-1°

14°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Chiara Amarù: «Rosina oggi sarebbe molto social»

Intervista

Chiara Amarù: «Rosina oggi sarebbe molto social»

La luna e il ponte de Gasperi La "Superluna": foto dei lettori

Gazzareporter

La luna e il ponte de Gasperi La "Superluna": foto dei lettori

Acquolina: quelli che  si incontrano  in via D'Azeglio - Fotogallery

feste pgn

Acquolina: quelli che si incontrano in via D'Azeglio Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Trattoria Leoni

Trattoria Leoni

CHICHIBIO

Trattoria Leoni, la buona cucina della tradizione parmigiana

Data - Ora inizio 26/11/16 - 10:30

Data - Ora fine 26/11/16 - 12:00

Tipologia Convegni

Dove Confconsumatori, via Mazzini 43

Località Parma

Strada Giuseppe Mazzini , 43 , 43121 Parma PR , Italia

Parma

Luce e gas: incontro con gli esperti di Confconsumatori

 “Enerrgia: diritti a viva voce”
Ricevi le news
0

Sabato 26 novembre Confconsumatori incontrerà i cittadini di Parma e provincia, offrendo il proprio aiuto agli utenti alle prese con problemi legati alle forniture di luce e gas. In questa “Giornata del consumatore illuminato”, che fa seguito ad analoghe iniziative organizzate negli ultimi cinque anni, Confconsumatori ha programmato un’apertura straordinaria al pubblico dalle 10,30 alle 12 dello sportello dell’associazione (in via Mazzini 43 a Parma) durante la quale si terrà un incontro pubblico di formazione/informazione dei cittadini interessati: gli operatori del progetto “Energia: Diritti a Viva Voce”. 
Saranno presenti per diffondere materiale informativo e fornire informazioni ai cittadini su conguagli, errori di fatturazione, consumi non effettuati, contratti non richiesti, truffe, ecc. Lo scopo dell’iniziativa è fornire alle persone un’adeguata conoscenza dei propri diritti in materia di energia, aiutarli a difendersi dalle pratiche commerciali scorrette e supportarli nella soluzione di eventuali problemi con le utenze di luce e gas. Inoltre, il mercato dell’energia elettrica e gas sarà destinatario di numerosi cambiamenti nei prossimi anni, principalmente il mercato libero diverrà obbligatorio a partire dal 2018: il nostro obiettivo è fornire a tutti i cittadini gli strumenti e le informazioni utili per affrontare senza preoccupazioni questo delicato passaggio.

"Energia: Diritti a Viva Voce" è un progetto giunto al suo sesto anno di vita. Attraverso una rete di 26 sportelli territoriali e un sito tematico, offre informazioni e assistenza per orientare i cittadini nella giungla delle tariffe energetiche ed aiutarli a difendersi da scorrettezze, errori, truffe e raggiri di ogni tipo.
Dalla ripresa del progetto, gennaio 2016, ad oggi l’iniziativa ha registrato oltre 6000 mila contatti. Problemi legati alla fatturazione e ai comportamenti commerciali scorretti sono le principali tematiche per le quali i cittadini chiedono assistenza e consulenza.
Dall’anno scorso, ai 26 sportelli finanziati dal progetto si sono aggiunti anche altri punti informativi e sportelli gestiti a titolo volontario sempre da operatori specializzati. Per ulteriori informazioni sugli sportelli e sulle tematiche del progetto visitate il sito www.energiadirittiavivavoce.it.
Le 17 associazioni aderenti al progetto “Energia: Diritti a Viva Voce” sono Adoc, Adiconsum, Asso-Consum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Centro Tutela Consumatori Utenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Federazione Confconsumatori - ACP, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Udicon, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori, Utenti dei Servizi Radiotelevisivi. 

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Oltre 400mila euro scomparsi: altri tre amministratori nei guai

CONDOMINI

Oltre 400mila euro scomparsi: altri tre amministratori nei guai

4commenti

PROVINCIA

La popolazione del Parmense supera quota 450mila abitanti. Gli stranieri sono il 14,2%

Gli abitanti sono 452.015 (+0,48%). Il numero di stranieri residenti è oggi il più alto della storia: 64.209

LUTTO

Il baseball parmigiano piange Ismaele Fochi

Soragna

Truffe, nei guai un finto corriere

PARMA

In fiamme la cappa: paura alla pizzeria "La brace" in via Abbeveratoia

CARABINIERI

Tentano il furto a Neviano: due albanesi arrestati a Vezzano sul Crostolo

'NDRANGHETA

Processo «Stige», chiesti 8 anni di condanna per l'imprenditore Gigliotti

PARMA

Radio Taxi: risolti i problemi tecnici, il centralino funziona regolarmente

COLORNO

Il "Re del Po" di Boretto raccontato in foto: Erika Sereni espone a Fotografia Europea Foto

"L'isola di Pan o un altro Po" farà parte del circuito Off della manifestazione reggiana

Lutto

Addio a Ivaldi, uomo di fede e d'impresa

Sorbolo Mezzani

Strade dissestate, stanziato mezzo milione

SORAGNA

Servizi Italia investe in una startup che sviluppa app e siti per il settore lavanderia

Calcio

D'Aversa nel club dei «centenari»

SERIE A

Tre sondaggi... in uno per votare "i migliori" del Parma di questa stagione

Sant'Ilario

Sfondano la vetrata e puntano al cambiamonete ma sono costretti a fuggire a mani vuote

L'arrivo dei carabinieri ha mandato a monte un furto in un bar di via Roma

VARSI

Addio a Jessica Busi, aveva 34 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LE NOSTRE IMPRESE

Carlo Rocchi: "Così Mahle scommette su Parma"

di Patrizia Ginepri

EDITORIALE

Silvio, Matteo e il bisogno di un accordo dopo la rissa

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Richiedenti asilo spacciavano vicino alla scuola di Montecchio. Salvini: "Saranno espulsi"

MODENA

Traffico di migranti: 5 arresti a Carpi

SPORT

Calciomercato

Juve, uno tra Dybala e Douglas Costa ai saluti

MOTORI

Mick Schumacher: "Il paragone con papà Michael non mi pesa, è il più grande"

SOCIETA'

PARMA

Giornate Fai: il Palazzo del Giardino e Palazzo Rangoni spalancano le porte Video-lancio

GUSTO LIGHT

La ricetta di primavera - Crema di asparagi al basilico

MOTORI

IL TEST

Come va l'ibrido Plug-In? Scopriamolo con Mitsubishi Outlander

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)