21°

30°

presentazione

Novecento, un vino dedicato a Bertolucci

Anche un prezioso rosso di Monte delle Vigne per celebrare la carriera del grande regista

Ricevi gratis le news
0

Novecento, un nobile Cabernet Franc del 2010, prodotto dalla Cantina Monte delle Vigne di Ozzano Taro, celebra la carriera di uno tra i più autorevoli personaggi che hanno avuto i natali in questa terra e hanno rappresentato un vanto per il nostro Paese nel mondo: il Maestro Bernardo Bertolucci. È stato lo stesso Bertolucci a scegliere il vitigno e il nome dell’etichetta, Novecento, in onore di uno dei suoi più celebri film che, oltre ad aver segnato un momento fondamentale della sua carriera, ha fatto la storia del cinema italiano.
La serata esclusiva presso la Cantina Monte delle Vigne ha aperto un ampio programma di eventi che culminerà, il prossimo 16 dicembre, con la cerimonia di consegna della  laurea honoris causa a Bernardo Bertolucci - per la sua carriera di regista, sceneggiatore e produttore cinematografico - da parte dell’Università degli Studi di Parma presso il teatro Regio, alla presenza di Stefania Giannini, Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. In particolare, l’evento di ieri sera ha avuto inizio con i saluti di Paolo Pizzarotti, Presidente del Gruppo Pizzarotti e socio di maggioranza di Monte delle Vigne, e di Andrea Ferrari, produttore e partner dell’azienda. Alla presenza di rappresentanti istituzionali e del mondo imprenditoriale, Michele Guerra, docente e ricercatore all'Università di Parma, e il regista Francesco Barilli hanno ripercorso i momenti salienti della carriera del Maestro. È stato proiettato, poi, Poltrone rosse – Parma e il cinema, documentario di Barilli del 2014 mostrato in anteprima nell’ultima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, nella sezione Venezia Classici. Il film ricostruisce la complessa rete di relazioni che ha legato Parma alla settima arte, dando ampio spazio al ruolo chiave ricoperto dalla famiglia Bertolucci. Su Novecento Barilli ha raccolto le importanti testimonianze di Bernardo Bertolucci, Vittorio Storaro e Stefania Sandrelli e riproposto le preziose immagini che Franco Guareschi girò sul set del film. Infine, Clelia Cicero ha letto Sciopero, un brano tratto dall'opera La camera da letto di Attilio Bertolucci, padre del Maestro.

Novecento: il celebre film di Bernardo Bertolucci
Uscito nel 1976 ma girato per più di un anno nella bassa emiliana e lombarda, Novecento è uno dei film più sentiti di Bertolucci, in cui il senso del paesaggio rurale si intreccia con gli umori della poesia paterna – in particolare con certi passi de La camera da letto, cui Attilio Bertolucci lavorava in quegli anni – e con una profonda riflessione politica sulla lotta di classe. Novecento costituisce la definitiva consacrazione internazionale di Bertolucci, all’epoca dell’uscita solo trentacinquenne. Si tratta di un kolossal capace di conquistare il pubblico di ogni paese e di portare nel mondo le campagne padane, la loro cultura politica e la loro dolente poesia. Il film si avvale di un cast straordinario che unisce divi del cinema classico americano, come Burt Lancaster e Sterling Hayden, a star di Hollywood, come Robert De Niro e Donald Sutherland, ad attori di primo piano del cinema europeo, come Gerard Depardieu e Dominique Sanda, fino a interpreti di rilievo del nostro cinema come Romolo Valli, Stefania Sandrelli, Alida Valli e Laura Betti. Ennio Morricone, infine, ne ha firmato la colonna sonora. Sul set di Novecento due giovani registi girarono backstage d’autore ispirati alla poetica e alla filosofia del cinema del Maestro. Gianni Amelio girò Bertolucci secondo il cinema e Giuseppe Bertolucci – co-sceneggiatore del film insieme al fratello e a Franco Arcalli – girò ABCinema. Di recente distribuito in DVD insieme al volume su Bernardo Bertolucci edito dalla Regione Emilia-Romagna, ABCinema offre un racconto dall’interno delle riprese del film, delle discussioni tra gli sceneggiatori, della reazione dei contadini e delle comparse all’invasione da parte del cinema delle loro terre. Dimostra come il cinema abbia il potere di trasfigurare i luoghi, di carpirne il significato profondo e di restituircelo in una forma poetica capace di nutrire il nostro immaginario.

Novecento: un vino prezioso degno di un capolavoro
Un Cabernet Franc in purezza ottenuto da un piccolo vigneto piantato nel «Chiuso del lago», un appezzamento circondato dal bosco con alla base un piccolo lago. Il terreno calcareo argilloso, con presenza di scheletro, conferisce al vino la sua struttura, l'esposizione nord/ovest permette alle uve di maturare lentamente e di sviluppare profumi e aromi presi dall'ambiente che le circonda. Questo cru attraversa un periodo di 2 anni di permanenza in barriques prima di essere imbottigliato. La produzione è minima, 3.300 bottiglie.
«Si è proposto da solo – ha detto Andrea Ferrari – e non me lo sarei aspettato così: intenso, propositivo quasi impetuoso e senza le note verdi che di solito accompagnano questa varietà. La spezia importante espressa in un sentore di pepe nero molto spiccato e la frutta rossa con sentori di ribes. Nel finale la liquirizia a supportare una nota balsamica che è una costante di questi terreni. Si è presentato così alla prima vendemmia, quella del 2010. Bertolucci, Novecento e questo vino fanno parte delle ricchezze del nostro territorio, che sa produrre ed esprimere grandi eccellenze sia nell’ambito culturale che nell’ambito dei prodotti tipici». r.c. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazi: Faccio quello che voglio

musica

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazzi: Faccio quello che voglio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Lealtrenotizie

Anteprima

anteprima gazzetta

Tentato femminicidio a Parma: spara alla moglie, poi si getta dal secondo piano Video

SAN SECONDO

Auto si schianta contro una casa a Castell'Aicardi: un ferito, ingenti danni Foto

In seguito all'impatto è stato rotto anche un tubo del gas

sport

Il cussino Scotti campione del mondo con la staffetta 4x400 Video

MALTEMPO

Nuovi temporali in arrivo: vento forte e rischio grandine in Emilia-Romagna

La Protezione civile emette una "allerta gialla"

MONTAGNA

Grandine, allagamenti, vento forte: danni e paura in Appennino Foto Video

NUBIFRAGIO

Bardi, l'acqua che corre per le strade. Video impressionante

GAZZAREPORTER

Il video di una lettrice: "Bomba d’acqua a Cozzano, danni e festa annullata"

TAR

Il prof fa attività privata: «Restituisca 77mila euro»

Il caso

Valsartan, lotti ritirati anche dalle farmacie di Parma

Emporio solidale

Al Montanara sta per rinascere il supermercato della dignità

PARMA

Maniaco in scooter in via Burla

Treni

Due giorni di disagi, il calvario del pendolare

1commento

PARMA CALCIO

Ottavo giorno di ritiro per i crociati: le ultime novità Video

Allenamento al mattino e pomeriggio libero per i giocatori

LUTTO

E' morto Franco Mandelli, luminare della lotta contro la leucemia. Si trasferì a Parma

INCENERITORE

Bollati: «Facciamo di Parma una Capitale della cultura green»

politica

Parma 5 Stelle: "Sull'inceneritore Pizzarotti piange lacrime di coccodrillo"

"Avrebbe dovuto fare di tutto per fermarlo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

meteo

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al centro nord

trasporti

Guasto a un traghetto in Grecia, odissea per centinaia di turisti

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

TENNIS

Il ritorno di Djokovic: il serbo conquista Wimbledon. Anderson battuto in tre set

SOCIETA'

BLOG

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - "La nave di Teseo"

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto