21°

31°

Mondiale 2014

Nazionale: rientro in sordina

Volantini: "Che pippe vergognatevi"

Ricevi gratis le news
0

Atterrato all’aeroporto di Fiumicino, ha completato il suo lungo viaggio il charter che, partito da Rio de Janeiro ieri, ha riportato gli azzurri in Italia. La maggior parte della squadra è scesa a Milano; mentre altri giocatori (tra i quali i romani Aquilani e De Rossi), il dimissionario Abete e il dg Valentini hanno proseguito per la Capitale.

Davvero mesto il rientro degli Azzurri all’aeroporto di Fiumicino. Il primo ad affacciarsi sulla scaletta del Boeing dell’Alitalia che ha riportato oggi a Roma il resto della Nazionale dopo lo scalo compiuto in precedenza a Milano Malpensa, è stato il presidente dimissionario della Figc Giancarlo Abete. Subito dopo è stata la volta di Bonucci e poi Candreva, Thiago Motta, Aquilani, Cerci e quindi Verratti, Perin e De Rossi. Solo per quest’ultimo e per Candreva si è levato un coro e alcuni applausi da parte di una ventina di operatori aeroportuali accorsi sotto bordo muniti di telefoni cellulari con i quali hanno scattato foto e girato brevi filmati.
Subito dopo lo sbarco degli Azzurri, tutti con indosso giacca e cravatta della Nazionale, i giocatori, insieme con i tecnici federali ed altri componenti lo staff della spedizione azzurra sono quindi saliti a bordo di un apposito mezzo aeroportuale con il quale hanno quindi lasciato l’aereo per dirigersi, scortati da auto della Polizia, in una zona decentrata dello scalo. Qui ad attenderli, le autovetture private con le quali si allontaneranno definitivamente dall’aeroporto. Appena scesi tutti dalle scalette dell’aero Alitalia, i giocatori e i dirigenti sono saliti a bordo di una navetta aeroportuale che, sottoscorta della polizia, li ha accompagnati in una zona decentrata e riservata dell’aeroporto di Fiumicino, senza transitare quindi attraverso le normali uscite delle aerostazioni; qui ci sono delle vetture private con le quali gli azzurri e i dirigenti lasceranno lo scalo romano, sempre da un varco secondario. 

Sottobordo dell’aereo, si è radunata una piccola folla di operatori aeroportuali, una cinquantina in tutto, che a più riprese, con i telefonini, ha scattato foto agli azzurri man mano che scendevano dalle scalette e mentre erano in attesa sulla navetta. Indifferenza generale per tutti ma applausi e incitamenti sono stati rivolti in particolare a De Rossi e anche a Candreva. Intanto all’interno dello scalo, dove peraltro non si è registrata presenza dei tifosi, tranne un bambino con una bandiera tricolore arrotolata, che è stato visto allontanarsi con il papà, c'erano diversi fotografi e operatori di truppe televisive. 

Volantini: "Vergognatevi"

Una ventina di volantini con la foto della Nazionale, e con la scritta 'Che pippe! Vergognatevi, indegni!!!', sono stati affissi nell’aeroporto di Fiumicino, dove poco dopo le 14 è atterrato il boeing con una sparuta minoranza di calciatori reduci del Brasile. I tifosi hanno voluto così manifestare la propria delusione per l’anticipata eliminazione della squadra di Prandelli. Due scritte più grandi, "Ciao, Ciro. R.i.p.", invece, sono state dedicate al tifoso del Napoli, morto ieri in conseguenza degli incidenti avvenuti il giorno della finale di coppa Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

8commenti

Lealtrenotizie

Public money, ecco tutte le condanne

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

Busseto

Raffica di furti, rubata anche una macchinetta spartineve

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

Parma calcio

Rigoni, esperto in salvezza

IL CASO

Sgarbi: «Leonardo per l'ultima cena si ispirò all'affresco di Monticelli d'Ongina»

Lutto

Tarsogno dà l'addio a Lidia Calestini, la regina delle rezdore

L'appello

«Basta con i botti alle feste d'estate: per gli animali sono pericolosi. Usate quelli silenziosi»

12Tg Parma

Public Money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi Video

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

calcio

Sorteggio di Coppa Italia: inizio nostalgia (e rivalità) per il Parma il 12 agosto

12Tg Parma

Felino, lite condominiale finisce a pugni Video

Dda

In progetto furto delle salme di Pavarotti e Ferrari: condannata banda sardo-parmigiana

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

9commenti

anteprima gazzetta

Droga, 2 arresti, patente ritirata ai clienti: "La droga fa male"

1commento

Parma

Derubata e...denunciata: è clandestina. Tre interventi in un giorno per le Volanti

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

5commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ladri "con i bigodini": raid nei saloni, caccia alla banda dei parrucchieri

Chiaia di Luna

Lo spaventoso crollo di rocce a Ponza

SPORT

calcio e tribunale

Avellino non ammesso al campionato. Escluse altre due società di serie B e tre di serie C

ciclismo

Tour, 13ª tappa: tripletta Sagan in volata a Valence

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita