13°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Notiziepiùlette

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Data - Ora inizio 04/08/18 - 23:00

Data - Ora fine 04/08/18 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

weekend

Il primo sabato di agosto è pazzesco! Gli appuntamenti

Cavallo Bardigiano
Ricevi le news
0

ALBARETO
FESTA CAMPAGNOLA SABATO A PIEVE DI CAMPI
Sabato pomeriggio festa campagnola a Pieve di Campi dalle 17,30 drink e stuzzichini, alle 19 cena all’aperto con pesce e fritto misto di mare, grigliate e sapori della valle, alle 21 musica e balli in compagnia dei dj Fausto e Cristoforo.

ANETA
PAESE IN FESTA CON «SGABEJ» E TORTA FRITTA
Sabato sera il piccolo borgo di Aneta di Monchio sarà in festa, grazie all’ormai tradizionale appuntamento con «Torte fritta e Sgabej» organizzato dall’associazione Il Crinale. A partire dalle 17.30 animazione per bambini, mentre per cena protagoniste saranno le due culture culinarie regine della zona, quella del versante ligure – toscano, con gli sgabej, e quella del territorio parmigiano, con l’inconfondibile torta fritta, accompagnate da ottima sangria. La serata proseguirà fino a tarda notte, poi, con lo spettacolo di Torototela e il ballo liscio.

BARDI
CAVALLO BARDIGIANO  DUE GIORNI DA VIVERE IN SELLA
Nell'area attrezzata di località Lago Monti di Bardi, è tutto pronto per dare il via alla 44ª mostra nazionale del cavallo Bardigiano, che si terrà sabato e domenica. Si tratterà, ancora una volta, di un’occasione tanto tradizionale quanto prestigiosa per ammirare questi splendidi animali impegnati nel concorso morfologico e in appassionanti spettacoli equestri relativi a diverse discipline sportive, così come nelle prove attitudinali all’interno dei numerosi Memorial Pietro Curati.
Alla manifestazione parteciperanno, ancora una volta, oltre 300 cavalli, provenienti da varie province di Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Lombardia e Piemonte. L’organizzazione sarà curata, come di consueto, dall’Associazione nazionale del cavallo bardigiano Ufficio centrale del Libro genealogico e dall’associazione regionale allevatori (Ara), sotto l’egida del ministero delle Politiche agricole, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Bardi.
A partire da domattina e per tutta la giornata di domenica, spazio, dunque, alla competizione e allo spettacolo, che la faranno da padroni: «La manifestazione – hanno spiegato gli organizzatori - ripete una formula che riscuote un crescente interesse nel pubblico, visto l’intenso calendario di iniziative e, soprattutto, alla luce del confronto morfologico tra i bardigiani esposti».
I cavalli in esposizione verranno presentati dagli allevatori a una giuria d’esperti, «che stilerà una classifica di merito, evidenziando il modello selettivo e morfologico da prendere come esempio».
Per tutta la durata della manifestazione saranno attivi, inoltre, stand gastronomici con gli squisiti piatti e vini tipici della zona e al sabato sera ci saranno musica e danze con orchestra dal vivo per la “Festa dell’allevatore”. Bancarelle presenti: selleria, abbigliamento, calzature, hobbistica, coltelleria, editoria di settore, prodotti tipici e mercato contadino, mangimistica, agriturismi e prodotti della montagna. Ingresso libero. Info: www.cavallobardigiano.it.

SABATO E DOMENICA TORNA LA GRANDE MOSTRA NAZIONALE
Via, dunque, sabato alle 8, con la sistemazione ed il seguente inizio della valutazioni delle femmine e dei maschi in gara. Dopo la pausa pranzo, si riprenderà alle 14 con altre valutazioni, mentre, alle 16, sarà la volta dell’ «XI Memorial Pietro Curati» con prova attitudinale e lavoro in piano. Alle 19, poi, 1ª prova attitudinale attacchi di regolarità per singoli e pariglie; ancora, alle 20, attacchi di gimkana veloce ed, a seguire, nuovo memorial. In serata, a partire dalle 21.30, si terrà la grande «festa dell’allevatore». L’apice della mostra sarà raggiunto come sempre domenica, dalle 9, con sfilate, premiazioni, spettacoli equestri, vendita di equini e grandi performance, a cui farà seguito, verso le 12, la proclamazione dei campioni della mostra. Nel pomeriggio la manifestazione andrà avanti con nuovi test, memorial Pietro Curati, prove attitudinali e «Gimkana veloce». Per finire, alle 18, il sorteggio della lotteria.Nel corso della due giorni, saranno funzionati alcuni punti ristoro, in cui i visitatori avranno l’opportunità di assaggiare i piatti e i vini tipici del territorio. La novità di quest’anno sarà rappresentata dall’Equinbio, con uno spazio dimostrativo ed informativo relativo alle attività ed al rilevamento dei dati fenotipici e genetici sulla razza.

VISITA GUIDATA «BY NIGHT» AL CASTELLO
Visita guidata al chiaro di luna, sabato sera, alla ricerca dei fantasmi che infestano la fortezza ma anche sulle orme dell’ultimo principe di casa Landi. A partire dalle 21, in occasione della mostra nazionale del Cavallo Bardigiano, Diaspro Rosso organizza una nuova speciale visita storico-culturale. Dopo il focus dedicato a Giulia Landi, il ciclo di visite guidate “by night” al castello di Bardi, dunque, prosegue. Prezzi serata: adulti 10 euro; bambini 8 euro. Si consiglia l’utilizzo di una torcia, di macchine fotografiche e telecamere. Prenotazione obbligatoria contattando i numeri 0525733021 o 3801088315 – info@castellodibardi.info.

BAZZANO
RIFLETTORI ACCESI SULLA BAZZANO NIGHT CROSS  SABATO LA 17ª EDIZIONE
Tornano ad accendersi i riflettori sul crossodromo di Bazzano, che torna ad ospitare l’evento di motocross più atteso dell’estate parmense. Sabato, rigorosamente in notturna, si disputerà infatti la 17ª edizione della «Bazzano Night Cross» che ogni anno richiama centinaia di appassionati, famiglie, giovani e semplici curiosi.
La manifestazione, organizzata come di consueto dal Moto Club Bazzano con la supervisione del presidente Alessandro Ricci, in collaborazione con Uisp Motociclismo Emilia Romagna, verrà inaugurata verso le 12 con l’arrivo dei piloti per le prime iscrizioni (chiusura iscrizioni alle 14). Dalle 14,15 circa, spazio alle prove libere, con i circa 200 partecipanti suddivisi in ben 14 categorie (tra cui Hobby, Amatori, Esperti ed Agonisti), rispettivamente Mx1 e Mx2. Ampia vetrina verrà offerta anche ai più piccoli, grazie al Minicross 65 ed 85 Promo ed Expert, ed ai “sempreverdi” della categoria Over 40. Protagonisti saranno, quindi, i migliori interpreti dell’Mx, che si daranno battaglia con lo scopo di aggiudicarsi il titolo 2018. Nella categoria Agonisti ci sarà anche il vincitore Mx1 2017, Cristian Furlotti. Dopo le libere, la parola d’ordine sarà, ancora una volta, “aprire il gas” e sfrecciare lungo un tracciato per lo più veloce, che alterna zone tecniche a zone più scorrevoli. Il percorso, immerso in uno scenario naturale di rara bellezza, con viste sui castelli di Canossa e Rossena, oltre che sulla città “illuminata”, si snoda per 1 km e 700 metri, con numerosi salti e tratti di pura adrenalina, in un contesto “by night” davvero emozionante. In tarda serata, dopo le numerose sfide ufficiali, si terranno le premiazioni suddivise per categoria. Ingresso gratuito per donne e bambini. Info: 349 4288494.

BEDONIA
SABATO SERA IN PIAZZA GRAN GALA' DI BANDE MUSICALI
Sabato sera alle 21,15 In piazza del Municipio si svolgerà il XVIII Gran Galà di bande musicali “Le sempreverdi.” All’evento oltre alla “Glenn Miller band Senior” e la Glenn Miller Junior di Bedonia, parteciperà il corpo bandistico “L. Grossi” di Viadana Mantova. Le bande presenteranno generi completamente diversi. In caso di maltempo la serata si svolgerà nella palestra di via Deledda.

BERCETO
TANTE INIZIATIVE  CON LE VARIE ASSOCIAZIONI
Associazioni bercetesi in fermento nel weekend: a Ghiare la Pro-Loco del paese propone per Sabato la tradizionale festa del pesce, con la cucina di Aiolfi e l’orchestra Battaini-Conti che allieterà la serata che prenderà il via alle 19 nel centro del paese chiuso al traffico. A Casaselvatica invece il circolo «Percudani» propone per Sabato sera una tradizionalissima tortellata: l’orchestra che permetterà ai partecipanti di smaltire sarà quella di Paolo Bertoli.  

GEMELLAGGIO CON I SIOUX: UNA MOSTRA PER I 30 ANNI
In occasione del 30esimo anniversario del gemellaggio di Berceto coi Lakota Sioux s’inaugura Sabato alle 16,30 al Museo Pier Maria Rossi la mostra “Figli del Grande Spirito”, foto di Edward S. Curtis, celebre per il suo reportage sui nativi americani agli inizi del secolo scorso. Alle immagini, concesse dalla Library of Congress di Washington, si accompagnano diversi oggetti (capi di vestiario, armi, manufatti) dei Lakota provenienti dalla collezione di Alessandro Martire, ambasciatore italiano della Nazione Lakota Sioux.

BUSSETO
TRE GIORNATE CON LE COTICHE A RONCOLE VERDI
Tutto pronto, a Roncole Verdi, per l’attesissimo appuntamento annuale con la Festa delle cotiche, tradizionale evento di mezza estate capace di richiamare ogni anno il pubblico delle grandi occasioni. La festa, la principale per Roncole Verdi, ed una delle più importanti dell’estate parmense, avrà luogo nella suggestiva cornice del centralissimo Parco Guareschi da Sabato a lunedì, col ricco e gustoso menù di sempre, che prevede non solo le celebri cotiche locali ma anche tanti altri piatti tipici e della tradizione. Le serate saranno allietate dalla Band 45 Giri (Sabato), dall’orchestra Marcolino (domenica) e dall’orchestra Nicola Marchese (lunedì). L’evento, come sempre, è promosso dalla locale Pro loco che di recente ha provveduto al rinnovo del direttivo.  Dopo la scomparsa dell’indimenticato Giancarlo Pezzani è entrato a far parte del direttivo Mirco Slanzi. Per il resto Giovanni Bigna è stato riconfermato cassiere; Fabio Guareschi consigliere; mentre tra le due principali cariche c’è stato il classico «passaggio del testimone» con Piero Dotti che da presidente è diventato vicepresidente e Fabio Belicchi che da vicepresidente è passato a presidente.

CALESTANO
PROGRAMMA RICCO PER L'ATTESA «FESTA SUL PRATO»
È tutto pronto a Calestano per la festa campestre più importante dell’estate: la «Festa sul prato», giunta quest’anno alla 32esima edizione e come sempre, nelle ultime occasioni, gestita dall’Assistenza pubblica del paese.
Particolarmente ricco quest’anno il programma che si sviluppa su quattro serate (da venerdì a domenica, più un importante epilogo il 17 agosto). Continuando una tradizione degli ultimi anni, questa festa strizza l’occhio in particolare ad un pubblico più giovane rispetto a quello cui solitamente si rivolgono questo tipo di feste, come ben si intuisce dando un’occhiata agli intrattenimenti musicali che caratterizzeranno le serate.
Sabato e domenica ci sarà un menù tradizionale con tortelli d’erbetta, penne alla calestanese, spalla cotta e pesto di salamino alla griglia. Come sempre i proventi della festa finanziano direttamente l’attività dell’Assistenza pubblica, fondamentale per tutto il paese, ricordano gli organizzatori. Ma quest’anno la «Festa sul prato» avrà il suo epilogo dopo Ferragosto, venerdì 17, quando nel parco giardino si terrà il concerto di Francesco Baccini (biglietti già in vendita sia a Calestano alla Pubblica e al bar Centrale; sia attraverso i consueti canali online). In quell’occasione sarà nuovamente possibile mangiare al parco giardino con menù di terra di mare.

CASTRIGNANO
SABATO E DOMENICA C'E' LA FESTA  DELLA CAPPELLETTA
A Costa di Castrignano, fra i boschi sopra Langhirano, Sabato e domenica c’è la tradizionale Festa della Cappellina. Dalle 19 in poi si potrà cenare, in entrambe le sere, con la musica dell’orchestra Antonio e Giulia.

CORNIGLIO
TORTA FRITTA E «RE» PROSCIUTTO CON TANTO ROCK
La regina torta fritta e il re Prosciutto di Parma saranno protagonisti, insieme al prepotente rock dei Guilty Rats, di una serata di festa a ritmo di Rock n’Roll targata Corniglio Chiama. Appuntamento per sabato alle 19,30 in piazza a Corniglio, con una cena a base di torta fritta, prosciutto crudo del Ponte Romano, salame di Felino e gorgonzola e a seguire il concerto dei Guilty Rats. E’consigliata la prenotazione solo WhatsApp ed sms al numero 3398341908.

D DI SONNO E D DI DOLCE NELL'EX COLONIA MONTANA
Si terrà Sabato alle 16,30 nell’ex colonia montana di Corniglio dove è allestita la mostra permanente di Elena Samperi, «D di sonno e D di dolce» il primo dei due appuntamenti inseriti nel programma di Chef al Museo. Protagoniste del pomeriggio due donne: Cristina Cerbi, chef dell’Osteria di Fornio e Susanna Pizzati, produttrice di farina di castagne dell’Agriturismo Antica Dogana di Bosco di Corniglio. L’iniziativa (ingresso gratuito) è introdotta da Gabriella Bussandri dell’Associazione Amici di Elena Samperi.

FIDENZA
FESTA IN FAMIGLIA SULLE RIVE DELLO STIRONE
Torna la festa in famiglia, che si terrà al campetto dell’Ausiliatrice, sulle rive del torrente Stirone, da venerdì a domenica. Tutti i giorni apertura della cucina dalle 18. Diversi volontari della parrocchia del duomo sono già al lavoro per allestire gli stand gastronomici. Le tre serate saranno allietate dalla musica di liscio di Leo e Cristina, dal piano bar di Rosita e dai latini di Carlos dj.

FORNOVO
MUSICA E SPORT PER DARE IL VIA ALLA FIERA
Fornovo in Fiera, da trentacinque anni fiore all’occhiello della Pro loco, in collaborazione con amministrazione comunale, vanno in scena musica e sport. Inaugurazione sabato: la manifestazione avrà quest’anno come filo conduttore il colore giallo e lo sport, aprirà ufficialmente: oltre al mercato di qualità per tutte le quattro giornate e in particolare per martedì, storicamente noto come il «mercato caldo», dalle 18 saranno aperti gli stand. Alle 20 in municipio, con la presenza delle autorità, la cerimonia del taglio del nastro per l’edizione 2018, che sarà seguita, come tradizione, dal Corteo storico: il podestà, durante il passaggio inaugurerà «Arti e mestieri» l’allestimento con numerose postazioni e dimostrazioni di antiche tecniche che per tutte le giornate di fiera troverà spazio tra piazza della Pieve e il borgo XX settembre.
Uno degli appuntamenti a tema di questa edizione sarà lunedì 6 alle 18 al Bar Acli in piazza IV Novembre, dove si terrà il convegno «Lo sport è vita... vita da sport» in collaborazione con Amministrazione comunale e Polisportiva Fornovo Sport: saranno presenti esperti e sportivi fornovesi, per trattare la pratica sportiva sotto il profilo del benessere, della prevenzione, sociale e della formazione.
Tra punti di maggior interesse della fiera, tornano gli spazi street food che gli appassionati potranno trovare all’interno del Foro 2000 e in piazza Matteotti, attorno alla fontana: anche quest’anno sarà possibile gustare cucine tipiche regionali, un «itinerario» del gusto dalla Liguria alla Sardegna, dalla Romagna alla Toscana, e anche di altri Paesi, tra grigliate, panini gourmet e specialità tradizionali. In ogni serata nei diversi punti del paese saranno organizzati spettacoli, esibizioni e concerti. Tra gli ospiti di questa edizione, la banda di Ceccano che si esibirà al Foro sabato sera.  Anche le associazioni del paese saranno presenti alla Fiera: tutte le sere, al Foro 2000 sarà attivo il ristorante del Complesso bandistico fornovese mentre in in piazza del mercato ci sarà il ristorante del gruppo Alpini ed il bar della Pro loco, con piano bar. In piazza Matteotti sarà visitabile la mostra «I telefoni d’epoca», una collezione di Sirio Comparini. Non mancherà il grande lunapark, lo Spazio Giovani e, per la chiusura di martedì, gli spettacolari fuochi d’artificio.  Anche i negozi saranno protagonisti della Fiera. Seguendo il tema 2018, colore giallo e sport, potranno infatti partecipare al concorso vetrine: i vincitori saranno premiata nella serata conclusiva, sul palco del Foro 2000.

LESIGNANO
DOPPIO CONCERTO SABATO SERA ALLE EX TERME
Doppio concerto, Sabato sera alle ex Terme di Lesignano, con la migliore musica blues e folk locale: sul palco di Lesignano si esibiranno Ugo e i filosofi da marciapiede e il collettivo musicale “Emily”.I concerti avranno inizio alle 21, 30, e saranno ad ingresso libero e gratuito: dalle 20 sarà intanto attivo il servizio bar e cucina.



A CEDOGNO LA SENTITA FESTA DELLE RANE
Ritorna anche quest’anno la Festa delle Rane, serata estiva più importante e sentita per il circolo Arci “Gabriele Rivieri” di Cedogno e per tutti coloro che ne seguono le attività: l’appuntamento per la ventottesima edizione è per Sabato sera. A partire dalle 20 avrà inizio alla sede del circolo la serata gastronomica a base di rane, e a seguire musica e balli con “Max Deejay”. In caso di maltempo la festa si potrà svolgere nei padiglioni al coperto del circolo.

NOCETO
A BORGHETTO UNA TRADIZIONE LUNGA 127 ANNI
Sono 127 anni di Festa Campagnola a Borghetto, la manifestazione che coinvolge la comunità e molte persone da tutto il territorio. Organizzata dal Circolo di Borghetto la festa è molto più di una sagra di paese. Le serate partono il primo agosto, ma il clou è nel fine settimana, con musica, buon cibo della tradizione e occasioni di divertimento per un pubblico di tutte le età. Oltre 100 volontari, giovani e anziani, lavorano insieme come in una grande famiglia.
Sabato serata danzante con l’orchestra Gabriele Zilioli mentre domenica il gran finale è affidato alla band di Mirco Gramellini. Nel menù della Festa i piatti cucinati dalle rezdore per i quali si utilizzano prodotti locali di prima scelta come la Culaccia del Salumificio Rossi di Sanguinaro, con il quale si è stretto un rapporto di collaborazione 9 anni fa, il Parmigiano Reggiano con latte del territorio; il Prosciutto di Parma di Langhirano, la farina del mulino locale, il Nocino di Noceto. Nella carta anche torta fritta, tortelli d’erbetta e grigliate.

______________________

PARMA
SAN PROSPERO ANOLINI BOLLENTI NEL CALDO DI NERONE
Durante la stagione invernale tutti sono capaci di gustare gli anolini, magari accompagnati dai lessi. Con le temperature più rigide, del resto, è naturale. Ma alzi la mano chi ce la fa a mangiare i cosiddetti «galleggianti» immersi nel brodo fumante con la colonnina di mercurio da «bollino rosso» che sfiora i quaranta gradi come sta accadendo, ormai, da una settimana.
Sabato sera, a partire dalle 20.45, sotto al campanile della chiesa parrocchiale di San Prospero - tra i tavoli imbanditi a festa sulla pista da pallavolo - andrà in scena l’attesa «serata dell’anolino» organizzata e messa in piedi con regolare impegno da, ormai, quattordici anni grazie ai soci e ai volontari del circolo ricreativo «Frontiera 70», lo storico sodalizio sulla breccia da più mezzo secolo, presieduto da Flavio Azzi.  Una singolare kermesse estiva che è in grado di attirare ad ogni edizione l’attenzione di tutti, dai giovani alle famiglie con bambini fino ai nonni. Sarà, dunque, una serata all’insegna della buona tavola che si appresta ad accogliere tanti inguaribili buongustai: si partirà con un fresco aperitivo di benvenuto con sangria e stuzzichini e poi si potranno gustare gli anolini - rigorosamente preparati dalle «rezdore» del circolo “Frontiera ‘70” - immersi nel brodo bollente con lessi al seguito, carne di manzo e di gallina, salsa verde e rossa, ripieno o polentino (preparato con formaggio, pan grattato e uova e poi avvolto in carta da forno e cotto nel brodo), sorbetto, torte e i liquori serviti simpaticamente con una carriola: il tutto accompagnato dall’immancabile lambrusco ma non solo.  «Bisogna essere davvero coraggiosi per mangiare gli anolini in agosto e soprattutto con questa temperatura rovente e Sabato sera cercheremo di sconfiggere l’anticiclone “Nerone” - scherza Flavio Azzi - ma siamo sicuri che tanti parmigiani, come al solito, non si perderanno l’occasione di gustare questi piatti che sposano da sempre la nostra tradizione. E’ sempre bello ritrovarsi tutti insieme per festeggiare questo insolito e, nel contempo, gustoso, appuntamento agostano e per ricordare, inoltre, gli aneddoti delle edizioni passate di un evento iniziato quasi «per gioco» tra pochi amici e che, anno dopo anno, è diventato un appuntamento imperdibile per tantissimi parmigiani».
Le prenotazioni saranno accettate fino all’esaurimento dei posti disponibili a sedere.

JAZZ IN VILLA TORNA L'APPUNTAMENTO  NEL PARCO MELI LUPI DI VIGATTO
Sabato alle 21.30 si svolgerà la quarta edizione di Jazz in Villa, l’annuale appuntamento con il jazz organizzato da Villa Meli Lupi a Vigatto, con la direzione artistica di Raimondo Meli Lupi. In questa occasione Raimondo Meli Lupi unirà le forze del suo trio, giunto quest’anno al 33mo anno di attività e composto da Gianmarco Scaglia al contrabbasso e Sandro Ravasini alla batteria, con quelle di alcuni graditissimi ospiti ben noti al pubblico della nostra città: l’organista Marco Copelli e la cantante Letizia Brugnoli. «Aprirsi a nuove collaborazioni fa parte dello spirito e della tradizione del jazz – ci racconta Raimondo Meli Lupi – e sono felice quest’anno di ospitare due ottimi musicisti tutti parmigiani. Marco è già stato ospite nella prima edizione del 2015 di Jazz in Villa, ed il feeling è stato immediato. Purtroppo, da allora, non abbiamo più suonato insieme, così ho pensato a lui perché il suo stile e le sue sonorità sono particolarmente adatte alla proposta musicale che ho voluto proporre quest’anno: l’organo Hammond darà un tocco soul e blues al repertorio che eseguiremo».
Il programma musicale del concerto attingerà dal vasto repertorio dei grandi classici del jazz e della musica popolare americana, con il duplice intento di offrire un jazz di qualità e fruibile per tutti. La selezione dei brani comprenderà alcuni pezzi strumentali che saranno eseguiti in quartetto e dei brani cantati dalla bravissima Letizia Brugnoli. Allieva del fisarmonicista e pianista borgotarese Bruno Aragosti, inizia la sua attività artistica all’età di 17, entrando a far parte del gruppo polifonico vocale Kronos Fonène, quintetto vocale dello stesso Aragosti. Successivamente si specializza partecipando a numerosi seminari seguendo contemporaneamente le lezioni di canto Jazz presso il Conservatorio A. Boito di Parma sotto la guida di Diana Torto. Nel 2014 è uscito il suo primo lavoro discografico dal titolo “Through our Life”, contenente la personale versione della famigerata composizione di George Gershwin “Summertime”, che ha vinto i ParmAwards 2015. Nel 2017 è uscito il brano A Fresh Delight (you bring me) pubblicato da un’importante casa discografica di Chicago, la S&S Records: un brano dance dalle tipiche sonorità underground della scena di Chicago, nominato per ben 4 volte ai Grammy Awards.
«Ho conosciuto Letizia l’estate scorsa a Borgotaro, quando, durante un concerto del trio, l’abbiamo invitata sul palco a cantare un paio di brani – continua Raimondo Meli Lupi – ed è stata subito empatia. Le affinità artistiche non si scelgono e quando accadono bisogna cogliere l’occasione. Sono sicuro che riusciremo a creare tutti insieme delle situazioni cariche di emotività da offrire al nostro pubblico.” Il biglietto d’ingresso è di 10 euro e potrà essere acquistato in biglietteria dalle ore 20.30. A partire dalle ore 20, un servizio di bibite e panini organizzato dal circolo Anspi “La Famiglia di Vigatto” offrirà possibilità di ristoro all’interno del cortile di Villa Meli Lupi. Un ampio parcheggio è a disposizione gratuitamente.
In caso di pioggia il concerto sarà spostato al coperto presso l’antistante Corte Meli Lupi.

