20°

32°

Serie A

Juventus troppo forte: 7 gol al Parma

Ricevi gratis le news
51

TORINO - Allo Juventus Stadium i bianconeri asfaltano il Parma di Donadoni per 7-0. Padoin e soprattutto Lichsteiner che affondano come lame nel burro, i piedi buoni del centrocampo che stordiscono gli avversari col possesso palla, Tevez immarcabile fra le linee e Llorente cecchino infallibile. Sono questi gli ingredienti di un primo tempo d’assalto degli uomini di Allegri che sovrastano in ogni zolla un Parma inoffensivo e incapace di operare la minima pressione. Buffon si deve distendere una sola volta su un rasoterra di Josè Mauri. Sarà l’unica parata del match. I bianconeri (oggi con la seconda maglia blu) azzannano la preda dal primo minuto e il vantaggio, inevitabile, arriva al 24' con Llorente. Tiro non irresistibile di Pogba, Mirante respinge corto, sul pallone si avventa lo spagnolo che con un colpo sotto supera l’estremo difensore. Alla mezzora Lichsteiner, che evidentemente ha un conto in sospeso con i ducali (ai quali ha segnato due goal già nell’era Conte), mette dentro il raddoppio con una sassata di controbalzo dai 25 metri che finisce sotto l'incrocio dei pali. La Juventus non molla di un centimetro e al 36' è 3-0: "l'espresso" svizzero scava ancora una volta il solco sulla destra, passaggio al centro per il liberissimo Llorente che non ha problemi a siglare la doppietta personale. Ma il gol più bello dei padroni di casa lo mette a segno Tevez al 5' della ripresa: l’argentino se ne va via di forza a centrocampo e con una straordinaria progressione mette a sedere tre avversari e infila l'impietrito Mirante. La Juventus dilaga, arriva anche il 5-0 ancora con Tevez che ribadisce in rete un’altra respinta sbagliata di Mirante. C'è gloria anche per Morata, che non vuol essere da meno dei compagni di reparto e infila anche lui una doppietta: 6-0 al 30' grazie all’assist gioiello di Coman con lo scavino, 7-0 a tre minuti dalla fine con un colpo al volo sul cross dell’inarrestabile Lichtsteiner. I bianconeri volano a 28 punti, il Parma torna ultimo. 

 

La partita minuto per minuto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • eugenio

    10 Novembre @ 13.43

    @carlone: il sassuolo oggi come oggi è molto ma molto più ricco di Parma.. società e a quanto pare anche città

    Rispondi

  • gino

    10 Novembre @ 12.05

    le maglie del parma dovevano essere messe all'asta per devolvere l'introito agli alluvionati. se giocatori e dirigenti si vergognano come dicono...facciano qualcosa di concreto: si comprino le proprie maglie, dalla prima all'ultima (visto che non le comprerà nessun altro). ma non a 10 euro l'una. se hanno davvero idea di cosa significa aver disonorato una maglia, se le comprino a 50.000 euro l'una. il fango buttato sulla maglia non ha nulla a che vedere con quello che migliaia di parmigiani hanno dovuto spalare dopo l'alluvione. ma almeno quello sulla maglia potrà essere lavato con un bell'assegno a favore invece di chi ha ancora in mano il badile e con onore ed orgoglio si sta risollevando. #compratevilevostremaglie

    Rispondi

  • STEFANO62

    10 Novembre @ 09.45

    Che dispiacere. Tutti i miei problemi, economici, di salute ecc .. passano in secondo piano dopo la pesante sconfitta. Sigh Sigh Sigh.

    Rispondi

  • Gino

    10 Novembre @ 09.42

    vuol dire che se giochiam con bayern monaco perdiamo 14-0. lo stesso risultato che faremmo giocando con il real sala.

    Rispondi

  • susanna

    10 Novembre @ 08.20

    la Juve è forte, questo credo sia evidente a tutti anche a chi, come me, non è tifosa bianconera ( grazie al cielo!.... tifo Napoli pur essendo parmigiana al 100% ), ma io ho visto la partita e ritengo il Parma una squadra imbarazzante. Occupa il posto che si merita nella classifica ma non tanto perché specchio dei risultati ottenuti...ci sono squadre che perdono pur mettendo in campo un bel gioco...ma questo non è il caso del Parma. Si merita l'ultimo posto perché non ha gioco, molti dei giocatori in campo potrebbero far bene in serie minori ma nulla nel Parma è da serie A. La società ha fatto determinate scelte di mercato ed ora è assurdo osservare allibiti il percorso del Parma: si covavano speranze gloriose visto la rosa? secondo me gli indizi per temere un tracollo c'erano tutti! serve guardare in faccia la realtà: l'era del grande Parma è finita, devono retrocedere e piano piano ricostruire e ripartire, giocando un campionato dove possano competere con gli avversari.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grave tamponamento in A4, coinvolto l'attore Marco Paolini

L’attore Marco Paolini

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

6commenti

Processo sms

La Procura picchia duro

4commenti

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

4commenti

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

agricoltura

Calano le superfici coltivate con pomodoro da industria del Nord Italia

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

2commenti

politica

Pd, Bonaccini alla segreteria nazionale e Pizzarotti candidato alla Regione? Video

8commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

BERGAMO

"Mi costrinse a prendere il Viagra", bufera su padre Zanotti

MOTORI

Piaggio: accordo con un gruppo cinese, nuove produzioni a Pontedera

SPORT

calcio

Serie A e B: estate rovente, calendari in alto mare

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

SOCIETA'

Hi-Tech

Blood Moon: il web per uno spettacolo unico

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani