20°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Meghan Markle avrebbe partorito il "Baby Sussex". L'annuncio a Pasqua

gossip

Meghan Markle avrebbe partorito il "Baby Sussex". L'annuncio a Pasqua

1commento

Waters a Madonna, rinuncia a Eurovision in Israele

musica

Waters a Madonna: "Rinuncia all'Eurovision in Israele"

Samsung: problemi allo schermo dello smartphone pieghevole

hi-tech

Samsung: problemi allo schermo dello smartphone pieghevole

Notiziepiùlette

Offerte di lavoro gelataio

LA BACHECA

Ecco 63 annunci per chi cerca lavoro

Data - Ora inizio 16/04/19 - 21:00

Data - Ora fine 16/04/19 - 23:00

Tipologia Arte e Cultura

Dove Centro sociale Venaria, via Suor Maria 7

Località Colorno

FOTOGRAFIA

"Resilient": Marco Gualazzini presenta il suo libro sul Ciad a Colorno

Marco Gualazzini presenta il libro "Resilient"
Ricevi le news
0

Il fotoreporter parmigiano Marco Gualazzini, appena premiato al World Presso Photo per il suo reportage sul Ciad, presenterà il suo libro "Resilient" a Colorno martedì 16 aprile alle 21, negli spazi del Centro sociale Venaria (via Suor Maria 7) a Colorno. La serata sarà condotta dal giornalista Michele Smargiassi. 

La presentazione del libro: 

Marco Gualazzini ha deciso di assolvere a una sua personale necessità: quella di testimoniare. 
Gianluigi Colin Guardate.
Le fotografie non si commentano, si assorbono, sempre, perché parlano un discorso scottante di rabbia e di amore. 
Domenico Quirico

Contrasto pubblica Resilient, il primo libro di Marco Gualazzini, fotografo che collabora con le più importanti riviste nazionali e internazionali, il cui lavoro è rappresentato dall’Agenzia Contrasto. Resilient presenta i suoi reportage realizzati in Africa dal 2009 al 2018. Arricchiscono il volume i testi di Domenico Quirico e Gianluigi Colin.

La resilienza è la capacità di un sistema di adattarsi al cambiamento. Marco Gualazzini cerca di raccontare proprio questa capacità dell’Africa, puntando il suo obiettivo alla ricerca di storie da raccontare con le immagini.

Questa sua ricerca è iniziata indagando il rapporto tra religione, stregoneria e malattia mentale nell’Est del Congo, dove quando realizzò il servizio esisteva un solo ospedale psichiatrico e dove chi soffre di malattie mentali viene tuttora considerato un indemoniato. Si è poi occupato dello sfruttamento minerario che coinvolge sempre il Congo, della guerra in Mali, dello stupro come arma di guerra (ogni anno in Congo vengono stuprate 15.000 donne) e delle infiltrazioni islamiste nell’Africa subsahariana. Gualazzini ha poi raccontato le condizioni del Sudan del Sud, della Somalia, probabilmente uno dei paesi più inaccessibili, dove gli stranieri (e i governativi) sono bersaglio di Shabaab. L’ultimo lavoro è del 2018, e testimonia la grave crisi umanitaria in corso lungo il bacino del lago Ciad dovuta alla desertificazione come conseguenza del cambiamento climatico.

Come sottolinea Gianluigi Colin nel suo testo che chiude il volume, “sono storie di donne violentate in Congo, di bambine somale in un perenne viaggio per scappare dalla fame, di ragazze nei campi profughi in Ciad, ma sono anche racconti sui crudeli miliziani a nord del Mali, i membri del Ganda Koy, ovvero i “Figli della terra” (hanno fatto migliaia di morti tra i Tuareg), con i mitra in mano mentre indossano una maglietta di una squadra di calcio come simbolo di paradossale rispettabilità. Oppure, ecco le storie del disperato cammino della gente dei Monti Nuba, nel tentativo di sfuggire ai bombardamenti e ai massacri del governo del Sudan.”

Pagina dopo pagina, le immagini percorrono e testimoniano “quasi un giro intero del Continente”, accompagnate da lunghe didascalie che sono dei veri e propri racconti paralleli, per un’immediata contestualizzazione delle situazioni e degli eventi immortalati dalla macchina fotografica di Marco Gualazzini. 

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Concussione e stalking, sotto processo il sindaco e l'ex segretario

SAN SECONDO

Concussione e stalking, sotto processo il sindaco e l'ex segretario

medesano

Un capriolo attraversa la strada: auto contro un muro

Due persone rimaste ferite ricoverate al Maggiore

salsomaggiore

Perseguita l'ex compagna: arrestato

L'uomo è ai domiciliari

san polo d'enza

Va a comprarle un panino, lei gli prende l'auto e va a rubargli in casa

1commento

12Tg Parma

Mobilità dolce: due novità per chi si muove in bicicletta - Video

FONTEVIVO

Investe un cane e fugge: multato

2commenti

12Tg Parma

Il Parma si prepara per il Milan - Il video

Dopo Notre-Dame

Sicurezza in Duomo: come ci si difende dal fuoco

1commento

Parma

La società investe sul centro sportivo

Passioni

I crociati? Pazzi per i videogames

Intervista

Jannacci canta Jannacci: «Così ricordo mio padre»

2commenti

Caro estinto

Cremazioni in aumento: crollano i ricavi di Ade spa

1commento

gatti

A Veterinaria è scattata l'operazione di microcippatura

Iniziativa gratuita avviata per incoraggiare all'uso dell'anagrafe degli animali da affezione

salute

Morbillo: a Parma segnalati 6 casi sospetti (tra i 22 e 29 anni) in corso di conferma - Cosa è come si cura

Intervista

Khawatmi: «Con la cultura sconfiggeremo fanatismo e terrorismo»

serie A

La Lazio vince 2-0 e "inguaia" l'Udinese - Classifica - La corsa salvezza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un passo importante per cittadini e aziende

CINEFILO

Cafarnao, "Un film che divide"... (E gli altri film della settimana) - Video

ITALIA/MONDO

usa

Un uomo nella cattedrale di New York con delle taniche benzina, arrestato

Portogallo

Madeira, incidente a un bus turistico: morti 28 turisti tedeschi

SPORT

Champions

4-1 al Porto: Liverpool in semifinale

Calciomercato

Karamoh al Parma? L'agente esce allo scoperto

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Piccillato pasquale

SCOZIA

Un viaggio tra i profumi del malto e della torba

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco com'è il nuovo Mercedes GLS

MOTORI

Con la nuova Alfa Romeo Giulietta debutta U-Go, lo sharing tra privati