CIRCOLO IL CASTELLO APPUNTAMENTO CON MUSICA E BUONA TAVOLA
Nuovo appuntamento con le serate denominate i «Sabati del Castello», all’insegna della buona tavola e della musica: Sabato sera negli accoglienti locali del circolo Arci «Il Castello» in via Aldo Capra 1 si potranno degustare, a partire dalle 20, torta fritta e salume e, a seguire, tutti in pista, con l’orchestra «Francesco band». Info: 0521/645156.

______________________


SALA BAGANZA
A SAN VITALE TORNA LA SAGRA DEL SUFFRAGIO
San Vitale Baganza si veste a festa: Sabato e domenica torna la tradizionale sagra del Suffragio, nata oltre 35 anni fa. L’edizione 2018 prenderà il via v alle 19 con la classica cena sul campo allietata dalla musica di due gruppi musicali di giovani: i Burning Love Band e i The Farmers. Domenica la giornata di festa avrà inizio con la Santa Messa celebrata alle 11; alle 17 laboratorio creativo per ragazzi tenuto da Myra. La serata sarà impreziosita dalla voce di Cristina Piazza.

SALSOMAGGIORE
RALLY DAY AUTO DA BRIVIDO PER UNA DOMENICA A TUTTO GAS
Prima edizione del Rally di Salsomaggiore e Tabiano: ormai ci siamo. Sono oltre un centinaio gli equipaggi iscritti, e provenienti da tutta Italia, che prenderanno parte alla gara, organizzata da “Media Rally e Promotion” in collaborazione con la “SalsoRally&Promotion”, la Confesercenti, il Consorzio Terme Berzieri ed i Comuni di Salsomaggiore e di Pellegrino, che si terrà sabato e domenica sulla strada che dalla città termale conduce a Pellegrino Parmense e da quest’ultimo paese fino alla località Case Veronica verso Bore. Nel corso del trofeo verranno assegnati alcuni trofei, tra i quali la Coppa Pellegrino e il Trofeo Tabiano, e proprio in quest’ultima località si terrà la cena ad invito per i concorrenti accompagnata, alle 22,30 dai fuochi d’artificio. Nel corso del weekend, la manifestazione si svolgerà dalle 6 di sabato alla mezzanotte di domenica, la viabilità subirà inevitabili modifiche. Le strade interdette alla circolazione e alla sosta saranno il parcheggio dell’area mercato di Via Pascoli, dove i team metteranno a punto le autovetture, via Pascoli, da via Valentini (altezza Centro Carta) a via Piave e tutto il parcheggio parallelo a via Pascoli, l’area parcheggio dell’oratorio Don Bosco, il piazzale antistante l’officina Santi, via Gorizia e il parcheggio del campo sportivo lato via Crispi. La chiusura delle strade per le prove speciali avverrà domenica dalle 8.15 alle 18 da Pontegrosso a Varone di Pellegrino, e dalle 8.45 alle 18.30 dal bivio di Careno alla località Case Veronica. Verrà garantita un’apertura di 20 minuti dagli ufficiali di gara presenti sul posto. Il trasferimento dei veicoli da Salsomaggiore ai luoghi delle prove speciali verrà effettuato a norma e nel rispetto del codice della strada. Gli interventi dei mezzi di soccorso saranno garantiti.

CIBO E MUSICA: TORNA LA SAGRA DI CONTIGNACO
Torna Sabato e domenica sera dalle 19 la tradizionale «Sagra campagnola» con musica e buona cucina al campo sportivo della chiesa di San Giovanni nella frazione di Contignaco.
Un appuntamento immancabile dell’estate salsese, organizzato dal Circolo Parrocchiale di San Giovanni. Ci saranno piatti tipici, torta fritta, salimi misti, grigliata e tanto altro. E poi musica: Sabato suoneranno l'Orchestra fratelli Scarabelli e Luca Caminati, domenica si esibirà l'Orchestra Campanini.

SAN SECONDO
DUE MERCATINI: DELL'ANTIQUARIATO E «CONTADINO»
Domenica, per tutta la giornata, nel centro storico di San Secondo, appuntamento col mercatino dell’antiquariato e modernariato promosso dalla Pro loco col patrocinio del Comune. Sabato mattina, invece, «Mercato contadino» con possibilità di andare alla scoperta di tutti i «frutti» di stagione proposti dagli agricoltori delle Terre rossiane.



SELVA GROSSA
SI FESTEGGIA  LA MADONNA DELLA NEVE
Sabato la comunità di Selva Grossa festeggia la «Madonna della Neve», patrona del paese. In occasione della sagra riapre le porte l’antico oratorio del paese. Alle 20.30 sarà celebrata la Messa, e poi seguirà un rinfresco che sarà offerto ai presenti.

SORAGNA
FESTA DEL PESCE CON TANTA BUONA MUSICA
Fritto misto, paella, antipasti di mare e tortelli al branzino: sono solo alcuni dei piatti che si potranno trovare sulle tavole della festa del pesce, in programma nel weekend a Soragna, su organizzazione del circolo e gruppo degli Alpini del paese. Da venerdì fino a domenica – dove il buon cibo verrà accompagnato dalla musica del duo Ringo & Samuel Sabato e dell’orchestra Grande Evento domenica. Info al numero 348-7301062 o al sito www.alpinisoragna.it.

TARSOGNO
DUE GIORNATE CON LA FESTA «DU BESTRAIAU»
Sabato e domenica 42ª festa “Du Bestraiau”, un appuntamento organizzato dalla Famiglia Tarsognina per coinvolge tarsognini, valligiani, turisti ma sopratutto gli emigrati che approfittano di queste giornate per incontrare parenti ed amici ai piedi del monte Zuccone.  Il programma: alle 17 di sabato all’interno del museo dell’Emigrante verranno inaugurate alcune mostre e poi una visita guidata. Alle 20.45 sulla provinciale del Passo Centocroci in prossimità del bivio per il monte Zuccone, raduno e partenza della fiaccolata-processione con recita del rosario. Il corteo guidato dal parroco don Ferdinando Cherubin e animato dalle preghiere e dai canti dei giovani, porterà i pellegrini al rifugio che al loro arrivo si illuminerà a giorno e alle 21,30 il sacerdote celebrerà all’interno della cappellina in legno costruita dai soci della Famiglia Tarsognina nel 1977, la messa a ricordo dei soci defunti dell’associazione. Domenica grande festa campestre: a mezzogiorno la distribuzione del pranzo sulle tavole imbandite al fresco della secolare pineta e nel pomeriggio un’orchestrina animerà la festa campestre. Il tutto si concluderà all’imbrunire con i canti montanari e con l’arrivederci al prossimo anno.


TRAVERSETOLO
SABATO SERA FINALE DEL LIVE SONG FESTIVAL
La competizione tra i migliori talenti canori in uno spettacolo dal vivo gratuito, con ospiti d’eccezione. Sabato alle 21,15 in piazza del Municipio va in scena la finalissima del Live Song Festival. 16 artisti, selezionati tra gli oltre 100 iscritti, si sfideranno sul palco. La serata vedrà anche ospiti speciali: il trio acustico “Joe Natta e le Leggende lucchesi”; il gruppo di danza “Crazy Violin”, e il cabarettista Daniele Raco, vero stand up comedian “di razza”. Per informazioni: 320/9627430.

TRECASALI
UNA DOPPIA FESTA: SAGRA IN PAESE E FIERA AGRICOLA
Ci sono due feste in contemporanea – la sagra in paese e la fiera agricola in campagna – per un unico grande divertimento nel weekend a Trecasali. In piazza Fontana in paese, con organizzazione de Gli amici di Trecasali e spettacoli tutti gratuiti, questa sera arriva Albertino di Radio Deejay, un artista della musica dance che non ha bisogno di presentazioni e che con programmi quali il Deejay Time, Deejay Parade, One-Two One-Two, Ciao Belli, Dance revolution e 50 Songs ha scritto pagine della storia della radio italiana portando dapprima la discoteca in radio e poi la radio in discoteca. Dopo di lui si continuerà a ballare con dj Mauro Scipioni.  Le serate musicali proseguiranno Sabato con l’energia dei Divina e di dj Robertino; domenica con il tributo ai Negramaro, lunedì con la musica anni ‘70 ed ‘80 del Jumbo Story e martedì con il concerto dei Big Ones, cover band degli Aerosmith. Ogni sera, dalle 19.30, sarà attivo il servizio cucina e pub con la proposta di un menu diversificato per ogni giornata. I piatti fissi nel menu sono controfiletto cuberol, tris di pecorini, salumi misti, roast beef con rucola e grana, prosciutto e melone e spalla cotta. Poi ogni serata ha altre portate a tema. Sabato gli gnocchi (speck, noci e taleggio o al soffritto) e il toro allo spiedo; domenica le tagliatelle al tartufo, le chicche al ragù di fiocchetto e lo stracotto di cavallo con polenta; lunedì i risotti (salsiccia e porro, radicchio e taleggio o speck e zucchine) ed il pollo mistico e martedì i pisarei e fasò, cappelletti in brodo e vecchia di cavallo.  Tra gli eventi collaterali il mercato dalle 18, il luna park e, Sabato (dalle 17 alle 24) e domenica (dalle 10 alle 24), la fiera del disco all’interno dei locali dell’Arci Stella di piazza Fontana a cura dell’associazione culturale Vinylistic di Parma con esposizione di vinili, 33 e 45 giri e cd da collezione.
In contemporanea, nei campi di San Quirico, ci sarà la fiera agricola. Sabato fast pulling: alle 18 iscrizioni e prove libere e alle 20.30 inizio gara con doppia slitta. Infine domenica dalle 8.30 stand legati al mondo agricolo, dalle 9 dimostrazione di aratura con trattori d’epoca e moderni, campionato italiano di falciatura a mano, arrivo dei paracadutisti del Team Parma e tradizionale pranzo contadino con anolini e lesso. Per informazioni Debora (tel. 342 5006429). Tutti i giorni sarà attivo il servizio bar con ristoro.

VARANO MELEGARI
LA «RICETTA PERFETTA» AL CASTELLO
Un week end da vivere - all’insegna del mistero e della buona tavola - nel circuito dei «Castelli del Ducato» di Parma, Piacenza e Pontremoli. Sabato a partire dalle 19, il castello Pallavicino di Varano de’ Melegari ospiterà l’evento «con delitto» denominato «La ricetta perfetta» che catapulterà i partecipanti al centro di un’avvincente indagine. Si potrà mettere alla prova le proprie abilità: bisognerà trovare gli indizi, aguzzare l’ingegno e raccogliere tutti gli elementi che condurranno alla risoluzione del mistero. Un «game» davvero per tutti i gusti, perfetto anche per giovani e famiglie con bambini. Al termine dell’evento verrà predisposto per i partecipanti un «assaggio artusiano» di salumi e vino locale in omaggio al noto letterato e gastronomo sopraffino Pellegrino Artusi, un personaggio emblematico della storia italiana; la serata proseguirà poi con la «sagra in rocca», festival in castello e nel borgo, con musica e stand gastronomici, a cura della Proloco di Varano. L’evento è organizzato dall’associazione culturale «Oltre lo specchio», sodalizio che gestisce il castello e dall’associazione «Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, nell’ambito del progetto «Destinazione Emilia».

TRE SERATE CON LA TRADIZIONALE SAGRA
Fino a domenica la Proloco organizza l’appuntamento con la Sagra di Varano. Sabato si balla con la musica anni ‘70, ‘80 e ‘90 del Taro Taro Story e drink party al bar sotto le mura. Dalle 19 cena con torta fritta, salume e porchetta. La festa si conclude domenica con Varano’s got talent.

ZIBELLO
E' VISITABILE LA MOSTRA «PASSAGGI D'ACQUA»
Nel Teatro Pallavicino, Sabato e domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19, è visitabile la mostra storico – documentaria «Passaggi d’acqua – Navigazione e attività produttive dai canali di Parma al Grande fiume» promossa dall’Archivio di Stato di Parma in collaborazione con Università di Parma e Comune e col sostegno di Rotary Club Parma, Edilnoleggi Valente e Ipam. Ingresso libero.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Michelin

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro. Le 29 new entry 

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

gazzareporter

Vetro del bus in frantumi: paura sul bus numero 12

gazzareporter

Anche stasera, in zona Cittadella, ci sono strade al buio: pericoli e...paura

sorbolo

Svegliati del crepitio delle fiamme: scappano dalla finestra grazie a un muletto Video

GENOVA

Ponte Morandi: la Pizzarotti e la Siag di Danilo Coppe fra le 10 aziende contattate per la ricostruzione

Lettera anche per il gruppo Fagioli

via emilia

Tamponamento a San Prospero: tre auto coinvolte, lunghe code

trasporti

Treno Parma- Brescia, ancora disagi e ritardi: situazione insostenibile Video

PARMA

Ladri dal parrucchiere: rubati tablet e monitor in viale Mentana

E' il secondo furto nel giro di una settimana

2commenti

ILLUMINAZIONE

Luci a led, strade più buie

8commenti

Violenza

Aggredì senza motivo un ragazzo: condannato il capo di una baby gang

1commento

IL PARMA

Quale coppia-gol del Parma vi piace di più? Sondaggio

BASILICANOVA

Ladri messi in fuga dai cani

INTERVISTA

Malmesi: «Il Parma è sano. Noi di passaggio»

LUTTO

Fede e impegno, addio alla «prof» Onelia Ravasini

1commento

AUTOSTRADA

Incidente: coda in A1 fra Campegine e Parma questa mattina

Autocisterna si rovescia in A13: gasolio sulla carreggiata da ieri sera fino a questa mattina

1commento

FIDENZA

Addio allo storico meccanico di biciclette Paolino Pellegrini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

1commento

ITALIA/MONDO

ARTE

Hockney da 90 milioni di dollari: record per un artista vivente

STATI UNITI

Bufera su Facebook: ignorò gli allarmi su russi e furto di dati Video

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

2commenti

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

Irlanda

Stupratore assolto, protesta: deputata mostra un tanga in Parlamento

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni