12°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Data - Ora inizio 21/10/18 - 23:00

Data - Ora fine 21/10/18 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

Dove Parma e provincia

WEEKEND

Campora e le altre (castagnate) e il bis del tartufo: l'agenda della domenica

Campora e le altre (castagnate) e il bis del tartufo: l'agenda della domenica
Ricevi le news
0

BEDONIA
LA PERLA NERA DELLA VALCENO PROTAGONISTA DI UNA GRANDE FIERA
Continua la fiera del tartufo di Bedonia. Un ricco ed articolato programma caratterizza l’evento: oltre all’enogastronomia ci saranno appuntamenti di ogni genere e per ogni età, una kermesse completa e ricca di sorprese. e Pranzi a tema nei ristoranti del paese. Domenica alle 9 presentazione della mostra micologica a cura di Nicolò Oppicelli, Giorgio Guasti e Gaia Parizzi e a seguire lezione a tema “Tartufi e funghi”. Intanto saranno in piazza anche i commercianti del mercato del consorzio delle 5 Terre e riapriranno i battenti i vari mercatini e gli stand dove verranno esposti e venduti i tartufi della Valceno. Alle 11,30 arriveranno le auto e le moto d’epoca “Tigullio motor club” per il loro incontro annuale. Dalle 13 pranzi a tema nei ristoranti del paese e in via straordinaria “A tavola con il tartufo” pranzo speciale su prenotazione presso il palatartufo in piazza De Gasperi preparato e servito da “Catering La Pergola”. Nel pomeriggio dalle 15 animazioni per bambini con Fabio Gussetti, palloncini gonfiabili, spettacoli di bolle giganti, di burattini ed il tiro al bersaglio. Alle 16,30 animazione con Nicola Pesaresi (ventriloquo) e a seguire “TartufArte” laboratorio per bambini.
La fiera dedicata alla Perla Nera della Valceno si concluderà con cene e banchetti a tema precedute sempre da un aperitartufo nei bar del centro storico.

BERCETO
SI CHIUDE LA FESTA GASTRONOMICA DELLA PRO LOCO
Domenica e arriva la giornata conclusiva della festa gastronomica organizzata dalla Pro Loco: in tarda mattinata, in piazza San Moderanno, si potranno gustare specialità a base di funghi e castagne, sia da mangiare sul posto che da asporto. Ci sarà anche l’animazione dei maestri di ballo Fabrizio Bertei e Daniela Pioli di «Parmadanza» e ci si potrà sollazzare con la bancarella di caldarroste nei giardini «Tatanka Yiotaka». Sarà presente inoltre un banco di prodotti biologici.

CELEBRAZIONI DEL PATRONO SAN MODERANNO
Domenica i bercetesi festeggeranno il patrono San Moderanno, come usanza nella domenica più prossima alla ricorrenza tradizionale (22 ottobre). In Duomo alle 11 verrà celebrata la Santa Messa solenne. Nel pomeriggio i fedeli si potranno recare alla Casa Nuova, una grande e suggestiva struttura parrocchiale immersa nel verde, dove si potranno gustare caldarroste ma anche dolcetti, focaccine, vino e bibite analcoliche. Ci sarà anche l’estrazione di alcuni quadretti fotografici «Berceto ieri e oggi».

FESTA A GHIARE NEL FINE SETTIMANA
 festa a Ghiare di Berceto: si potrà passare una bella giornata con la castagnata in fornace organizzata dalla Pro Ghiare 2004: dalle 15 si potranno gustare caldarroste, innaffiate da vin brulè e accompagnate dalla musica di fisarmonica e mandolino.

CALESTANO
E' SEMPRE FIERA DEL TARTUFO DI FRAGNO
Dopo il boom di presenze della scorsa settimana torna domenica la Fiera Nazionale del Tartufo di Fragno a Calestano. Questa seconda data sarà caratterizzata anche da un fuori programma: alle 10,30 in Sala Borri si terrà una tavola rotonda dal titolo «Tartufo, gli esperti rispondono». Durante l’incontro, dal carattere pratico e informale, la professoressa Alessandra Zambonelli del Dipartimento scienze. e tecnologie agrarie dell’Università di Bologna e Gianluigi Gregori del Centro sperimentale tartuficoltura Assam di Sant’Angelo in Vado, micologi di esperienza internazionale già di casa a Calestano, risponderanno alle domande del pubblico a tema tartufo. Sarà anche la giornata di uno degli appuntamenti più tradizionali della fiera: la gara di torte. Le rezdore potranno portare le torte in mattinata nella sala Borri e iscriverle al concorso; nel pomeriggio una giuria specializzata ne valuterà bellezza e bontà, stilando la classifica prima di sacrificarle a beneficio dei presenti. Alle 9,30, partirà l’escursione naturalistica e storica al Castellaro di Fragno con la guida ambientale e turistica di Terre Emerse Giovanni Bosi (informazioni e prenotazioni obbligatorie 338.4336671). Alla stessa ora in centro apriranno le due mostre, d’arte e di hobbistica, allestite in sala Borri e nelle vecchie carceri. Nelle vie principali del Borgo si disporranno le bancarelle della fiera, mentre sotto i portici vecchi di via Mazzini i tartufini venderanno quanto raccolto nei giorni precedenti nei boschi della Val Baganza e non solo. A mezzogiorno chicche e testaroli al tartufo, insieme a uova e polpette, sempre insaporite con il prezioso fungo, saranno i piatti forte proposti nella tensostruttura gestita dalla Protezione civile; mentre nei ristoranti si potranno mangiare tante altre specialità al tartufo a seconda dei diversi menu. Nel pomeriggio poi la festa gastronomica proseguirà nelle vie del centro con caldarroste e vin brulé, frittelle, pattonini, focaccine al tartufo, e spongate di Calestano. A garantire la musica e lo spettacolo saranno gli sbandieratori e i musici del gruppo «Ducato di Parma» di Fornovo di Taro che chiuderanno lo spettacolo in Arena Ferrari, e «Simone e Maia» con il loro pianobar in Piazza Bastia.

CASTELLI DEL DUCATO
TANTI APPUNTAMENTI DI RILIEVO
Domenica ci sarà la possibilità di scoprire le rocche e i manieri del circuito dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli. Ad esempio,  la piazza del Comune di Colorno sarà animata dall’Antico mercato contadino mentre dalle 8 alle 18, attorno alla Rocca Sanvitale di Fontanellato si potranno ammirare il mercatino antiquariato e il mercato dell’incanto.

COLORNO

DOMENICA MERCATO CONTADINO IN PIAZZA GARIBALDI
Mercato contadino domenica dalle 9 alle 13 in piazza Garibaldi. Si potranno acquistare a prezzi congrui prodotti di stagione a Km zero.

CORNIGLIO
COLORI, CASTAGNE E FUNGHI
Castagne, funghi e colori autunnali saranno indiscussi protagonisti di questo fine settimana a Corniglio e in Alta Val Parma. . Domenica mattina lo spettacolo del «Foliage in Riserva» con la fioritura autunnale della faggeta nella Riserva Guadine Pradaccio, in cui si entra solo accompagnati dai Carabinieri Forestali. I funghi saranno protagonisti, sempre domenica mattina, di Non solo porcini, in compagnia della guida Diadorim Saviola. Meta della «caccia al fungo» sarà la Vezzosa, in un bosco ricco di tantissime specie fungine, dopo Bosco di Corniglio. Funghi, ma non solo. Domenica, infatti, si potrà partecipare ad una semplice escursione autunnale tra Montebello e Casarola. E’ inserita nel calendario di Camminaparchi, invece, l'escursione tra Val Moneglia e Val Parma. L’escursione farà tappa a Tre Rii, dove proprio domenica è in programma «La più buona del reame», con tante attività e proposte a tema «mele». Sarà possibile visitare l’azienda agricola Tre Rii.

FIDENZA
MINI CONCERTI IN ONORE DI VERDI AL FIDENZA VILLAGE
Domenica al Fidenza Village si celebra il 205° anniversario della nascita di Giuseppe Verdi. A partire dalle 11.30 e fino alle 17.30, si terranno mini concerti gratuiti nelle vie del Villaggio i cui edifici sono tutti architettonicamente ispirati alle opere del sommo compositore. Protagonisti il soprano Valentina Boi, il baritono Pedro Carillo e il tenore Daniele Centra che interpreteranno le arie più celebri delle opere verdiane Aida, Rigoletto e Otello.

FONTANELLE
MOSTRA DI PITTURA DEL CONCORSO DEDICATO A ZARDI
Domenica alla Sala Sympathy club del Circolo amici di Fontanelle verrà inaugurata, alle 10, la mostra che raccoglie le opere partecipanti alla 41ª edizione del Concorso nazionale di pittura Fontanelle, Memorial Massimo Zardi, a cui è abbinata la 17ª edizione del Concorso mini quadro, intitolata a Giovannino Guareschi. La mostra resterà visibile fino al 4 novembre con i seguenti orari: venerdì 20,30-22,30; sabato 16-19; festivi 10-12 e 16-19. Il 4 novembre alle 11, si terrà la premiazione dei vincitori.

FORNOVO
CASTAGNATA DEL CIRCOLO ARCI DI RICCO'
Castagne, dolci, prodotti tipici, camminata e frutti antichi. Questi gli ingredienti della seconda edizione della «Festa d’autunno» del circolo Arci Antonio Guatelli di Riccò, in programma domenica a partire dalle 14. Oltre alla tradizionale castagnata sarà allestito il mercato contadino di produttori locali. Gli appassionati di pasticceria potranno invece sbizzarrirsi nella gara di dolci a base di castagne, mele, mele cotogne, pere, noci, noccioli, cachi, melograno, uva, zucca e arance. Chiunque lo desideri può partecipare alla gara preparando un dolce realizzato con ricette personali o tradizionali, che sono gradite agli organizzatori per poterle in seguito pubblicare. Durante il pomeriggio, nell’ambito della rassegna «La più buona del reame», il calendario di appuntamenti dedicato alla mela, camminata lungo il Parco del Taro alla scoperta del frutti antichi e della storia. L’appuntamento è alle 14 alla Corte di Giarola dove si farà visita al Frutteto di varietà antiche. Si percorrerà quindi il sentiero fino a Riccò per partecipare alla castagnata. Info e prenotazioni: Iat Fornovo, 0525 2599; iatfornovo@gmail.com.

LESIGNANO
GRAN CASTAGNATA CON L'ASSOCIAZIONE IL ROSMARINO
L’associazione Il Rosmarino di Lesignano propone domenica la «Gran Castagnata», kermesse gastronomica autunnale nell’area parrocchiale del paese. La manifestazione avrà inizio alle 15 nell’area feste, dove sarà possibile trovare e degustare castagne declinate in ogni forma. Ampio spazio poi sarà dedicato al divertimento dei più piccoli con un angolo giochi.

MEDESANO
SI BALLA AL CIRCOLO TRE TORRI
Pomeriggio danzante al circolo sociale Tre Torri domenica. Si balla il liscio con l’Orchestra Antonella Marchetti dalle 15.30. Ingresso riservato ai soci Ancescao.

NEVIANO
CAMPORA CELEBRA LA «FESTA DEL MARRONE»
Tutti a Campora domenica, per celebrare l’autunno ed i suoi frutti con la tradizionale «Festa del Marrone»: una manifestazione che, arrivata alla sua quarantatreesima edizione, si riconferma ad ogni autunno un appuntamento imperdibile con la buona cucina e la tradizione, alle pendici del monte Fuso. La festa si terrà, come di consueto, nell’area della piscina di Campora, dove anche quest’anno è stata predisposta una grande tensostruttura per il pranzo, la musica e il servizio cucina. Anche quest’anno la festa sarà infatti a cura della Pro Loco di Campora, storica associazione organizzatrice ed ideatrice dell’evento, impegnata a offrire a visitatori e amici dal nevianese, i pregiati marroni del monte Fuso, una varietà da sempre riconosciuta per la sua qualità, insieme a castagne ed altre specialità di stagione declinate in ogni forma: dalle immancabili caldarroste, alle crepes, dalla pattona fino ai budini di marroni, i tortellini fritti con ripieno di marroni, pane o birra di castagne, e tanto altro, il tutto da innaffiare con vin brulè. Alle 11 un appuntamento particolare nell'ambito della Festa: sarà infatti presentato il volume «Le radici del gusto – Itinerari dendro-gastronomici tra grandi alberi e grandissimi piatti» di Carlo Mantovani. Dalle 12 sarà attivo il servizio cucina all’interno della tensostruttura, con piatti a base di marroni, castagne e altri ingredienti autunnali. Alle 15 avrà inizio sul palco di Campora il concerto del gruppo “Le nostre valli”, specializzato in musica tradizionale e folkloristica emiliana, per proseguire poi in musica fino all’imbrunire.

PARMA
AL WOPA TORNA «PARMA COMICS» CON TUTTA LA MAGIA DEI FUMETTI
Domenica al Wopa-Workout Pasubio in via Catania, ritorna il «Parma Comics», la manifestazione con ingresso continuato dalle 10 alle 19. La fiera - promossa dall’associazione culturale «Kolosseo» in collaborazione con «La Tana del Nerd Official-Tno», il famoso gruppo che organizza le attività artistiche delle fiere nel triveneto - sarà un’occasione unica per i «cacciatori» di giornalini che potranno ritrovare le emozioni irripetibili dei vecchi albi e delle vecchie avventure e dove tutti gli appassionati di fumetti potranno vendere, acquistare o scambiare tutto quanto è mai stato stampato. Il «Parma Comics» offre un panorama sempre più completo del mercato del fumetto: si potrà approfittare di una interessante offerta di pezzi d’antiquariato e di un’esauriente panoramica delle nuove tendenze dell’editoria amatoriale e di massa. Non mancheranno, per i collezionisti meno esigenti, molti banchi dedicati al fumetto seriale, come le collane Bonelliane, che consentiranno acquisti alla portata di tutte le tasche. La Fiera del fumetto propone, dunque, una vera e propria rassegna sui personaggi che sono ormai divenuti dei veri e propri oggetti di culto per il pubblico italiano: da Martin Mystere ai supereroi della editrice Corno, da Topolino ad Alan Ford, da Tex a Lupo Alberto. Saranno soddisfatti tutti i gusti: è sempre vivo, del resto, l’interesse per le riviste che resero, tra gli anni ‘60 e ‘70, adulto il fumetto (Linus, Eureka, Cannibale, Alter) ed è ormai dilagante il collezionismo di album di figurine (dal calcio al didattico, alle raccolte ispirate ai cartoni animati di successo). Resiste ancora il fumetto nipponico, supportato da una vasta offerta di posters e di gadgets e, infatti, anche in questa edizione viene confermata la tendenza ad affiancare agli albi a fumetti molti oggetti dedicati agli eroi più in voga al momento. All’interno della mostra ci sarà anche la vasta rassegna di intrattenimento a tema Nerd e Cosplay, organizzata dal gruppo «La Tana del Nerd Official-Tno», con animazione dedicata partendo dalle musiche dell’infanzia di ogni ragazzo, passando per ospiti prestigiosi del mondo di Youtube, alle collaborazioni con le associazioni dedicate agli argomenti più vicini al mondo nerd o geek e finendo con la creazione e la gestione di workshop e della gara Cosplay.

PIAZZA GHIAIA: DOMENICA LE BANCARELLE DEGLI AMBULANTI DI FORTE DEI MARMI
Un evento speciale che attira, ovunque e ad ogni occasione, migliaia di visitatori offrendo tutto il meglio del «Made in Italy» artigianale e solo qualità garantita al prezzo migliore. Domenica piazza Ghiaia sarà nuovamente animata dall’originale mercato di qualità del Consorzio «Gli Ambulanti di Forte dei Marmi». Con le note «boutiques a cielo aperto» (così come vengono ormai definite da tutti) sarà, dunque, la festa dello shopping più glamour e conveniente, con orario continuato, anche in caso di maltempo, dalle 8 alle 19. I famosi ambulanti toscani - divenuti un vero e proprio fenomeno di costume - tornano dunque nella nostra città, per riportare anche qui le magiche atmosfere del «Mercato del Forte», sinonimo di genuinità e qualità artigianale garantita. Tante idee per gli acquisti in un autentico spettacolo di bancarelle e di pubblico, che, non a caso, viene ormai comunemente definito «evento-mercato». La definizione non è casuale, ma vuole sottintendere l’unicità (nel panorama nazionale) e la valenza prima di tutto culturale, oltreché commerciale, della proposta: non a caso, ormai, si parla del Consorzio «Gli Ambulanti di Forte dei Marmi», non solo in Italia ma anche all’estero, come di una «eccellenza italiana». L’anno scorso il Consorzio ha organizzato ben 80 tappe di questo spettacolo in giro per l’Italia, con un pubblico stimato ad evento mediamente oltre le ventimila persone e con importanti ricadute di indotto turistico e commerciale per le città che ospitano l’evento. Il Consorzio (depositario del marchio unico, originale e registrato «Gli Ambulanti di Forte dei Marmi») è nato nel 2002 dall’unione di alcuni dei migliori banchi presenti nello storico e famoso mercato di Forte dei Marmi, con lo scopo di renderne itinerante lo spettacolo nelle piazze nazionali ed è impegnato con successo nelle competenti sedi in difesa della sua originalità. Sui grandi banchi di vendita è possibile trovare il meglio della tradizione toscana ed italiana dell’artigianato di qualità: abbigliamento, pelletteria di altissima fattura artigianale (borse e scarpe), la migliore produzione nazionale di cachemire, pellicceria, stoffe pregiate, biancheria per la casa, porcellane, bijoux, raffinata arte fiorentina. La qualità è sempre rigorosamente declinata anche con la massima convenienza. Sono bandite per statuto imitazioni e «cineserie» di scarso pregio: è sui banchi de «Gli Ambulanti di Forte di Marmi» che si trovano le nuove tendenze della moda, spesso riprese anche da tanti fashion blogs e magazines femminili.

MUSEO LOMBARDI: DOMENICA APPUNTAMENTO CON LA MUSICA
«M’ama, non m’ama. La romanza da salotto italiana» è il titolo del primo appuntamento della rassegna autunnale Musica al Museo che inizierà domenica alle 16 nel salone delle feste del Museo Glauco Lombardi. Inserito anche nel ricco cartellone di Verdi Off, lo spettacolo ridarà vita al fortepiano che fu di Maria Luigia grazie alla maestria di Fabio Silvestro che, insieme al mezzosoprano Paola Cacciatori e al baritono Allan Rizzetti, interpreterà brani di Bellini, Donizetti, Rossini, Tosti, Gastaldon, Mascagni e Verdi indagando» il tema della romanza da salotto italiana.

SARA RATTARO ALLA CORALE VERDI

Domenica alle 11 nei locali della Corale Verdi (Sala Gandolfi - Vicolo Asdente,9) la scrittrice Sara Rattaro presenterà il suo romanzo "Uomini che restano" (Sperling&Kupfer) in compagnia della giornalista della Gazzetta di Parma Chiara Cacciani. Durante la presentazione, letture a cura di Beatrice Carra di ZonaFranca Parma e di Sebastiano Sardo, attore.

PARMA&CONGRESSI: SCOPRIRE GRANDI VIAGGI
scoprire alcune tra le destinazioni più spettacolari del mondo. Domenica dalle 15.30 alle 20, all’hotel Parma & Congressi, in via Emilia Ovest è infatti in programma «La Fiera del Viaggio… nozze e non solo», un evento promosso in collaborazione con Alpitour, Costa Crociere e Francorosso. Il pubblico avrà l’opportunità di farsi raccontare il viaggio direttamente dai professionisti del settore e di visitare i mini-stand. alle 19, è previsto un rinfresco. Ingresso gratuito.

CORCAGNANO: OTTAVA EDIZIONE DI SAPORI D'AUTUNNO ALL'AVIS
Domenica a partire dalle 14.30, nell’area adiacente alla sede dell’Avis di Corcagnano andrà in scena l’ottava edizione di «Sapori d’autunno», promossa dal comitato «Corcagnano a colori». Il menù è in grado di soddisfare tutti i palati: caldarroste, frittelle, pattona, panini, patatine fritte, vin brulè e torta fritta e salume. Spazio al divertimento per i più piccoli con lo spazio bimbi con gonfiabile e lo spettacolo del Bollaio Matto. Durante il pomeriggio è prevista anche una esibizione della scuola di danza «New Dance». Il ricavato dell’evento sarà devoluto al Taxi sociale dell’Avis Vigatto. In caso di maltempo, la festa sarà annullata.

SAN LORENZO: CASTAGNE E VIN BRULE' AD ALBERI
Domenica a partire dalle 15.30, nel tendone al coperto del centro parrocchiale San Lorenzo in strada Martinella 147 ad Alberi, si potranno degustare castagne e vin brulè. L’evento è promosso, come da tradizione, dal circolo ricreativo-culturale «Famija Alberese».

CROCETTA: CASTAGNATA ALLA PARROCCHIA BUON PASTORE
Torna la «Castagnata», alla Crocetta. L’appuntamento è per domenica dalle ore 14.30, negli spazi della Parrocchia del Buon Pastore, in largo Coen. L’evento è organizzato dal Circolo Anspi Crocetta e prevede gara di torte, tombolata ed attività ludiche e di animazione per i più piccoli. Per l’occasione, saranno presenti anche la banda «Giuseppe Verdi» e il gruppo di ballerini della scuola Emmedance. Piatto forte della giornata naturalmente le caldarroste, preparate e servite insieme a torta fritta e salumi. La «Castagnata» avrà luogo anche in caso di maltempo, negli spazi al coperto del centro parrocchiale.

SALA BAGANZA
TORNA DOMENICA LA CAMMINATA «AL GIR D'LA MALIA»
Torna domenica «Al gir d’la Malia», una camminata non competitiva attraverso i luoghi più suggestivi dei Boschi di Carrega vestiti d’autunno. Il Gir d’la Malia partirà alle 8.30 da piazza Gramsci, ai piedi della Rocca Sanvitale. Per informazioni è possibile chiamare lo IAT di Sala Baganza allo 0521 331342.

SALSOMAGGIORE
FOLIAGE E BICI NEL PARCO DELLO STIRONE
«Foliage e bici nel Parco dello Stirone: escursione per bambini e famiglie». E’ l’iniziativa in programma domenica con la guida cicloturistica e istruttore Mtb Fci Max Bravi e i ragazzi della Scuola Mtb del camping Arizona, organizzata con i Parchi del Ducato. La partenza alle 9.30 dal Parco Mazzini.

SORAGNA

FESTA DI APERTURA ALL'ORATORIO GIOVANNI XXIII
Domenica pomeriggio, dalle 15, l’oratorio Giovanni XXIII ospiterà la tradizionale festa di apertura annuale: saranno le castagne il «piatto forte» del pomeriggio, durante il quale verranno inoltre organizzati diversi giochi e attività per i bambini.

TORRECHIARA
CASTELLO APERTO CON VISITE GUIDATE IN ABITI MEDIEVALI
Domenica il castello sarà aperto tutto il giorno e ci saranno le visite con guide in abiti medievali, organizzate da Assapora Appennino. Le visite si terranno alle 10.30, 11.45, 14.30, 16.

TRECASALI
SERATA DANZANTE AL CIRCOLO ARCI STELLA
Serata danzante domenica, dalle 21.30, al circolo Arci Stella di piazza Fontana.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Rubano una borsa, poi aggrediscono a bottigliate: due denunce

Sicurezza

Furto con rissa davanti al Teatro Regio Video

in serata

(Ancora) Auto parcheggiata male crea il caos in stazione

2commenti

stazione

Evade dai domiciliari per comprare droga: arrestata lei e lo spacciatore Video

anteprima gazzetta

Nuovi lampioni in città: i pro e i contro

televisione

Al via "Hairmaster", il talent dei parrucchieri: la star è il "parmigiano" Rossano Ferretti

2commenti

Università

(Il 23 novembre) Apertura dell'anno accademico e laurea ad honorem a don Luigi Ciotti

Parma

Centinaia di studenti in piazza contro razzismo e discriminazioni Video Foto

COMUNE

Oggetti smarriti, i ritrovamenti di ottobre

Parma

Nasce lo "spazzino di quartiere": 20 operatori in tutta la città. Video di "Io parlo parmigiano"

Lo spazzino sarà riconoscibile da una pettorina speciale con poesie su Parma

4commenti

qualità della vita

Anche secondo Ey Parma nella top 10 delle città più smart d'Italia

Dl Genova

Pizzarotti: "M5s ha spento la stella dell'ambiente"

1commento

PARMA

Biciclette recuperate dalla polizia: qualcuno le riconosce? Foto

"I legittimi proprietari - dice la polizia - potranno presentarsi presso quest'Ufficio per ottenerne la restituzione muniti della relativa denuncia di furto"

1commento

Parma

Rubano una borsa, poi aggrediscono alcuni ragazzi a bottigliate: denunciati Video

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

19commenti

Storia

I Ris di Parma risolvono l'ennesimo giallo. Questa volta...con la macchina del tempo

Pico della Mirandola fu avvelenato con l'arsenico

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Povertà educativa, quei bimbi senza ali

di Anna Maria Ferrari

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

1commento

ITALIA/MONDO

Parere

Padre e madre sui moduli della Carta d'identità: il garante boccia Salvini

Alitalia

Per hostess e steward le nuove divise Alberta Ferretti

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni