21°

Magnani Rocca

Da Balla a Mafai, 60 anni di arte romana

Ricevi gratis le news
0
 
Una splendida selezione di arte romana del '900, proveniente dalle collezioni della galleria civica della capitale è in mostra da domani negli spazi della Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo (Parma), chiamata a ragione la 'villa dei capolavorì per i tesori che custodisce. Accanto ai dipinti di Goya, Tiziano, Cezanne, Renoir, Morandi raccolti durante la sua vita da Luigi Magnani, sono allestite fino al 5 luglio 107 opere tra oli, disegni, grafiche, sculture, attraverso cui è possibile ricostruire 60 anni di produzione artistica fiorita a Roma, in un susseguirsi di movimenti e suggestioni straordinari e testimoniati da maestri quali Sartorio, Balla, de Chirico, Mafai, Scipione e molti altri.
Con il titolo 'Roma '900', l’importante rassegna è nata da un incontro tra il curatore della Fondazione, Stefano Roffi, e la direttrice della Galleria d’Arte Moderna della capitale Federica Pirani, per valorizzare ambedue le raccolte. «Luigi Magnani ha vissuto a lungo a Roma, era professore di Storia del manoscritto e del libro antico alla Sapienza, frequentava i migliori salotti e conosceva gran parte degli artisti, letterati, intellettuali della città eterna». De Pisis e Guttuso li aveva incontrati in occasione di loro messe in scena teatrali o liriche (Magnani un appassionato e raffinato esperto di musica classica) e anche in virtu del rapporto di amicizia che ne era scaturito, aveva cominciato ad acquistarne le opere.
Ma Magnani collezionava anche i lavori di Orfeo Tamburi, de Chirico, Manzù, Mafai, come si può vedere visitando la raccolta (140 opere circa) della Villa immersa nella campagna parmense. L'dea della mostra nasce quindi dal desiderio di documentare uno degli aspetti fondanti della collezione e, d’altro lato, ha trovato riscontro nella volontà dei curatori della Gam di Roma di restituire alla fruizione le opere novecentesche custodite nei depositi. «Attualmente stiamo dedicando i nostri spazi all’arte del XIX secolo - dice la Pirani - e, in attesa del futuro ampliamento della sede, vogliamo promuovere anche la collezione del '900 romano».
Ecco quindi la selezione condotta con Roffi e Maria Catalano (sempre della Gam) su un totale di 260 opere, cercando di restare in sintonia con le scelte collezionistiche operate a suo tempo da Magnani. Il percorso espositivo inizia con i primi decenni del '900, vale a dire la tensione simbolista che dava nuove forme e colori al vedutismo (Sartorio) per procedere poi con la stagione della Secessione romana, apertasi nel solco di Klimt. Dalla bellissima 'Violettè di Enrico Lionne (icona della mostra) al magnifico 'Il dubbiò di un Balla pre-futurista (che a questo ritratto della moglie Elisa disegna anche la cornice), la sezione culmina con 'Nel parcò di Amedeo Bocchi, omaggio a Parma attraverso un dipinto capace di emanare una propria intrinseca luce.
Il Futurismo è presente nella sua fase più tarda, quella dell’aeropittura, con panorami cittadini visti (o immaginati) dall’alto, dominati dal senso di velocità e dinamismo tipici del movimento fondato da Marinetti. E proprio di sua moglie Benedetta c'è un mare caprese di spiazzante modernità, affiancato da dipinti di Prampolini, Depero, Dottori. La cavalcata nel XX secolo romano prosegue con la corrente artistica del 'Ritorno all’ordinè, la riscoperta, dopo gli estremismi delle avanguardie, dei canoni degli antichi maestri (primo tra tutti Piero della Francesca) rivisitati però con nuova sensibilità. Strepitosa la parete dedicata alle nature morte, in cui si susseguono capolavori di Casorati, de Pisis, Francalancia, Melli e Severini (un meraviglioso mosaico). Ma non mancano de Chirico ('Combattimento tra gladiatorì), Carra ('Partita di Pallonè), Donghi ('Donna alla toelettà), e ancora Casorati con l’ambigua 'Susannà.
Le ultime due sale della mostra sono interamente riservate ai massimi esponenti della Scuola romana e alla loro pittura selvaggia, disordinata e violenta nei toni della tavolozza. Dai tetti di Fausto Pirandello alla 'Casa del Foro Traianò di Mafai fino ad arrivare allo strepitoso 'Cardinal Decanò di Scipione (che inventa un’irreale e concretissima atmosfera infuocata da fine del mondo), il movimento è testimoniato in tutta la propria dirompente visionarietà espressiva. Non mancano i tetti romani di Guttuso (amico di Magnani, che visitava spesso e ogni volta lasciava sul libro degli ospiti un disegno dei pavoni che popolano il parco della villa) a introdurre il dibattito tra figurazione e astrazione di cui il pittore siciliano fu tra i protagonisti. Ma forse la scena se la prende tutta il grande (e astratto) 'Comiziò di Turcato, con il motivo delle bandiere rosse, al quale lo stesso Guttuso guardò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel