20°

31°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti

mondiali 2018

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti Foto

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Notiziepiùlette

Musica Pop anni '80: vota la tua preferita

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

Data - Ora inizio 20/11/17 - 17:30

Data - Ora fine 20/11/17 - 19:30

Tipologia Arte e Cultura

Dove Galleria Nazionale - Salone Maria Luigia

Località Parma

Piazza della Pilotta , 5 , 43121 Parma PR , Italia

Galleria Nazionale

Marc Augè a “La cultura batte il tempo”

Il celebre antropologo e scrittore ospite del terzo appuntamento

Marc Augé

Marc Augé

Ricevi le news
0

Dopo il grande successo di pubblico ottenuto con i primi due appuntamenti della rassegna “La Cultura batte il tempo”, che hanno visto protagonisti Pier Luigi Sacco e Claudio Giunta, l’Assessorato alla Cultura e le Biblioteche del Comune di Parma promuovono per lunedì 20 novembre, alle 17.30, in Galleria Nazionale - Salone Maria Luigia, un incontro con il grande antropologo francese Marc Augé. 
L’autore presenterà al pubblico il suo ultimo libro “Momenti di felicità” (edito da Raffaello Cortina, novembre 2017).
Gli appuntamenti sono ad ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il piacere di incontrare un viso, un paesaggio, un libro, un film, una canzone, l’emozione del ritorno o della prima volta: sono impressioni fugaci, momenti di felicità concessi a tutti, indipendentemente da origini, cultura, sesso. Spesso arrivano improvvisi, in situazioni dove nulla sembrerebbe favorirli: nondimeno esistono e resistono, contro venti e maree, al punto di abitare stabilmente la nostra memoria.

Marc Augé esplora questi momenti di felicità, mescolando riflessioni e ricordi personali, con un piccolo cammeo dedicato ai canti e sapori d’Italia, delizioso omaggio ai piaceri dei sensi che il nostro paese gli ha sempre offerto e offre a chiunque sappia intenderli come forma di autentica cultura. Ma lo sguardo dell’antropologo si fissa anche sull’oggi, sui momenti felici che oppongono resistenza all’epoca presente, all’inquietudine e all’angoscia: momenti “di felicità nonostante tutto”, perché nei periodi di incertezza avviene di norma che si vada in cerca di salvagenti.

Converseranno con l'autore Martina Giuffré, docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Parma, e Sergio Manghi, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università di Parma.

Marc Augé

Marc Augé nasce a Poitiers, in Francia, nel 1935. Noto per le sue ricerche in Africa occidentale, è passato poi ad occuparsi di un’antropologia dei mondi contemporanei e della dimensione globale e cosmopolita che accomuna i popoli coloniali e l’Occidente. E’ stato directeur d’études presso L’École des hautes études di Parigi dal 1985 al 1995, è tra i pensatori più significativi dell'antropologia contemporanea.

In particolare Augé è conosciuto al pubblico per aver coniato il concetto di "nonluoghi" (non-lieux), titolo di un famoso saggio del 1992 con il quale lo studioso definisce determinati spazi in contrapposizione con la nozione classica di luoghi antropologici. Tra le sue opere tradotte negli ultimi anni: Tra i confini. Città, luoghi, interazioni (Milano 2007); Il mestiere dell’antropologo (Torino 2007); Il bello della bicicletta (Torino 2009); Il metrò rivisitato (Milano 2009); Per un’antropologia della mobilità (Milano 2010); Straniero a me stesso (Torino 2011); Futuro (Torino 2012); Per strada e fuori rotta (Torino 2012); Le nuove paure (Torino 2013); I paradossi dell'amore e della solitudine (Modena 2014); L'antropologo e il mondo globale (Milano 2014); Il tempo senza età. La vecchiaia non esiste (Milano 2014); Fiducia in sé, fiducia nell'altro, fiducia nel futuro (Roccafranca 2014); Etica civile: orizzonti (Padova 2015); La forza delle immagini (Milano 2015); Un etnologo al bistrot (Milano 2015). Nel 2016 Le tre parole che cambiarono il mondo e nel 2017 Un altro mondo è possibile.
Il ciclo di incontri proseguirà poi all'Auditorium dei Voltoni del Guazzatoio della Pilotta sabato 25 novembre con Michele Cometa e Vittorio Gallese, mercoledì 28 novembre con Achille Mauri e Piergaetano Marchetti e martedì 5 dicembre con Giacomo Rizzolatti.

Gli appuntamenti sono ad ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.
La rassegna "La cultura batte il tempo" è realizzata grazie alla collaborazione e ospitalità del Complesso Monumentale della Pilotta e gode del patrocinio dell’Università di Parma, dell’IBC - Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, della collaborazione di Promo P.A. Fondazione e del sostegno di Parma io ci sto!

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Incidente mortale in A15

Foto d'archivio dal sito di Autocisa

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

SQUADRA MOBILE

Il market dei pusher in un appartamento di via Buffolara: due arresti, sequestrati 21mila euro Video

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

10commenti

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

CARABINIERI

Traversetolo: «fumo» al parco, ragazzi nei guai

Droga, nuovo giro di vite

COLORNO

Ponte sul Po: preoccupazione per i tempi che si dilatano Video

COLORNO

Ponte chiuso: un camion forza il blocco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

1commento

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

1commento

SALUTE

Il Consiglio superiore della Sanità chiede lo stop alla vendita della "cannabis light"

SPORT

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

33commenti

Modena

Nuotatore di Montecchio morto a 24 anni: la Procura ordina nuovi accertamenti

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità