17°

27°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Data - Ora inizio 23/06/18 - 23:00

Data - Ora fine 23/06/18 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

Dove Parma e provincia

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

Weekend
Ricevi le news
0

TORTELLATA DI SAN GIOVANNI: DOVE ANDARE A PARMA E PROVINCIA
Una tradizione parmigiana: tutti a tavola in attesa della «Rozäda äd San Zvan»
Una serata che unisce antiche tradizioni pagane e cristiane, in attesa della «Rozäda äd San Zvan»: sabato la tradizione vuole che si faccia una tortellata conviviale.
Il menù non ammette deroghe: tortelli d’erbetta «affogati» nel burro e «asciugati» nel Parmigiano; magari preceduti da un antipasto a base di salumi e seguiti da secondi di carne, crostate, torte e dolci tipici. Le tortellate sono un vero e proprio must per tutti i parmigiani e non solo: saranno tante le tavole apparecchiate nelle piazze, nelle vie, nei ristoranti, nei bar, nei circoli o in una delle tante sagre in città. Ci sarà soltanto l’imbarazzo della scelta: in piazza Ghiaia, a partire dalle 20, «tortellata di San Giovanni» con musica con la cucina tradizionale degli street chef Paola di «Gusto Parma» e Filippo dell’«Osteria dei Mascalzoni»; sabato ci sarà anche la prima edizione della «tortellata di San Giovanni» nel quartiere Saffi (via Saffi e strade adiacenti); la quarta edizione della «tortellata superurbana» al Workout Pasubio di via Palermo dove verranno allestiti 150 posti a sedere e quest’anno la cucina sarà affidata alla cucina dell’Osteria dei Mascalzoni; «Tortellata di San Giovanni e Suoni in Abbazia» all’Abbazia di Valesrena con la cena nel cortile dell’Abbazia e concerto «I had a dream» con il duo composta da Livia Farnese (alla voce) e Luca Bernardi alle tastiere; tortellata di San Giovanni nel quartiere Colombo (nell’area Cortopasso, zona via Benedetta), a partire dalle 19.30, promossa dall’associazione di volontariato «Cristo Colombo», il circolo culturale Avis Cristo e il gruppo Avis. Dopo la cena, divertimento assicurato con i deejay della Taverna Ponte Marco Silva e Andrea Carpi. Il ricavato della serata sarà utilizzato interamente per le attività ricreative del gruppo dei ragazzi diversamente abili dell’associazione Cristo Colombo.
Tortelli d’erbetta a volontà anche nel campo parrocchiale di San Pancrazio, in ricordo del compianto Gian Maria Piccinini, con il ricavato della serata devoluto all’associazione «Verso il Sereno». sabato e domenica nel campo sportivo di Eia si potranno gustare tortelli ma non solo (grigliata di carne, fritto misto, anatra arrosto) e si potrà ballare grazie ai deejay Giò e Cohoba. Sabato al risto-disco Sound Cafè di via Spezia, doppio appuntamento con i tortelli: musica, sabato con il «San Giovanni latino» con dj Elvis.
Alla «Club House Rugby Parma» in via Lago Verde 6/a (quartiere Montanara) sabato ci sarà la tortellata e la festa della birra; la cena sarà animata da Alex Testi e divertimento anche per i più piccoli con l’area gioco curata da Gommaland. Si potranno degustare i tortelli anche: al parco Meli Lupi a Vigatto, in borgo del Correggio, in Largo 8 Marzo, in via Bruno Longhi 3/a con la «cena sotto le stelle», in via D’Azeglio, alla parrocchia di Gaione con la cena benefica e al circolo Frontiera 70 a San Prospero. Tortellata di San Giovanni sabato dalle 20 anche nell’area parrocchiale di Ravadese, a fianco della chiesa. Poi si ballerà con l’orchestra Ivana Group. Si farà festa anche domenica sempre con servizio cucina e musica dell’orchestra di Luca Canali con Francesca Mazzuccato.
La parrocchia di Santa Maria del Rosario di via Isola organizza la "grande tortellata di San Giovanni". Per la prenotazione è possibile rivolgersi alla segreteria parrocchiale al numero 0521-984703. 

BARDI
Il paese di Bardi è pronto per i grandi festeggiamenti in onore del patrono, San Giovanni Battista. La due giorni verrà inaugurata sabato alle 20 dalla «maxi tortellata sotto le stelle del milite e del donatore» che, organizzata come sempre dall’assistenza pubblica e dall’Avis, avrà luogo nella centralissima piazza Vittoria. Domenica le feste proseguiranno e alle 16 ci saranno le premiazioni del “Bardigiano Benemerito 2018”, nella sala del Consiglio.

BASILICANOVA
sabato alle 19.30 il Centro sportivo Don Bosco di Basilicanova ospiterà la tortellata di San Giovanni, con l’accompagnamento della musica anni Settanta, Ottanta e Novanta del dj Frambo. Per le 23 sono previsti i fuochi d’artificio.

BEDUZZO DI CORNIGLIO
sabato, a partire dalle 20, il campo sportivo di Beduzzo ospiterà la tradizionale tortellata di San Giovanni organizzata dalla Pro Loco, accompagnata dalla musica di Giacomo Maini e la sua orchestra.

BERCETO
DOPPIO APPUNTAMENTO: NEL PARCO E A GHIARE
Doppio appuntamento con la tortellata di San Giovanni sabato nel bercetese: nel capoluogo dalle 20, nel parco Tatanka Yiotaka, si terrà la cena organizzata dal ristorante «Da Rino». A Ghiare, invece, si attenderà la benefica rugiada di San Giovanni nel centro del paese: la manifestazione, organizzata dalla Pro Ghiare 2004 in collaborazione con la trattoria «Vecchi ricordi» prevede oltre a una grande abbuffata di tortelli, anche l’animazione dell’orchestra «Campanini».


BOSCO
La Pro Loco di Bosco organizza, per sabato a partire dalle 20, una tortellata di San Giovanni con un menù a base degli immancabili tortelli accompagnati da arrosto con patate. Per prenotazioni 3315269421.

BUSSETO
Si aprono sabato sera, nel piazzale dello stadio «Cavagna» di Busseto, le serate gastronomiche e musicali, promosse dal gsd Busseto Scuola calcio in collaborazione con l’associazione Amici della cartapesta e Pro loco ed il patrocinio del Comune. Dalle 19,tortellata di San Giovanni in compagnia di Radio Lady con musica anni 70 e 80.

BUSSETO
Sabato sera nella sede del gruppo Alpini «Terre del Po», tortellata di San Giovanni aperta a tutti. Info al 3386267316.

COLORNO
Festa dell’Unità con tortellata di San Giovanni insieme al Pd nel giardino della Reggia. sabato tortellata, con menu a 15 euro, e musica con l’orchestra I nobili del folk. Domenica menu a prezzo fisso a 15 euro e serata musicale con Enza e gli harmony.

COLORNO
Tortellata al Circolo Maria Luigia-Centro sociale Venaria di Colorno, sabato dalle 20. In tavola oltre ai tortelli, prosciutto e melone, dolce, vini, acqua, caffè e digestivi. Dalle 21.30 serata di musica con Lorenzo Campani.

COLORNO
Tortellata di San Giovanni sabato dalle 20 alla clubhouse del Rugby Colorno al centro sportivo di via Pertini a Colorno. Menu fisso a 20 euro con tortelli d’erbetta, prosciutto e melone, torte miste, vino, acqua e caffè. Gradita la prenotazione al numero 349 0863497.

COLTARO
Tortellata di San Giovanni sabato dalle 20 al circolo La Duchessa di via Roma a Coltaro di Sissa Trecasali. Dopo cena si ballerà con la musica di Davide Montali. Gradita la prenotazione ai numeri 335 353836 oppure 347 7967248. Si farà festa anche in caso di maltempo visto che si potrà cenare al coperto.

FELINO
Con «La rugiada di San Giovanni» torna a Sant’Ilario Baganza la tradizionale tortellata sabato. La sera vedrà trionfare la cucina casalinga delle notorie rezdore di Sant’ilario . Per gustarsi tortelli, grigliata mista, arrosto di vitello e salumi vari è necessario prenotarsi ai numeri: 0521830348 oppure 3471636424

FIDENZA
Quest’anno la tradizionale tortellata dell’Avis sarà ospitata al Vecchio Parco, sabato alle 20.30. Oltre ai donatori , potranno prendervi parte tutti: si potranno gustare tortelli d’erbette, come vuole la tradizione, salumi vari con focacce, torte della casa, bevande e caffè. Le adesioni si ricevono alla segreteria Avis: 0524 522579; info@avisfidenza.it

FONTANELLATO
La tradizione che per il 23 giugno prevede la cena sotto le stelle per «prendere la rugiada» farà aprire in notturna i cancelli della FontaBeach: nel grande parco, a partire dalle 20, sarà servita la tortellata. Ad animare la notte sarà poi la Movida Latina, con musica tutta da ballare sulla spiaggia o nel parco.

LANGHIRANO
Un weekend di appuntamenti a Torrechiara. Sabato in piazza Leoni a Torrechiara si terrà la tradizionale Tortellata di San Giovanni. Dalle 19.30, con prenotazione obbligatoria, si potrà gustare un menu composto da tortelli di erbetta, roast beef con insalata di patate, oppure prosciutto crudo di Parma e melone, torte miste e acqua al prezzo di venticinque euro a persona. Il prezzo per i bambini fino a cinque anni sarà di quindici euro mentre per i bambini fino ai dieci anni sarà di venti. Domenica invece in Castello a Torrechiara tornano le visite con guide in abiti medievali organizzate da Assapora Appennino. Le visite saranno alle 10:30, 11:30, 15:30 e 16:30 e avranno un prezzo di tre euro per il servizio guida e quattro euro per l’ingresso in castello. Il Castello sarà aperto dalle 10:00 alle 19:30. Per informazioni e prenotazioni: 328.2250714

LANGHIRANO
A Langhirano, sabato c’è la tortellata organizzata nel cortile della Parrocchia, con salume, grigliata, vino, birra e tanta musica. I proventi saranno utilizzati per le attività della Caritas e della parrocchia di Langhirano.
LANGHIRANO
A Pilastro sabato tortellata di San Giovanni organizzata dal gruppo sportivo Pilastro nell’ex parco zileri con orchestra Silvano e Mauro ed ingresso gratuito. Prenotazioni 340/0681084 - 335/1028806.

MEDESANO
Tortellata di San Giovanni a favore delle attività formative della parrocchia e delle missioni sabato a Medesano. Dalle ore 20 nel piazzale della Chiesa i volontari dell’Oratorio don Bosco e dell’Azione cattolica prepareranno un ricco menù con tortelli della tradizione, arrosto e patatine, prosciutto e melone e dolci con l’accompagnamento musicale e le danze organizzati dai ragazzi e dai giovani dell’azione cattolica. Prenotazioni a 3289420369; 3386014312.

MEZZANI
Tortellata di San Giovanni sabato alle 20 al circolo Anspi di via 25 Aprile 4 a Casale di Mezzani. Menu completo a 20 euro con tortelli d’erbetta, grigliata mista di carne, contorno, gelato, vino, acqua e caffè. E per chi trova il tortello con il ripieno differente cena gratis. A seguire musica remember con i dj Stefano Foroni del Marabù e Silver del Picchio rosso. Prenotazioni ai numeri 347 9762148 o 0521 817250. In caso di maltempo la manifestazione si terrà ugualmente al coperto.

NEVIANO
Anche la Proloco di Bazzano festeggerà, la classica “tortellata di San Giovanni”, accompagnata dalla musica di due giovani artiste parmensi.L’appuntamento è per sabato all’ex bocciodromo del paese, per la cena dalle 19, 30 con servizio cucina a cura della Proloco. A seguire, dalle 21, 30 si esibirà la cantante e chitarrista Jude Menegardi, accompagnata dalla fisarmonica di Alessia Belloni. La serata avrà inoltre uno scopo benefico : il ricavato andrà infatti a sostenere l’acquisto di una botte d’acqua da utilizzare in caso di incendi in paese.

NEVIANO
Sabato sera a Cedogno, nel circolo Arci “Gabriele Rivieri”, si terrà la 27ª tortellata di San Giovanni: la serata gastronomica avrà inizio alle 20, e a seguire musica e balli per tutti dagli anni Sessanta, Settanta e Ottanta insieme al gruppo “Ras”. In caso di maltempo, la manifestazione si potrà svolgere al coperto dei padiglioni del circolo.

NOCETO
Tortelli, musica e danze nel tradizionale appuntamento organizzato dall’Avis di Noceto nell’Area il Pioppo. sabato dalle 19 e fino a notte fonda tortellata, salumi e liscio con l’Orchestra Danila Bassi.

PALANZANO
Torna la tortellata di San Giovanni che riempirà piazza Cardinal Ferrari con tavolate imbandite e buona musica. Appuntamento alle 20, con cena a base di tortelli e prosciutto e melone e la musica del piano-bar di Fabio e Valentina.
.

POLESINE

SI ASPETTA LA RUGIADA sabato AL CASTELLO DEI SAPORI
Oltre a preservare gli antichi sapori della cucina emiliana in versione gastrofluviale, l’Antica Corte Pallavicina di Polesine si è posta l’obiettivo di rimettere in circolo le tradizioni di una terra che non invecchia proprio perché non dimentica le sue usanze.
Per celebrare il solstizio d’estate, quando si attende la rugiada del buon augurio e si raccolgono le noci per produrre il tipico liquore, sabato il Castello dei sapori dei Fratelli Spigaroli propone il Gran Gala di San Giovanni, una piacevole serata da trascorrere all’interno dell’aia con un menu dedicato e gustoso aspettando la condensazione del vapore acqueo sui corpi al suolo.
Si inizia con un aperitivo nell’orto giardino con strolghino di culatello, Parmigiano Reggiano, pork grill, cartocci di fritto, spalla cotta calda e torta fritta, focaccia dal forno e altre piccole stuzzicherie in arrivo dalla cucina.
La festa entra nel vivo quando sulla tavola fanno il loro ingresso i tortelli di erbette della tradizione al doppio burro d’affioramento delle vacche rosse e lo Stinchetto di porcelletto nero leggermente stufato su una piccola parmigiana di melanzane. Al Buffet, le frutte, i sorbetti, i dolci e i gelati artigianali sono il preludio alla compensazione finale, affidate a caffè e infusi di bacche. In abbinamento, verranno serviti i vini della cantina.
Ad ogni coppia saranno date in omaggio 25 noci dell’Antica Corte Pallavicina e la ricetta del nocino. Info, tel 0524 936539; relais@acpallavicina.com, www.acpallavicina.com/relais.

PONTETARO
Arrivano i tortelli di San Giovanni al Circolo Ricreativo Pontetarese. sabato alle 20,30, le rezdòre e i cuochi dell’associazione cucineranno il tradizionale piatto e tanti altri piatti per attendere la rugiada. La serata inizierà alle 20,30 con l’aperitivo di benvenuto. La partecipazione è riservata ai soci. E' necessaria la prenotazione al bar del circolo.

RUBBIANO
La società Amici sportivi di Rubbiano organizza sabato dalle 20 nella sede, la tortellata di San Giovanni con serata danzante.

SALA BAGANZA
Si cenerà all’aperto nella frazione di San Vitale Baganza a base di tortelli d’erbetta per sentirsi addosso la rugiata. sabato il Comitato Civico San Vitale Baganza organizza la benaugurante tortellata di San Giovanni, con prenotazione obbligatoria al numero 333 6361379.

SALA BAGANZA
Tortellata al fresco del Baganza nell’area feste di Sala. Il circolo Arci Il Ponte di Sala organizza sabato la classica tortellata a partire dalle 19.30. Un ricco menù sarà accompagnato dalla musica di un djset che permetterà di ballare sino a tarda sera.

SAN SECONDO
L’Asd San Secondo Calcio organizza la tradizionale tortellata di San Giovanni nella suggestiva piazza della Rocca sabato e domenica dalle 19 a mezzanotte. Ogni sera si potranno gustare tortelli d’erbetta e di spalla, spalla cotta, carne alla griglia, salumi e tante altre prelibatezze. Inoltre si ballerà su pista d’acciaio  con la «Colpa d’Alfredo band» (tributo a Vasco Rossi; sabato) e l’orchestra spettacolo Profumo di Romagna (domenica).

SISSA
La ruzäda äd San Zvàn è il titolo della serata con cui la Pro loco di Sissa Trecasali celebra, sabato, la classica tortellata di San Giovanni nel parco della Montagnola di Sissa. A seguire ci saranno musica e balli con il gruppo I Simpsong. In caso di maltempo tutto rinviato a domenica.

SOLIGNANO
sabato alle 20, nella sala parrocchiale, la Proloco e la parrocchia di Solignano organizzano la «Tortellata di San Giovanni».

TORRILE
Tortelli sotto le stelle al circolo «Il Portico» di Torrile. L’appuntamento è per sabato dalle 20,30 sul prato della struttura ricreativa di via Allende dove sarà servito un ricco menù con i tortelli d’erbetta della tradizione e altre specialità. Ad animare la serata sarà la musica di Dj Gabby. Per prenotare rivolgersi al bar del circolo.

TORRILE
Tutto pronto per la tradizionale tortellata di San Giovanni che va in scena a San Polo alla Villa del Fulcino di via Buozzi e organizzata, nell’edizione 2018, da Circolo Rcs, Anpi e Associazione Culturale Villa del Fulcino. Una festa che coinvolge i volontari delle associazioni locali, con il loro contributo di energia e sorrisi durante la serata, e che inaugura anche la stagione torrilese delle feste campestri. Dalle 19,30 di sabato, tortelli, musica e il fresco del parco saranno la ricetta per trascorrere la serata in compagnia e sostenere le prossime attività delle associazioni organizzatrici. Ad animare la pista da ballo sarà la musica dell’Orchestra Loredana Ferrari e, a seguire, il dj set di Davide Schmid.

TORTIANO
Il Circolo Arci Tortiano organizza la tradizionale tortellata di San Giovanni, che si terrà sabato dalle 19. I tortelli verranno preparati dalle rezdore locali. La serata sarà allietata dall’animazione di Confusion Band, con musica funk, fusion, jazz.

TRAVERSETOLO
Tempo di tortellate a Traversetolo: ce n’è per tutti i gusti. Al Lido Valtermina sabato e domenica dalle 19 gli “Amici di Vignale” propongono tortelli e balli con le orchestre di Maurizio Leonardi e di Zilioli. sabato a Mamiano tortelli e musica di dj Pablo con “Mamiano Insieme”. A Bannone “La Fontana” servirà i tortelli sabato dalle 19 nel cortile esterno del circolo. San Giovanni si festeggia anche a Vignale, sempre sabato alle 19, nella sede del circolo “Il Grappolo”, a seguire musica e danze. Infine gli “Amici di Castione” organizzano la cena sabato sera e portano a casa una porzione di tortelli a malati e anziani della frazione.
b.m.s.
VARANO MELEGARI
sabato dalle 19, nel Parco Cordani, la Proloco organizza la «Tortellata di San Giovanni» e una serata danzante con Rossella e Marco.

ZIBELLO
sabato e domenica, a Pieveottoville, appuntamento con la tradizionale «Rusada ad San Svan» che si svolge ininterrottamente, grazie all’iniziativa dell’Avis locale, da quarant’anni. Una occasione doppiamente importante per Pieveottoville visto che San Giovanni Battista è anche il patrono locale. Sono due, quest’anno, le serate messe in programma, vale a dire sabato e domenica. Nel parco della casa del donatore si potranno gustare gli ottimi tortelli d’erbetta preparati dalle «risduri» locali, ma anche culatello, spiedini di carne, ottimi vini e, novità di quest’anno, la porchetta. In più musica a volontà con le orchestre Tonya Todisco (sabato) e Fabio Cozzani (domenica). Tutti i proventi andranno a favore della Casa del donatore.

____________________________________________________________________

Gli altri eventi


BEDONIA
sabato SERA LA PALESTRA DIVENTA UN TEATRO
sabato sera alle 21 sul palco della Palestra comunale di Via Deledda la compagnia “Laboratorio Teatrale di Bedonia” presenterà la commedia «Il padre della Sposa» di C. Francke libero adattamento e messa in scena a cura di Anna Guzzetta. I 20 interpreti stanno preparando questa loro prima rappresentazione da mesi e quindi invitano tutti i loro sostenitori a partecipare.



COMPIANO
INAUGURAZIONE DI UNA MOSTRA AL CASTELLO
sabato alle 18 nelle sale del Castello di Compiano il sindaco Sabina Delnevo in collaborazione con il Trust Doria Pamphilj inaugurerà la mostra “Genius Floridi Doria Pamphilj”. Una mostra che ripercorre le vicende storiche di tre famiglie che affondano le proprie radici, nel corso dei secoli, in diverse località italiane.
g.c.

NOCETO
AL VIA L'EDIZIONE 2018 DELLA «FARM RUN» A OSTACOLI
Ai «fanghi di partenza» l’edizione 2018 della Farm Run, la corsa ad ostacoli valida come prova di qualificazione del campionato europeo e mondiale, che si svolgerà a Noceto sabato. Start alle 10 al centro sportivo il Noce dove è previsto anche l’arrivo della competizione agonistica di 12 chilometri e di quella amatoriale di 4. Una prova per tutti con ostacoli naturali e artificiali che si ispirano alla vita e al lavoro nella fattoria. Sarà possibile iscriversi anche la mattina della gara.


BAGANZOLA
TORNA LA FESTA DELLA LIBERAZIONE AL «MORDACCI»
Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la festa della Liberazione di Rifondazione comunista di Parma. Fino a domenica il campo sportivo di «Mordacci» di Baganzola ospiterà tre giorni di riflessioni politiche e culturali, dibattiti, intrattenimenti, bancarelle e cucina popolare. Sabato: alle 18 dibattito «Aeroporto cargo e mega centro commerciale. Quale futuro per Baganzola e per la città?» a cura di «Potere al Popolo Parma»; alle 20 tortellata di San Giovanni a prezzi popolari e alle 22 doppio concerto con Rocco Laguardia e i «The Vintage».
Domenica il testimone passerà all’evento denominato «Giovani Comunisti/e in festa!-Parma»: alle 15 torneo di calcetto «Carlo Marx»; alle 18.30 dibattito «Istruzione oggi: riforme, aziendalismo, tagli» e alle 21 musica «Downbeat reggae & dancehall a Parma». Nei 3 giorni si potrà trascorrere la notte in tenda nel campo sportivo. Info: info@gc.prcparma.it.



TARDINI
UN TUFFO NEL PASSATO CON LE LEGGENDE DEL PARMA
Sarà - c’è da starne certi - una giornata indimenticabile, un «tuffo» nel passato da brividi.
sabato al Tardini andrà in scena la «Partita delle Leggende»: sul rettangolo verde ci sarà la sfida tra «Parma Legends» e la selezione «Operazione Nostalgia Stars».
L’evento - nato grazie alla collaborazione tra la pagina Facebook «Serie A-Operazione Nostalgia» ed il Parma Calcio 1913, vedrà protagonisti oltre 40 campioni della Serie A degli anni ‘90 e i primi 2000.
Il programma della giornata prevede l’apertura dei cancelli dello stadio già a partire dalle 14. I fan e gli appassionati che arriveranno da tutta Italia potranno godere di giochi, animazioni e numerose attività all’interno di un villaggio realizzato appositamente all’ingresso dello stadio. La partita inizierà, invece, alle 17 con due tempi di gioco da 35 minuti.
Tra i campioni più attesi che scenderanno in campo ci saranno: Hernan Crespo, capitano del «Parma Legends», Juan Sebastian Veron, Mario Stanic, Faustino Asprilla, Sebastien Frey, Dino Baggio, Diego Fuser, Antonio Benarrivo, Dario Hubner, Javier Ernesto Chevanton, André Cruz, Lamberto Zauli e tanti altri ancora.
Fan ed appassionati sugli spalti indosseranno ognuno la propria maglia nostalgica preferita, andando a formare un bellissimo spettacolo visivo e sottolineando il vero spirito della manifestazione: la passione per il calcio al di là delle esasperazioni e degli eccessi. 

SCHIA
TUTTO PRONTO PER LA MONTE CAIO TRAIL RUNNING
Tutto è pronto, a Schia, per dare il via alla terza attesissima edizione del Monte Caio Trail Running. Tre i percorsi di gara, due agonistici e uno non competitivo: 21 chilometri (con mille e duecento metri di dislivello positivo) per il trail più lungo, 12 chilometri (con 700 metri di dislivello positivo) per lo Short trail, studiato per far avvicinare anche i non agonisti a questo bellissimo sport e alla natura incontaminata del Monte Caio, e infine 6 chilometri e mezzo per la camminata non competitiva. Per info montecaiotrail@gmail.com, 349.6926071 oppure visitare il sito www.uisp.it/parma.


SORBOLO
A COENZO TORNANO LE ATTESE «FESTE CONTADINE»
Feste contadine fino a domenica a Coenzo di Sorbolo nell’area parrocchiale a cura del locale circolo Anspi.

sabato dalle 19.30 Gran rugiada di San Giovanni con la musica di Rock’n’roll band Roller, cena sul prato con i tortelli d’erbetta e, nel corso della serata, sfilata di moda anni ‘50.
Domenica alle 17.30 laboratorio del passato Facciamo insieme pane, cucito e giochi di un tempo. Dalle 18 battitura e trebbiatura del frumento con macchine d’epoca e sfilata in costume. Alle 21 cottura del parmigiano reggiano. Allieterà la serata l’orchestra di Edmondo Comandini e sarà attivo il servizio cucina con piatti tipici contadini.
Durante la festa si potranno visitare le esposizioni Le bambole di Gabriella Latusi di Soragna tra realtà e fantasia; la dimostrazione di costruzione di violino dalla a alla zeta a cura dell’associazione Cerca libro e Progetto legno di Medesano; gli oggetti d’altri tempi di Gianfranco Magnani; la festa della birra e motoraduno di Alessandro Lazzarini di Mantova e Velieri e fari di Valeria Carpi di Pomponesco.
Domenica sarà visitabile anche il museo Casa delle contadinerie dalle 15 alle 18. Per tutta la durata della festa vi saranno inoltre decine di spaventapasseri in ogni angolo del paese. Informazioni al numero 338 1228570.

TORNOLO
PROCESSIONE E GRANDE FESTA PER RENDERE OMAGGIO A SAN BONIFACIO
sabato e domenica la comunità di Tornolo festeggia San Bonifacio, due giorni dedicati alle celebrazioni religiose, alla buona cucina e al divertimento. Si ripeteranno con grande fede le celebrazioni religiose, secolari riti che uniranno tutto il paese e che culmineranno con la processione del pomeriggio di domenica quando, per le vie del paese, si formerà un corteo accompagnato dal suono della banda musicale di Tarsogno diretta dal maestro Roberto Fasano e i componenti della confraternita di San Rocco porteranno a spalla l’urna dorata delle reliquie del Santo che sono conservate all’interno della chiesa parrocchiale di San Bernardino.
Sabato sera appuntamento alle 19,30 nel ex scuola elementare per una cena comunitaria preparata dalle cuoche del paese allietata dalla musica e dal karaoke preparato dal musicista Daniele Delgrosso. Domenica alle 17 la messa solenne presieduta dal parroco don Ferdinando Cherubin e impreziosita dai canti del coro di parrocchiale di Tornolo diretto da Raffaella Curotto e poi tutti in processione. Ne seguirà il concerto della banda musicale di Tarsogno e l’estrazione dei biglietti della lotteria il cui ricavato sarà devoluto alla parrocchia.


Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Un disperso nella zona di Albareto: soccorritori al lavoro

Il Soccorso alpino: foto d'archivio

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"