Eventi di oggi

Parma, la città del profumo Una storia lunga due secoli

  • DATA - ORA INIZIO:07/12/2019 17:00
  • DATA - ORA FINE:07/12/2019 19:00
Parma, la città del profumo Una storia lunga due secoli

Città del profumo lo è da almeno due secoli, Parma. Una cultura che affonda le proprie radici nell’epoca di Maria Luigia ed è poi proseguita con la nascita di numerose aziende specializzate. 
Parma celebra il profumo con una rassegna ideata da Cna, in collaborazione con Mouillettes&Co. Due i percorsi espositivi che caratterizzeranno l’evento «Parma, la città del profumo», progetto inserito nella programmazione ufficiale di Capitale della Cultura 2020. Il primo sarà inaugurato domani, alle 17, al Museo Glauco Lombardi: «Dalle origini ai giorni nostri» è una mostra – visitabile fino al prossimo 22 marzo - che racconta la filiera privilegiando l’aspetto storico. Il secondo percorso, dal titolo «L’Evoluzione e la Modernità», verrà inaugurato negli spazi di Ape Parma Museo il 1° aprile 2020 e sarà incentrato sulla valorizzazione e la conoscenza dello straordinario patrimonio attuale, che fa della nostra città una vera e propria capitale italiana del profumo. Ad Ape Parma Museo, l’esposizione resterà aperta fino al 30 giugno 2020. «La tradizione del profumo e della sua filiera, così viva a Parma anche se purtroppo ancora poco conosciuta, si innesta perfettamente nelle linee produttive, culturali e di stile della nostra città» ha affermato l’assessore comunale alla Cultura, Michele Guerra. Il programma prevede visite guidate alle mostre nei week end, percorsi olfattivi che si svilupperanno nel centro storico, ma anche conferenze ed incontri nelle aziende, aperti a tutti. «L’obiettivo è valorizzare e riscoprire i luoghi depositari di questo straordinario patrimonio» ha osservato Paolo Giuffredi, presidente di CNA Parma, accanto ad Emanuela Rupi di Mouillettes&Co ed a Gianluca Cavalieri della Cavalieri&Amoretti-Pusterla 1880.