18°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

MILANO

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

Pippo Baudo e Fabio Rovazzi

Pippo Baudo e Fabio Rovazzi

SPETTACOLI

La strana coppia: Baudo e Rovazzi alla conduzione di Sanremo Giovani

Suora salta i tornelli ed entra in metropolitana

ROMA

Suora salta i tornelli ed entra in metropolitana senza biglietto Video

Notiziepiùlette

Gomme da neve dal 15 novembre

PNEUMATICI

Gomme invernali: tutto quello che devi sapere. Dal 15 il cambio

Data - Ora inizio 25/11/17 - 15:00

Data - Ora fine 25/11/17 - 17:30

Tipologia Arte e Cultura

Dove Chiesa Collegiata di San Bartolomeo

Località Busseto

Via Pietro Balestra , 20 , 43011 Busseto PR , Italia

Busseto

Presentazione del restauro della Chiesa della Trinità

Presentazione del restauro della Chiesa della Trinità
Ricevi le news
0

Busseto – Chiesa Collegiata di San Bartolomeo Apostolo Sabato 25 novembre 2017 ore 15-17 "AH! SI', BEN MIO..." PRESENTAZIONE RESTAURO - VISITA GUIDATA – CONCERTO "Ah! sì, ben mio, coll'essere io tuo, tu mia consorte, (G. Verdi, Il trovatore, atto III) I versi di Manrico dall’opera “Il trovatore” per annunciare il restauro di un importante Luogo Verdiano. Con Visite Guidate di Elena Bonilauri e Alessandra Mordacci ed il Concerto di Luca Antoniotti e Alessandra Vavasori. Musiche di Tarquinio Merula, Johann Sebastian Bach, Max Reger. Sabato 25 Novembre 2017 a Busseto! La Parrocchia San Bartolomeo Busseto, con la collaborazione dell’Associazione Culturale Artistica "Amici di Verdi" - Busseto e il patrocinio del Comune di Busseto, organizza Sabato 25 novembre l’evento “Ah! Sì, ben mio, coll’essere io tuo, tu mia consorte - La chiesa della Trinità di Busseto Luogo Verdiano - Presentazione del Progetto di Restauro”. Il piccolo oratorio, cui accede dalla navata destra della Collegiata di San Bartolomeo, è annoverato tra i luoghi verdiani perché qui, il 4 maggio 1836, il musicista si unì in matrimonio con Margherita Barezzi. L'abside racchiude un capolavoro di Vincenzo Campi: La SS. Trinità con le Sante Apollonia e Lucia (1579). Il programma prevede alle 15.00 l’introduzione del parroco mons. Stefano Bolzoni che annuncerà i prossimi lavori di restauro con fondi dell’8x1000 (progetto strutturale ing. Maurizio Ghizzoni; progetto architettonico arch. Giovanni e Simona Rossi) e la campagna di crowdfunding che si intende avviare, tramite una piattaforma Internet, a sostegno del progetto. A seguire, la visita guidata da Elena Bonilauri e Alessandra Mordacci all’altare del matrimonio verdiano e al dipinto del Campi. Alle 16.00 si svolge il concerto “Musica est lumen tuum” con il mezzosoprano Alessandra Vavasori e, all’organo “Serassi/Tamburini”, Luca Antoniotti, specialista di Bach (nel 1992 ha vinto, unico italiano nella storia del concorso, il Premio Bach al Concorso Internazionale di Lipsia) e uno degli organisti italiani più premiati nei concorsi. In programma musiche di Tarquinio Merula, Johann Sebastian Bach e Max Reger. Di Bach saranno eseguiti alcuni inni di derivazione luterana, per ricordare che cinquecento anni fa, il 31 ottobre 1517, Martin Lutero espose sue celebri tesi: primo passo di quella Riforma che apriva il solco dello spirito europeo e che modificò la storia del mondo. Il concerto vuole anche celebrare il grande compositore e organista Tarquinio Merula (1595 –1665), una delle figure piú importanti del primo Seicento musicale lombardo, di sicuro la piú rappresentativa e autorevole dopo quella del sommo Claudio Monteverdi. Merula nacque il 25 novembre 1595 a Busseto, come documenta l’atto di battesimo conservato nell’Archivio della Parrocchia di San Bartolomeo. La cittadina, che duecento anni dopo diede i natali a Giuseppe Verdi, faceva allora parte della diocesi di Cremona. Istruito nelle lettere e nella musica dallo zio Pellegrino Merula, parroco della Chiesa di S. Nicolò in Cremona, a vent’anni Tarquinio era già famoso. Nel 1615 furono stampati a Venezia i suoi primi lavori e da allora, nell'arco di trentacinque anni, pubblicò ben diciassette raccolte tra musica vocale sacra, profana e strumentale. Ebbe prestigiosi incarichi professionali a Cremona, a Lodi, nel 1624 fu nominato a Varsavia organista di chiesa e di corte del re di Polonia e di Svezia, ma due anni più tardi rientrò a Cremona; poi fu a Bergamo, Venezia e infine ancora a Cremona fino alla morte che avvenne il 10 Dicembre del 1665 e fu sepolto nella chiesa di S. Lucia all'altare del SS. Crocifisso. Di Merula sarà eseguita la stupenda “Hor ch’è tempo di dormire”, nella quale Maria intona un’ipnotica e angosciante Ninnananna a Gesù Bambino, prefigurandogli il terribile destino che lo aspetta.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Incidente domestico a Busseto, bimba di otto mesi si ustiona con l'acqua

BUSSETO

Bimbo di 8 mesi si ustiona con l'acqua bollente Video

Incidente domestico: sul posto ambulanza, automedica ed elicottero del 118. Il video del 12 TgParma

PARMA

Auto parcheggiata male blocca gli autobus: ingorgo in stazione Video

3commenti

carabinieri

Denunciato il giorno prima per spaccio, cambia zona ma non "mestiere": (ri) arrestato

Parma

E' cominciato l'abbattimento degli alberi sullo Stradone Video

gazzareporter

Il Natale si avvicina: tornano le luminarie (in via Cavour) Foto

PARMA

In fiamme il tetto di una villetta: lungo intervento dei vigili del fuoco Video

Arrestato a Pilastrello

Il pusher? Ha il permesso umanitario e la droga nel controsoffitto

3commenti

Mezzani

Carlo l'autista va in pensione: festa a sorpresa Video

VERSO PARMA 2020

Pilotta, rivoluzione copernicana

4commenti

IL CASO

I tifosi scendono in campo al fianco dei Boys

CALCIO

Parma Under 15, 3-0 alla Juve!

SALSO

Premio fedeltà a due turisti, l'assessore si «dimentica» di consegnarlo

1commento

Sicurezza

Una «dash cam» per documentare i pericoli sulla Massese

SANTA MARGHERITA

Auto fuori strada: un ferito a Fidenza

Fidenza

Il gran finale di Mangiamusica con Davide Van De Sfroos Foto

PARMA

Vigili del fuoco: arrivano 26 nuovi capisquadra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La politica ha perso il significato delle parole

di Paolo Ferrandi

hi-tech

iPad pro, il tablet che sostituisce il Pc

di Riccardo Anselmi

ITALIA/MONDO

Roma

Arbitro pestato dopo due espulsioni, interviene il governo, Salvini: "300 in un anno, follia"

GENOVA

Giovane donna trovata decapitata

SPORT

germania

Bayern Monaco, Ribery perde la testa: schiaffo a un giornalista

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

SOCIETA'

verona

Fanno sesso su una panchina in un parco pubblico, arrestati

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

La Hyundai i20? Si compra su Amazon. Ma solo a novembre

MOTORI

Skoda Connect: la quotidianità è digitale