×
×
☰ MENU
☰ MENU

Agli “Aperitivi della conoscenza” buchi neri, big bang e altre singolarità

22 giugno: agli “Aperitivi della conoscenza” buchi neri, big bang e altre singolarità

Sarà dedicato a Buchi neri, big bang e altre singolarità il prossimo appuntamento degli Aperitivi della conoscenza, gli incontri divulgativi del mercoledì dell’Università di Parma.

Mercoledì 22 giugno alle 17.30 al ParmaUniverCity Info Point, il punto di informazione e accoglienza dell’Ateneo nel Sottopasso del Ponte Romano, ne parlerà Massimo Pietroni, docente del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche dell’Università di Parma.

Così il prof Pietroni illustra l’incontro: “I buchi neri, come il Big Bang, rappresentano i limiti alle nostre conoscenze attuali sullo spazio e sul tempo. La descrizione completa di questi fenomeni sfugge alle teorie attuali, che si scontrano contro ostacoli denominati ‘singolarità matematiche’. Per superarli, sarà necessario conciliare tra loro i due pilastri della rivoluzione della fisica del XX secolo: la teoria della relatività generale e la meccanica quantistica. La meta è ancora lontana e, nell’attesa di trovare una soluzione, i fisici hanno imparato a convivere con la propria ignoranza in modo creativo ed efficiente al tempo stesso. In questa chiacchierata racconterò questa navigazione ai limiti della conoscenza, mostrando come questa ci ha portato, in questi ultimi anni, ad approfondire la nostra conoscenza del cosmo, in attesa che una futura scienziata prenda il testimone di Einstein e sciolga l’enigma delle singolarità”.      

Gli “Aperitivi della conoscenza” sono aperti a tutti gli interessati e sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Info:

https://www.facciamoconoscenza.unipr.it/

Gli “Aperitivi” sono presenti anche sui canali social Facebook, Instagram e Twitter “Facciamo conoscenza”.

 

© Riproduzione riservata

ALTRI EVENTI