×
×
☰ MENU
☰ MENU

Città, Bassa Appennino: Carnevale su carri, carretti e ciaspole L'agenda

Città, Bassa Appennino: Carnevale su carri, carretti e ciaspole L'agenda



BARDI
L'ALLEGRA INVASIONE DEI CARRI E DELLE MASCHERE
Inizia il conto alla rovescia dello spumeggiante Carnevale bardigiano che, anche quest’anno, è pronto a sorprendere tutti.
La 13ª edizione del «Carnevale itinerante», che vedrà coinvolte le amministrazioni comunali di Bardi, Bedonia, Compiano, e Farini D’Olmo, sarà realizzato, dalla stessa amministrazione, in collaborazione con il gruppo alpini e la Protezione civile. La manifestazione, iniziata nel Piacentino, raggiungerà l’apice del divertimento proprio domenica nel paese del celebre castello dei Landi, dove saranno di scena l’allegria e la voglia di condividere la magica atmosfera del carnevale. Alle 14.30 il ritrovo dei partecipanti dinnanzi alla «Casa della gioventù». Alle 15 il via alla festa con l’immancabile sfilata dei carri allegorici, dei gruppi e delle singole maschere per le vie del paese, con tanto di appassionante e divertente accompagnamento musicale. A conclusione della giornata, la consegna di un riconoscimento a tutte le maschere; infine il suggestivo falò alle 17.30 in piazza Vittoria. Info ed iscrizioni: contattare l’ufficio tecnico al 348.4013723.
In occasione del Carnevale il castello di Bardi sarà aperto, eccezionalmente, dalle 10 alle 17.

BEDONIA
MONTE PENNA: SONO APERTI I DUE RIFUGI
Sport, gastronomia e divertimento sul monte Penna. I due rifugi, quello del Cai del Faggio dei tre comuni e quello del Penna, sono pronti ad accogliere gli amanti della montagna sulle piste innevate. Nel weekend organizzate ciaspolate, gare da sci da fondo, camminate e ci sarà anche la possibilità di noleggiare cani da slitta.

CAVIGNAGA: DOMENICA IL VEGLIONCINO
Domenica, alle 15, festa di carnevale a Cavignaga con veglioncino per i bambini e le loro famiglie e dalle 20.30 si balla con l’orchestra spettacolo di Paolo Bertoli.

BERCETO
SFILATA DI CARRI
Feste in maschere a Berceto: domenica il centro del paese accoglierà, dalle 15, la sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati che si concluderà con la tradizionale festa, a cura della Pro loco, in piazza San Moderanno.



BORGOTARO

ESPOLODE L'ALLEGRIA DEL CARNEVALE
Ha preso avvio, fra maschere colorate, musica e coriandoli, la settimana grassa che porta per le strade il mondo alla rovescia: un appuntamento che ogni anno a Borgotaro grandi e piccini attendono con ansia, organizzando meticolosamente uscite e costumi, serate danzanti, feste e goliardie. Per tutto il weekend alle 22 aprirà i battenti il Palasabione, tendone allestito nel piazzale di fronte al Palaraschi dove sarà possibile trascorrere la serata in costume fra musica e luci. Domenica la tradizionale sfilata dei gruppi mascherati lungo le vie del paese, che verrà animata dalla musica del locale Corpo bandistico in costume e vedrà la presenza di numerosi gruppi per portare vivacità, colore ed allegria in tutte le strade: alle 15 è prevista la partenza da piazzale «Lauro Grossi», nel quartiere San Rocco, fino al centro storico. Nell’evento è inserita la sfilata dei bambini, che quest’anno avrà come tema i supereroi e si concluderà alle 16 nella vivace atmosfera del Palasabione con il «veglioncino» dei bimbi e la musica dei B-Side. Attesa poi alle 18 per la premiazione, nel tendone, delle maschere più belle e originali; la festa proseguirà dalle 19 con cena e musica live.



BUSSETO

BUSSETO SEMPRE PIU' BRASILIANA: DOMENICA LA SFILATA CONCEDE IL TRIS
Domenica terzo appuntamento con il Gran Carnevale di Busseto. Dopo il successo delle prime due domeniche, la kermesse organizzata dall’associazione »Amici della cartapesta e dalla Pro loco, col patrocinio del Comune e il sostegno di diversi sponsor prosegue con una nuova giornata di allegria. Domenica sarà una giornata ricca di eventi che inizieranno fin dal mattino con la 35ª «Strabusseto in maschera» organizzata dal Gruppo marciatori della Pubblica assistenza. Informazioni: 3384403982, 3392207775 e 0524.97575.
Anche il mercatino
Sempre in mattinata, dalle 9, mercatino d’antiquariato in piazza Verdi; dalle 11 giochi gonfiabili e trucca bimbi sempre in piazza Verdi dove, a mezzogiorno, aprirà l’«Angolo del ghiottone» dove tutti potranno gustare torta fritta, panini con salumi, salsiccia, spalla cotta, patatine fritte e bevande.
Dalle 14 inizierà la diretta dal palco della sfilata con i deejay di Radio Circuito 29. Quindi, alle 14.30, prenderà il via il corso mascherato con i grandi carri in cartapesta, i soggetti speciali, le bande musicali e i gruppi folkloristici, gli sbandieratori, i frustatori e i gruppi mascherati.
Numerosi ospiti
Tra gli ospiti della giornata sono previsti: le «Fruste infuocate» da Spilamberto che schioccano le fruste a tempo di musica; la filarmonica «Giacomo Puccini» di Palaia con majorettes; il gruppo mascherato «Le stelle del 1700» di Castel Goffredo con abiti da ballo in stile veneziano; il gruppo musici e sbandieratori Città di Asti «A.s.t.a.» (è il gruppo che rappresenta il Palio di Asti nelle manifestazioni ufficiali ed internazionali); la banda folkloristica con majorettes «Monviso» con straordinarie esibizioni.
Info e aggiornamenti si possono trovare sul sito carnevaledibusseto.it.

STRABUSSETO IL RITORNO DELLA MEZZA MARATONA
Torna domenica la «Strabusseto in maschera», seconda prova del circuito provinciale di corsa su strada, organizzata dal gruppo marciatori dell’Assistenza pubblica di Busseto. La mezza maratona è una delle sole due in calendario ed è certificata Fidal; visto il successo dello scorso anno, sono attesi al via centinaia di atleti anche da fuori provincia. Partenza alle 9.15 dallo stadio comunale di Busseto. In programma anche la camminata ludico-motoria (su percorsi da 6, 13 e 21 km e partenza libera). Premi in palio per chi batterà il record della gara.

CALESTANO

LE "CORSE IN AUTO" TRA LE SORPRESE DEL CARNEVALE
Domenica sarà la prima delle due giornate clou del Carnevale di Calestano. Alle 14.30, in via Mazzini, si raduneranno carri e maschere e partirà la sfilata che attraverserà dapprima la parte vecchia del paese per poi girare ampiamente in quella nuova toccando diversi quartieri. Anche quest’anno il grande impegno dei volontari del Comitato Carnevale ha portato alla realizzazione di diversi «carri» e di altrettanti «carretti». I temi saranno, come sempre, una sorpresa dell’ultimo minuto: di certo c’è che ce ne sarà uno riguardante il mondo delle corse automobilistiche. «Se ne vedranno comunque delle belle!» dice Emanuele Busi del comitato. Il divertente corteo, dopo aver animato le vie del paese, terminerà la sua corsa in piazza Manzoni dove sarà allestito un buffet di dolci tipici, panini e vin brulé. Dopo il ristoro, ultimo atto della giornata sarà la premiazione dei carri, delle maschere e dei gruppi mascherati più belli e simpatici. Si tornerà a fare festa il martedì grasso quando è prevista una tombolata, una nuova sfilata, il falò e la festa conclusiva. Le iniziative sono organizzate da volontari e associazioni riunite nel Comitato Carnevale che opera anche in collaborazione con la Pro loco.

IN TAVOLA TRIONFANO ANCORA I CAPPELLETTI
Montagne imbiancate e clima invernale ma cielo che si prevede sereno, sembra tutto pronto a Calestano per la seconda domenica della rassegna enogastronomica più golosa di febbraio, «Tanto di cappelletto».
La neve, che già lo scorso fine settimana aveva fatto la sua comparsa anche in paese, non ha fermato però i tanti golosi di cappelletti che hanno affollato le sale da pranzo i ristoranti agriturismi; e questa domenica si prevede il bis. Cappelletti come sempre, ma anche bolliti con le salse di una volta, arrosti, e specialità di famiglia diverse per ciascun locale; tutti i ristoranti coinvolti sono ancora a gestione famigliare e offrono la possibilità di gustare i veri sapori della tradizione di montagna di un tempo. E per chi vorrà trascorrere una domenica attiva, prima di sedersi a tavola, nella mattinata è in programma anche un’escursione della serie «Scarponi, cappelletti, e vin brulè». Il ritrovo è fissato davanti all’ufficio della Pro loco alle 9.30 (via Mazzini, zona Bar Mantovani e Fontana), da qui con breve trasferimento in auto si raggiungerà il valico di Cozzano da dove partirà la camminata che attraverso prati e boschi regalerà splendidi scorci panoramici sulla valle sottostante: destinazione il panoramico monte Vitello. Al termine dell’escursione (adatta a tutti) si rientrerà a Calestano e per chi vuole, si andrà a mangiare i cappelletti insieme (info e prenotazioni obbligatorie escursione 328.8166551).

COLORNO

LETTURE A CORTE DOMENICA PER I BAMBINI
Letture a corte per bambini, dai 4 ai 10 anni, domenica nella Reggia di Colorno. La duchessa Madame Elisabeth aprirà le porte del suo palazzo e racconterà storie. Info: 0521.312545.

COMPIANO
MEGA FRITTATA DOMENICA IN PIAZZA
E’ tutto pronto per la prima del carnevale compianese: rinfresco, sfilata e mega frittata della domenica grassa in piazza. Un weekend organizzato da amministrazione comunale e associazione culturale «La Gondola» di Sugremaro. Non mancheranno altri gruppi organizzati che arriveranno da paesi quali Bardi, Bedonia, Albareto, senza dimenticare i bimbi della scuola. La colonna sonora sarà affidata alla banda musicale di Bedonia “Glenn Miller” diretta da Daniele Cacchioli. La grande festa di domani sarà organizzata nella piazza del centro commerciale di Sugremaro con appuntamento a mezzogiorno per il raduno di carri e maschere e poi alle 13 un rinfresco per tutti. Alle 14 la partenza della sfilata per via Provinciale e tour nelle vie di Sugremaro e alle 16 premiazioni e bicchierata per tutti i concorrenti sulla terrazza del Bar Milan. Domenica, alle 11, ritrovo nel piazzale di Ponte di Isola e poi alle 11 tutti alla casa di riposo Rossi Sidoli per un allegro saluto agli ospiti. A mezzogiorno, nella piazza del castello, la storica mega frittata e la polentata gigante della domenica grassa dentro le mura del vecchio maniero. Poi la partenza dei carri per Bardi.

FONTEVIVO
UN WEEKEND MASCHERATO
Weekend in maschera tra Fontanellato e Fontevivo. Domenica alle 14 la festa si sposta in via Roma, a Fontevivo, con  i carri allegorici pronti a far salire «a bordo» tutte le mascherine.

FORNOVO
PIAZZA DEL MERCATO: QUI COMINCIA LO SHOW
Sfilata del Carnevale dei bambini, si replica. Domenica il secondo appuntamento per la della 63ª edizione. Bambini e adulti insieme in pista per animare, sui carri o nei gruppi a piedi, la seconda sfilata che partirà da piazza del Mercato, con ritrovo alle 14.30. Il corteo si chiuderà al Foro 2000.

LAGDEI
CON LE CIASPOLE ALLA SCOPERTA DELLA FORESTA
Le ultime nevicate hanno rivestito di un candido manto bianco l'Appenninico. 
Domenica, alle 9, di nuovo in pista  per scoprire «Il sonno della foresta» grazie ad una ciaspolata che porterà i partecipanti alla scoperta dei segreti della foresta. Scendendo nel cuore della foresta, si risalirà poi in zona ampia e panoramica per gustare il sole di metà febbraio che comincia quasi a mandare messaggi di primavera. Al rientro possibilità di pranzare assieme. Prenotazione obbligatoria contattando la guida Gae Nadia Piscina, al 3493251489.

LANGHIRANO
DOMENICA ROMANTICA A TORRECHIARA
Una domenica romantica a Torrechiara: i visitatori potranno partecipare alle visite guidate in abiti medievali organizzate da Assapora Appennino. A guidarli alla scoperta del maniero sarà Bianca Pellegrini. Le visite partiranno alle 10.30, 11.30, 14 e 15.

LESIGNANO
UNA DOMENICA SPECIALE CON IL DIALETTO
Domenica speciale con la Pro Loco di Lesignano, alla sala civica: alle 15, la festa di Carnevale sarà animata dalle scene di commedia dialettale a cura della “Compagnia dal Tremlòn”, che presenterà «Così non va Veronica», «Dal Dotor», «Na persona fideda» e «Divertiamoci con cappuccetto grosso».



