18°

28°

ferrovie

Pontremolese, viaggio nei sottopassi

Aperto quello tra Gaiano e Ozzano. Lavori fermi a Giarola e a Oppiano: bisogna spostare la rete del gas. Lavori conclusi a Lemignano. Mulattiera, preoccupato il ferroviere che vive nella casetta del passaggio a livello

Ricevi gratis le news
1

Sono cinque i sottopassi in costruzione lungo la tratta ferroviaria Parma – La Spezia che attraversa il Comune di Collecchio. Di questi due sono a prevalente uso agricolo e in funzione della viabilità generale, tre ad esclusivo uso civile. E proprio il sottopasso situato lungo strada Molinara tra Gaiano e Ozzano è il primo ad essere stato concluso. Da una settimana, infatti, è percorribile da un capo all’altro. Asfalto nuovo, lampioni, tombini, ringhiere, segnaletica orizzontale e verticale, tutto nuovo fiammante.
Resta da sistemare la viabilità di collegamento tra il sottopasso che è stato realizzato per conto di Rete Ferroviaria Italiana e la statale della Cisa. Strada Molinara, infatti, nel tratto tra il sottopasso e la statale non è messa per niente bene.
In realtà sulla stessa insistono dei lavori di urbanizzazione, per cui è prevedibile che un suo possibile ampliamento e l’asfaltatura - oggi la strada è ghiaiata - saranno programmati una volta terminati i lavori.
Conclusi i lavori anche a Lemignano, dove manca la copertura di alcuni tombini ed il livellamento del fondo stradale. Lo stesso sottopasso sembrava dovere essere concluso prima dell’avvio dell’estate: da circa due mesi sono iniziati i lavori per la realizzazione del sottopasso lungo strada Mulattiera, ma la previsione è che durino circa un anno.
Alcuni residenti, soprattutto agricoltori che vivono nella zona di Madregolo e nelle campagne verso il confine con il Comune di Parma a Vicofertile sono preoccupati proprio sul rispetto dei tempi. L’opera, in sé, è abbastanza importante, sul posto il cantiere è in piena attività soprattutto nella parte verso Collecchio.
E’ stato effettuato il sondaggio del terreno per verificare che non vi siano ordigni bellici risalenti alla seconda guerra mondiale. Gli operai stanno tracciando una nuova via di accesso ad un podere la cui uscita era in prossimità del vecchio passaggio a livello.
E’ un po’ preoccupato anche un ferroviere che vive nella piccola casetta un tempo del casellante addetto ad alzare e abbassare le sbarre. Il nuovo sottopasso, infatti, passerà proprio sotto il vecchio passaggio a livello, a pochi metri dalla piccola abitazione.
Sono fermi, invece, i lavori a Giarola, dove il sottopasso è già stato costruito, ma devono essere rimosse le reti del gas che si trovano proprio davanti al tracciato del manufatto in direzione Giarola, nei campi.
Stesso discorso vale per il sottopasso di Gaiano – Oppiano. E' finito, ma i lavori sono fermi in quanto bisogna spostare la rete del gas verso Oppiano. In più a Gaiano la parte del sottopasso realizzata si è trasformata in una enorme vasca piena d’acqua per la gioia di rane e anatre, con tanto di canne palustri.
All’appello, a dire il vero, mancano altri due sottopassi i cui lavori non sono iniziati, quello di via Campirolo per cui si prospettano tempi piuttosto lunghi ed il sottopasso di Ozzano in prossimità della Plasmon che dovrebbe sostituire quello di via Qualatico con una complanare alla ferrovia fino alla ditta Rodolfi. Inoltre sempre in vista del raddoppio della cosiddetta Pontremolese, dovrà essere chiuso per sempre al traffico anche il passaggio a livello del centro di Collecchio, quello lungo via Oreste Grassi, anche qui, però, ci vorrà tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MICHELE

    27 Luglio @ 18.15

    è stato dimentico l'unico sovrappasso, quello di strada pontasso iniziato e abbandonato da tre mesi.. mah! qualcuno sa se mai verrà terminato visto che il passaggio a livello continua a non chiudersi adeguatamente?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"