×
×
☰ MENU

Per evitare la multa, 22enne senza biglietto del treno fornisce un nome fasullo: denunciato

Per evitare la multa, 22enne senza biglietto del treno fornisce un nome fasullo: denunciato

19 Novembre 2021,08:45

Anche gli agenti della Polfer di Fidenza hanno partecipato nei giorni scorsi all’operazione straordinaria denominata “Rail Safe Day”, disposta e coordinata a livello nazionale dal Servizio Polizia Ferroviaria. 

L'operazione aveva come obbiettivo il contrasto ai comportamenti scorretti in ambito ferroviario, spesso causa di gravi conseguenze per i viaggiatori, quali l’indebita presenza sulla sede ferroviaria o l’attraversamento dei binari.

Oltre al controllo e all’identificazione di numerosi viaggiatori sia in stazione che a bordo treno, i poliziotti hanno denunciato un giovane di 22 anni residente a Fiorenzuola per il reato di false attestazioni a un Pubblico Ufficiale sulla identità personale. Il ragazzo, che viaggiava a bordo di un convoglio regionale sprovvisto di biglietto, per evitare la multa ha fornito al capotreno un nome diverso dal proprio. Gli immediati accertamenti disposti dagli agenti hanno permesso di appurare la sua vera identità e di denunciarlo.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI