inteso in tutte le sue lentissime accezioni: non solo quella strettamente agricola, ma pensato anche come il restituire il giusto ritmo alle cose tra incontri, presentazioni di libri, spettacoli, documentari, musica, arte di strada, laboratori per adulti e bambini, stand dei comuni virtuosi e spazi per artigiani sostenibili.
Iniziato venerdì e proeguito sabato, domenica tanti altri appuntamenti dalle 9.30 sino a sera tra i quali spiccano alle 15.30 nell’anfiteatro la conferenza La guerra tra noi con intervista di Franco Bassi a Cecilia Strada di Emergency e alle 21.30 nel terzo cortile della Reggia il concerto di Paolo Fresu che, con la lentezza della tromba accompagnato dal pianista-bandoneonista Daniele Di Buonaventura, chiuderà il festival. L’Aranciaia ospiterà i documentari sull’agricoltura: la proiezione di Con i piedi per terra di Andrea Perdicca, domani alle 14.30, e Hunger for Bees di Silvia Luciani, domenica alle 17.30. Quasi tutti gli appuntamenti della manifestazione – il cui programma nel dettaglio con tutti gli orari è consultabile sul sito www.lentezza.org – saranno ad ingresso gratuito, mentre per i laboratori è obbligatoria la prenotazione.

ARTE E STORIE DA SCOPRIRE TRA I BORGHI
Arte e storie di uomini tra i borghi di Colorno: è questo il nome della passeggiata guidata in compagnia della guida turistica Giacomo Galli. Domenica alle 15, costo 7 euro a persona. Si consiglia la prenotazione: 329.0027969.

CORNIGLIO
UN'ESCURSIONE TRA ANTICHI SENTIERI
Partirà domenica mattina da Mossale Superiore l’escursione alla scoperta degli antichi sentieri che per secoli hanno collegato i borghi montani dell’Alta Val Parma con la Val Bratica e la Val Cedra. Info: 3298674967, paolabondani@gmail.com.

LAGDEI
DUE GIORNATE DEDICATE ALL'ARTE DEGLI ORIGAMI
A Lagdei un week end dedicato all’origami, con Federico Scalambra, grande esperto di Favoledicarta.it, che  anche domenica farà due laboratori per avvicinarsi a questa arte. Domenica alle 10, laboratorio in movimento all’aperto nella piana di Lagdei. Prenotazioni obbligatorie 328 5348982 - info@favoledicarta.it.

LANGHIRANO
FESTA NEL BORGO DOMENICA A CURA DELL'AVOPRORIT
Domenica, dalle 17 in poi, in piazza Garibaldi a Langhirano c’è la Festa nel Borgo, organizzata dalla sezione langhiranese dell’Avoprorit, con torta fritta, salumi e tanta musica.

MEDESANO
SI BALLA  SOTTO LE STELLE CON  JASMINE FURLOTTI
Si balla sotto le stelle domenica sera a Medesano in piazza Marconi. L’evento è finalizzato alla raccolta fondi per sostenere il progetto di accoglienza di bambini provenienti da Chernobyl. Il programma di «Ballando sotto le stelle» prevede dalle 19 torta fritta e salume e dalle 20.30 esibizioni di ballo a cura di Dance Studio con la partecipazione di Jasmine Furlotti. In chiusura musica con Dj Skyro.

MEZZANI
PAELLA E PARTY AL CENTRO SPORTIVO
Tre giornate di festa da venerdì fino a domenica con il Mezzani calcio al centro sportivo comunale di Casale. Domenica alle 9 torneo giovanile a gironi; alle 12.30 pranzo con menu per ragazzi e genitori; alle 14 finali dei tornei; alle 19 zumba party; alle 20 cena con tortelli, pesce di mare, grigliata mista e tagliata di cavallo e alle 21.30 spettacolo con il bollaio matto Yuri Bussi e l’arpista Pippi in Bubble Mezzani. Tutte le serate sono ad ingresso gratuito.

MONTICELLI
«SALOTTO DEL LALLO» DUE SERATE DI BALLO LISCIO
Domenica a partire dalle 21, il «Salotto del Lallo» di via Marconi, liscio. Per informazioni, contattare Lallo Contardi (338/8779347).

NOCETO
ADUNATA PROVINCIALE DEGLI ALPINI
Dopo 50 anni il paese di Noceto torna ad ospitare l’adunata provinciale degli alpini. Molte le iniziative che hanno preceduto l’evento che avrà il suo clou sia sabato che domenica 17 giugno in una festa che coinvolgerà tutta la comunità, le associazioni, i giovani, un’opportunità per celebrare il grande e valoroso impegno degli Alpini, un Corpo militare dalle tradizioni gloriose, saldamente intrecciate con la storia nazionale e profondamente radicato nei sentimenti degli italiani. L’evento sarà dedicato a Romualdo Adami Medaglia d’Argento al V.M. e reduce di Nikolajewka a cui è intitolata anche la Baita di Noceto. Main sponsor l’azienda Casone. Domenica 17 ammassamento alle 8.30, alzabandiera, sfilata per le vie del paese, carosello delle fanfare e ammainabandiera alle 12.30 alla Baita. Alle 16.30 l’esibizione dei paracadutisti.

OZZANO
UNA DOMENICA NELLA NATURA DI MONTE DELLE VIGNE
Una domenica nella natura di Monte delle Vigne di Ozzano Taro. Dalle 10.30 alle 21, i fratelli Luciano e Massimo Spigaroli, proporranno i loro salumi accompagnati dai vini di Monte delle Vigne, per una speciale wine experience che offrirà anche la possibilità di degustare diverse annate di vini come Nabucco, Callas o Cabernet Franc. A rendere ancora più magica l'atmosfera, la musica con DJ set fino al calar del sole. Per informazioni: Monte delle Vigne, via Monticello, 22, frazione Ozzano Taro - Collecchio, info@montedellevigne.it.

PARMA
SAN QUIRINO: "LA FAMIGLIA" MOSTRA FOTOGRAFICA
Ieri all’Oratorio di san Quirino in borgo Romagnosi è stata inaugurata la mostra espositiva «Famiglia», promossa dall’associazione Parmafotografica con il patrocinio del Comune: è inserita nell’ambito del progetto nazionale Fiaf (Federazione italiana associazioni fotografiche) dal titolo «Famiglia in Italia» che vede l’inaugurazione sul territorio nazionale di più di cento mostre a tema. Verranno esposti sedici progetti fotografici per raccontare le complesse e articolate sfumature della famiglia italiana.
La famiglia come luogo delle gioie e delle certezze, ma anche del disagio e della paura; rifugio trovato o ritrovato e radice da cui nutrirsi e crescere, sempre difficile sia da mantenere che da recidere. La famiglia è vista come prima stanza da attraversare per entrare nel mondo. La mostra sarà aperta anche domenica e sabato 23 e domenica 24 giugno, dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19, ad ingresso gratuito. Domenica, invece, nella sede dell’Avis San Leonardo in via Milano 34/a l’associazione Parmafotografica promuove, dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30, un incontro formativo con Gianni Rossi dove si imparerà le potenzialità di fotografare in raw e svilupparle in camera chiara.

A RAVADESE SERATE DANZANTI  CON LE ORCHESTRE COZZANI E POLISANO
Ravadese in festa nell’area parrocchiale, tra musica e cucina. Domenica con l’orchestra di Roberto Polisano. Servizio cucina con piatti tipici (tortelli di patate, spiedini, fritture di pesce e patatine).

DOMENICA LA MUSICA DI MAX TESTA  IN PISCINA
Alla piscina del centro sportivo «Ercole Negri», in via Pietro Cardani (zona Campus) domenica, a partire dalle 15.30, Max Testa, uno dei dj storici di Parma, allieterà la domenica dei bagnanti con il suo dj set.

DOMENICA LA TOSCA  DI PUCCINI  IN PIAZZALE PICELLI
Domenica, alle 17, la chiesa di Santa Maria del Quartiere in piazzale Picelli ospiterà la «Tosca» di Puccini, rivista in «salsa oltretorrentina». L’evento è promosso da «Viviamo l’Oltretorrente» e «Opera in piazza». Sul palco si esibiranno: Halla Margret, Giancarlo Bianconi, Paolo Canteri, Romano Franceschetto, la corale «Don Arnaldo Furlotti», l’orchestra Ensemble «Leandro Pedrini», il coro dei bambini dell’Oltretorrente «Puten pramsan» diretto da Gabriella Corsaro. L’incasso sarà devoluto alla Cri di Parma e andrà a sostenere le attività culturali in Oltretorrente.

ARCI GOLESE FESTA A TUTTA BIRRA
Tre giorni all’insegna della buona musica, dell’ottima cucina e del puro divertimento. Si rinnova l’appuntamento con l’attesa festa della birra denominata «Golese a tutta birra», giunta quest’anno alla decima edizione, organizzata dall’Arci Golese con il patrocinio del Comune. Domenica sera la festa chiuderà i battenti con l’esibizione degli «Asilo Republic-tributo a Vasco Rossi». L’ingresso è sempre gratuito e si cenerà tutte le sere con la cucina che vedrà al lavoro i tanti volontari del circolo Arci Golese. Tutte le sere, dalle 19.30, si cenerà con i tortelli d’erbetta, chicche della nonna, grigliata di carne, polpette di cavallo, roast-beef, alette di pollo, salumi, patatine fritte, dolci e, naturalmente, tanta birra. Spazio riservato anche ai bambini con i giochi gonfiabili di Gommaland. Il ricavato della manifestazione andrà a sostenere le iniziative dei gruppi Avis e Aido di Baganzola. Saranno presenti anche diversi stand di artigianato locale.

A VICOFERTILE FESTA SUL PRATO FINO A DOMENICA
Anche domenica a Vicofertile «27° Festa sul prato», organizzata dal Circolo “La Lanterna”: domenica dalle ore 19,30 l’Orchestra Rosella e Marco con in funzione un servizio cucina con piatti della miglior tradizione parmigiana. Sono aperte le prenotazioni tavolo per la grande tortellata di San Giovanni in programma sabato 23 giugno con l’Orchestra Nicola Marchese, telefonando nelle ore pomeridiane allo 0521.671168.



POLESINE


IL MUSEO DEL CULATELLO E ALTRI ITINERARI
A Polesine, da venerdì a domenica, dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30), all’Antica Corte Pallavicina di Polesine sarà possibile visitare il nuovo Museo del Culatello e del Masalèn. Info allo 0524936539 e al sito acpallavicina.com. Nel teatro Pallavicino di Zibello, sarà possibile visitare la mostra «Passaggi d’acqua – Navigazione e attività produttive dai canali di Parma al Grande fiume». Infine, sulla sponda opposta del Po, a Motta Baluffi,  domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, sarà aperto al pubblico il rinnovato Acquario del Po.

ROCCABIANCA
RIPARTY, DAL BURLESQUE ALL'EDITORIA UNDERGROUND E ROCKABILLY
Torna a Roccabianca l’appuntamento con il Riparty, la manifestazione giovane per l’ottavo anno crocevia di arte musica cultura e intrattenimento per tutti i gusti. Organizzata dal circolo Arci Faraboli di Roccabianca, quest’anno l’evento si svolgerà da venerdì a domenica 17 giugno nella piazza del paese dove si alterneranno incontri, spettacoli, concerti e le più varie manifestazioni artistiche. Domenica 17 giugno continua nel Riparty il Carta Manent Festival alle ore 18 con “La storia dell’editoria underground in Italia dal 1966 al 1977” a cura di Edizioni Il Frisco. In seguito l’incontro “Tuteliamo la salute pubblica: l’importanza dei vaccini” alle ore 19 e la conferenza su “Prigionieri del Fuori” cura del Centro Studi Movimenti di Parma. Chiuderà il Riparty la presentazione del nuovo cd dei Mé Pék e Barba “Vincanti”. Ogni giorno mercatini, spazi espositivi, mostre d’arte e cucina tipica. Per info e contatti: pagina facebook RipartyRokka, mail riparty@arcirokka.it , cell. 333/6734997.

SAN SECONDO
IN PIAZZA CON MAL E NEW TROLLS
Torna a Roccabianca l’appuntamento con il Riparty, la manifestazione giovane per l’ottavo anno crocevia di arte musica cultura e intrattenimento per tutti i gusti. Organizzata dal circolo Arci Faraboli di Roccabianca, quest’anno l’evento si svolgerà fino a domenica 17 giugno nella piazza del paese dove si alterneranno incontri, spettacoli, concerti e le più varie manifestazioni artistiche. Domenica 17 giugno continua nel Riparty il Carta Manent Festival alle ore 18 con “La storia dell’editoria underground in Italia dal 1966 al 1977” a cura di Edizioni Il Frisco. In seguito l’incontro “Tuteliamo la salute pubblica: l’importanza dei vaccini” alle ore 19 e la conferenza su “Prigionieri del Fuori” cura del Centro Studi Movimenti di Parma. Chiuderà il Riparty la presentazione del nuovo cd dei Mé Pék e Barba “Vincanti”. Ogni giorno mercatini, spazi espositivi, mostre d’arte e cucina tipica. Per info e contatti: pagina facebook RipartyRokka, mail riparty@arcirokka.it , cell. 333/6734997.

SCHIA

DOMENICA INAUGURA IL NUOVO INFOPOINT: TANTE ATTIVITA'
Domenica alle 11 al Camping di Schia sarà inaugurato il nuovo Infopoint dei Parchi del Ducato  e la vicina area didattica. Il programma prenderà il via sulle  note della Banda del Tizzone. Dalle 15 alle ore 18 «Scopribosco: la natura attraverso i sensi», attività gratuite per bambini.



TRAVERSETOLO
LA TAVOLA IMBANDITA TRA ESTETICA E STORIA
Domenica in Corte Agresti dalle 17 in poi si terrà un pomeriggio dedicato all’«art de la table». Alle 18 saranno premiati i vincitori del concorso fotografico «La tavola imbandita». Alle 18.30 apre la mostra «Lo spettacolo dell’arte del ricevere: a tavola con Brozzi, Minari e Ghiretti». A seguire un aperitivo.

© Riproduzione riservata

ALTRI EVENTI