PARMA
PARCO DUCALE, GRAN FINALE CON IL CARNEVALE ANSPI
Tutto è pronto dopo che i «maestri carristi» di numerosi circoli e oratori Anspi hanno lavorato per preparare i loro carri che sfileranno domenica durante il trentesimo «Carnevale Diocesano Anspi» che, dopo 24 anni, tornerà al Parco Ducale. Ricordiamo, infatti, che l'ultima edizione del Carnevale «in Zardén Pùbblich» risale al 1994.
Domenica, alle 14, in viale Toschi (pensilina) è previsto il ritrovo dei carri allegorici: il vescovo, monsignor Enrico Solmi, benedirà tutti i presenti ed i carri e darà il via alla tradizionale sfilata. Per la prima volta il corso mascherato di Parma che sarà composto da un quindicina di carri, e tante mascherine e famiglie in costume, entrerà «Dedlà da l'acua» nel nostro caratteristico e pieno di storia oltretorrente cittadino.
Da viale Toschi, dopo avere percorso il Lungoparma, si svolterà a destra sul Ponte di mezzo, si entrerà con il corso mascherato nell'Oltretorrente, percorrendo via D'Azeglio, piazzale Santa Croce, per svoltare in viale Pasini ed entrare nel parco Ducale dallo stesso viale. La sfilata finale sarà lungo il viale centrale del Parco Ducale dove, per ben due volte, il corteo sfilerà davanti alla giuria, presieduta dalla maschera di Parma e da un gruppo di personaggi istituzionali, dello sport e dello spettacolo della nostra città, che daranno un voto ai carri e incoroneranno il Re e la Regina del Carnevale 2018. Per la prima volta verranno distribuiti da mascherine Anspi tanti piccoli omaggi ai partecipanti.
Una bella festa completamente gratuita per tutti, alla quale i carristi invitano insieme a tutti i volontari Anspi, tutta la cittadinanza a partecipare. I carri provengono dai circoli di Mezzani Inferiore, Coenzo, Sorbolo, Ozzano Taro, oltre ai carri dei nostri quartieri di Parma e dei circoli cittadini. Ricordiamo, infine, che in caso di maltempo la manifestazione si terrà sabato 17 febbraio.

SAN PANCRAZIO, SFILATA DI CARNEVALE E GRAN FALO'
San Pancrazio festeggerà domenica il Carnevale con un pomeriggio all’insegna del divertimento più assoluto. Dalle 15, dal cortile della parrocchia, prenderà il via la sfilata con il carro per le viee del quartiere. Durante il percorso verranno effettuate alcune soste, per permettere ai ragazzi del catechismo di esibirsi in alcuni divertenti spettacoli. Alle 18, nel campo parrocchiale, verrà acceso il falò e potranno essere gustati i dolci tipici offerti dall’Avis San Pancrazio e dal circolo Arci Di Vittorio.

CANDY ROSE E I SEGRETI DEL BURLESQUE AL COHIBA CLUB
Sensualità, ironia e intelligenza. Perseguendo l’obiettivo di sviluppare la presa di coscienza della propria femminilità. Tutto questo, e tanto altro ancora, è il burlesque, ovvero quando l’arte della seduzione va di pari passo con lo stile e la simpatia, senza alcuna parvenza di volgarità. Domenica, dalle 17, il «Cohiba club» di via Primo Carnera 15/a (zona ex Salamini), ospiterà uno stage della burlesque performer «Candy Rose». L’evento è organizzato da Betty Rose e dallo staff del Cohiba club.

PONTETARO
DOMENICA IL PRANZO DEL CINGHIALE
Cucine già al lavoro per il «pranzo del cinghiale» di domenica alle 12.30 al Circolo Ricreativo Pontetarese: iscrizioni entro oggi.

SAN SECONDO
LA BANDA ANIMA LA SFILATA  DEI CARRI
Domenica grande festa di Carnevale a San Secondo. Alle 14 sfilata dei carri e del corpo bandistico «Vito Frazzi» e animazione in piazza Garibaldi e, dalle 16 alle 19, festa di Carnevale alla scuola materna (riservata ai bambini della materna e del nido).

