×
×
☰ MENU

Lutto: oggi pomeriggio i funerali

Addio al tabaccaio Gaetano Vitulli

Con il cognato gestiva l'attività di via 24 Maggio

Addio al tabaccaio  Gaetano Vitulli

16 Giugno 2022,21:26

Tre comunità, Fidenza, Salso e Matera, piangono Gaetano Vitulli, il tabaccaio di via 24 Maggio. In pochi mesi una grave malattia se l’è portato via a 59 anni.
A febbraio le prime avvisaglie di un male crudele, che non gli ha lasciato scampo. Era conosciuto e stimato non solo a Matera, di dove era originario, ma anche a Salso, dove era stato per alcuni anni, e poi a Fidenza, dove dal 1998, gestiva una tabaccheria col cognato Roberto.


In gioventù aveva lavorato anche alla Carbochimica. Poi, in società, aveva aperto una tabaccheria in via Baracca, nel quartiere Corea, per poi trasferirsi in via 24 Maggio di fianco al comando della Polizia stradale.
Gaetano gestiva la tabaccheria, che continua a portare avanti il cognato, per ventiquattro anni.
Era una persona gentile e cordiale, che amava intrattenersi con i clienti, di cui tanti, erano diventati anche amici. Aveva sempre una battuta, un sorriso, una parola gentile per tutti.


In tanti, quando hanno appreso della sua scomparsa, si sono rattristati. I familiari, hanno ricordato commossi di avere ricevuto centinaia di messaggi di cordoglio, a dimostrazione di quanto fosse benvoluto il loro caro.
Gaetano Vitulli viveva per la sua bella famiglia: era stato un padre affettuoso, un marito esemplare, un nonno tenero. Nel tempo libero gli piaceva andare in bicicletta, con quella da corsa e anche in mountain bike. Un’altra sua grande passione era il Parma: non si perdeva una partita della sua squadra del cuore ed era sempre allo stadio. La società lo ha ricordato come un grande, fedele e appassionato tifoso.


I familiari hanno desiderato ringraziare di cuore per la dedizione e la professionalità dimostrare nei confronti del loro congiunto, il dottor Roberto Marchetti e tutto il personale del day hospital di oncologia dell’ospedale di Vaio.
Gaetano ha lasciato la moglie Roberta, le figlie Giulia con Loris, Beatrice e Matilde, Gloria con Andrea, la mamma, i fratelli, i parenti e uno stuolo di amici.
Il funerale sarà celebrato oggi pomeriggio, alle 15,30, nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe lavoratore, provenendo dalla camera mortuaria di Vaio. Dopo le esequie, la salma sarà tumulata nel camposanto della città. l.s.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI