20°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Simona Ventura torna alla Rai con "The Voice"

televisione

Simona Ventura torna alla Rai con "The Voice"

Meghan Markle avrebbe partorito il "Baby Sussex". L'annuncio a Pasqua

gossip

Meghan Markle avrebbe partorito il "Baby Sussex". L'annuncio a Pasqua

1commento

Regio, la serata di Federico Buffa. Guarda chi c'era

SPETTACOLI

Regio, la serata di Federico Buffa. Guarda chi c'era

Notiziepiùlette

Offerte di lavoro gelataio

LA BACHECA

Ecco 63 annunci per chi cerca lavoro

Data - Ora inizio 18/11/18 - 23:00

Data - Ora fine 18/11/18 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

Dove Parma e provincia

WEEKEND

Passeggiata fra i misteri di Parma, gara di torte, gran finale di November Porc a Zibello: l'agenda

Week end a Parma e in provincia

Foto d'archivio

Ricevi le news
0

BARDI
LA "TURTA DE CORI" TORNA GRANDE PROTAGONISTA
In occasione del quarto compleanno degli «Amici della Parrocchia di Bardi» che si terrà domenica a partire dalle 15.30 alla Casa della Gioventù, il gruppo, in collaborazione con la Parrocchia, darà vita al 2° concorso gastronomico per la premiazione de «I Sapori e profumi del nostro territorio - torta di verze bardigiana (turta de còri)».
Una giuria di esperti avrà dunque il compito di scegliere e premiare le prime tre torte che, rispettando gli ingredienti della torta di verze della tradizione Bardigiana De.Co, saranno valutate migliori per aspetto visivo, profumo e aroma, ma anche consistenza al taglio, gusto, equilibrio tra gusto e sapori. Il concorso sarà supportato da un rigoroso regolamento, che offre a tutti la possibilità di partecipare alla speciale competizione. I prodotti presentati dorranno essere una produzione casalinga non industriale, pena la squalifica; per partecipare occorrerà presentare ai responsabili degli Amici della Parrocchia di Bardi, entro le 15,30 di domenica la propria torta di verze» compilando un apposito modulo, contenente nome, cognome, indirizzo, numero telefonico e scheda con gli ingredienti utilizzati.
L’attenta giuria culinaria procederà, poi, agli assaggi necessari delle torte, a loro presentate in forma anonima, e provvederà a formulare una classifica assegnando dei voti da 1 a 10.
Le torte consegnate, possibilmente all’interno di cartone o teglia usa e getta, non verranno restituite ma saranno distribuite al pubblico presente in occasione dell’assegnazione dei premi, alle 17 circa, alla Casa della Gioventù di Bardi durante la festa di compleanno degli Amici della Parrocchia.
Alle migliori 3 torte verranno assegnate tre targhe in ricordo.
È vietato l’utilizzo di qualunque tipo di emulsionante, edulcorante, colorante, conservante o additivo chimico, o di preparati e semilavorati di tipo industriale. Info e iscrizione al mobilificio Bertorelli: 0525-72371. 

BEDONIA
I FRUTTI DELLA TERRA PORTATI COME DONO IN CHIESA
Gli agricoltori di Bedonia e di gran parte della Alta Valtaro e dell’Alta Valceno, si ritroveranno domenica mattina alle 9,45 nel piazzale di San Marco per poi, alle 10 nella Cripta della Basilica di San Marco di Bedonia, per partecipare alla celebrazione della festa del ringraziamento.
Prima allineeranno i loro mezzi da lavoro sul grande piazzale del tempio e poi entreranno accompagnati dai loro sindaci, dalle altre autorità civili e militari, dai tecnici del consorzio Agrario, da quelli della Coldiretti e da alcuni funzionari delle associazioni agricoltori del comprensorio per assistere alla funzione a loro dedicata.
Il rettore e parroco di Bedonia monsignor Lino Ferrari accoglierà i presenti e monsignor Domenico Berni il vescovo di Bedonia per molti anni missionario in Perù presiederà la celebrazione della Messa solenne.
Al momento dell’offertorio i fedeli porteranno in processione all’altare i doni ed i frutti della terra che poi verranno distribuiti dai volontari della Caritas Bedoniese ai più bisognosi. Una suggestiva e secolare tradizione che Bedonia ha conservato nel tempo, un segno tangibile di riconoscenza a Dio per il raccolto accompagnato dal canto e dalle preghiere.
La festa del Ringraziamento è una cerimonia molto sentita dagli abitanti della nostra montagna che ogni anno celebrano con devozione: scendono a valle con i loro attrezzi e con i mezzi da lavoro per ringraziare la Madonna della Consolazione per il buon raccolto e per chiederne attraverso questi gesti la protezione. La funzione si concluderà con la benedizione dei mezzi e dei loro conducenti. 

BORE
APPUNTAMENTO CON LA GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO
Si rinnova a Bore l’appuntamento con la tradizionale «giornata del Ringraziamento», che verrà organizzata domenica dalla Coldiretti. Centrale sarà l’appuntamento con la Santa Messa, e la conseguente offerta all’altare dei prodotti della terra, ed il raduno di mezzi agricoli.

BORGOTARO
ESCURSIONE ALLA RISERVA DEI GHIRARDI
Domenica si terrà un’escursione guidata fra le querce monumentali all’interno della Riserva dei Ghirardi, per conoscere le loro caratteristiche, gli animali che vi trovano rifugio e la vegetazione intorno. Il ritrovo è previsto alle 10 nel centro visite della Riserva a Pradelle di Porcigatone. Per info 349 7736093.

CALESTANO
ESCURSIONE GUIDATA AI «SALTI DEL DIAVOLO»
La Fiera del Tartufo di Fragno è terminata domenica scorsa, proseguiranno invece ancora per due settimane le escursioni guidate nei boschi del tartufo. Questa domenica il programma propone «Quattro salti con il Diavolo»: bella escursione ad anello che condurrà alla scoperta dei misteriosi «Salti del Diavolo». Prenotazione obbligatoria Giacomo 347-7553053.

COLORNO
VISITABILI LE MOSTRE DELLA RASSEGNA COLORNOPHOTOLIFE
Sono visitabili le mostre della rassegna ColornoPhotoLife. Al piano nobile della Reggia e nell’appartamento del Duca visite guidate alle 10, 11, 15, 16 e 17 delle mostre di Gianni Berengo Gardin, Hazel Kingsbury Strand, Enrico Genovesi, Gisella Congia, Stefania Adami, Anna Alvoni, Lucia Castelli, Fabio Moscatelli e Farida Saglia. Nell’appartamento del principe visite (10-12 e 15-18) delle mostre di Luigi Briselli, Giuseppe Codazzi, Nicoletta Cotechini e Lab di cult Fiaf 032. In Aranciaia domenica (10-12 e 14.30-17.30) visitabile il Rural project di Davide Grossi e le foto dei laboratori Fiaf di Parma, Reggio, Marche e Liguria.

FONTANELLATO
LABORATORIO CREATIVO ALL'ORATORIO
Appuntamento domenica alle 15,30 in oratorio a Fontanellato per un nuovo laboratorio creativo. Sotto la guida degli educatori, bimbi e ragazzi potranno divertirsi con tanti vasetti da decorare.

LANGHIRANO
VISITE GUIDATE AL CASTELLO DI TORRECHIARA
Domenica tornano al Castello di Torrechiara le visite con guide in abiti medievali organizzate da Assapora Appennino. Le visite si terranno alle 10.30, 11.45 e 14.30. Il Castello sarà aperto dalle 10 alle 16.

PARMA
ALLO SPAZIO A PROSEGUONO I MONOLOGHI DELLA MATITA
Proseguono allo «Spazio A», di via Melloni 1/a, «I Monologhi della Matita», con la presentazione di «Argh», primo volume dell’Opera Omnia degli Scarabocchi di Maicol&Mirco, edito da Coconino Press. Domenica alle 18, insieme alla presentazione, mediata da un ospite a sorpresa, saranno in mostra alcune delle tavole originali degli Scarabocchi uscite per la rivista Linus. Nella sala interna, in collaborazione con Ciac, verrà ospitata la mostra «Art.10», esposizione di tavole e opere di artisti di Parma volte a comunicare, informare e discutere del recente decreto su politiche migratorie e sicurezza. ingresso libero e gratuito.

IL FILODIJUTA DOMENICA APRE IL MERCATINO DI NATALE
Dalla biancheria per la casa ai corredi, dai tessuti indiani all’artigianato bengalese. Sono solo alcuni degli oggetti che si potranno trovare all’Emporio solidale di Natale che aprirà i battenti domenica in piazza Salvarani a Baganzola. Realizzato dall’associazione «Il Filodijuta», rimarrà aperto fino al 31 dicembre dal lunedì alla domenicanegli orari 9-12.30 e 15-19.30.

PARMA NOIR: PASSEGGIATA TRA DELITTI E MISTERI STORICI
Una suggestiva domenica all’insegna del «giallo» tra le strade del centro storico. Si chiama «Parma noir-Delitti e misteri della città ducale dal Medioevo all’800» ed è l’avvincente camminata promossa per domenica dall’associazione culturale «Memorie di Parma», presieduta dall’architetto Manrico Bissi. Il ritrovo è fissato alle 14.30 nel cortile della Pilotta con la partenza prevista alle 15; la conclusione sarà verso le 18 in Sant’Ulderico.
Chi era Giacopino da Beneceto, e perché nel 1248 uccise il notaio Andrea Borgarelli? E’ vero che l’anarchico Luigi Lucheni, assassino dell’imperatrice Sissi nel 1898, aveva origini parmensi? Quali prove portarono all’arresto di Pietro Cavalli per l’omicidio del consigliere Gaspare Bolla nel 1874? Il delitto aveva un movente politico? Come venne assassinato il colonnello Luigi Anviti? A queste e tante altre domande, risponderanno i volontari dell’associazione «Memorie di Parma».
L’architetto Manrico Bissi condurrà i partecipanti in uno speciale percorso nella «Parma in giallo», visitando tutti quei luoghi nei quali aleggiano ancora gli echi degli antichi crimini che scossero la società parmigiana dal medioevo all’800. Delitti irrisolti, omicidi rimasti senza un colpevole, persone arrestate e condannate benché innocenti: sono davvero tante le «crime stories» che popolano il passato di Parma.
Particolarmente ricco di «cronache nere» fu il tardo Ottocento, periodo in cui la frustrazione di molti garibaldini e mazziniani, delusi dagli esiti monarchici del Risorgimento, diede nutrimento al terrorismo anarco-rivoluzionario, la cui matrice fu poi riconosciuta, a torto o a ragione, in diversi delitti che insanguinarono la Parma di fine secolo.
«Memorie di Parma» è un’associazione culturale che si occupa di promuovere e valorizzare la conoscenza dell’immenso patrimonio culturale del nostro Paese, con particolare interesse per l’antico territorio ducale di Parma e di Piacenza. E’ gradita la prenotazione via mail (memoriediparma@libero.it) o sms (331/9661615) per ragioni organizzative. La camminata sarà comunque aperta anche a chi non si fosse preventivamente iscritto. Info: www.memoriediparma.it.

UN MUSEO A MISURA DI BAMBINO
Domenica alle 16, nella sede di Fondazione Cariparma (Strada al ponte Caprazucca, 4) terzo appuntamento del cartellone autunnale “Un museo a misura di bambino. Laboratori didattici per bambini e famiglie”. A cura Anika Toscani il laboratorio (dedicato ai bambini dai 6 anni in su) ha per titolo “Con gli occhi di un bambino”: passeggiando tra le sale del museo, i piccoli visitatori scopriranno quanti graziosi bambini sono stati scelti come protagonisti di numerose opere d’arte.

MERCATINO NATALIZIO AL WINE CAFE' PIPO'
A partire da domenica alle 9, al «Wine Cafè Pipò» si potrà curiosare nel mercatino natalizio all’interno della piccola casa di Babbo Natale che sarà inaugurata domenica.

FAMIJA PRAMZANA: DOMENICA C'E' IL CORO DI SORBOLO
Domenica alle 16 in Sala Barilla della Famija Pramzana, il coro "Incontro Musicale" di Sorbolo canterà una serie di brani "dal madrigale allo swing".

LA MUSICA DELLA DISCORDIA AL MUSEO LOMBARDI
Sarà «La musica della discordia», con musiche di Ragué, Naderman, Giuliani e Cardon interpretate da Lorenzo Montenz (arpa) e Nicola Montenz (fortepiano), il concerto in programma domenica alle 16 al museo Glauco Lombardi, inserito nel cartellone dell’edizione autunnale della rassegna «Musica al Museo». 

ZIBELLO
NOVEMBER PORC: GRANDE FESTA A ZIBELLO CON IL MAXISTROLGHINO NELLE STRADE DEL CENTRO
Con «Piaceri e delizie alla corte di re Culatello», fino a domenica, la diciassettesima edizione di «November Porc… speriamo ci sia la nebbia» (organizzato dalla Strada del Culatello di Zibello Dop, col sostegno dei Comuni interessati, Provincia di Parma, Apt Servizi e Regione) approda nella «capitale» della zona di produzione del culatello di Zibello Dop.
La staffetta più golosa d’Italia, la principale al mondo legata al maiale, vuole valorizzare anche i «parenti poveri» di Sua Maestà Culatello (di Zibello) e la Bassa Parmense, dove si intrecciano produzioni importanti (Parmigiano Reggiano, Spalla Cotta di San Secondo, Mariola, Fortana Igt), paesaggi suggestivi e il ricordo di due personaggi che «hanno fatto» l’Italia (e gli italiani): su tutti Giuseppe Verdi e Giovannino Guareschi.
La manifestazione si svolge al PalaPorc di piazza Guareschi dove si può cenare, assaggiando gustose proposte gastronomiche accompagnate da ottima birra Menabrea (il birrificio più antico in attività in Italia, è sponsor della rassegna) e dalla musica. Per il «popolo dei camper» sono stati riservati parcheggi in via Caduti di Nassyria, via Avalli (zona campo sportivo) e in Zona Artigianale.
Domenica, dalle 9, riapre il mercato agroalimentare che anima il cuore dell’antico borgo rinascimentale. Da segnalare la novità del 2018: domenica ci sarà un gazebo della Gazzetta di Parma e 12TV Parma, dove visitatori e cittadini verranno «guidati» in incontri e dibattiti dal giornalista Sandro Piovani.
A pranzo tornerà in funzione lo stand gastronomico nel Palaporc, per un gustoso «assaggio» delle migliori ricette tradizionali. In mattinata inizierà anche la realizzazione del salame strolghino da record: norcini anziani e giovani prepareranno il «mostro di lunghezza», già vincitore del Guinness dei Primati nel 2003 quando raggiunse la lunghezza di 468 metri. Lo scorso anno ci si fermò a 420 metri: quest’anno, per ora, c’è l’obiettivo di assestarsi intorno alle misura del 2017. Ma lo staff di norcini guidati da Rino Parenti potrebbe anche regalare qualche sorpresa: un motivo in più per partecipare. Una volta terminato, l’enorme «serpentone» sarà «sacrificato» e distribuito fritto, gratuitamente.
Per tutta la giornata, fino a sera, i visitatori potranno godersi esibizioni e spettacoli di artisti di Strada e giochi per bambini. Nei ristoranti aderenti alla Strada del Culatello, per tutto il mese, prosegue «A Tavola con November Porc», con menù a prezzi concordati.
Quest’anno, per ricordare il «papà» di Peppone e don Camillo, verranno proposti anche piatti ispirati a Guareschi. Il richiamo a Guareschi è al centro di una delle iniziative collaterali la kermesse, il «Busseto Festival Guareschi», con la mostra «Giovannino Guareschi fotografo 1940-1952» (piazza Verdi) e «Giovannino a Busseto, fotocronaca della nebbia» (via Roma).
L’altra iniziativa collegata, a San Secondo, è «Casa nebbia» allestimento temporaneo (fino al 9 dicembre, Scuderie della Rocca dei Rossi - 10.30-12.30 / 15-18 – ingresso gratuito) con un preciso riferimento culturale, oltre che turistico-paesaggistico, ad una componente del territorio e dell’economia della Bassa. Per l’occasione sono in programma attività didattiche (per le scolaresche, collegate al Museo del Mondo Piccolo di Fontanelle) e incontri per adulti. Si potrà abbinare l’ingresso a Casa nebbia ad una visita guidata alla Rocca. 

A Zibello, nei giorni di November Porc, ci sarà anche lo stand della Gazzetta di Parma

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Operaio schiacciato dall'escavatore che si ribalta a Cangelasio: E' in gravi condizioni

Salso

Operaio schiacciato dall'escavatore che si è ribaltato a Cangelasio. E' in gravi condizioni

Fornovo

Ventinovenne coltivava marijuana in casa, denunciato dai carabinieri

12 tg parma

Fermati in pieno centro due rom pronti a "visitare" appartamenti

ANIMALI

Approvato il disciplinare per l'utilizzo delle aree cani del Comune di Parma - Le regole

anteprima gazzetta

Lavori (quasi) finiti: come sarà la nuova piazza della Pace

elezioni

La Meloni in città per la candidatura del parmigiano Pietrella - Video

medesano

Un capriolo attraversa la strada: auto contro un muro

Due persone rimaste ferite ricoverate al Maggiore

Autostrada

Traffico intenso tra Parma e Reggio, code a tratti prima dell'uscita "Terre di Canossa"

Interrogazione

Campanini (Pd): "Quando riapre l'ostello della gioventù di S.Leonardo?"

Football Americano

Pooda (Panthers): "I successi contro Seamen e Lions ci hanno dato fiducia" Video

SAN SECONDO

Concussione e stalking, sotto processo il sindaco e l'ex segretario

salsomaggiore

Perseguita l'ex compagna: arrestato

L'uomo è ai domiciliari

Iniziativa benefica

Chef e aziende di "Parma Quality Restaurants" incantano 1.500 persone per aiutare S.Patrignano

san polo d'enza

Va a comprarle un panino, lei gli prende l'auto e va a rubargli in casa

1commento

12Tg Parma

Mobilità dolce: due novità per chi si muove in bicicletta - Video

FONTEVIVO

Investe un cane e fugge: multato

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

INSERTO

Il weekend... in pillole

DIGITALE

Acquista un mese di Gazzetta e il secondo te lo regaliamo noi

ITALIA/MONDO

scandalo

Truffa choc a Trento: cremazioni, decine di salme trovate in un capannone

tragedia

Bimbo di 2 anni morto a Frosinone: è stato strangolato dalla madre

SPORT

EUROPA LEAGUE

L'Arsenal sbanca il San Paolo: anche il Napoli è fuori

TENNIS

Montecarlo, Fognini batte Zverev: è ai quarti

SOCIETA'

La storia

Il giorno della finta laurea a Roma scappa per la vergogna: rintracciata a Firenze

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Piccillato pasquale

MOTORI

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano

ANTEPRIMA

Ecco com'è il nuovo Mercedes GLS