17°

27°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Data - Ora inizio 24/03/18 - 23:00

Data - Ora fine 24/03/18 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

Località Provincia

l'agenda

Sapori degli orti, gioielli d'arte e debutto del Museo del culatello: cosa fare oggi

Sapori degli orti, gioielli d'arte e  debutto del Museo del culatello: cosa fare oggi
Ricevi le news
0

BARDI 
RAPPRESENTAZIONE DELLA «PASSIONE» DOMANI IN CHIESA
La Famiglia Bardigiana, in collaborazione con la Parrocchia di Bardi, riproporrà la sacra rappresentazione della “Passione” di Cristo, che si svolgerà nella chiesa parrocchiale del capoluogo, con inizio alle ore 20,30. Saranno circa una settantina i figuranti (cittadini bardigiani) impegnati nella rievocazione. L’ingresso è gratuito. Per informazioni e prenotazioni info@famigliabardigiana.org o telefonare al 328/0309201.

PROVE DI FUGA NELLA NOTTE DEL CASTELLO
E’ tutto pronto per il nuovo «escape castle», che avrà luogo  al castello di Bardi. Intelligenza e nervi saldi saranno le uniche armi a disposizione dei partecipanti che, in gruppi di 20, verranno condotti da due guide nelle stanze segrete del maniero, dove avranno un’ora di tempo per trovare la via di fuga dalle sale labirintiche della roccaforte. Un percorso caleidoscopico confonderà i partecipanti, che dovranno far affidamento sul proprio senso dell’orientamento e la propria abilità. Turni: 20.30 - 21.30; 21 - 22; 21.30 - 22-30; 22 -23; 22.30-23.30; 23-24; 23.30-24.30; 24-01. La prenotazione è obbligatoria: http://www.escapecastle.it.

BORGOTARO
L'ORCHESTRA «SILVANO & MAURO» ALLA BAITA DI GRIFOLA
A partire dalle 21, l’orchestra spettacolo «Silvano & Mauro» si esibirà alla «Baita» di Grifola (Borgotaro). Si ballerà fino ad ora tarda. E’ possibile anche cenare nel locale a pre\zzo promozionale. Info: 338.6062809.

AL TEATRO FARNESE LA «CAVALLERIA RUSTICANA»
Il Corpo Bandistico Borgotarese e la Corale Lirica Valtaro, presenteranno, insieme alle 21, al Teatro Farnese, «Cavalleria Rusticana», opera lirica di Pietro Mascagni, su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, tratto dalla novella di Giovanni Verga. Maestro concertatore sarà Francesco Zarba e direttore del coro Giovanni Chiapponi. La regìa, di Danìla Leoni. Interpreti: Lisandro Guinis (Alfio), Samuele Pedergnani (Turiddu), Hitomi Kuraoka (Santuzza), Elisa Bonora (Lola) e Loretta Liberato (Mamma Lucia). Info: 334.5477550.

L'ORTO DEL CUORE ALLA RISERVA DEI GHIRARDI
Al centro visite della Riserva naturale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone  è in programma il laboratorio “L’orto del cuore”, tenuto dall’esperta Raffaella Nencioni. Il corso prevede una parte teorica ed una pratica e avrà luogo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, con pranzo in comune. Per informazioni ed iscrizioni obbligatorie rivolgersi al numero 3497736093.

BUSSETO

IL GRANDE GINO BARTALI IN UN LIBRO SCRITTO DAL FIGLIO E RACCONTATO DALLA NIPOTE
«Il bene si fa ma non si dice»: basterebbe questa frase, da lui pronunciata per spiegare lo straordinario spessore umano di Gino Bartali, grande campione di ciclismo che scrisse pagine intramontabili dello sport delle due ruote.
A raccontare la complessità di una figura con molte sfaccettature sarà la nipote Gioia, intervistata dall’esperto di ciclismo Alessandro Freschi, in occasione della presentazione del libro «Gino Bartali, mio papà» in programma alle 21, a Villa Pallavicino di Busseto, nell’ambito della settima edizione di «Sportivamente - La cultura fatta con i muscoli», rassegna promossa dall’Asd Full Monty Football Club
Il libro, edito da Limina nella collana «Storie e miti» e pubblicato nel 2012, è stato scritto da Andrea Bartali (figlio del campione), morto il 23 giugno dello scorso anno a 75 anni, a Macerata. Andrea Bartali aveva legato la sua vita alle Marche, dove risiedono le figlie Gioia e Stella, e grazie specialmente alle sue ricerche si deve la scoperta pubblica dell’attività condotta negli anni Quaranta dal papà Gino per salvare la vita a centinaia di ebrei.
Il campione faceva i suoi allenamenti in bicicletta da Firenze ad Assisi, e nessuno (neppure i nazisti) osava fermarlo. Ma ad Assisi il ciclista si recava per procurare, presso una tipografia clandestina, documenti falsi che poi, una volta rientrato a Firenze, consegnava tramite la Curia agli ebrei italiani in attesa di nuove identità per sfuggire ai rastrellamenti. Andrea Bartali impiegò tre anni a raccogliere documenti e testimonianze, e nel settembre 2013 il padre, morto 17 anni fa, venne proclamato Giusto tra le Nazioni.
A Busseto, per presentare il libro, arriverà appunto Gioia Bartali, figlia di Andrea, grazie all’iniziativa della Full Monty che, in questa edizione di «Sportivamente – la cultura fatta con i muscoli», si è posta l’obiettivo di raccontare autentiche icone del mondo sportivo attraverso gli occhi dei loro figli. La serata ad ingresso libero (info al 338.5327433 o fullmontyfc@virgilio.it) ha il patrocinio di Provincia, Comune e Csen.

GIUSEPPINA STREPPONI «GUIDA» LA VISITA AL TEATRO VERDI
«Visita Incanto – Visitare il teatro Verdi guidati da Giuseppina Strepponi». Questa l’iniziativa che parte sabato alle 10 e alle 11, nel teatro Verdi di Busseto. Quattro giovani artiste italiane, si alternano nel «ruolo» offrendo ciascuna il proprio originale racconto ricco di aneddoti di vita privata e fatti storici. Sarà quindi ogni volta una Giuseppina Strepponi unica a condurre i visitatori dalle sale del Teatro. L’iniziativa si ripeterà martedì 27 marzo, domenica 8 aprile, sabato 21 aprile e sabato 5 maggio. Info 052492487.

COLLECCHIO
CHIUDE LA MOSTRA DI BENAZZO AL MUSEO GUATELLI
In occasione delle chiusura della mostra fotografica “Dei mari e dei destini” di Stefano Benazzo, al museo Ettore Gautelli, alle 15, la Fondazione Museo Ettore Guatelli propone un evento speciale di chiusura alla presenza dell’autore stesso e in collaborazione con l’Associazione Amici di Ettore Guatelli e il Circolo Rondine di Ozzano Taro. La mostra nasce da un percorso unico intrapreso dal fotografo che accosta all’alta qualità tecnica della fotografia, lo sguardo e l’attenzione a relitti di navi assunti come testimonianza emozionante di uomini protagonisti della storia economica, sociale e marittima. Si tratta di una mostra in perfetta sintonia con la poetica della raccolta di oggetti di Ettore Guatelli: Stefano Benazzo, come gli oggetti del museo, racconta delle storie. Per tutto il pomeriggio di domani, il Museo Guatelli sarà aperto dalle 15 alle 18 con visite guidate. Il museo sarà nuovamente aperto domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Per maggiori informazioni, è possibile contattare la Fondazione Museo Ettore Guatelli allo 0521.333601, e-mail info@museoguatelli.it oppure visitando il sito www.museoguatelli.it


COLORNO
CENA BENEFICA PER IL BURUNDI CON «IL TELAIO»
Cena benefica di primavera per il Burundi con l’associazione Il Telaio di Colorno  alle 20.30 nella canonica della Santissima Annunziata di Colorno. Per prenotazioni 335 5325604, 348 0510930 e 348 2508481.

CENA E MUSICA CON LO CHEF CRISTIAN BROGLIA
Cena e musica  dalle 20, al Pub Da Fio di via Roma 34 a Colorno con la partecipazione dello chef Cristian Broglia e del cantante Tracce di nero.

LA CUCINA NEL DUCATO  NELLA REGGIA
Si intitola La cucina nel Ducato la visita guidata tra arte, cultura, curiosità e ricette proposta alle 17 nella Reggia di Colorno ripercorrendo le tradizioni gastronomiche della Bassa Parmense in voga durante il 1700 e il 1800 alla corte dei Farnese e dei Borbone. Prenotazione obbligatoria al numero 0521 312545 o alla mail reggiadicolorno@provincia.parma.it. Costo 8 euro. L’iniziativa si terrà al raggiungimento di un minimo di 15 partecipanti.

MUSICA D'AUTORE MEDIOPADANA AL VICOLO STRETTO
Musica d’autore mediopadana  alle 22 al Vicolo Stretto Pub di via XX Settembre 23 a Colorno con la band Maninblu. Ingresso libero. Per informazioni 348 8647615.

BALLO LISCIO AL CRAL FARNESE
A partire dalle 21,30, al Cral Farnese di via Roma 28 si ballerà il liscio con l’orchestra Fabio Cozzani. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero: 0521815468.



COMPIANO
DIALOGHI INTORNO  ALLE FAMIGLIE STORICHE DEL PAESE
Dalle 17 si terrà, nel museo “Chicco Ferrari” in piazza della Cisterna un incontro per dialogare intorno alle famiglie storiche del paese. Stavolta si parlerà della famiglia Marchini, delle sue origini e peculiarità.

FONTANELLATO
 
IN BIBLIOTECA SCAMBI E GIOCHI CON LE «FIGURINE»
Dalle 16,30 alle 18, la biblioteca Giannina Bocchi di Fontanellato ospiterà l’appuntamento con lo «scambio delle figurine». Un’occasione per tutti coloro che hanno acquistato l’album dedicato alle squadre di Fontanellato per scambiare le doppie con le figurine mancanti o «giocarsele» in sfide di abilità.

FONTANELLE
SELEZIONE DI BELLEZZE AL BAR SP 10
Selezione di bellezze alle 21.30, al bar Sp 10 di Fontanelle. Oltre alle modelle, all’inizio di serata, si terrà anche un momento dedicato ai bambini, che si esibiranno in balli, canzoni e sfilata con abito elegante. Se qualche ragazza fosse interessata partecipare alla selezione, si può iscrivere direttamente presso il bar Sp 10 di Fontanelle o scrivere a info@passionmodelagency.it o su whatsapp al numero 342-9875535.

FONTEVIVO
LETTURE IN BIBLIOTECA PER I BAMBINI
«Da grande voglio essere...» è il tema attorno a cui ruoteranno, dalle 16 in poi, le «Letture in Biblioteca», appuntamento organizzato e proposto dai gestori della Biblioteca Vanda Negri a tutti i piccoli lettori dai 3 ai 6 anni e ai loro accompagnatori. Al termine delle letture animate tanti «giochi di una volta». L’ingresso è libero.

GAE VALTARO
TREKKING TRA LE COLLINE DELLA TOSCANA
Tre giorni di trekking, sul tratto più bello della Via Francigena toscana. È questa la proposta delle gae Valtaro e Valceno che daranno vita ad un incantevole weekend. La prima tappa sarà visitare la splendida San Gimignano. Il giorno seguente il percorso sarà più impegnativo, ed andrà da San Gimignano a Monteriggioni. Domenica, infine, si partirà per la magnifica Siena, dove sarà possibile visitare Piazza del Campo, il Palazzo Pubblico con la Torre del Mangia, la cattedrale di Santa Maria Assunta e tanto altro. Per info: emanuele.mazzadi@trekkingtaroceno.it; tel: 333-4555208 (Emanuele). Per prenotazioni: info@travel-lab.it.



MONTICELLI
AL SALOTTO DEL LALLO MUSICA LATINA
Dalle 21, al «Salotto del Lallo» di via Marconi 1, è in programma la storica serata latina: protagonisti sul palco, i ballerini della scuola «Ventura Dance School» e, inoltre, il gruppo «Los Bailadores» presenterà al pubblico «Bemba Colora». In consolle si esibirà Lele Milano dj. Per informazioni 338/8779347.



NOCETO
BALLO LISCIO E BALLI DI GRUPPO  AL CIRCOLO AVIS
Serata di ballo liscio e balli di gruppo  a partire dalle ore 21 al Circolo Avis Fenalc di Noceto. Tutti in pista a ritmo della collaudata selezione musicale di Dj Lupetto. Ingresso riservato ai soci.

PARMA

ALLO SHAKESPEARE DJ CARPI D
Dalle 21, sul palco dello Shakespeare live di piazza Goito 1 si esibirà il deejay Andrea Carpi. 

FAI: DUE GIORNATE PER SCOPRIRE TRE GIOIELLI DELLA NOSTRA CITTA'
Due giornate all’insegna della riscoperta di tre autentici gioielli della nostra città. A Parma, così come in tutta Italia, sabato e domenica è in programma la 26esima edizione delle Giornate Fai di primavera, organizzate dal Fondo ambiente italiano con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.
Per l’occasione, nella nostra città ci sarà una triplice apertura: la chiesa di San Francesco del Prato (visitabile dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18), le attigue strutture napoleoniche dell’ex Carcere (visitabili dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17) e il teatro del Convitto statale Maria Luigia, che si potrà visitare sempre dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.
L’iniziativa vede il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Parma. Le Giornate Fai di Primavera sono rese possibile grazie proficua collaborazione tra Fai, diocesi di Parma, Università degli Studi di Parma, Comune, Convitto Maria Luigia e tantissimi volontari e studenti.
Le visite in «San Francesco» e nell’ex carcere saranno accompagnate dagli alunni di cinque scuole medie e superiori di Parma: del liceo Toschi, del liceo Romagnosi, dell’istituto Melloni, dell’istituto Giordani e scuola media Parmigianino, che sono stati preparati dalle docenti Bianca Marchi e Maria Teresa Alberici.
Dopo l’apertura nel 2017 del palazzo centrale dell’Università, ancora una volta Fai e Università saranno protagoniste di una giornata all’insegna della cultura e dell’amore per l’arte. Saranno, invece, gli studenti del Maria Luigia, coordinati e preparati dal docente di chimica e scienze Luca Di Vittorio, ad illustrare ai visitatori la bellezza del teatro, appena restaurato.
Per altre informazioni, consultare il sito internet www.fondoambiente.it oppure parma@delegazionefai.fondoambiente.it.

IL CASTELLETTO PROPONE UNA SERATA DANZANTE CON L'ORCHESTRA CLAUDIO SAX
Serata danzante con l’orchestra Claudio Sax con Daniele Carabetta  dalle 21.30 al circolo Il Castelletto di via Zarotto. Per informazioni e prenotazioni chiamare 340 2691601.

ALLA BIBLIOTECA GUANDA UN POMERIGGIO PER I LETTORI DAI 3 AI 10 ANNI
A partire dalle 16.30, alla biblioteca «Guanda» in Vicolo delle Asse 5 è in programma «Primavera in festa», un pomeriggio dedicato ai piccoli lettori dai tre ai dieci anni. I bambini potranno scegliere tra le tantissime novità librarie della biblioteca Guanda che saranno disponibili per il prestito. Durante il pomeriggio divertimento assicurato con «Letture piccolissime» per i bimbi da tre a cinque anni e «In viaggio con Giuseppina-Dall’Italia alla Cina», lettura-spettacolo per i bambini da sei a dieci anni, di e con Nora Picetti. Ingresso libero.

UOVA DI PASQUA PER AIUTARE ANMIC E CRI
Prosegue la vendita delle uova di Pasqua della Croce rossa italiana di Parma: i fondi raccolti saranno destinati all’acquisto di nuove attrezzature elettroniche per l’Anmic e il Cepdi, le due associazioni che hanno sede in via Stirone e che nei giorni scorsi sono state colpite da due raid vandalici. Il progetto vede la collaborazione di Zebre Rugby, Parma Panthers e studenti del Liceo delle Scienze Umane «Albertina Sanvitale».
L’obiettivo della Croce Rossa di Parma è quello di riacquistare parte delle strumentazioni elettroniche compromesse da due atti di inciviltà, e la campagna per la vendita delle uova solidali pasquali 2018 è stata, quindi, dedicata a questo obiettivo. E’ possibile acquistare l’uovo solidale anche tramite l’innovativa raccolta fondi organizzata dal comitato della Croce Rossa di Parma sulla pagina Facebook dedicata. Con un contributo di 10 euro, sulla piattaforma social è possibile acquistare l’uovo, mentre con un contributo di 2.50 euro è possibile avere una mini-colomba da cento grammi. E’ possibile fare acquisti più consistenti, ed effettuare donazioni da sostenitori: donando cifre superiori ai 50 euro, sarà direttamente Croce Rossa ad effettuare la consegna a domicilio delle uova o delle colombe.

AL SOUND CAFE' SPAZIO AI DEEJAY FRAMBO, SILVA E ELVIS
Al risto-disco «Sound Cafè» di via Spezia alle 22 serata latina con il dj Elvis. Informazioni: 347/9265348 oppure 0521/941384.

JAZZ NIGHT PARTY AL CAFE' LA FORTEZZA BIANCHINI
Al «Café La Fortezza-Banchini» in viale Duca Alessandro 45 è in programma l’evento denominato «The jazz night party»: sul palco, a partire dalle 21.30, si esibirà il duo composto da Franco Capiluppi (alla tromba) e Stefano Caniato (al piano). Informazioni: 349/1786643.

SERATE DI MUSICA ALL'OSTERIA SALAMINI
Serata di musica all’«Osteria Salamini» di via Meazza:  dalle 20.30,  si esibiranno dal vivo «I figli dei fuori». A seguire, dj set di Andrea Gabbi. Per informazioni: 337/595682.

POLESINE
UN PO' DI YOGA AD ARDELLA
Dalle 16, in località Ardella a Polesine, nell’ambito della rassegna «Donna a Tutto Tondo» promossa dal Comune, su iniziativa del gruppo Yoga «Campus», appuntamento con «Un Po di Yoga», con tecniche di respirazione e rilassamento, posizioni statiche ed esercizi dinamici. Consigliato un abbigliamento comodo; occorrono un tappetino e una coperta. Info e prenotazioni ai numeri 3929706134 e 0524504341.

AL VIA IL MUSEO DEL CULATELLO E DEL MASALEN
Dalle 16.30, all’Antica Corte Pallavicina di Polesine sarà inaugurato il «Museo del Culatello e del Masalèn» voluto e promosso dalla famiglia Spigaroli. La cerimonia inaugurale sarà aperta ai soli invitati. Da domenica 25, invece, il museo sarà aperto a tutti, dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30).
All’inaugurazione, oltre a Massimo, Luciano e Benedetta Spigaroli interverranno Guido Tampieri, l’assessore regionale all’agricoltura Simona Caselli, l’assessore al turismo del Comune di Parma Cristiano Casa e il coordinatore dei Musei del cibo di Parma Giancarlo Gonizzi.
C’è grande attesa per l’apertura di questo museo il cui percorso presenta, uno dopo l’altro, i protagonisti della vicenda del Culatello. Il primo è il territorio con l’ambiente, i pioppeti, il Po protagonisti di una narrazione che conduce fino a una sala incentrata sulla figura del maiale come animale addomesticato dall’uomo, con approfondimenti sul maiale nero tipico del Parmense e sul suo recupero, sul simbolismo e sull’immagine di una creatura talmente legata all’uomo da essere scelto per evocarne i vizi e le virtù: il maiale - che sfama la famiglia contadina – viene mostrato su cartoline illustrate che lo raffigurano in modi umani, come specchio dell’umanità, ma anche nei libri e nella satira, nelle monete e nei francobolli.
A proposito di rappresentazioni, tra sacro e profano, un angolo del museo propone un riferimento a Sant’Antonio Abate, eremita del deserto raffigurato inizialmente in compagnia di un maiale nero con le zanne, incarnazione del demonio tentatore che la cultura contadina trasforma invece in animale protetto dal Santo, a sua volta destinato a diventare, per estensione, protettore di tutti gli animali da cortile.
La sala successiva è un itinerario intimo e allo stesso tempo universale attraverso la storia della famiglia Spigaroli, in principio mezzadri del maestro Giuseppe Verdi, capaci di spostarsi sulle rive del Po per poi reinventarsi ristoratori: è in questa sezione che si comincia a parlare dei Masalén, dei norcini che tramandavano l’arte della corretta macellazione del maiale. Ci sono riferimenti storico artistici, bassorilievi che dimostrano come quella dell’ammazzata fosse una festa cruenta ma anche un rito festoso e grato che si rinnovava anno dopo anno. Una collezione di oggetti legati all’attività accompagna il ritorno all’esterno, per un’ideale boccata d’aria prima dell’immersione in un grande spazio sotterraneo, dove alle pareti cosparse di pannelli illustrativi è affidato il compito di introdurre nel mondo segreto del Culatello.
Nella sala, si snodano temi come le caratteristiche della carne di maiale, del sale (con riferimenti necessari a quello prezioso di Salsomaggiore) del pepe (dalle sue origini orientali ai risvolti economici) e dei principali salumi della Bassa Parmense. Si passa quindi alla storia del Culatello, all’iconografia e alle citazioni di personaggi famosi, da Giuseppe verdi a Gabriele D’Annunzio a Giovannino Guareschi e tanti altri, con un racconto puntuale delle fasi che dalla coscia del maiale portano a un prodotto caratterizzato anche da un preciso rituale di degustazione. In fondo alla parte dedicata al consorzio e agli altri «frutti» del territorio, un’immagine di Guareschi tra i culatelli introduce in una cantinetta dove sono appesi tutti i salumi originati da un maiale. E, di fronte, l’affascinante galleria dei culatelli, che stagionano nell’umidità e nella penombra, museo di sé stessa e spazio da penetrare in religiosa contemplazione, prima di risalire attraverso un ambiente allestito con attrezzi e strumenti legati alla navigazione sul Po, fino alla sala dell’Osteria, dove procedere alla degustazione.
Per i visitatori sono già state predisposte le audio guide e il biglietto cumulativo permetterà, appunto, anche di effettuare una degustazione all’Hosteria del maiale e del culatello.

ROCCABIANCA
PAPALEO E' TENCO IN "FORSE NON SARA' DOMANI"
Rocco Papaleo porta in scena alle 21,15, al Teatro Arena del Sole di Roccabianca lo spettacolo “Forse non sarà domani”, un racconto della vita e delle opere di Luigi Tenco attraverso canzoni, frammenti di interviste e lettere.
Una scrittura originale in macro quadri di Stefano Valanzuolo sulla vita e le opere di Luigi Tenco che vede Papaleo protagonista e, allo stesso tempo, spettatore della vita del cantautore morto suicida cinquanta anni fa.
Rocco Papaleo è conosciuto dal grande pubblico come attore di straordinaria intelligenza comica, caratterizzato da un’ironia sagace.
Grazie alla sua capacità di far sorridere ed emozionare lo spettacolo ha il pregio di arrivare al cuore del pubblico.
Accompagnato da ottimi musicisti come Arturo Valiante al pianoforte, Guerino Rondolone al contrabbasso, Davide Savarese alla batteria e percussioni e Marco Sannini alla tromba, Rocco Papaleo si fa voce narrante e cantante muovendosi tra ricordi, lettere scritte e dialoghi diretti col pubblico, non senza quella ironia sorniona che lo caratterizza.
«Forse non sarà domani» riesce ad esprimere i pensieri e le emozioni del cantante attraverso brani come Cara maestra, Un giorno dopo l’altro, Lontano lontano, Ciao amore ciao.
Il risultato è un omaggio ad un artista eccezionale e vero che, a differenza di quanto sostenuto da molti, amava profondamente la vita e il pubblico.
I biglietti dello spettacolo, al costo di 18 euro, si possono acquistare al Parma Point di strada Garibaldi 18 a Parma, all’edicola di Ragazzola, al negozio di ortofrutta di Roccabianca oppure prenotare al numero 339/5612798. Per altre info www.teatrodiragazzola.it 

SALA BAGANZA
PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI TITO PIOLI
«Alfabeto mondo - Romanzo abbecedario» di Tito Pioli sarà presentato alle 17 nella biblioteca Vilma Preti. Il romanzo, il primo di Pioli, ha l’impostazione «facile» del libretto con cui si impara a leggere a scuola e la ricchezza di contenuti degna di un glossario sull’esistenza. Durante la presentazione verranno letti alcuni brani del libro e interverrà il critico Camillo Bacchini. L’ingresso è libero.

URBI ET HORTI NEL GIARDINO FARNESIANO
Nel Giardino Farnesiano di Sala Baganza andrà in scena per tutto il weekend la prima edizione di «Urbi et Horti», appuntamento dedicato alle primizie botaniche, orticole e floreali provenienti da produttori diretti e selezionati.
Gli stand, dal mattino al tramonto, ospiteranno una selezione qualificata di aziende agricole, abili artigiani, associazioni a tutela della diversità biologica e laboratori per bambini. Durante la due giorni, dalle 16 in poi, verrà allestito un punto di ritrovo per il «libero scambio di semi e talee». Ad impreziosire l’evento due conferenze in programma domenica (in caso di maltempo si svolgeranno in Rocca»: alle 11, Clark Lawrence presenterà il suo libro, edito da Officina Naturalis, «Mezzo Giardiniere»; alle 15.30, invece, la conferenza «Mani nella terra» con Tiziano Fantinel, del «Gruppo Coltivare Condividendo» di Belluno, un’associazione di «seed savers», salvatori di semi, movimento internazionale che protegge e tutela le coltivazioni autoctone e la biodiversità. L’ingresso prevede un biglietto da 5 euro per gli adulti, gratuito fino ai 18 anni, per le persone disabili e i loro accompagnatori. Per informazioni consultare il sito www.ortocolto.it o contattare lo IAT Sala Baganza allo 0521 331342.

SAN SECONDO
APPUNTAMENTO CON IL MERCATO CONTADINO
Appuntamento con il mercato contadino, dalle 7.30 alle 12.30, in piazza Martiri della Libertà. Si potranno trovare tutti i prodotti di stagione grazie all’iniziativa che vedrà protagonisti gli agricoltori delle Terre Rossiane.

 RIAPRE AL PUBBLICO LA ROCCA DEI ROSSI
Riapre al pubblico la Rocca dei Rossi di San Secondo. Il maniero potrà essere visitato tutti i weekend e festivi. Questo il programma delle visite: sabato alle 15, 16, 17, 18; domenica e festivi alle 10, 11 e 15, 16, 17, 18.

 SCHIA
UN FINE SETTIMANA A TUTTO SCI
Le abbondanti nevicate dei giorni scorsi hanno «rinfrescato» il manto bianco che ricopre le stazioni turistiche del nostro Appennino: Schia e Prato Spilla si preparano quindi ad un altro weekend da tutto esaurito. Intero carosello in funzione a Schia, dove gireranno a pieno ritmo il tapis roulant e lo skilift del Campo Scuola, la seggiovia Pian delle Guide e lo skilift Prato Grosso, mentre snowboarder e freerider potranno cimentarsi in evoluzioni mozzafiato sulle nevi del Parkaio Snowpark.
Prato Spilla, invece, attende gli sciatori con i tapis roulant Baby, situato nella parte finale della pista Rio Spilla, e Campo Scuola, facile pista azzurra ideale per le prime discese dei piccoli sciatori in erba che, in entrambe le stazioni, potranno contare sulla presenza dei maestri delle scuole sci pronti ad accompagnare gli sciatori dallo spazzaneve all’agonismo. Per info sugli impianti www.schiamontecaio.it e 0521868555 per Schia oppure 3384644392 e www.pratospilla.pr.it per Prato Spilla.
Ampia è anche la scelta per gli amanti delle ciaspole: a Schia il gruppo guide del Monte Caio organizza una facile ciaspolata in notturna, prenderà il via alle 18 dalla Scuola Sci nel piazzale di Schia da dove partirà una magica passeggiata sotto un fantastico cielo stellato ed un piccolo quarto di luna. Al termine sarà possibile rifocillarsi presso l’Osteria del Campeggio di Schia con un menù a base di prodotti del territorio. Per info e prenotazioni 0521860115 oppure www.campingschia.it.
A Prato Spilla le guide di Macigno Vivo accompagneranno gli amanti delle ciaspole in cinque escursioni alla scoperta della suggestiva conca glaciale che circonda Prato Spilla. Si parte sabato, alle 10 dal Rifugio Prato Spilla per il Grand Tour dei Laghi, una ciaspolata d’avventura alla scoperta del magico crinale dei laghi innevato, per poi proseguire (alle 16,30) con «Ciaspole al tramonto nel Parco», una ciaspolata facile dedicata a tutti, per partire con le ultime flebili luci del tramonto e andare con passo calmo e tranquillo alla scoperta del magico e silenzioso mondo della neve e della notte. Il sabato si chiude alle 21 con «Notturna Luna e Stelle», per raggiungere le praterie d’alta quota da dove vivere le magiche suggestioni del gioco di luci della pianura e delle stelle nel cielo. Per info 338.4406874 oppure marcellocantarelli@virgilio.it.

SCIPIONE CASTELLO
VISITE GUIDATE TRA I "RICORDI DI FAMIGLIA"
In occasione della Pasqua, il millenario Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, inaugura la nuova stagione delle visite guidate con la sesta edizione della mostra “Ricordi di Famiglia”, un’esposizione temporanea di fotografie d’epoca, documenti e preziosi oggetti di uso quotidiano appartenuti alla famiglia della Marchesa Maria Luisa Pallavicino, madre dell’attuale proprietario.
Sarà possibile curiosare tra alcune fotografie di famiglia dell’Ottocento e dei primi del Novecento che rievocano i costumi di un’epoca. Per informazioni: Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino - Scipione Castello – Salsomaggiore Terme. Tel: 0524 572381 – info@castellodiscipione.it – www.castellodiscipione.it

SISSA
LA SPALLA CRUDA PROTAGONISTA A PALASONE
Sissa porta in tavola la spalla cruda di Palasone, la regina dei salumi, fino a domenica su iniziativa di Comune, Antichi produttori, Castelli del Ducato, Consorzio del parmigiano ed il sostegno di associazioni del territorio.
Sabato dalle 9 mercato per le vie del paese; dalle 10 degustazione di spalla cruda e vini in piazza Roma in area coperta e alle 15 inaugurazione ufficiale con corteo storico accompagnato dalla banda dell’istituto comprensivo di Sissa Trecasali, dai clown di corsia e da Ambulacloun di Vicenza. Alle 16 lavorazione delle carni suine da parte dei norcini e alle 17.30 concerto degli alunni delle quarte e delle quinte della primaria. Infine alle 19 nel parco della Montagnola servizio cucina con intrattenimento musicale a cura di Muppets e dj Frambo.
Tanti gli eventi collaterali: visite guidate al torrione Quattrocentesco della Rocca dei Terzi a cura della Pro loco ( dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18), mercato medievale, gite in catamarano sul Po (info al 342 9578660), mostra delle opere dedicate al territorio a cura degli alunni di quarta e quinta elementare nell’ambito di un’iniziativa promossa dall’associazione Genitori e poi ancora raduno delle moto Mv Agusta turismo veloce, Circo&magia con Agide Cervi, musica con i Mississipi Mud, Pony day con battesimo della sella e animazioni ed intrattenimento per bimbi con Ambulacloun. I ristoranti del territorio proporranno menu a tema.

SORAGNA
SABATO SERA CON IL BALLO LISCIO AL CIRCOLO ANZIANI
Sabato sera all’insegna del ballo liscio, al circolo anziani di Soragna: nella struttura di via Matteotti, dalle 21 sarà infatti di scena la musica di deejay Beppe. L’ingresso al circolo è riservato ai soci muniti di tessera.



COMMEMORAZIONE DELL'ECCIDIO DEL 18 MARZO 1945
A Soragna, sarà commemorato l’eccidio del 18 marzo 1945, in cui cinque partigiani vennero uccisi da un comando delle Brigate Nere, davanti al muro di cinta della rocca Meli Lupi. A commemorare la tragedia saranno le amministrazioni comunali di Soragna e Colorno, dove abitavano 4 dei 5 partigiani uccisi. Il ritrovo è alle 9.45, il ritrovo davanti al municipio.

SEMINARIO DI ARTI MARZIALI CON ERIC KRUK
Eric Kruk terrà un seminario di arti marziali dello stile definito Harimau, cioè della tigre, organizzato dalla scuola di arti marziali Symon Kwoon, nell’oratorio Giovanni XXIII dalle 10, mentre alle 15 della stessa giornata ci si sposterà nella scuola elementare «Riccio da Parma»: per info e prenotazioni al seminario è possibile contattare lo staff della scuola alla pagina Facebook «Symon Kwoon», o all’indirizzo mail symonkwoon@libero.it.

SORBOL

AL TEATRO VIRTUS C'E' LA COMPAGNIA SAN MARTINO
Spettacolo teatrale Par maridar li fioli ch’è dentar, an’s magna pö della compagnia San Martino  alle 21 al teatro Virtus . Per informazioni 349 5940762.

I PORTAVOCE CANTANTI A BOGOLESE
Dalle 20, il gruppo karaoke nostrano «Portavoce Cantanti» si esibirà all’«Officina del Gusto» in via Caduti del Lavoro 5 a Bogolese. Informazioni: 347/7765364.

TANETO
AL FUORI ORARIO TWIST AND SHOUT
Dalle 22.30, al circolo Arci Fuori Orario sul palco si esibiranno i «Twist and shout-L’ultimo ballo a Reggio Emilia». In consolle Alessio Granata. Special guest saranno i «The Nasty Beats». A partire dalle 22.30, workshop gratuito di ballo anni ‘50 con Chopper e Cri della rinomata scuola Let’s dance. Info: www.arcifuori.it oppure 0522/671970.

TORRILE

«SECONDO NOI LA DONNA» NELLA SALA CIVICA
«Secondo noi la donna» è il titolo della serata tra poesie, musica e fotografie, organizzata nel contesto della rassegna «Marzo in rosa», alle 21 nella sala civica di via Allende. L’ingresso è libero.

NELL'OASI LIPU E' TORNATO IL CAVALIERE D'ITALIA
Spettacolo della natura nel weekend all’Oasi Lipu di Torrile e Trecasali. Ha fatto ritorno in questi giorni, dall’Africa, il Cavaliere d’Italia, uccello acquatico che nella riserva naturale della Bassa trova un luogo ideale per costruire il nido e allevare i piccoli. La Riserva è aperta  dalle 9 alle 17.

TRAVERSETOLO
CONCERTO BENEFICO CON DUE CORALI PER AMATRICE
Dalle 21 nella chiesa parrocchiale di San Martino, si terrà il concerto benefico “Primavera vien cantando”, con le Corali “Cantori delle Pievi” e “Cantori del Fuso“, finalizzato alla raccolta fondi per il Comune di Amatrice, duramente colpito dal terremoto.

UN POMERIGGIO IN BIBLIOTECA PER I BAMBINI
Dalle 16,30 in Biblioteca i bambini dai 3 ai 6 anni sono invitati a “Sorpresa dell’uovo trovata!”: un pomeriggio tra letture animate e laboratori creativi sulla Pasqua a cura delle volontarie di Nati per leggere. Per informazioni: 0521.842436 o biblioteca@comune.traversetolo.pr.it.

DA PARMA A TRAVERSETOLO UNA GIORNATA SULLE TRACCE DI RENATO BROZZI
Una giornata ricca di appuntamenti, tra Parma e Traversetolo, tutti dedicati alla (ri)scoperta dell’artista traversetolese Renato Brozzi, scultore, orafo, argentiere e animaliere. Gli eventi si terranno sabato e sono tutti a ingresso libero.
Si comincia a Parma alle 10 nella sede centrale della Crédit Agricole-Cariparma con la visita guidata alla Sala Bocchi insieme allo storico Giancarlo Gonizzi; il ritrovo è alle 9,45 e la prenotazione è indispensabile al numero 0521/842436. La giornata continua alle 11 alla Fabbriceria della Basilica Cattedrale, con la visita guidata al corredo liturgico in argento realizzato da Brozzi. Il ritrovo è alle 10,45 in piazza Duomo; farà da guida Anna Mavilla, storica dell’arte, e saranno presenti Sauro Rossi e Gualtiero Savazzini, presidente e presidente onorario dell’associazione Fabbricerie Italiane.
Il programma prosegue nel pomeriggio a Traversetolo: alle 16 nel centro civico “La Corte Bruno Agresti“ è previsto l’incontro “Renato Brozzi: la multimedialità del catalogo dell’orafo – animaliere”. Interverrannol'assessore Elisabetta Manconi, Giuseppina Benassati dell’Ibc e gli esperti Giovanni Godi, che parlerà di “Aneddoti e racconti su opere inedite dello scultore-argentiere in collezioni private“, e Gloria Bianchino, che affronterà il tema “L’opera di un artista narrata in un catalogo: gli schizzi, i disegni preparatori, le lettere e le fotografie di Renato Brozzi.”
Alle 17,30 la giornata si chiuderà con la visita guidata al Museo Renato Brozzi con Anna Mavilla e l’aperitivo finale. Gli appuntamenti sono promossi dall’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali Regione, l’Assessorato alla Cultura di Traversetolo e il Museo “Renato Brozzi“, in collaborazione con Crédit Agricole-Cariparma, Fabbriceria della Basilica Cattedrale di Parma e Parma 2020.

 

ZIBELLO
APERTA LA MOSTRA SUL CINEMATOGRAFO NELL'EX CONVENTO
Nell’ex convento dei padri domenicani è possibile visitare «Il Cinematografo», l’interessante museo del cinema. Sia sabato che domenica il museo sarà aperto dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Per info 3474065078.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Un disperso nella zona di Albareto: soccorritori al lavoro

Il Soccorso alpino: foto d'archivio

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"