SCHIA
LA MAGIA DELLA NEVE PORTA TUTTI SULLE PISTE DA SCI
La neve, quella vera, è finalmente caduta sulle pendici del monte Caio e Schia si prepara ad un weekend da tutto esaurito. La stazione sciistica tizzanese (ricoperta da un manto bianco che va dai 70 centimetri alla partenza degli impianti al metro sul crinale) si prepara ad accogliere gli sciatori con l’intero carosello sciistico in funzione: gireranno a pieno ritmo, dalle 9 alle 16.45, lo skilift e il tapis roulant del Campo Scuola e la seggiovia Pian delle Guide, mentre intorno alle 10 entrerà in funzione anche lo skilift Prato Grosso. Aperto, anche se solo parzialmente, il Parkaio Snowpark, paradiso per snowbaorder e freerider gestito dal Caio Riders Snowboard Club.
Ciaspolate
Ma Schia non è solo sci: tante le escursioni in programma per il fine settimana. 
Domenica, alle 9,30, «Ciaspole divertenti nel Parco», una ciaspolata divertente e di medio impegno dedicata a tutti: un pizzico di fatica in salita, ma in discesa il divertimento è assicurato ciaspolando lungo emozionanti percorsi fuori traccia nella neve. Alle 15.30 l’ultima ciaspolata inserita nel programma di Macigno Vivo: «Ciaspole divertentissime per tutti», una ciaspolata facile dedicata in particolare alle famiglie e ai bambini per vivere le prime emozioni sulla neve con le ciaspole e non. Per info e prenotazioni (obbligatorie) contattare la guida al 3384406874 oppure via mail a marcellocantarelli@virgilio.it.
Anche il gruppo guide del monte Caio organizza, per domenica, una bella giornata all’insegna del divertimento con le ciaspole ai piedi e del buon cibo: partirà alle 10 dal Camping Schia una ciaspolata a favore dell’associazione Snupi, la onlus che opera per dare sostegno ai pazienti colpiti dalle nuove patologie intestinali. Al rientro, alle 14, si potrà gustare un ottimo pranzo a base di polenta e cinghiale al Camping, dove domani sera è in programma una festa di carnevale. Info: 0521.860115.

SISSA
LABORATORI, GIOCHI MERENDA, MUSICA E CORIANDOLI
Festa di carnevale domenica alla Casa della Gioventù di Sissa, a fianco della chiesa parrocchiale. Alle 15.30 accoglienza, alle 16 giochi e laboratori a Nottingham, alle 17.15 merenda con ciò che ciascuno porterà da casa e dalle 17.30 alle 18 spazio a musica e coriandoli.

SORAGNA

GIOCHI E BALLI IN MASCHERA ALL'ORATORIO
Domenica, all’oratorio Giovanni XXIII di Soragna si terrà la tradizionale festa di Carnevale: dalle 15 il salone parrocchiale ospiterà giochi e balli in maschera, insieme ad una ricca merenda. Come ogni anno, sarà inoltre premiata la maschera più originale indossata nel corso del pomeriggio.

SORBOLO
AL PALAARISI CARNEVALE CON GOMMALAND
Carnevale con Gommaland domenica, dalle 15 alle 19, al PalaArisi di via Gruppini a Sorbolo. In programma baby dance, laboratori ludici, truccabimbi e sculture con i palloncini. Appuntamento organizzato in collaborazione con Csi.

TIZZANO
I MILLE COLORI DEI BAMBINI MASCHERATI
Domenica il coloratissimo Carnevale prenderà il via alle 14.15 davanti alla gelateria Coppa d’oro di via Europa Unita. Alle 15.15 maschere e mascherine partiranno sui carri alla volta di piazza Roma, per il lancio delle caramelle. Per tutto il pomeriggio si esibirà la Banda del Tizzone con le majorettes.

TORRILE
«AL MÒRT IN CÀ» DOMENICA ALLA SALA CIVICA
Domenica, alle 16, alla sala civica Impastato, «Al mòrt in cà» con la compagnia Pizolés e la Zónta.


TRAVERSETOLO
TUTTI IN MASCHERA TRA LETTURE E SFILATA DI CARRI
Traversetolo si prepara a festeggiare il Carnevale. Domenica l’oratorio parrocchiale organizza la grande festa di Carnevale: nel primo pomeriggio ci sarà sfilata di quattro carri seguita da giochi in piazza Fanfulla e la distribuzione di dolci per tutti i bambini.

© Riproduzione riservata

ALTRI EVENTI