11°

Parmense

Sfida "ai confini del cielo" con Diemberger

Ricevi gratis le news
0

La montagna che hai nel cuore, prima che sotto gli scarponi. Quella vissuta, che fa parte della tua vita come il caffè della mattina. Ma anche la montagna di uomini armati e desolati, e quella fatta di sfide tra il ghiaccio, l'azzurro del cielo e se stessi.
E' stata un'occasione davvero speciale l'incontro che si è svolto venerdì sera a Fontevivo con tre grandi autori: l'alpinista, documentarista e scrittore Kurt Diemberger e due tra i più autorevoli giornalisti di montagna italiani: Stefano Ardito e Roberto Mantovani. Si sono raccontati davanti al pubblico della rassegna di Gianluigi Negri «Mangia come scrivi» al ristorante 12 monaci di Fontevivo. Tra una portata e l'altra di un menu d'«alta quota» preparato dallo chef Andrea Nizzi, hanno parlato dei loro ultimi libri. Ma non solo. Vero protagonista della serata è stato Diemberger, leggenda dell'alpinismo mondiale: un 83enne che gira l'Italia e il mondo per raccontare le sue imprese. Mantovani e Ardito hanno confessato di averlo sempre avuto nel loro immaginario di giovani alpinisti con due libri «cult»: «Le mie montagne» di Walter Bonatti e, appunto, quello di Diemberger «Tra zero e ottomila».
L'alpinista austriaco che da anni vive sui colli bolognesi ha parlato di quel «settimo senso» (la sua ultima fatica letteraria è, appunto, «Settimo senso», Alpine Studio) che gli ha permesso di scalare, tra l'altro, due dei 14 ottomila in prima assoluta (il 9 giugno 1957 il Broad Peak, tre anni più tardi il Dhaulagiri).
Ma ha affascinato il pubblico (gesticolando con quelle mani senza falangi per le amputazioni subite a causa del freddo) con il racconto del superamento della mitica «grande meringa» di ghiaccio, l'eterea sommità del Grande Zebrù (Ortles) che nessuno era riuscito a superare dalla incredibilmente affascinante, quanto difficile, parete Nord.
Era il 1956 e tra grandi pericoli, incomprensioni con i compagni di cordata e soprattutto tanto coraggio (non senza una buona dose di follia) Diemberger la riuscì a conquistare trovando, grazie a un grande intuito, l'«uscita» per la vetta. Un'impresa che lo lanciò nell'olimpo dell'alpinismo mondiale e che lo portò poi a conquistare le montagne più alte del mondo ma a vivere anche enormi tragedie umane (come la morte dello scalatore Hermann Buhl, nel 1957 sul Chogolisa, e quella della compagna di avventure Julie Tullis, scomparsa nell'86 sul K2). Infine Diemberger ha regalato al pubblico di «Mangia come scrivi» il video - proiettato per la prima volta dopo quella di Courmayeur del 2013 - realizzato per la consegna all'alpinista austriaco della massima onorificenza in campo alpinistico, il «Piolets d'or».
Stefano Ardito ha presentato il suo nuovo libro -, «Alpi di guerra, Alpi di pace – Luoghi, volti e storie della Grande Guerra sulle Alpi» (Corbaccio) - , dove racconta i luoghi e le montagne dove gli italiani hanno combattuto. «Guerre che per certi aspetti conosciamo poco - ha detto tra l'altro - anche perchè noi italiani siamo stati più bravi a raccontare le guerre perse che quelle vinte». Un volume ricco di immagini (che il 2 marzo sarà presentato a Parma nella sede del Cai) che ha l'obiettivo di capire «cosa e come è successo» per poterne toccare con mano, infine, l'assurdità.
Roberto Mantovani con i suoi libri «La scoperta dell’alta quota» (Alpine Studio) e «Appigli invisibili» (Ultra), da grande esperto di storia dell'alpinismo qual è ha parlato di come si sia dedicato ai «racconti di uomini e imprese che hanno riempito il nostro immaginario di appassionati di montagna» tracciando, in pochi minuti, la storia di chi ha fatto della conquista delle vette una vera e propria ragione di vita. 

Le foto sono di Fabrizio Bertolini per "Mangia come scrivi"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

San Secondo

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

soragna

Tragedia a Diolo, auto in un canale: muore il 36enne Simone Sorrenti

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

WEEKEND

November Porc, foto in mostra e tanta musica: l'agenda del sabato

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

2commenti

Emergenza

Contro l'arrembaggio dei furti: più pattuglie in strada e posti di blocco

GUIDA MICHELIN

Parma stabile nella Bibbia del gusto

INCENDIO A SORBOLO

«Ecco come siamo stati strappati dalle fiamme»

SORAGNA

Immunologia, premi al top per Alberto Mantovani

gazzareporter

Vetro del bus in frantumi: paura sul bus numero 12

2commenti

gazzareporter

Anche stasera, in zona Cittadella, ci sono strade al buio: pericoli e...paura

2commenti

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro. Le 29 new entry 

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

Argentina, ritrovato il sottomarino scomparso un anno fa con 44 marinai a bordo

usa

In California 71 vittime degli incendi e oltre mille dispersi

SPORT

sci

Razzoli: "In due anni voglio tornare competitivo senza trascurare la mia acetaia"

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

SOCIETA'

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni